Giulio Guerrini

Members
  • Content Count

    2,539
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Giulio Guerrini

  1. se vuoi provare Alex pro ti fanno una dimostrazione con condivisione remota direttamente sul tuo computer
  2. Re Mida se hai un Mac Intel puoi farlo girare con Parallels + Win controlla comunque se Giuffré lo ha messo in rete, come ha fatto con Juris data, in tal caso puoi consultarlo da mac con qualsiasi Browser (Opera per juris data)
  3. alexpro è il miglior programma che ho avuto occasione di provare, peccato sia solo per win
  4. però ora hanno smesso:) se fanno un successore di Leopard giuro che torno a Fritz the Cat
  5. windows passa da una sfida all'altra da almeno una ventina d'anni, una sfida alla pazienza degli utenti, che per fortuna di Bill, ne hanno da vendere... meno male che c'è MAC OS, anch'io io comunque ogni 1 aprile dico a tutti che passo a Windows
  6. idem, te lo dico da avvocato, chiedigli di renderti i soldi, se non vogliono scrivi subito una raccomadata a.r. con cui offri la restituzione e chiedi di essere rimborsato. Se non lo fanno trovi 100 avvocati che ti fanno gratis la causa dal Giudice di Pace, se stavi a Firenze.......
  7. il MB è più espandibile (ha la firewire e l'HD) e può sostituire un computer tradizionale, il MBA è rivoluzionario, ma io aspetterei che qualcun'altro cada prima di me sulle barricate.....cioè esperimenti i primi inevitabili bugs su una macchina così nuova (io sono stato tra i primi ad acquistare il MB intel che scaldava e la batteria durava la metà , l'ho rivenduto per acquistare l'attuale che costa un pochino meno e vale il doppio), il resto dipende da quanti soldi hai e dalla tua voglia di sperimentare, in tal caso sono soldi bene spesi
  8. qualunque cosa tu voglia in Apple c'è
  9. il mio cestino invece da quando ho leopard non si apre più, quindi se voglio recuperare un documento dal cestino non posso, a voi succede ?
  10. Ho seguito quest'ultimo consiglio, ho ordinato un mac mini base e un HD esterno Lacie firwire da 500 Gb. Ho un bravo tecnico di Dataport che provvederà a configurare il Mac mini come server, e anche lui mi ha consigliato questo hardware. Grazie comunque a tutti per i consigli, quando si tratta di cambiare una cosa che è andata avanti per 5 anni senza problemi vengono mille dubbi del tipo: e se poi sbaglio e non funziona più nulla ? Invece dovrebbe andare tutto meglio di prima. In attesa del nuovo mac mini, ho trasferito tutti i files su un Lacie Esterno collegato via firewire al mio iMac intel 20", di lì faccio partire Filemaker e carico l'Agenda di studio, come Host, che via IP si rende visibile e caricabile in rete ethernet a tutti gli altri utenti. Inoltre ho condiviso il La Cie e tutti possono accedere ai files dell'archivio pratiche , consultandoli, modificandoli o creandone di nuovi nelle singole cartelle Il tutto va che è una meraviglia. Il server mi sarà utile per accedere in remoto e condividere anche con altri studi l'eventuale lavoro in comune. Grazie di nuovo per i consigli
  11. Mail va abbastanza bene, io però sono passato a gMail, sia per lo spazio disco immenso che offre (si parte da 3-4 Gb e aumenta con l'uso, io ora ho circa 6,5 Gb disponibili) sia per la comodità di slavare tutta la posta in rete e potervi accedere da qualsiasi computer, sia per la velocià di ricerca di una qualsiasi mail tra le migliaia che si ricevono, dato che usa l'algoritmo di ricerca di Google. Inoltre su gMail puoi scaricare i tuoi vecchi account e ricevere anche tutta la posta che ricevevi prima sul tuo indirizzo
  12. che ne dite di questo ? LACIE 2bigNetwork 1TB(2x500G) Ethernet+USB RAID1
  13. server molto più modestamento come "serbatoio", un computer su cui non si lavora, ma dove si deposita l'agenda di studio, da cui tutti possono accedere con filemaker, dove si trova l'archivio pratiche, con i suoi 30.000 files salvati in cartelle e sottocartelle, che da tutto lo studio possono venire aperti, modificati salvati non sul Mac personale, ma sul server, serbatoio cetrale di tutto ciò che si fa, e, infine, luogo dove accedere dall'esterno (es, da casa) per fare tutto ciò che si fa allo studio. Che mi dici, può andare la configurazione esposta, oppure dopo sei mesi di uso non stop il mac mini piglia fuoco ? il PowerMac G4 è andato avanti 4 o5 anni (ho perso il conto) acceso 24 ore senza mai fermarsi o dar segni di cedimento (fino ad oggi che mi sembra un cavallo suonato) Un mio collega ha messo un PC a fare il server e una bella mattina è entrato nel suo studio pieno di fumo, puzza di bruciato e il PC abbrustolito. Consigliami tu per il meglio, visto che ricomincio, vorrei metter su qualcosa che non brucia dopo sei mesi.
  14. Il mio PowerMac G4, con l'arrivo del PowerMac G5 era stato relegato a fare il server, ci ho messo in rete un 3 iMac (G3,G4 e G5) , un Mac Mini Intel e un iMac Intel, complessivamente 5 apparecchi. Questa è l'ultima configurazione, ma il tutto funziona da anni. Da qualche tempo però il Server dà segni di stanchezza, uno dei 3 HD si è rotto e non è più formattabile, e manifesta anche altri problemi che non espongo per non farla troppo lunga. Se metto al lavoro un tecnico, sostituisco i tre HD, cerco di ottimizzare di nuovo il sistema, a €.80 l'ora mi va via un patrimonio, oltre al costo dei materiali. Avrei quindi pensato di rottamare il tutto, acquistare un Mac Mini , collegarci un HD firewire da 500 Gb per il Bakup (che potrebbe ben esser fatto con Time Machine) e vivere felice. Costo dell'operazione: €.597,00 Mac Mini base, €.160,00 HD Lacie Firewire 800 500Gb. Spesa ulteriore eventuale: portare la Ram a 2Gb. Con poco più di €.750,00 mi faccio un server con HD interno da 80 Gb, + HD esterno per BakUp da 500 Gb, ho una connessione ethernet 10/1000 e Airport 802.11g, per cui posso anche piano piano eliminare i cavi dallo studio. Qualcuno sa suggerirmi una soluzione migliore ?
  15. sono d'accordo, con Tiscali si vive bene e senza problemi, se hai un problema ti assistono subito e non ti tengono due ore al telefono a sentire la musichetta prima che cada la linea
  16. probabilmente è un problema di fusion , cioè di ottimizzazione di fusion lato PC, io uso parallel desktop e accedo al web da Win XP aprendo firefox per win, che è veloce come quando lo apro da Mac
  17. il G5 purtroppo è un processore nato male e peggio assemblato, quando le ventole cominciano a girare fortissimo spesso è l'inizio della fine. Ti consiglio di portarlo di corsa a un centro di assistenza apple, magari la tua macchina rientra tra quelle per cui è prevista la riparazione gratuita per difetto noto, anche se non pubblicizzato da Apple.
  18. il vaio sarebbe un 'ottima macchina se potesse far girare Leopard, con vista lo pui anche buttare ne cesso
  19. il G4 12" che vuoi regalare a tuo fratello è una signora macchina, va benissimo con tiger, ha sufficiente ram per essere veloce, fa girare comodamente tutti i programmo Apple oltre naturalmente Office per Mac. Rispetto a un Pc con vista è un altro mondo. E' praticamente indistruttibile: io l'ho tenuto due anni, ora lo usa mia figlia , ex utente di PC, ha gettato il pc letteralmente nella spazzatura . Con Leopard potresti avere dei rallentamenti, meglio Tiger per cui è ottimizzato Il prezzo mi sembra caro, a quel prezzo ho venduto un MacBook intel 13" di prima generazione, con processore intel core duo , che per me aveva l'unico difetto di scaldare troppo con conseguente durata minima della batteria. A proposito la batteria del G4 12" dura un sacco, puoi lasciarlo acceso in stand by fare un viaggio in Canada o in Kenya e, arrivato il giorno dopo, riprendere a lavorare senza ricaricarla, una favola Il mio parere: verifica che sia in condizione perfetta, che lo schermo non abbia pixel (le lampadine di gennaro) bruciati , che i tasti siano buoni e non pagarlo più di €.500, anche se il proprietario lo stima di più perché a quel che leggo gli ha aumentato la ram e messo un disco rigido più capiente.
  20. la smart card di infocamere ti costa €.25,00, il lettore lo puoi acquistare in rete a prezzo di €.32,00
  21. io sono uno di quelli che dicono wow che figata!!! e tutti quelli cui ho fatto vedere quello che riesce a fare (eccezionale la riproduzione di filmati avi) me lo invidiano e non vedono l'ora di comprarlo , quanto sopra non è l'entusiasmo del neofita, ahimè, il primo mac l'ho comprato i primi del '90, il primo apple ne 1983.
  22. con iMac e MacBook ultima generazione (Intel 2 duo , 2 GHz) l'istallazione di Mac OS X.5.2 è veloce , solo un ritardo nel riavvio, (un doppio riavvio sul mac Book), che però non supera il minuto, Skype va bene come prima (consigliato scaricare sempre l'ultima versione), vero che non si può copiare una immagine sull'icona di un cartella, ma forse rimedieranno, per me l'aggiornamento è stabile e funziona, sicuramente sotto la mole dei file scaricati c'è una buona operazione di consolidamento del sistema.
  23. compra il libro tariffe forensi di Giuffré, c'è allegato un CD col programma per fare le notule, è semplice e completo oltre che economico