Jospin70

Members
  • Posts

    512
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Jospin70

  1. Ciao Vintage. 1. Non ho trattato da ***** nessuno. Ho solo ribattuto, come è mio diritto, a un utente che ha espresso lui per primo con arroganza e sarcasmo idee su cose che non conosce. Per dire che una cosa fa schifo o che è penosa in confronto ad un'altra, bisogna conoscere a fondo entrambe le cose. Se mi sono espresso con veemenza, vabé... ognuno ha il suo carattere. Ma non ho offeso nessuno. Dire che uno ha della "prosopopea" non è offendere, è come dire che quella persona si vanta a vanvera... 2. Uso Mac da circa 7 anni, e non ho mai detto che è perfetto. Quando ne parlo con entusiasmo è perché sto citando cose che davvero lo rendono superiore rispetto ad un Windows (che conosco altrettanto bene). Dei difetti del Mac, per me comunque molto pochi, sono profondamente consapevole e sono sempre disponibilissimo ad ammetterli e a discuterne con tutti. Utenti Windows compresi! Sempre che si parli di cose vere, però..non di luoghi comuni o di leggende metropolitane che si poggiano sul nulla o sulla non conoscenza. 3. Toast... che dire? Non è affatto perfetto... Ho detto solo che un ottimo programma e non mi interessa che mi faccia pure la pastasciutta! Mi basta che: a) mi masterizzi bene e velocemente cd dati (R, RW - singola o multisessione) / Dvd dati (R, RW, Double Layer) / + una serie di altri supporti come il futuro BlueRay b) mi consenta masterizzazioni solo Mac o ibride multipiattaforma c) mi consenta una doppia opzione di cancellazione di supporti riscrivibili (veloce e completa) d) mi crei copie Cd/Dvd "on the fly", al volo, aggiungendo un masterizzatore esterno a quello interno e) mi permetta di creare e masterizzare contenuti Dvd, con menu graziosi e funzionali f) mi permetta di creare e masterizzare immagini ISO e) mi permetta di creare cd mp3 f) mi permetta di creare video cd etc... etc... etc... e tante altre cose che non sto qui ad elencare, tutte concernenti la masterizzazione. Non so... ti pare poco, Vintage? Se Nero fa anche cose illegali come togliere la protezione ai Dvd, ciò non solo non gli fa onore ma..fa una cosa che non c'entra nulla con la masterizzazione. Registrare fonti sonore? Beh... Lo faccio benissimo, innanzitutto, col QuickTime. Non mi serve che lo faccia Toast, perchè dovrebbe? Poi se voglio creare cose sempre più fini, vado da Garage Band a ad applicazioni superprofessionali delle quali, per Mac, c'è solo l'imbarazzo della scelta. Convertire, dici? Anche questo, lo faccio meravigliosamente con il QuickTime e con mille altri programmi. Non ho bisogno di Toast per farlo. Guarda... e mi fermo qui, che potrei parlare per ore ed ore e non voglio approfittare del forum e inondarlo di sterili battibecchi... Jospin
  2. Olaf.. E..quali sarebbero queste cose "avanzate" che fa Nero rispetto a Toast? Attento, Olaf... attento a dire cose che non sai. L'hai mai usato Toast? Ti sei documentato prima di dire cosa puoi o cosa non puoi fare con Toast? Ti sei mai sforzato di capire come usare il Mac (in generale) prima di usarlo? No. Non l'hai fatto. La tua è solo la solita "prosopopea" di utente winzozz che usa il Mac (chissà perché poi! ) o ne (s)parla senza conoscerlo. Se vuoi, ti faccio la lista di tutte le caratteristiche di Toast, poi mi fai sapere se quella zozzeria di Nero le ha e soprattutto quanti milioni di passaggi servono per ottenere gli stessi risultati. Ci credo che in Nero usi l'interfaccia per novizi, si stuferebbe pure un topo a girare 2 ore su una ruota immobile! . Sai cosa?... Nero è uno degli esempi più clamorosi dell'inutile farraginosità di Windows... OVVERO: Mentre tu dopo un'ora sei ancora lì che cerchi anche solo di capire come fare una cosa col Winzozz, io col Mac ne ho già fatte 20. Punto. Questa è la verità . Olaf, tienti il tuo Winzozz... se il Mac non ti piace, non usarlo... e se non lo conosci, taci. Ti ricordo che qui sei nella tana del lupo, qui sappiamo tutti il fatto nostro e non puoi venirci a raccontare favole. Ti faccio presente che, fermo restando che le tue argomentazioni non sono del tutto sbagliate, io ho un iMac Intel 2 Core con 2,16 Ghz di Cpu e 2 Giga di Ram...(quindi una discreta macchinetta) che avrà più o meno le stesse caratteristiche del MBP del ns amico. Ebbene... Se permetti, quando ho 20 programmi aperti in contemporanea con Toast, ti dico io se Toast va in sofferenza "anche" perché lo affamo di Ram! Qualsiasi processo di qualunque programma, compresa la masterizzazione, va in sofferenza se ti ciucci tutta la Ram con ventimila programmi aperti. Non solo sul Mac, Olaf... Pure sul tuo amato Pc. Quanto al "disegnino" che hai allegato, ti informo che mancava la didascalìa Dai.. si..lo so... volevi fare lo spiritoso con un messaggio subliminale lanciato col disegnino della tangente... Peccato che non fa ridere. Jospin
  3. Ciao Stefano, mi fa piacere che tu abbia risolto col tuo amico. Per quanto concerne le stranezze rimaste, ti sconsiglio vivamente di formattare il Mac per un motivo del genere. Prima di farlo, guarda nelle Preferenze di Sistema: nella parte più in basso, sotto Accessori, è molto probabile che ci sia un pannello relativo alla tua tastiera. Guarda lì se, a causa, della disconnessione, non si sia modificato il layout... Magari adesso troverai selezionato un layout per lingue diverse dall'Italiano, e risolvi subito rimettendo Italiano. Se non dovesse bastare, sempre nelle Preferenze di Sistema, guarda anche sul pannello Internazionale e seleziona la scheda Menu Tastiera. Nella parte relativa alle lingue, assicurati che sia selezionato solo "Italiano Pro" o "Italiano" (o anche entrambi). Fai queste prove. Dovresti risolvere. Jospin
  4. Personalmente, ti chiedo scusa per l'ironia un po' troppo pungente che ho avuto nei tuoi confronti... Neanch'io volevo essere scortese, cmq.. E' solo che nel 2008 mi stupisce in modo incredibile come si possa scrivere un post riguardante Windows su un forum dedicato al Mac senza accorgersene minimamente. Detto questo, ribadisco le mie scuse
  5. Ehhh giovane...! Datti una calmata, innanzitutto, co 'sto tono sarcastico e baldanzoso. Se hai delle cose da contestare, ne hai pieno diritto, ma fallo con garbo ed educazione. Detto questo... 1) Se nel 2008 hai un Mac vecchio, hai solo 1 Ghz di Ram, tieni aperte anche solo 3-4 altre app (magari pesanti!) mentre masterizzi, voglio proprio vedere se masterizzi con tranquillità e a velocità decente! Sempre se riesci a masterizzare! Non serve più di tanto, in questo caso, fare attenzione alle cose che dici tu: ti sei già ciucciato tutte le risorse del computer tenendo aperti troppi programmi. 2) La masterizzazione su Mac sarà anche poco evoluta, ma almeno funziona a meraviglia... fa esattamente quello che gli chiedi in modo intuiitivo, efficiente e semplicissimo anche per chi è totalmente a digiuno di informatica. Sul Winzozz che tanto ami tu, entra ad esempio in Nero...tanto per parlare del progr. più noto, e per fare una stupidaggine qualunque ci metti mezzora e ci esci pazzo persino tu che pensi d'essere Mandrake. Duecento passaggi inutili e dispersivi per fare una cavolata che il Mac ti permette di fare in 1 solo, unico passaggio. Per non parlare dei 4000 messaggi d'errore assurdi che Nero ti da un giorno si..e l'altro pure! Se riesci a masterizzare la metà delle volte che provi, sei un uomo decisamente fortunato. Nel tuo profilo hai scritto che, "per fortuna", non possiedi solo Mac.. Bene, allora non so cosa ci faccia tu qui fra noi. Sei fuori tema, e fuori "forum". E inoltre non capisco come mai hai "anche" un Mac se non ti piace... E' evidente che un motivo ci sarà ! Anzi, più di un solo motivo! Jospin
  6. Di niente, Kekko! Al limite, se vedi che non sono in linea o che non rispondo, lascia un messaggio sulla chat di Skype e non appena la leggo ti ricontatto io. Buona giornata a te! Jospin
  7. Umberto, ok... allora si tratta sempre di una tastiera bluetooth ma con collegamento diretto al Mac, senza pennino. Ho ipotizzato avessi un pennino perché non ricordavo che la scheda bluetooth fosse di serie anche sul Mini. Ok, allora lascia perdere il pennino. Devi solo far "rilocalizzare" la tastiera al Mac attraverso l'Assistente Bluetooth. E' un po' un casino spiegarti pero' sul forum. Se hai Skype chiamami lì e ti spiego passo passo in vivavoce. Sono in linea ancora per mezzora. Per farlo basta che clicchi sull'icona Skype che c'è sotto il mio nick qui sul forum, oppure cercami direttamente su Skype inserendo il nick jospin70. Se non hai Skype, contattami via Msn Messenger, sono in linea anche li. Il mio contatto su Msn è [email protected] Se vuoi, t'aspetto. Jospin
  8. Ciao Manuel. La velocità max di masterizzazione dipende sempre sia dal supporto (Cd o Dvd che sia) e sia dal masterizzatore che hai sul Mac (per accertarti dei valori supportati dal tuo, puoi guardare in System Profiler). Ovviamente, come già sai, la velocità effettiva oscilla un po' durante il processo, difficilmente sarà costante. Detto questo, se hai l'impressione che la velocità effettiva in un dato momento non corrisponda a quella visualizzata dall'applicazione, la differenza potrebbe dipendere da un'imprecisione di Disco nel calcolarla. Se poi la velocità del masterizzatore è realmente troppo bassa, volendo escludere un malfunzionamento, potrebbe dipendere da quanti programmi e processi hai in corso in contemporanea. Se hai poca Ram, masterizza sempre lasciando chiusi gli altri programmi. Altrimenti Disco va "in riserva" e si deve arrangiare con quel che trova... Fai questa prova e facci sapere. Per ciò che riguarda Toast, ok..non ce l'hai, ma se puoi compralo. Vale i soldi che costa e ci puoi fare molto di più che semplici masterizzazioni! Per il Mac, al momento, è il meglio! Jospin
  9. Ciao Umberto, tranquillo! Da ciò che racconti, si tratta di una sciocchezza risolvibilissima. Hai fatto il "pairing" tra tastiera e il suo pennino usb dopo aver sostituito le pile? Se non l'hai fatto e/o non sai cos'è, il "pairing" è una semplice procedura che bisogna avviare ogni volta che si cambiano le pile e/o si causa un qualche modo una disconnessione tra dispositivi che dialogano col Bluetooth. Serve per rimetterle in collegamento tra loro e finché non lo si fa, apparecchi wireless come mouse/tastiere (e quant'altro) non saranno in grado di comunicare col computer. Per avviare il pairing fai così: 1) Assicurati che il pennino sia inserito saldamente nella presa Usb del tuo Mac Mini 2) Se la tastiera wireless ha un'interruttore on/off, assicurati che sia su on 3) Sul retro della tastiera (proprio dove c'è il led che lampeggia) dovresti trovare un pulsante minuscolo (di quelli che solitamente si possono azionare solo con la punta di una matita). Un pulsantino identico, poi, lo troverai sul pennino usb collegato al Mac 4) Premi il pulsantino sulla tastiera (il led dovrebbe continuare a lampeggiare) 5) Entro pochi secondi (max 7-8), premi adesso il pulsante sul pennino. Se tutto va bene, la lucina del led sulla tastiera diventerà fissa. Hai finito! I due dispositivi saranno sicuramente tornati a dialogare e la tastiera funzionerà . Se il problema non si è risolto, avrai sicuramente superato il tempo max di pochi secondi che ti ho descritto sopra e ti basterà ripetere la procedura più velocemente. Fammi sapere com'è andata.. Jospin
  10. Ciao Kekko, la connessione automatica all'avvio non dipende dal provider, a farlo ci pensa il Mac. Al di là del fatto che si abbia Fastweb, Alice o Infostrada, basta impostare una normale connessione DHCP sul router Adsl e il computer si collegherà da se appena lo avvii. Mi pare strano che da te non accade, a meno che non hai impostato una connessione PPoE. Comunque, facciamo così... poiché è un po' un casino risolvere sta cosa con una serie di post sul forum, se vuoi possiamo controllare insieme "in diretta-voce" su Skype domattina. Io ho proprio una connessione wireless col router tramite Airport (su Leopard) e non la avvio mai manualmente. Adesso sono le 3,20 di notte, tu starai dormendo di brutto e io sono connesso dal lavoro con un winzozz. Appena rientro a casa, mi connetto col Mac. Su Skype mi trovi dalle 8,oo alle 9,00. Oppure nel pomeriggio dalle 16 alle 17,00. Per contattarmi ti basta cliccare sull'icona Skype sotto il mio nick qua sul forum, oppure inserire il mio contatto jospin70 direttamente su Skype! Se non dovessi avere Skype, puoi cercarmi anche su Msn inserendo il nick jospy70. Ciao! Jospin
  11. Si, quoto a mille quello che dici su RapidoStart! Sono le stesse ragioni per cui l'ho scelto anch'io tra tante app di questo tipo. E' quella più discreta e comoda nello stesso tempo... Ah! Poi non so se hai notato, Zsammy... Per personalizzare il programma, basta cliccare sulla scritta RapidoStart in fondo al pannello aperto. Molto utile l'opzione di apertura automatica al login, ad esempio. Quando poi il numero di icone che uno mette supera il max consentito dal pannello, si crea in automatico una seconda pagina a cui si accede tramite un pulsantino verde che appare a sinistra o a dx del pannello. Non si può creare un secondo pulsantino, Zsammy. Come dicevo prima, quando le icone sono troppe, RapidoStart crea una seconda pagina al pannello . Insomma.. spero di avervi consigliato davvero una "comodità " in più per il vs Mac! Jospin
  12. Qlink... Si, vediamo adesso che ne dice Zsammy... Jospin
  13. Jospin70

    Volume itunes

    Si Darié, è normale che il preset Loudness in iTunes "suoni" in modo diverso da quelli a cui sei abituato. L'equalizzatore di iTunes è in genere più potente e versatile di quelli inclusi in altre applicazioni mp3-players. Difficilmente ascolterai un suono più nitido e corposo in altre applicazioni, te lo dico per esperienza. In alcuni programmi, addirittura, l'equalizzatore è talmente scadente che peggiora il suono piuttosto che migliorarlo! Personalmente, ti consiglio (se hai voglia), di crearti tu stesso un preset personalizzato su iTunes... lo puoi sempre fare...aggiungendolo a quelli che trovi già di serie. Potrai così ottenere un suono ancora più vicino ai tuoi gusti, adeguandolo anche in maniera più precisa alle casse che usi. Io ho fatto così e mi trovo benissimo. Jospin
  14. Credo ti piacerà molto anche RapidoStart, Zsammy Non credo ma.. se dovessi aver problemi a configurarlo, fammi un fischio! Jospin
  15. Dicevo di non capire perché non pensavo volessi fare spesso quell'operazione di abilitazione/disabilitazione. In genere uno setta un'applicazione secondo i propri gusti e le proprie esigenze e poi..quei settaggi li mantiene così stabilmente. Ok, ma non prendertela a male, era solo un mio punto di vista! Tranquillo, al limite se butti via anche le preferenze perderai le sole "personalizzazioni" che hai operato sul programma. Per ciò che riguarda i contatti, non li perderai! Quelli vengono memorizzati in un database direttamente sul server di Skype, per permettere all'utente di visualizzarli automaticamente collegandosi al suo account Skype da qualunque computer e in qualunque luogo. Quando riapri Skype dopo averlo reistallato, ti basterà riaccedere con i tuoi dati di login e rivedrai apparire la lista dei tuoi contatti! Jospin
  16. Ciao Qlink, ti ringrazio per il suggerimento, ma DragThing lo conosco già e non mi son trovato bene! Ho trovato molto più pratico ed efficiente RapidoStart, un freeware eccezionale...leggero e ricco di opzioni. Fa anche questo da "secondo dock" e per l'accesso il programma piazza (in pianta stabile) una semplice linguetta cliccabile di fianco al dock. Io lo trovo una meraviglia e lo uso molto, non essendomi mai sufficiente lo spazio sul dock! Se non lo conosci e lo vuoi provare, lo scarichi qui: http://tc.versiontracker.com/product/redir/lid/1252818/RapidoStart.dmgRapidoStart Ciao!
  17. Rocky, ok.. ma se hai letto bene ti ho consigliato anche iChat e Yahoo Messenger che supportano la cam entrambi. Piuttosto il tuo problema è che forse hai solo contatti con protocollo Msn, e quelli vengono gestiti con supporto cam solo da aMsn oppure da Mercury. Cmq.. Se le persone con cui chatti avessero anche accounts Yahoo o Aim (e tutti gli altri gestiti da iChat), il problema lo risolvi facilmente anche senza usare aMsn... Se ti interessa, inoltre, ho appreso da voci di corridoio che presto anche Microsoft Messenger inizierà a supportare la cam! Vabbé.. se proprio vuoi insistere con aMsn, io non so aiutarti. Magari lo fa qualcun altro che lo usa e lo conosce bene. Jospin
  18. Sin dai tempi remoti di Panther, lo tengo ben fisso e centrato in basso. Se lo tenessi ai lati, mi darebbe un senso di "asimmetria" molto sgradevole. Perlomeno, in basso, compensa con la barra del Finder sopra. Se lo nascondo? No no, troppo bello per tenerlo nascosto anche solo per 10 secondi! Infatti non mi trovo per nulla daccordo con quanti hanno vituperato il nuovo Dock di Leopard in 3D. Lo trovo molto molto elegante e gradevole. Molto meglio di quella "roba piatta" di Tiger e precedenti... Così come trovo molto più fine la barra del Finder trasparente di Leopard, ora più discreta e sempre "in tono" con l'immagine desktop. Tornando al Dock, vorrei tanto lasciare attivo l'ingrandimento, ma mi infastidisce molto quando opero sulla parte bassa delle finestre delle applicazioni (che tengo sempre aperte al massimo). Quella "giostra" lì di icone che parte appena la sfiori, in fondo, fa solo scenografia bella ma.. secondo me inutile. Meglio tenerle fermine... Ah! Per finire, credo di avere il dock più affollato del pianeta... O meglio, devo essere un po' fuori a tenerlo strapieno di icone, fino a farlo esplodere! Non vedo nessun altro che lo fa... e quei pochi che lo fanno poi lo rimpiccioliscono fino a non vederlo più Bah...! Sarò un po' strano ma a me gli spazi vuoti mi angosciano e voglio anche avere tutto a portata di click! Non per niente ho riempito di icone pure la barra laterale delle finestre Finder! Jospin
  19. Ciao Rocky e benvenuto tra noi! Ho provato anch'io aMsn tempo fa, giusto per curiosità , e dopo un'oretta era già nel cestino . Un tantino "cervellotico", direi, e senza particolari degni di nota. A me non dava quei problemi, onestamente, ma non penso che nel tuo caso possano influire i settaggi. Ho provato anche Mercury, ma ho divorziato pure da lui. Niente di chè! Piuttosto, da mac-veterano, ti consiglierei in alternativa 4 programmi che sul Mac vanno benissimo: - Apple iChat, innanzitutto! E' eccezionale, supporta anche la videoconferenza. Supporta i protocolli AIM, AOL, ICQ, XMPP (Google Talk e Bonjour). Possibilità di effetti speciali su videochat. Lo trovi (ovviamente di serie) nel tuo Mac. - Yahoo Messenger: ottimo (supporta pure la video-chat). Supporta il protocollo di Yahoo. Lo scarichi qui: http://tc.versiontracker.com/product/redir/lid/1223630/yahoomessenger_3.0build78326.dmgYahoo!%20Messenger - Microsoft Messenger: ottimo e affidabile anche questo, supporta il protocollo più diffuso in assoluto: l'MSN! Se poi sei un accanito utilizzatore di emoticons, oltre a quelle in dotazione, ne puoi aggiungere a decine anche complesse. Lo scarichi qui: http://tc.versiontracker.com/product/redir/lid/1159927/Messenger603.dmgMicrosoft%20Messenger - Adium: beh... che dire di Adium? Forse il migliore di tutti! Affidabilissimo, ricco di caratteristiche, grandi possibilità di personalizzazione. Ciliegina sulla torta: è l'unico a supportare più protocolli nella stessa applicazione (AIM, ICQ, Jabber, MSN, Yahoo!, Google Talk, Yahoo! Japan, Bonjour, Gadu-Gadu, Novell Groupwise, and Lotus Sametime). Lo scarichi col seguente link: http://tc.versiontracker.com/product/redir/lid/1300692/Adium%20X Prova questi, vedrai che aMsn lo butterai subito anche tu. Jospin
  20. Ciao Ste, scusami... ma se tutto funziona a dovere lo stesso, con Growl che ti notifica tutti gli eventi di Skype, è un problema così grosso per te che nelle preferenze avanzate di Skype non ci siano più riferimenti a Growl? Non capisco... Ad ogni modo, adesso sono al lavoro e non posso verificare sul mio Mac (ho anch'io Growl e le notifiche di Skype), ma... ipotizzo che la misteriosa sparizione che dici sia forse dovuta al fatto che le preferenze dei due programmi si influenzano a vicenda. Non so, è solo un'ipotesi, sul mio Mac non ho mai fatto caso a questa stranezza... Se proprio vuoi provare a reistallare Skype (non credo servirà ), non preoccuparti... non perderai nulla. Basta che cestini soltanto l'applicazione (sostituendola con una "fresca fresca" presa dall'immagine disco) e non i files correlati (tipo le preferenze). All'apertura del "nuovo" Skype, ritroverai tutte le tue cose al loro posto! Dubito parecchio, cmq, che ciò ti risolverà quel mistero... Io lascerei le cose come stanno... Per iCal, non so aiutarti... non l'ho mai inserito su Growl ma, anche lì... a cosa serve Growl su iCal se iCal ti notifica già di suo ogni evento con mille "finestrelle"? Jospin
  21. Redux, se hai Leopard non ha molto senso usare software di back-up di terze parti. Time Machine è attualmente il meglio che si possa desiderare per il Mac ed è forse l'unico che ti assicura, in caso di guai seri, di ripristinare dal back-up l'intero sistema. Per non parlare del fatto che in modo del tutto automatico, dopo il primo back-up, Time Machine si limiterà sempre a sostituire solo i file modificati. E non sgarra! Se invece non hai Leopard... non saprei aiutarti, non ho mai usato iBackup né altri software di questo tipo. Magari ti risponederanno altri. Jospin
  22. Si Fac, 3 min. per montare un volume esterno sono decisamente troppi. Dovresti però specificare il tipo di connessione dell'HD Iomega (Firewire? Usb 2.0? Usb 1.1?) Nel caso di collegamento Firewire o Usb 2.0, di sicuro c'è un'anomalia. Sono prese velocissime e pochi secondi sono sufficienti a far riconoscere dal Mac qualunque cosa colleghi. Nel caso di un (molto improbabile) collegamento Usb 1.1... oddio, non saprei, di norma nessuno collegherebbe al Mac un HD esterno a quella porta! E' molto lenta e non escludo che possa causare il problema che dici. Cmq, come ti ha già suggerito Kiko, testa la funzionalità della porta che usi per l'HD collegandovi altre periferiche normalmente riconosciute dal Mac come volumi esterni: tipo una Pen Drive, un iPod o un altro HD esterno se ce l'hai. Vedi se i tempi di montaggio sono uguali o no. Se lo sono, allora il problema è sicuramente a quella porta e potresti risolvere utilizzandone un'altra. Se invece la lentezza riguarda soltanto lo Iomega, puoi provare con una delle seguenti opzioni: - controllare il volume con Disk Utility e se necessario lasciargli fare le dovute riparazioni - se il problema non si risolve, vai coi metodi drastici! Copia l'intero contenuto dell'Hd sul Mac e riformattalo (sempre con Disk Utility)! Poi rimetti tutto il backup sullo Iomega e riverifica i tempi di montaggio. Prova e fammi sapere. Jospin