Marco_07

Members
  • Posts

    271
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Marco_07

  1. Ci sono varie modalità per digitalizzare dei disegni in modo di poterli poi modificare. Loghi: I logotipi abbozzati a mano normalmente li puoi scannerizzare a 200/300 dpi, piazzarli su un livello o sullo sfondo del tuo programma di disegno vettorlale (illustrator, freehand o quale che sia), bloccare il livello e ridisegnare il logo su un livello superiore, utilizzando la scansione come “velina†Per quanto riguarda i fumetti dipende se i disegni di cui parli sono solo abbozzati a matita, se sono inchiostrati e in bianco e nero o se sono inchiostrati e già colorati. Se intendi utilizzare il fumetto come base per poi ridisegnarlo e colorarlo con qualche programa di disegno vettoriale, vale di solito quello che ho scritto prima: la risoluzione non deve essere necessariamente alta, basta che ti consenta di utilizzare chiaramente la scansione come velina. Il discorso cambia se devi colorare un disegno già inchiostrato utilizzando programmi come Painter o Photoshop: in tal caso la risoluzione non dovrebbe essere inferiore ai 600 dpi, si può arrivare anche agli 800 dpi e oltre, ma qui entra in gioco il fattore ingrandimento, ovvero se devi scannerizzare+ingrandire un disegno al tratto devi considerare che dovrai sempre partire con una risoluzione sempre più alta, perché se fai una scansione a 600 dpi e poi con Photoshop raddoppi la dimensione del disegno, la risoluzione diminuirà notevolmente. Per quanto riguarda le impostazioni dello scanner, come risoluzione imposta 600/800 dpi, e come tipo di scansione scegli “al tratto/chinaâ€. Puoi utilizzare anche l’impostazione “toni di grigio/lapis†che ti consente di mantenere più dettagli dell’originale e trasformare successivamente il disegno in bitmap...qui il discorso sarebbe un po’ lungo perché dipende molto dalla destinazione che deve avere il tuo disegno. Per quanto riguarda i Fonts non ho capito bene cosa intendi. Per quanto riguarda il trasformare un disegno (fumetto) scannerizzato in file vettoriale...beh... a meno che il disegno non sia “realmente†semplice e pulito, i risultati non sono molto soddisfacenti...Ovvero, a meno che non stiamo parlando di loghi, marchi, scritte o anche illustrazioni che possono essere ridisegnate con un programma di disegno vettoriale, pretendere di trasformare che so..un “Corto Maltese†o lo stesso “Topolino†in u file vettoriale..mi sembra non realistico. Infine, il formato .art o .ai sono di solito riconosciuti dai programmi più utilizzati su entrambe le piattaforme. L’.eps invece molto meno.
  2. Faccio corsi di pittura e spesso realizzo foto di nature morte per cercare di spiegare l'importanza della luce, dell'ambiente circostante il soggetto e dei riflessi secondari nella pittura classica.
  3. Faccio corsi di pittura e spesso realizzo foto di nature morte per cercare di spiegare l'importanza della luce, dell'ambiente circostante il soggetto e dei riflessi secondari nella pittura classica.
  4. Queste sono le Alpi Apuane: a sx il monte Pisanino, al centro il Pizzo d'Uccello e a destra il monte Cavallo.
  5. Queste sono le Alpi Apuane: a sx il monte Pisanino, al centro il Pizzo d'Uccello e a destra il monte Cavallo.
  6. A me manca un gioco: Comanche Maximum Overkill...ci giocavo nel..'94 o giù di lì..praticamente nell'ultimo anno in cui ho usato un PC. Cavoli se era bello.
  7. ...a proposito di Macbook da 900 Euro, un'azienda che si occupa di automobili e per la quale curo un trimestrale, aveva bisogno di un portatilino sul quale io potessi sbrigare le cose dell'ultimo secondo riguardanti il loro giornale...per cui gli ho fatto acquistare appunto il Macbook. I loro responsabili della comunicazione non avevano mai praticamente visto un Mac prima di allora..indovinate come è andata a finire...
  8. ..boh..sarà che di portatili del 2001 utilizzati per lavoro non ne vedo molti in giro, sarà che il col Ti ci impagino riviste e libri da più di 100 pagine, e che il tipo di lavoro che svolge non necessita come ho scritto di velocità stratosferiche, ma io resto segretamente convinto che le strategie della Mela spesso siano azzeccate e non sviluppate solo per seguire le mode del momento.
  9. Ciao, riguardo alle effettive capacità dei Mac ed alla lungimiranza con la quale sono stati progettati, posso portare la mia testimonianza: su uno dei computer con cui lavoro, un Titanium 550 Mhz con mezzo giga di ram, è installata l'iltima versione dell'OSX; il Ti l'ho comprato nel 2001 ed ho speso un po' di soldi. Vabbé, già da qualche tempo (2, 3 anni) il system consente tutti quei giochetti come la rotazione della scrivania, le ombrette, le trasparenze, lo spotlight, i widgets e tutta la serie di sciocchezzuole più o meno utili recentemente scoperte dagli utilizzatori del famigerato "Vista". Ora, accade che per motivi di lavoro mi porti in giro il mio Ti (che se non fosse per la tendenza a sverniciarsi nei punti critici, rivelando peraltro la sua anima di titanio, fa comunque la sua bella figura), e nel mio vagare ricevo spesso apprezzamenti da parte dell'altra "sponda" per la bella interfaccia grafica e quant'altro. Ammetto che non lo utilizzo per applicazioni che richiedono una capacità di elaborazione elevata, però lo uso normalmente con Xpress, Freehand (R.I.P.) ed una serie di applicazioni minori..."eppur si muove". Il punto è questo: prendete un pc portatile 550 mhz del 2001, schiaffateci sopra un Vista edizione che vi pare, siamo sicuri che l'accoppiata funzionerebbe? O la fidanzata rimarrebbe delusa, per usare le recenti parole di Mr.Jobs? Credo che sia questo uno dei motivi per cui Apple è sempre qualche anno avanti con le proprie soluzioni (con tutte le schizofrenie e le imperfezioni che comunque ha). Un saluto.
  10. Ciao a tutti, mi chiamo Marco, mi occupo di grafica pubblicitaria/illustrazione e vivo in quella terra dalla quale più volte i casi della vita mi hanno allontanato ma nella quale sono sempre tornato per recuperare la serenità che il mondo tende a privarci un po' troppo spesso. Da qualche mese seguo con crescente interesse le varie discussioni sul vostro Forum, ed ho spesso apprezzato la puntualità e la competenze di molti interventi degli iscritti. Inoltre non manco mai durante la giornata di fare una puntata su Macity, non fosse altro per controllare a che punto siamo con 'sto benedetto iPhone... Macity ed Engadget (di cui apprezzo particolarmente l'ironia con cui scrivono gli articoli) sono gli attuali 2 siti di riferimento per cercare di tenermi aggiornato su quello che orbita intorno alla Mela. Il mio sogno nel cassetto è possedere una bella tavoletta grafica sovradmensionata e non quelle intuos ke posseggo... Lavoro con PowerPC G4 733, un Dual 2Ghz PowerPC G5 e un Powerbook Titanium (ho anche un 8100/100 ma è un po' che non lo accendo..) Vorrei continuare a scrivere ma proprio in questo momento è entrata una cliente. Grazie dell'attenzione, a presto.