Giulio Guerrini

Members
  • Content Count

    2,539
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Giulio Guerrini

  1. Prova dalla finestra di stampa a selezionare le opzioni File maker, può darsi che tu sia posizionato su un opzione di stampa diversa da quella usuale
  2. E' meglio un Mac oggi, che un Pc bruciato domani. Un amico mi ha telefonato di aver trovato il PC bruciato dopo averlo lasciato accesso allo studio una notte intera. Gli ho spiegato pazientemente che un Mac lo accendi quando lo compri e lo spegni quando lo butti via, dopo una vita i lavoro. Un PC no.
  3. Sono anni che Win cerca di fare quello che il Mac fa da sempre. Non ci riescono perché sono partiti male, e più vanno avanti più si incasinano. Quindi non si può fare un paragone. Win è meglio per leggere i dischi comprati dal giornalaio, e programmi professionali speicifici nati solo per Win, perché la base installata di Win è il 97% del mercato e quindi economicamente più redditizia. Diciamo che Win è una macchina per fare la pasta , e poiché il Mac non fa la pasta, è meglio Win. Se invece la pasta la mangi al ristorante o te la fa il tuo commercialista, puoi divertirti con Mac, che, quanto a divertimento è un computer da signori, perché anche un povero, se ha un Mac, si sente un signore.
  4. XP Home è mezzo sistema operativo, se usi XP PROFESSIONAL funziona subito tutto. Microsoft è così, ti regala solo gli scarti, se vuoi il sistema vero lo devi pagare. Giulio
  5. La Mac a la carte, Troll è sazio, viva Troll ! Amen
  6. Io uso tuttora un bel monitor Samsung SyncMaster 900nf di tre o quattro anni fa (risoluzione fino a 2048*1536), e non sento nessuna voglia di cambiarlo (lo pagai circa 1.200.000) oggi se lo trovi più moderno a € 300 fai un affare. Certo, è grosso, ma anche il G5 biprocessore è grosso e quindi insieme non ci sfigura. Con tutto ciò il Mac mini debitamente accessoriato ti costa quanto un iMac G5, e per questa ragione mia figlia ha comprato l'iMac G5. Non c'è paragone.
  7. Ho scaricato il programma, è fatto con FileMaker pro ed è Stand Alone, cioè si autoavvia senza che tu debba comprare FileMaker che costa €.350,00 circa. Se ti impari un pò di inglese, o se ti fai tradurre le poche parole che intitolano ciascun campo di inserimento o di ricerca, puoi o meglio il tuo amico può usarlo tranquillamente e proficuamente. Tra l'altro è molto ben fatto e facile da usare, come tutte le cose costruite con File Maker. Si comincia inserendo il primo Cliente, di cui viene chiesto di compilare tutti i dati personali, le varie malattie da cui è affetto, la prognosi etc. Da questo compo iniziale immagino che venga creata una scheda di quel cliente sui cui si annotano tutte le successive visite, lo stato del paziente ad ogni verifica etc. Se avessi più tempo e voglia te lo farei io, cerca il mio nome su google e ti rimanda a un mio programma. Il concetto è simile, anzi il mio è un pò più complesso, sia pure in ambito totalmente diverso.
  8. cosa dovrebbe fare questo software ? se mi dai qualche indicazione più precisa forse posso aiutarti?
  9. Sono d'accordo con le ultime osservazioni e a mia volta dico: se ti mettono davanti due Mac Mini, uno col disco a x giri e uno a x giri+y, e lavori su tutti e due senza dirti quale ha il disco più veloce, passando dall'uno all'altro ti accorgi della differenza e puoi dire quale ha il disco più veloce? si accettano scommesse
  10. Sono d'accordo, almeno 512 mb Ram in più, HD minimo 60 Gb e puoi buttare via il PC di casa o quanto meno dimenticarti che ce l'hai, perché potrai fare tante di quelle cose col piccolino bianco (foto, musica. film, dvd) che non ti resterà il tempo per pensare ad altro. Word processor: lascia stare Word 2004, che tra l'altro costa caro e metti il vecchio Word 98 che gira sotto Classic ma va benissimo. Nulla poi ti vieta di usare Appleworks, che nell'ultima versione prima di Pages, apre files di Word e li risalva in formato Word, rendendoti del tutto compatibile anche per lo scambio di files via e.mail con chi ha un PC.
  11. Se windows fosse meglio avei comprato un PC invece di una Mac . A parte il fatto che quando acquistai il Mac, Windows non esisteva, c'era solo il Dos e qualcuno come te che diceva e se il Dos fosse meglio ?....
  12. Secondo me quella di archibasso è una provocazione, e un vero macuser come noi , accecato dall'more per la sua macchina, ci casca come una pera cotta. Archibasso voleva solo sentirci dire quanto amiamo il Mac e quanto è meglio MacOs X di Winsozz. Ebbene, caro Archibasso, a me non mi freghi. Tiniti il Tuo bellissimo Mac e non rompere. Giulio
  13. Magari ? Venite tutti a switchare su Mac, basta che non gli togliate le interiora e non ci mettiate un pentium ..(scusate la parolaccia..) Sempre Mac resta. Quando ci avrete fatto tutti i giochini del mondo cosa vi resta ? Un bel Mac con un System pulito e netto da porcherie. Ho un amico che mi ha allettato dicendomi che sul suo PC programmava in Visual Basic, e quando sono andato a casa sua mi ha fatto vedere una pagina di programma in codice a me ignoto, su cui aveva lavorato una settimana per ottenere...Udite Udite, il risultato di una operazione matematica, tipo quelli che la calcolatrice del Mac scrive e poi mostra sul nastro. Molto educatamente gli ho detto che era stato molto bravo. Mi ha chiesto se sul Mac potevo usare Visual Basic, ed io gli ho candidamente detto che probabilmente si poteva usare qualcosa di simile, ma che io programmavo in File Maker, perché nel tempo che lui scriveva il programma per eseguire una sola operazione con Visula Basic io scrivevo una intera applicazione con File Maker, che poi mi serviva per lavorare meglio. Certo io sono ignorante e rozzamente uso gli strumenti più facili per arrivare a un risultato, ed è per questo che scrivo i mei testi com Appleworks invece che su Word, visto cheper usare Word devo studiare tanti di quei comandi che potrei scriverci un libro, ma che a me non servono perché scrivo solo una lettera o un articolo ogni tanto. E per la stessa ragione ho cominciato subito a usare Page, mentre una quindicina di anni fa provai a usare page maker e mi fermai, sostituendolo in modo meno efficente, ma più efficace sempre con Appleworks. Noi del Mac siamo condannati ad una vita mediocre ma piena di soddisfazioni. Gli altri diventano famosi (guarda quanti Windows hanno scritto: Win 95, 98, MT, 2000, XP, Longhorn (ancora non c'è ma ne parlano come se già lo usassero sui computer che ancora non ci sono...) e noi qui a produrre quelle poche cose che ci servono coniugando iPhoto con iTunes, con IMovie, con Page e, se ne avremo l'ardire riusciremo perfino ad usare Keynote al posto di Power Point. Degli scansafatiche siamo, e un pò avari, visto che usiamo per lo più programmi regalati da Apple e non vogliamo spendere una lira per aiutare Bill Gates, che non pensa a sé, ma a tutte le persone che deve sfamare nel mondo tra programmatori di applicazioni, programmatori di pacth delle applicazioni, programmatori che fanno assistenza a domicilio al 98% di queli che avevano comprato un PC perché ce lo avevano tutti e perché la TV diceva che era facile da usare, e così via. Quindi switchate e venite a far compagnia a noi poveretti rinchiusi in questo mondo sempre uguale di cose facili e divertenti. Mi faccio schifo.