Jospin70

Members
  • Posts

    512
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Jospin70

  1. Kekko, personalmente non so fornirti indicazioni troppo specifiche su inverters o simili. Mi permetto solo di chiederti una cosa (probabilemente) banale ma..sai.. capita a tutti, prima o poi, di cercare lontano una cosa che si ha sotto il naso. Hai provato a controllare la scheda "Risparmio Energia" sulle Preferenze di Sistema?! Magari non lo ricordi e hai modificato il timer di Stop dello schermo o quello dello Stop dell'hard disk impostando tempi brevissimi. Se non hai ancora controllato, fallo! Potrebbe benissimo essere quella, la causa, e risparmi pure un bel po' di soldi. Se l'hai già fatto, come non detto! Jospin
  2. Michele, ho acquistato il Mac Tv della Elgato (con software EyeTv a corredo) ad ottobre dello scorso anno e sono molto soddisfatto. La qualità delle immagini è di tutto rispetto (perlomeno sui monitor Lcd) e la semplicità d'uso è a dir poco disarmante, in pieno stile Mac. Non so dirti nulla però della ricezione classica in analogico, poiché il modulo che ho preso io era uno dei primi ed abilitato al solo segnale digitale. Con le nuove schede, invece, potrai ricevere sia analogico che digitale. Vai tranquillo, è un ottimo acquisto! Il software EyeTv trasforma il Mac anche in un vero e proprio videoregistratore digitale, con registrazioni manuali e programmate. Devi solo accertarti che la tua zona sia servita dal digitale terrestre, altrimenti potrai vedere solo l'analogico. Se il tuo Mac non è recentissimo, inoltre, assicurati che abbia una porta Usb 2.0 (la 1.1 non va bene!) Divertiti!
  3. Lydia, deve funzionare per forza, scusami se insisto. Segui alla lettera le istruzioni che t'ho dato, forse sbagli il modo di selezionare le cartelle. L'unico dubbio che mi viene è che tu abbia una versione molto vecchia di Anteprima e che magari questa funzione non ce l'ha. Mi dici che versione hai del programma? (se non sai come fare a controllarla, apri Anteprima, poi menu Anteprima ---> Informazioni su Anteprima. Ti apparirà uno specchietto con il n. di versione) Fammi sapere. Al limite, mi trovi on line su Skype fino alle 20.15, se vuoi ti aiuto da là a viva voce, "in diretta"! Anche su Skype il mio contatto è Jospin70. Jospin
  4. Mi spiace, hai chiesto tu di fare sta cosa e non potevo suggerirti null'altro. La procedura con iTunes è quella che ti ho descritto e non c'è alternativa. Capisco che di primo acchitto può sembrare "arzigogolata", ma la si fa una tantum...e poi non ci si pensa più. Tra l'altro, se sul Mac non hai già altra musica, puoi saltare tranquillamente la seconda parte delle istruzioni. Se ti pare troppo complicato, dovrai tenerti la musica sul Mac. Jospin
  5. Grazie anche a te per i complimenti, ma cerco solo di dare una mano come tanti altri qui nel forum. Non so quanto utili possano rivelarsi alla fine le informazioni che fornisco, ma lo faccio con passione e buona fede... basandomi solo su ciò che ho sperimentato personalmente in 7 anni di meravigliosa esperienza Mac. Come tutti, poi, non dimentico mai anche di imparare da chi ne sa più di me. Jospin
  6. Appunto! E' proprio perché sono a conoscenza di questo uso alternativo che non ho definito totalmente inesatto parlare di "dongle" in certi contesti. Resta comunque il dato oggettivo che ufficialmente risulterebbe improprio. Per non parlare del fatto che si tratta di un termine desueto, più per dialoghi tra addetti ai lavori che per fini divulgativi. All'interno di un forum, non so quanti lo comprendono, non essendo neanche una parola italiana. Jospin
  7. Azzzzzz... come odio quella parola... DONGLE!!! Dai, scherzi a parte... Delos, il termine "dongle" definisce un dispositivo Usb che serve da chiave di autenticazione per software protetto. Usarlo come sinonimo di scheda wireless Usb (volgarmente, "pennino usb") è un po' improprio. Visto che mi pari uno precisino, te lo dico proprio per la precisione... Ciao! Jospin
  8. 'A Giuppeee! Te possino... :D Dai, hai ragione, proprio Bug non è effettivamente. Però non lo definirei nemmeno "un difetto isolato", visto che in questo thread siamo già in 3 ad averlo riscontrato e che conosco altre persone con lo stesso problema. Se sommi questa serie di "casi isolati", direi che se non si tratta di un BUG allora si tratta di un MEZZO BUG Jospin
  9. Ah..! Allora ti consiglio una capatina a Lourdes Dai... Sta cosa che da te le modifiche ai jpg non funzionano manco col trucchetto, mi turba parecchio Vabé, ti darò una mano a sfasciare le finestre di dialogo sulla capoccia dei programmatori di Anteprima Jospin
  10. Stanley, non ringraziarmi. Ti do una mano volentieri, se posso. Scusami, ma essendo un problema complesso, avrei bisogno di farti troppe domande per poterle scrivere tutte qui sul forum. Se hai Skype, ti invito a contattarmi direttamente lì aggiungendo il mio contatto come "jospin70", così ne parliamo in tempo reale e magari riusciamo a risolvere il problema in diretta. In alternativa, puoi contattarmi su Msn con il contatto (un po' diverso) "[email protected]". Su entrambi oggi mi trovi sempre in linea, però devi avere un po' di pazienza perché ogni tanto mi devo allontanare dal computer. Tu intanto prova, appena leggerò la tua richiesta di contattarmi ti risponderò subito. Ho già qualche ipotesi sul tuo problema, anche perché io mi collego proprio in wireless con un router e a me funziona, ma è meglio parlarne in diretta. Jospin
  11. J.T., per il brevetto c'è da farci un pensierino, effettivamente! Cmq, vedi?, non ricordavo di aver notato st'anomalia pure su Tiger... Ad ogni modo, se anche il tuo amico si trova bene col mio "trucchetto", prova anche tu coi Jpg! Usando la finestra di dialogo all'uscita anziché la voce "Registra" da menu, NON può NON SALVARE le modifiche. Qualunque sia il formato. Jospin
  12. Whiteyo, io ho solo riportato la mia esperienza. Con l'iMac G3 con cui ho iniziato 7 anni fa, cose simili a me non capitavano e l'iBook G3 che adesso ha Atomico ha la stessa età . A questo punto non vorrei che si trattasse di un'anomalia del pennino wireless... Jospin
  13. Stanley, Provo ad aiutarti volentieri, ma ho bisogno di sapere innanzitutto se il router l'hai collegato al Mac in modalità wireless oppure con il classico cavo Ethernet. Inoltre ti avviso che lo screenshot che hai allegato ha una bassissima risoluzione e quindi neanche zoommando di riesce a leggere nulla. Dovresti allegarne uno migliore. Resto in attesa. Jospin
  14. Atomico, il fenomeno che descrivi mi sa quasi di "sovrannaturale" Dai.. a parte gli scherzi.. in teoria una cosa del genere non sarebbe normale, i Mac rilevano già all'avvio qualunque dispositivo sia collegato. In 7 anni di Mac, non mi è mai successo di dovere togliere e rimettere qualcosa da nessuna porta dopo l'avvio, neanche quando avevo il vecchio G3 dell'inizio e che ha la stessa età del tuo. Dovresti provare a verificare se succede solo con il pennino wireless oppure con tutto ciò che colleghi alle porte Usb. Nel secondo caso, è sicuramente un'anomalia. Jospin
  15. Su Mail puoi impostare tutti gli indirizzi e-mail che vuoi, Keko, come del resto su qualunque applicazione di posta elettronica. Basta aggiungere nuovi account nelle preferenze del programma. Jospin
  16. Caterina, mi permetto di obiettare ma senza alcun intento polemico. Mac Os X è, e rimane, un sistema estremamente intuitivo. Il problema, spesso, è che troppo facilmente scarichiamo sul computer la responsabilità di una nostra disattenzione nel fare le cose. Scusami, ma al di la del fatto che Mail abbia o no la caratteristica un po' assurda che hai detto... non pensi che prima di cancellare un proprio account di posta sia perlomeno prudente documentarsi un minimo sulle possibili conseguenze? Guarda, io ti garantisco che non c'è un solo programma di posta oltre Mail che non abbia anch'esso delle caratteristiche un po' assurde e... trattandosi di cose importantissime come le nostre e-mail, io penso che contare fino a 1.000 e leggere un po' prima di buttare via un account sia la strada maestra per non combinare guai. E' inutile, dopo, dare la colpa al computer. Jospin
  17. OOOOOPSSSS!!! Scusami, alla terzultima riga di istruzioni devo fare un'errata corrige - Con Libreria vuota, devi andare sul menu Archivio (non File) e selezionare "Aggiungi alla Libreria". Il resto è tutto giusto! Jospin
  18. Caterina, Assolutamente SI! Si tratta semplicemente di modificare un'opzione su iTunes. Fai così: - per prima cosa, se hai già musica sull'Hard disk del Mac, localizza la cartella chiamata iTunes Music (si trova nella tua cartella di inizio, dentro la cartella Musica e infine dentro la cartella iTunes) - copia interamente questa cartella in qualunque punto sull'Hd esterno - apri quindi iTunes e vai sulle preferenze - sul pannello "Avanzate" delle preferenze, scegli la scheda "Generali" - localizza il riquadro "Posizione della cartella iTunes Music" e premi l'apposito tasto Modifica - sulla finestra di dialogo che appare, localizza e seleziona la cartella iTunes Music sull'HD esterno (quella che avevi copiato poco fa), poi conferma la scelta con OK - Chiudi le preferenze di iTunes - Infine cancella totalmente la cartella originale iTunes Music sull'Hd interno del Mac, recupererai tutto lo spazio occupato prima dalla musica Hai finito! D'ora in poi, qualunque brano tu importerai da cd o altro, iTunes non lo registrerà più sull'Hd del Mac ma bensì su quello esterno! IMPORTANTE! Se avevi già musica sul Mac, devi seguire un'ultima procedura in quanto adesso iTunes non sarà in grado di trovare i brani che avevi avuto finora in libreria. Per ripristinare il tutto, fai così: - Apri iTunes e seleziona la Libreria - Clicca una volta sola su uno qualunque dei brani - Premi Mela+A sulla tastiera per selezionarli tutti - Premi il tasto cancella sulla tastiera (NON PREOCCUPARTI SE ADESSO SPARISCONO TUTTI I BRANI DELLA LIBRERIA!!!) - Adesso che la Libreria è vuota, vai sul menu File e scegli "Aggiungi cartella alla Libreria" - Localizza la cartella musicale che avevamo copiato sull'Hd esterno, poi selezionala, dai Ok e chiudi - Vedrai apparire una barra di progressione che ti farà riapparire come d'incanto nella libreria tutti i brani che avevi prima! Hai finito! Ora puoi ricominciare ad usare iTunes senza più "intasare" l'Hd del Mac! Divertiti! E se hai altre domande, siamo qui! Jospin
  19. Ivano, dipende dalla frequenza di questi black-out. I Mac sono macchine più robuste dei comuni pc e difficilmente subiscono danni se il fenomeno è sporadico. Diverso invece è il caso in cui le interruzioni siano frequenti e lì... dovrai mettere in conto danni più o meno seri come per qualsiasi computer. Potresti perdere dati, danneggiare l’Hd e/o componenti interni fino al caso più sfortunato in cui ti ritrovi a non poterlo neppure riavviare. Risultati imprevedibili potresti averli sopratutto se al momento del black-out il tuo Mac stava eseguendo operazioni delicate come ad esempio script di manutenzione e/o riparazione, o peggio ancora upgrade di sistema. Data la tua situazione, ti posso solo confermare ciò che hanno già postato altri. Cmq, se decidi di acquistare un dispositivo di continuità , attento a non farti rifilare certi “giocattolini†da 40-50 Euro che ci sono in commercio e che di affidabile hanno ben poco. Spendi qualcosina in più, piuttosto, ma almeno dormi sogni tranquilli. Nel frattempo, ti consiglio di usare una buona utility di diagnostica che ti permetta di verificare accuratamente tutti i principali componenti hardware del Mac dopo un black-out. Un ottimo programma è TechTool Pro, il quale è anche in grado di effettuare (se necessario) alcuni tipi di riparazioni. La stessa Apple lo fornisce insieme all’estensione di garanzia Apple Care Protection Plan. Se non hai acquistato l’Apple Care, puoi scaricare TechTool seguendo questo link: http://tc.versiontracker.com/product/redir/lid/1227296/index.phpTechTool%20Pro Il programma è a pagamento, ma vale i 98 Euro che costa. Probabilmente esistono anche utility di diagnostica freeware, ma per compiti così delicati non mi sento di consigliartele. Ricordati pure, dopo un’interruzione di corrente, di far fare un “giretto di controllo†anche ad Utility Disco. Per ciò che riguarda gli HD esterni, anche qui quoto ciò che hanno già detto altri. Sono in gran parte compatibili col Mac e molti includono anche software aggiuntivo. Tra le marche migliori, vai tranquillo con i LaCie e i Maxtor. Se ne vuoi dedicare uno a Time Machine, prendilo di almeno 200-300 Giga in modo da poter recuperare eventuali documenti il più possibile indietro nel tempo. Non costano neanche tanto, presso alcune catene di distribuzione compri Hd da 500 Giga con poco più di 90 Euro. Non affannarti però a cercare quelli con connessione Firewire, non li vende quasi nessuno. La stragrande maggioranza degli HD esterni in vendita ha connessione Usb 2.0 e sui Mac più recenti vanno benissimo anche quelli. Anzi..ci guadagni un po’ in velocità perché in questo le porte Usb 2.0 superano (anche se di poco) le porte Firewire 400. Cerca gli HD Firewire solo se hai un iMac vecchiotto con le sole porte Usb 1.1 Jospin
  20. Si Lydia, con Anteprima puoi anche aprire contemporaneamente le foto di più cartelle! E' molto semplice anche questo. Fai così: - Dal menu Archivio, su Anteprima, scegli "Apri..." - Seleziona col mouse le cartelle che t'interessano (tenendo premuto il tasto Mela), oppure selezionale tutte con Mela+A - Clicca poi sul pulsante APRI, ed è fatta! Adesso sulla barra laterale di Anteprima ti ritroverai tutte le foto di tutte le cartelle che avevi scelto. In alternativa, si...prova la procedura che ti ho indicato per iPhoto. iPhoto rimane cmq la soluzione migliore e più rapida, il programma è fatto apposta. Se hai altre domande, son qui! Jospin
  21. Sem, ti assicuro che simili "perdite di tempo" (come le chiami tu) sono talmente irrilevanti e/o trascurabili che le sopporto volentieri pur di godermi Leopard. E come me la pensano molti altri che hanno già upgradato. Le innovazioni rispetto a Tiger sono talmente tante e talmente utili che adesso non tornerei mai indietro solo perchè su Anteprima devo fare un passaggio in più per salvare le modifiche! Se fossero questi "i problemi di gioventù" di un nuovo sistema, Sem.. allora cosa dovrebbero dire i poveri winzozziani costretti a tornare in massa a Xp dopo aver provato quella schifezza pazzesca chiamata Vista? Loro si che si son trovati nella ..beeep fino al collo quando hanno upgradato! Credimi... Noi con Leopard dobbiamo ritenerci fortunatissimi ad avere solo qualche insignificante bug "di gioventù"! Infatti trovameli quelli che hanno fatto marcia indietro su Tiger... Sono 2 o 3..! Jospin
  22. Ragazzi, prima di vedere altri post "perplessi", volevo precisare che questo bug io l'ho notato in Anteprima su Leopard, non su Tiger. Su Tiger, pare anche a me che non ci fosse. Quindi la procedura che ho spiegato, mi spiace non averlo specificato prima, vale per solo x Leopard. Jospin
  23. Non ti eri accorto ma adesso l'hai notata anche tu? Cmq, riprova..seguendo il mio post alla lettera e vedrai che si riesce ad aggirare l'ostacolo. Jospin
  24. Lydia, tranquilla! Ti prospetto alcune possibili soluzioni al tuo problema. La prima opzione mira ad aggirare proprio il limite di Anteprima. Effettivamente Apple si ostina ancora a non rendere "evidente" in Anteprima la pratica funzione che consente di navigare tra le foto senza aprirle una per una! Insomma... sta funzione c'è ma non si vede, e in più è leggermente scomoda da usare! Ad ogni modo, per evitare che Anteprima ti apra una finestra per ogni foto, fai così: 1) Seleziona una qualsiasi foto all'interno di una cartella 2) Premi contemporaneamente sulla tastiera i tasti Mela+A in modo da selezionare tutti i file di quella cartella (oppure selezionane solo alcuni trascinando il cursore del mouse) 3) Fai doppio click sul gruppo di foto selezionate (oppure tasto destro mouse e scegli "Apri"). In questo modo Anteprima si aprirà con una barra di navigazione laterale, contenente le miniature di tutte le foto da te selezionate e ti consentirà di navigare agilmente tra le immagini e di vederle in successione nella stessa finestra semplicemente agendo sulle fraccette "su" e "giù" nella barra degli strumenti dell’applicazione. 4) Se vuoi, con Anteprima puoi anche lanciare uno slide show a schermo pieno delle foto selezionate. Per far questo, scegli l’opzione Presentazione dal menu Vista. La seconda soluzione riguarda invece iPhoto, e qui rispondo alla tua domanda: Sarai felice di sapere che le ultime versioni dell'applicazione possono importare le foto acquisendo in libreria dei semplici "riferimenti" ai file, senza crearne copie sul disco rigido del Mac. Potrai così lasciare tutte le tue foto sull'Hd esterno e star sicura che non verrà sprecato spazio sul Mac! Ottenere questa cosa è semplice: - Apri iPhoto e (prima di importare) vai sulle Preferenze - Sul pannello Avanzate, se è selezionata, togli il segno di spunta dalla casellina "Copia elementi nella libreria di iPhoto" e poi chiudi le preferenze. Hai finito! D'ora in poi iPhoto importerà le tue foto in modo "intelligente" e tu non te ne accorgerai neanche poiché la visualizzazione sarà comunque perfetta. La quarta opzione riguarda il Finder, e qui bisogna distinguere: Se hai ancora Mac Os X 10.4.x (Tiger) C’è una pratica funzione disponibile direttamente via Finder, anche in forma di slide show manuale a schermo pieno. Lanciare lo slide è facilissimo: seleziona tutte le foto di una cartella con Mela+A (oppure selezionane solo alcune trascinando il cursore del mouse) clicca col tasto destro del mouse sul gruppo di foto selezionate e dal menu contestuale scegli "Presentazione". Se hai già Mac Os 10.5.x (Leopard). Con il Finder di Leopard puoi approfittare di QuickLook anche per le visualizzazioni manuali rapide delle immagini (schermo pieno incluso). Ti basta anche qui selezionare le foto che t’interessano cliccare col tasto destro del mouse e scegliere “Visualizzazione rapida†(oppure premere Mela+Y, oppure ancora usare l’apposito tasto sulla barra strumenti della finestra). Vedrai apparire la caratteristica finestra di QuickLook e potrai scorrere le foto con le frecce che trovi in fondo. La quinta e ultima opzione è la più radicale, ma prendila cmq in considerazione: ci molte ottime applicazioni di terze parti, anche gratuite, che puoi usare al posto di Anteprima e non hanno nulla da invidiarle. Io per esempio uso Xee. Xee ha funzioni analoghe a quelle di Anteprima ma in più ti consente di visualizzare tutte le foto di una cartella nella stessa finestra senza "giri" di tasti e di mouse! Apri una foto e poi con le freccette di Xee navighi in tutta la cartella selezionata! L’applicazione puoi scaricarla seguendo il seguente link: http://wakaba.c3.cx/s/apps/xee.html Unico neo: se hai Leopard, Xee non è ancora ottimizzato ma.. ti impedisce solo di vedere uno slide show a schermo pieno. Per il resto funziona perfettamente. Se hai ancora Tiger, invece, non si pone neanche questo problema. Spero d’esserti stato utile Altrimenti qulcun altro potrà darti dritte più efficaci. Jospin
  25. Ciao! Tranquillo... Buttare via le preferenze di Anteprima non causa nessun errore di sistema! Il problema, piuttosto, è che nel tuo caso non serve a nulla! La disfunzione che hai notato è un bug di Anteprima, non lo risolvi buttando via le preferenze. Avendoli sperimentato di persona, ti consiglio 2 semplici trucchetti per costringere il programma a fare il suo dovere: 1) Se stai lavorando con un'unica foto, questo è il metodo sicuro: - modifica la foto - non registrare subito le modifiche dal menu ma invece esci dal programma. - Salva adesso, utilizzando la classica finestra di dialogo in cui Anteprima ti chiederà se vuoi o no registrare le modifiche! 2) Nel caso tu stia navigando con un intero gruppo di foto da modificare nella stessa finestra di Anteprima, il metodo è identico, ma sarebbe assurdo uscire dopo la modifica di ciascuna foto! Quindi fai così: - modifica la foto che ti serve - non salvare dal menu e non uscire dal programma - passa alla foto successiva e se ti serve modifica anche quella di nuovo senza salvare - vai avanti così finché avrai modificato tutte le foto che ti servono - evita di tornare indietro sulle foto precedentemente modificate navigando con le frecce - alla fine, stesso procedimento di prima per salvare: esci e usa la finestra di dialogo! N.B. Evita di tornare indietro sulle foto precedentemente modificate navigando con le frecce di Anteprima, finché non avrai finito tutto. Prova e poi mi fai sapere. L'alternativa, finchè Apple non si decide a rimediare, sarebbe usare programmi di terze parti. Ce ne sono di ottimi e non hanno questo bug. Al limite te li consiglierò nel prossimo post. Jospin