Giulio Guerrini

Members
  • Content Count

    2,539
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Giulio Guerrini

  1. quoto, un mac normalmente lo accendi quando lo compri e lo spegni quando dopo anni di ininterrotto funzionamento, decidi di cambiarlo con uno più recente (quello vecchio continua a fuzionare presso l'amico cui lo regali...)
  2. io ho eliminato office : con pages 08 (la versione precedente era meno valida) importo tranquillamente .doc di word. Inoltre creo documenti pages e li esporto in word , i documenti esportati in formato word sono perfettamente leggibili da ms word. Quanto ai documenti di excel sono importabili in Numbers e viceversa: mi dicono che numbers è addirittura superiore a excel, quanto meno per la grafica e la piacevolezza d'uso, mentre Power Point è decisamente superato da Keynote
  3. aggiornamento ! http://www.digitallex.com/index.php?option=com_content&task=view&Itemid=112&id=478
  4. forse sarebbe meglio settare in Win l'indirizzo ip della stampante di rete...
  5. Alex pro è l'unico gestionale che mi piace , di impostazione molto simile alla mia agenda, naturalmente fa molto di più, essendo un gestionale e non solo un agenda, però quando l'ho provato, circa sei mesi fa, girava solo su PC, per Mac non mi risulta che ci sia nulla di così intuitivo e funzionale Capisco Mc David's che deve usare il gestionale di studio sotto win, ma lui è un Mac contro uno studio di PC, nel mio studio abbiamo 5 Mac collegati in rete e tutti vedono l'Agenda , che , da quando ho fatto la intranet, è consultabile anche da casa dal mio macBook , e anche dal PC di un amico che non è ancora passato al Mac (basta che abbia installato File Maker Pro, il data base motore dell'Agenda, dato che i files sono trasparenti sia in ambiente Mac che Win). Comunque El Saidi ha fatto davvero un lavoro splendido .
  6. Io ho la smart card di infocamere, ho installato dike, ho cercato di collegarmi con la corte di appello e lì il cancelliere addetto mi ha spiegato che sono il primo ad avere la firma digitale, che loro non sanno come si fa , ma stanno studiando e quando si saprà qualcosa me lo diranno, una esperienza infelice... processo elettronico: ho letto che una corte di appello, non ricordo se Bologna o altra nel nord, lo sta già sperimentando, tecnologicmente non dovrebbe essere difficile, basterebbe saper gestire iChat (iPod guarda che sto scherzando!) oppure Skype... Comunque la videoconferenza è ormai una tecnologia affermata, e così pure la messaggistica in rete, che porebbe servire a verbalizzare in tempo reale.
  7. forse avevamo ragione entrambi: sul mio DVD di Leopard la installazione di Boot Camp c'è, non che ne dubitassi, dato che l'ho già installato varie volte per me e per gli amici. Però ho da poco venduti il mio Macbook, per comprare uno degli ultimissimi più veloce, me l'hanno dato con Leopardo già installato, vado a cercare in utility l'assistente di boot camp... e non c'è. Apro il DVD originale di Leopard con Pacifist, e dentro ci trovo anche la installazione di Boot Camp, la eseguo ... ed ora in utility c'è. Per il resto vale tutto il già detto, anche se non si vedono, nel DVD di Leopard i driver per window ci sono, eccome !
  8. ma che gran enfasi per questo scrip!! ma guarda che questa funzione tutti i programmi la fanno, poi se un avvocato si vuol divertire col livornese forse avrà in studio una buona copia del www.vernacoliere.com che fai, sfotti ? per una volta, concordo in assenza di funzioni indispensabili quali compilazione automatica degli adempimenti (basta inserire una data di udienza e vengono inserite tutte le scadenze correlate e già da parcellizzarsi), Timesheet (per tariffazione a minuti), invio automatico di sms o email per ricordare un adempimento ecc. ecc. è sicuramente meglio "acquistare" un prodotto professionale Se per te sono indispensabili concordo ancora, c'è ancora chi ritiene indispensabile l'agenda cartacea, se gli dà sicurezza e riesce a lavorare bene, ha ragione anche lui
  9. anche a me non funziona, mentre invece su Windows va benissimo, sembra che stiano studiando una soluzione anche per mac
  10. guarda se trovi una vecchia Epson 740, mitica !
  11. prova a fare un disco immagine di Leopard con Utility disco, scegliendo l'opzione Master, e poi masterizza un DVD doble layer dall'immagine cos' creata
  12. Benvenuto ! Qui trovi tutto, dal Mac, alla musica classica, alla fotografia, al cinema, alle ricette di cucina, a renato zero
  13. mi dispiace, ma è proprio come dico io, il thread l'ho letto tutto, mi credi se ti dico che, seguendo le istruzioni, inserisci in Windows il DVD double layer di Leopard e quello comincia a intallare i driver per windows ? incredibile, ma vero ed estremamente facile, stampa le istruzioni e segui passo passo, tra l'altro ho installato il tutto a un amico, non ho letto le istruzioni, mi sono ritrovato senza drives in windows , cioè al punto vostro, sono ripartito con le istruzioni e tutto è andato bene. Ho già fatto tre installazioni, la mia e due altri amici. A parte Windows XP, il tutto è già dentro Leopard Happy day :)
  14. dal DVD di Leopard, che, anche se non si vede, ha al suo interno anche una installazione per Window, basta seguire le istruzioni, non per nulla racomandano di stamparle prima di installare, e poi seguirle passo passo, è facilissimo, come tutto in Apple !
  15. ci sono dei file dedicati tra gli esempi di filemaker , puoi anche creare un piccolo database da te, se trovi una copia di appleworks, oppure, ma io odio i surrogati dei database, puoi crearlo con excel o con numbers
  16. se hai ancora dei mesi di garanzia mandaglielo anche tutti i giorni finché non torna nuovo
  17. mi dicono che secondo le versioni di word, arrivano anche files di word che vengono visualizzati male da word....
  18. anche a me un amico smanettone in pc mi ha chiesto se poteva provare mc os su pc e gli ho detto che non capivo perché, avendo un Mac, voleva provarlo su pc, la logica mi sfugge, è un pò come avere una macchina a benzina e mandarla a gasolio per vedere che succede, o viceversa
  19. iWork 8 su MacBook Intel, è veloce e completo, facile da usare, importa ed esporta da Microsoft Office senza problemi, anche documenti complessi (foglio di testo, con inserti multimediali, musica, foto e filmati, vengono riprodotti tale e quali da Word). Costa solo 80 euro e ti dà tre applicazioni Pages, più facile e user friendly di word, Numbers al posto di Excel (grafica più bella, formule a portata di mouse), Keynote per fare, in modo più simpatico, tutto quello che fa Power Point Lo uso per lavoro e lo consiglio a tutti
  20. a me invece Safari chiede di continuo di inserire la password del portachiavi..... ma io non ho mess nessuna password! Clicco su annulla e non chiede più niente, per un pò, poi appare di nuovo la richiesta di password, come si fa a toglierla ?
  21. toast 8 ha un sacco di funzioni in più rispetto al passato , mi sembra molto affidabile, consigliabile
  22. a me queste cartelle rubavano 18 gb ma forse "il vecchio Mac" era un pò grasso
  23. se invece di archivia e installa sceglievi la formattazione e installazione ex novo risparmiavi almeno30 Gb, a parte la seccatura di trasferire tutto.