TANINO

Members
  • Content Count

    66
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by TANINO

  1. Buon giorno a tutti. mi si è presentato questo problema e non riesco a risolvere. Stavo creando una nuova partizione per Boot Camp, regolarmente creata (ExFat), ma siccome era troppo grande (360 GB), volevo cancellarla per poi ricrearla più piccola. Ebbene, dopo aver cancellato la partizione Windows, la partizione Mac originale rimaneva delle dimensioni adattate di 650 MB, (e non di 1,1 TB) mentre al posto della seconda partizione vedo dello spazio grigio (denominato "spazio vuoto" che non mi serve a nulla. Non riesco a modificare adattare la partizione Mac che rimane sempre di 650 GB e se seleziono ripristina o provo a creare una nuova partizione, non succede nulla. Mi sono giocato 360 GB? Ho provato a scaricare Onyx ma mi da tutto a posto, Ho riavviato da disco di Ricovery e anche qui non mi risolve il problema. A qualcuno è successo? Grazie per l'aiuto.
  2. Grazie, non è una cattiva idea. Sul vecchio Imac sto aggiornando a Yosemite (così poi le due macchine sono allineate) e posso installare la mia seconda licenza di VMWare 7 (non va su Lion e il mio vecchio VMware 2.2 non va da Lion in su essendo a 32bit). Poi con le due macchine allineate (Yosem. + VMWare) potrò fare cloni e spostarli.
  3. Buon giorno a tutti. Finalmente sono arrivato al fatidico momento della verità dopo tanto lavoro e una spesa diventata esagerata. Ma vi faccio un riassunto. Ho un vecchio Imac (ma sempre valido!) del 2008 dove ci tenevo installato Windows Xp per poter usare due programmi esistenti solo per Windows e strategici per la mia vita professionale. Quest'anno mi sono preso il nuovo Imac 27 e per risparmiare spazio ed energia, volevo passare la partizione con il vecchio XP sul nuovo, magari aggiornando Xp al nuovo 8.1 e partendo da zero, e magari per risparmiare spazio, con un bel virtualizzatore vista la grande potenza di spazio del nuovo Imac. Errore! Acquistato regolare liscenza Win 8.1 (120 Euro) e VMware (45 euro) risultato: windows assolutamente incomprensibile e completa incompatibilità dei 2 programmi, il che mi richiederebbe una grande ed ulteriore spesa. Stavo giusto pensando, visto che l'utilizzo dei programmi negli anni è diventato secondario (ma sempre necessario), di passare al piano B, con buona pace dell'acquisto di quella "cosa lì.." spacciata per sistema operativo (Wind. 8.1). Vabbè. Pensavo di clonare la mia vecchia partizione e ho acquistato l'ultima versione di Winclone (30 euro...) pur avendo sul vecchio Imac la 2.2 (con regolare licenza anche se adesso mi hanno detto che è free). INOLTRE, per far funzionare WinClone 4 ho dovuto aggiornare il vecchio Imac (rimasto al palo dal 2008) ai vari Leopard, Snow Leopard, Lion, (pagando una nuova licenza 18 euro), Montain Lion.. Una maratona. E sto avendo un po di problemi. Qualcuno ha effettuato un'operazione simile? Devo veramente solo portare la partizione sul nuovo e farla funzionare, non mi importa se con Boot Camp o con VMware o con qualsiasi altra cosa... Tanto ormai sono in ballo. Grazie dei consigli!
  4. Buon giorno a tutti. Finalmente sono arrivato al fatidico momento della verità dopo tanto lavoro e una spesa diventata esagerata. Ma vi faccio un riassunto. Ho un vecchio Imac (ma sempre valido!) del 2008 dove ci tenevo installato Windows Xp per poter usare due programmi esistenti solo per Windows e strategici per la mia vita professionale. Quest'anno mi sono preso il nuovo Imac 27 e per risparmiare spazio ed energia, volevo passare la partizione con il vecchio XP sul nuovo, magari aggiornando Xp al nuovo 8.1 e partendo da zero, e magari per risparmiare spazio, con un bel virtualizzatore vista la grande potenza di spazio del nuovo Imac. Errore! Acquistato regolare liscenza Win 8.1 (120 Euro) e VMware (45 euro) risultato: windows assolutamente incomprensibile e completa incompatibilità dei 2 programmi, il che mi richiederebbe una grande ed ulteriore spesa. Stavo giusto pensando, visto che l'utilizzo dei programmi negli anni è diventato secondario (ma sempre necessario), di passare al piano B, con buona pace dell'acquisto di quella "cosa lì.." spacciata per sistema operativo (Wind. 8.1). Vabbè. Pensavo di clonare la mia vecchia partizione e ho acquistato l'ultima versione di Winclone (30 euro...) pur avendo sul vecchio Imac la 2.2 (con regolare licenza anche se adesso mi hanno detto che è free). INOLTRE, per far funzionare WinClone 4 ho dovuto aggiornare il vecchio Imac (rimasto al palo dal 2008) ai vari Leopard, Snow Leopard, Lion, (pagando una nuova licenza 18 euro), Montain Lion.. Una maratona. E sto avendo un po di problemi. Qualcuno ha effettuato un'operazione simile? Devo veramente solo portare la partizione sul nuovo e farla funzionare, non mi importa se con Boot Camp o con VMware o con qualsiasi altra cosa... Tanto ormai sono in ballo. Grazie dei consigli!
  5. Sono proprio io rinko io mi sa... non la Apple. Mi hanno chiamato dall'assistenza e mi hanno fatto gentilente notare: 1) Barra menu: icona download in corso. 2) Hanno controllato il mio account e hanno potuto constatare che nessun download dell'acquisto era stato effettuato, e questo ha ridotto di molto il campo delle soluzioni. 3) Rimangono pronti con un link di emergenza risolutore. Bene! adesso risolviamo il problema di Boot Camp. Ma apro un altro post.
  6. Si, bene..... Alla Apple proprio non mi rispondono... che gentili e che servizio professionale. Adesso chiamo la mia sede a Roma (quella in via Cristoforo Colombo) e vediamo un po'.
  7. Grazie, adesso lo vedo, anche se una volta cliccato su "Scarica" dopo qualche secondo di rotellina, poi rimane inattivo.
  8. @kibiz: intendi il redimiton code nel documento PDF al posto dell'ID?
  9. Grazie per il tuo intervento, no, ho usato il mio solito proprio xchè lo avevo letto in giro sulla rete. Ho e uso un solo ID Apple, però non so cosa abbia usato (c'e anche quello di mia moglie) per l'acquisto dell'Imac 2008. La licenza Lion è a nome mio (presumo che non possa mischiare a caso gli iD)
  10. Buon giorno a tutti, ho un problema veramente irrisolvibile. Ho un vecchio Imac de l2008 che ho sempre usato come base per Windows con Boot Camp. Ora, avendo altri mac, ho sempre tralasciato tutti i vari aggiornamenti delle versioni di OS X che si sono susseguiti nel tempo, (Snow Leopard, Lion ecc.) e vorrei portare la partizione di Boot Camp sul nuovo Imac. Ho acquistato regolare licenza di Winclone 4 ma orrore, non funziona se non da Mac OS X 10.7 (Lion). Ho aggiornato il mio vecchio Imac con i miei regolari DVD che possiedo e cioè Leopard e poi Snow Leopard, e poi mi sono dovuto fermare in quanto Mac OS Lion era disponibile via App Store e allora ho ACQUISTATO regolare lincenza sul sito della Apple (18 euro) per poter allinearmi con i requisiti di Winclone 4. Morale: dalla Apple ho ricevuto SOLO un Documento PDF (protetto) con il regolare codice, ma nulla di più. Senza disperarmi, sono andato a cercare in rete soluzioni varie ma non ho trovato nulla che possa funzionare, nemmeno accedendo con il mio account sul vecchio Imac e premendo i vari tasti ALT e purchase vari riesco a scaricare Lion. Qualche buon'anima mi potrebbe aiutare? Grazie infinite, ho anche chiesto assistenza alla Apple ma per ora nulla...
  11. Risolto. In un modo tanto banale quanto facile.... E' bastato impostare la lingua di default da italiano a tedesco e tutte le app di sono adeguate da sole... Apple.... semplice semplice.
  12. Buon giorno a tutti! Vivo in una zona dove si parlano più lingue (italiano e tedesco) e ho la necessità di installare App da due diversi store Apple. Ho due diversi account, uno per lo store italiano e uno per lo store tedesco. Poi con iCloud non ho problemi di condivisione. Fin qui tutto bene, ma... Alcune app (si intende: presenti sia sullo store ITA che in quello DE) anche cambiando l'account si installa sempre e solo in italiano. Ipad preso dallo store ITA con lingua di default ITA. Sto leggendo in giro sul web ma non riesco a risolvere. Dovrei semplicemente scaricare dallo store DE e installare sempre in DE. Qualche anima gentile ha avuto la stessa mia necessità e ha risolto? Grazie per i suggerimenti! CIao!
  13. Capisco la vostra frustrazione. Non voglio schierarmi a favore/contro nessuno, ma faccio solo gentilmente notare che con l'abo CC (in offerta con sconto per i primi 12 mesi) sono comprese MOLTE utili chicche, come per esempio Typekit (costo di 50 euro/annui). Prendi qui metti li, alla fine è meglio che upgradare ad ogni aggiornamento. Condivido il fatto che siamo in regime di quasi monopolio, ma la colpa non è di Adobe, ma della concorrenza. Mica bisogna essere una potenza come la Cina per confrontarsi, basta vedere cosa sono stati capaci di fare piccole straordinarie realtà come la Tumult. Mi duole molto di più il fatto che qui in Italia, la Patria del Made in Italy tanto amato fuoriconfine, non ci sia nulla di simile. Ma questa è un'altra storia (e un'altro post).
  14. Ciao a tutti. La settimana scorsa ho acquistato sullo store Apple un Iphone 5 bianco. La mia gioia è durata però pochi secondi: non si riusciva ad aprire lo sportello della nano sim. Ho controllato su internet e chiesto agli amici che già possedevano il 5. Ma nulla da fare. Ho dovuto, ahimè, contattare la Apple, fare il reso e farmi mandare un nuovo modello. Stasera ho aperto il nuovo arrivato, e sorpresa delle sorprese, NON si apre anche in questo modello lo sportello! HO RISOLTO, grazie ad un amico che lavora per la Mela, mi ha dato una dritta che non potevo conoscere. In ogni caso, forse io cambierei l'infografica della confezione. Meglio cosi e scusate se occupo spazio del server... ciao a tutti
  15. Un saluto a tutti. Avrei una domanda da fare agli utenti più esperti di me, evitando da parte mia di creare danni in partenza. Ho due postazioni: un Imac con SnowL (e BootCamp - Win XP) e un MBpro con Lion. In caso di necessità e particolari esigenze, vorrei poter accedere all'Imac con un HD esterno (quello con il Backup di Time Machine) e avviando con Ctl-T, poter usare l'utente MbPro. Il fatto di avere Sleopard potrebbe essere d'impiccio? Grazie per l'aiuto!
  16. Un saluto a tutti, stasera sto avendo una vera seccatura, non riesco a far "vedere" i miei dispositivi su Itunes 10.5 (aggiornato da poco) non vedo ne il mio iphone 3GS (con il 4.1) né il mio Ipod Touch. Volevo aggiornare l'Iphone con l'ultimo iOS, ma così sono spiazzato. Ho cercato varie soluzioni nella rete ma non ho trovato nulla che mi aiutasse sul serio. Sono un po' preoccupato, più che altro per il fatto che non posso aggiornare l'Iphone. Qualsiasi aiuto è ben accetto! Grazie in anticipo.
  17. Ottimo inizio. Aspettiamo (e presto) di vedere come si muoveranno le aziende storiche (come la Adobe) per le applicazioni professionali; meglio tante applicazioni ad un prezzo migliore che la Suite intera? Non che il loro sistema di vendita e di assistenza tramite il web sia inferiore: è l'approccio che con lo store potrebbe cambiare ed aprire nuovi scenari (per loro e per noi) Inoltre: le grandi aziende per i Games? Sarebbe bello un Call of Duty (o un Halo) con mappe aggiuntive a pochi euro. Qui sognamo pure. Aspettiamo e vediamo in ogni caso; non ci sono (ancora) paragoni, usare un mac è sempre e ancora un grande aiuto nel lavoro e nel divertimento. P.S. se ho scaricato 600 MB dall'App store di Itunes posso certo scaricarmi 2,4GB per la Cs5, che problemi ci sono?
  18. Interessante, molto. Sto notando che nel settore della difesa c'e molto interesse per le tecnologie Apple. (non in Italia, naturalmente, ma quello si sa...no comment) Si tratta naturalmente di interfacce d'uso e di puro interscambio uomo/macchina; il settore della difesa è forse (con quello medico) uno dei campi di applicazione più interessanti.
  19. Sul MacBook 15 Uni tutto bene, anzi, un certo miglioramento nell'utilizzo della memoria con la Adobe CS5.
  20. Naturalmente, si sta sviluppando la Adobe Digital Publishing Platform, che in teoria (ma poi cosa sarà : un programma a parte? Un plug-in? Dovremmo "gettare via" quello che abbiamo adesso? Ma questo è OT.
  21. Un saluto a tutti! Sto realizzando dei progetti interattivi con i nuovi strumenti della versione CS5 e trovo queste nuove funzioni molto utili, ben fatte e (fattore decisamente importante) molto scalabili con altri pacchetti (vedi gli actionscript di flash). Quindi si tratta di esportare progetti per il formato Flash. Il punto è che siamo arrivati a voler includere questi progetti anche per l'Ipad Mi chiedevo se qualche collega aveva già "cozzato" contro lo scoglio (HTLM5-NoFLASH) nella diatriba Apple/Adobe e aveva già escogitato qualche soluzione (anche di ripiego e temporanea). E poi così teniamo aperto un argomento decisamente interessante. Un saluto e grazie in anticipo.
  22. Un saluto a tutti i forumisti. Avrei un piccolo quesito/curiosità da porvi riguardante la possibilità /impossibilità di TimeMachine nel backuppare anche la partizione di XP. Pensavo di risolvere copiando la cartella di XP manualmente a parte e compiendo l'operazione da Leopard. Faccio un' esempio: regolarmente mi copio la cartella. Nel momento del bisogno (reinstallazione di Windows) mi copio la cartella e il gioco è fatto. Qualcuno ha usato lo stesso metodo, ma sopratutto, funziona? Aspetto volentieri commenti/consigli e/o/anche critiche
  23. Me lo ricordavo, piccolo, ma funzionale ai tempi della Macromedia. Decisamente umile. Adesso sulla CS4 mi ritrovo un super programma, assolutamente da integrare a Illustrator e Flash. Anzi. Molto Anzi. Chi lo usa? Apro questo trd per parlarne.