ET

Members
  • Content Count

    469
  • Joined

  • Last visited

About ET

  • Rank
    Mac Esperto

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    ET
  • Città
    Nel Centro
  • Interessi
    La mia Famiglia (estesa ai veri amici) e il mio Lavoro.
  • Lavoro
    M'impegno a divenire più umano.
  • Mac che possiedo
    PowerMac G4 / iMac G4 17'' /iBook 12'' / Mac Mini 1,5 GHz (overcloccato...) full, ossia anche con Mo
  1. Caro pulpVincent… forse potresti avere ragione riguardo a domodent poiché ho appreso, tristemente, che FormatDental è vero che "gira in Mac" ma… mi hanno precisato sentendoci telefonicamente… "in virtualizzazione"… E grazie al cax… ehm… al cappero… Ché se devo acquistare VirtualPC (a parte il fatto che io lo possieda regolarmente, acquistato e registrato) e una copia licenziata di Winzozzo che costa una cifra per poi farlo girare dentro a Mac è ovvio che si complichi la vita… Vedremo se davvero renderanno FormatDental compatibile 100% per poter girare in un comune Browser, con Mac. Per adesso sono rimasto deluso e l'ho detto a chi mi ha contattato dopo la Fiera. Ciao, V.
  2. Ciao,

    Mi permetto di contattarti per avere qualche consiglio.

    Sono anche io un odontoiatra, ed avevo intenzione di convertire l'hardware dello studio in prodotti apple, che uso nel tempo libero oramai da anni.

    Partendo dal presupposto che non mi interessano programmi gestionali ( reputo le cartelle manuali molto più versatili) volevo digitalizzare agenda (magari usando ical) e gestione foto- video, tutto in rete wireless.

    Essendo 3 operatori avevo in mente il seguente set up:

    Mac con installato os server

    Airport extreme per creare rete wireless con stampante collegata

    Un eventuale iMac in una delle due stanze operative rimaste in rete con il server

    iPad collegato alla rete per avere agenda mobile.

    Intendevo usare ical server per la gestione appuntamenti e creare semplici cartelle nominali per la gestione foto.

    Che ne pensi? Hai qualche idea o suggerimento da darmi?

    Ti ringrazio molto e chiedo scusa per il disturbo.

    Dott Fabrizio Libotte - n ordine Roma 5089

  3. Beh! Speriamo che tu sia davvero un Dentista e non il Gestore del Programma… In tal caso ti incavolerai perché segnalo che, Gestionale per Gestionale basato sui Browser… tanto vale provare FormatDental Gestionale Interattivo FormatDental ® E' completamente gratis poiché fa uso sia della Pubblicità che del rinvio diretto ai Fornitori e a relativi sconti, offerte, eccetera. Ma questo è un Forum ed è pienamente legittimo che le discussioni siano aperte e le novità messe in rilievo… Io non ricavo nulla dalla suddetta info che ho appreso al suo Stand presso l'ultimo ExpoDental 2011 tenutosi a Roma, pochi giorni fa. Se intendevi fare pubblicità (legittima?… non lo conosco appieno il Regolamento del Forum…), invece, penso che in cambio di un badget x Macitynet di fornirebbe un adeguato spazio e secondo me faresti meglio. Alcuni Softwaracci che, purtroppo, stanno diffondendosi, non hanno usato di certo questi canali Forum. Da parte mia… uso ancora schede, penna e calamaio; per le Immagini mi basta conoscere a fondo Mac OS X e qualche eccellente Shareware, come pure per quanto attiene alla Contabilità per la quale mi basta usare Numbers e i Software UFFICIALI dell'Agenzia delle Entrate. Realizzo eleganti Ricettari, il Consenso Informato etc. con Pages, eccetera…. Ciao
  4. Caro pulpVincent, beato te che te la senti di affidare i dati e la privacy dei tuoi Pazienti a chi non ha neppure il coraggio di mettere la faccia, l'indirizzo completo e i nomi e i cognomi dei vari responsabili nelle pagine del Sito suddetto...Nè vi è specificato dove si trovino i Server di stoccaggio e/o se, a loro volta, sono mutuati da altri Servizi offerti nella Rete e, magari, situati all'Estero (e quale???). [Per fare soltanto un esempio cito DropBox anche se PRECISO che l'esempio non è del tutto esatto e pertinente] Ma conosci le pene inflitte dalla Legge sulla Privacy?... A stento siamo sicuri tenendo i dati all'interno dei nostri Studi e collegandoci a Internet e tu affideresti il tuo DataBase a perfetti estranei, sia pure ammettendo una loro piena "buona fede"?... Beh! Beato the ma io proprio non me la sentirei mai... Ciao, ciao
  5. 1) Attenzione a non seguire i suggerimenti i giro! Se in Home/Library/Preferences si cancella il file delle Preferenze di iPhoto '09... spariscono le foto da iPhoto '11 e anche da iTunes-->iPad-->Foto non è possibile identificare e selezionare alcun evento di iPhoto per sincronizzarlo, come se non esistessero. Niet! MA TRANQUILLI poiché LE FOTO SONO ANCORA TUTTE NELLA LIBRERIA DI iPhoto (Home/Immagini/iPhoto Library/) e basta chiudere iPhoto, rimettere il vecchio file com.apple.iPhoto.plist, riavviare iPhoto per vedere riapparire tutto. 2) iTunes mi ha sincronizzato le Foto in iPad e in più, adesso, in iPad mi è comparsa anche la suddivisione "Volti" coi vari volti anche se io avevo mantenuto deselezionate le Caselline di Spunta. Insomma... Anche se son riuscito a rimettere a posto tutoo, il winzozzamento di insieme c'è e si avverte...
  6. Penso bene, ma non entusiasma... Acquistato all'Apple Store di Roma dove diversi Commessi ignoravano che il DVD contenesse anche iWEB e iDVD, anche se in Versioni identiche a iLife '09. Son dovuto andare io a curiosare nello Store On Line del Sito Apple... Ha colpa anche Apple ché non lo segnala sul pacchetto ma indica SOLTANTO iPhoto, iMovie e Garageband! Condivido il discorso sui tag delle Foto di Gruppo!!!! Dovrebbe esistere un'opzione!!!!! Io ho foto appartenenti al mio passato di bambino o a eventi scolastici dei figli ed è una perdita di tempo la comparsa di Volti che non intendo o non so a chi cavolo attribuire!!!!
  7. Bravo e grazie, ToraKiki; insegniamo anche all'amico Tekhnoboy a imparare a usare il Visore Tastiera!... e a fare tutte le prove Tasti che desidera mediante questo UTILISSIMO Strumento... P.S. Nel mondo Apple... meglio chiamare il Tasto Option, Option che non Alt... Non trovi?... E, di fatto, il suo disegno indica uno "Scambio", tipo quello Ferroviario... mentre, nel contempo, il suo uso agisce come un vero e proprio Intervento di Opzione e NON di "Alt"... a meno di voler considerare "Alt" come abbreviazione di... "Altrimenti" e non come segno di "Stop"... Per Alt inteso quale blocco, invece, funge il tasto CRTL che, in Terminale, blocca eventuali azioni attivate mediante CTRL+C. Mac OS X, invece, blocca eventuali azioni iniziate, ad esempio una Copiatura di File, mediante Mela+. o, diciamo... Tasto Comando + Tasto Punto... ESEMPIO: Uso in cui si comprende bene che Option indichi una Opzione aggiuntiva a un Comando qualsiasi Mela + I (per Info) su un file ci mostra le varie Info Mela + Option + I trasorma la Finestra di Info in un Inspector che resta fisso e UNICO, anche se passiamo da un File all'altro o a una Cartella o a un Disco o se selezioniamo molti File, eccetera...
  8. Altro metodo PERFETTO per PERSONALIZZARE la tastiera Apple col Logo Mela 1) Si stampa un piccolo Logo Apple nelle dimensioni volute (copiarlo dal "Visore caratteri o da una Clip dello Schermo, ottenuta con Mela+Shift+4 e selezionando la mela sulla Barra dei Menù 2) Con un bisturi a punta (n° 10) si INTAGLIA la Mela nel foglio di carta 3) Si poggia il foglio sulla Tastiera e si fa combaciare la Mela (cioè lo spazio vuoto nel foglio di carta) nel punto desiderato (=sopra al simbolo Comando, nell'angolo in alto a destra del tasto) 4) E' prudente mantenere fissato il foglio alla Tastiera, mediante nastro adesivo 5) Usare un pennarello indelebile color GRIGIO (le lettere delle tastiere sono grige e non nere...) o, meglio ancora, color argento 6) Riempire uniformemente lo spazio vuoto 7) Sollevare il foglio e godersi la tastiera personalizzata in modo davvero originale TAG: metodo per PERSONALIZZARE la tastiera Apple col Logo Mela
  9. Bella l'idea del pennarello, Phas... ma ancor meglio è un'adeguata Decalcomania. Le Decalcomanie si trovano nelle migliori Cartolerie, tipo "Buffetti" e simili o nei negozi di Modellismo e in alcuni Negozi di colori e Vernici. Siete andati?... Bene Se proprio non trovaste una Decalcomania della Mela, potrete acquistare o le Decalcomanie delle Lettere Stampatello, di grande formato (3 millimetri o più) o le forme di Oggetti e Simboli vari; ne esistono centinaia... Fatto?... A questo punto potete creare la Mela. Usate un paio di forbicine o un bisturi tagliente e ritagliate una Mela da forme più larghe di 3 millimetri; 3 mm è la dimensione ideale e che più si armonizza senza involgarire la tastiera. Potete optare anche per colori differenti dal nero e, ad esempio, realizzarla in grigio, in azzurro o, addirittura, in più micro-strisce di colori, ricalcando il vecchio logo Apple multicolore. Sullo stesso foglio avete a disposizione decine e decine di lettere od oggetti che non succede niente di male se anche sbagliate più volte prima di ottenere la Mela ideale e perfetta per voi. Fatto?... Buon divertimento a tutti! Ciao!!! P.S.: Io continuo a dire sempre Mela+ Mela- MelaC MelaP MelaX MelaZ anche e specialmente quando mi trovi ad aiutare amici neofiti. Ciao
  10. CIAO GUASS!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! QUANTI ANNI SONO CHE NON CI SENTIAMO? Come (quasi) sempre hai ragione e io suggerirei all'amico, se si trovasse a Roma o a Milano, di portarlo personalmente all'Apple Store poiché mi pare che lo riavrebbe entro 24 ore, al massimo. Ti risulta? Ciao ET
  11. Mi spiace dirti che USB 3 è già obsoleta prima ancora di prendere piede. Intel che ne è la madre se ne è accorta poiché sta già testando la nuova tecnologia a Fire Ottiche "Light Peack" che non ammette rivali e che, essendo ormai in dirittura d'arrivo, non ci sarebbe alcun motivo di pompare le porte USB 3 (a meno di non volerle "inserire" in un certo posto degli Utenti, in una ennesima presa in giro). Su YouTube puoi visionare direttamente i Test "Light Peack" e i Demo effettuati proprio da Intel e, guarda guarda, proprio con Leopard. D'altro canto... hai ragione e anche io, come te, propenderei per un MacPro. Esattamente come il mio vecchio PowerMac G4 ancora efficiente, potrai aggiungergli la suddetta tecnologia appena disponibile. Io, dacché molti criticavano Apple che, a inizi 2003, non disponeva le USB 2 nei suoi computer, impiegai solo 5 minuti ad aggiungere una bella Scheda USB 2, Chip NEC, con 5 Porte su una delle quali, quella interna, inserii per prima cosa la Chiavetta Bluetooh D-Link con Firmware Apple. Ho poi inserito una Scheda SATA, ho modificato lo Slot AGP per inserire una ATI dei PowerG5 e poter disporre del Core Image, etc. In aggiunta al fatto che il Sistema gira su due veloci HD messi in configurazione RAID0 ed è, perciò, super scattante, non mi fa desiderare troppo, a tutt'oggi, di passare ancora a Intel... Aperture e l'ultimo iMovie '09 funzionano se pre-patchati, la Suite CS$ non fa una grinza a parte le Applicazioni adatte al solo mondo Intel e che non possono girare assolutamente ma ci sono le alternative o le precedenti versioni che sono dei veri fulmini... Tutto ciò si può fare solo coi PowerMac e, oggi, coi MacPro. Non va tuttavia disdegnato troppo l'iMac e io ne ho tre, incluso il 17" a palla. Ciao
  12. Ciao Fabrizio.Il file si deve ricreare!... E' una Preferenza ed è normale che Mac la salvi. Se Word si blocca, non perderci troppo tempo poiché, ormai, gli Aggiornamenti hanno risolto (quasi) tutto e quanto ho scritto è, ormai, obsoleto e non serve più. Disinstalla tutte le Cartelle create da Office, sia in Applicazioni che in Disco_principale/Library/Application Support, sia in Documenti e sia in Tua_Home/Library/Preferences (qui cancella anche i file. Serviti di Spotlight o di un po' d'ingegnosità . Poi reinstalla Office e Fa' subito TUTTI gli aggiornamenti. Ciao
  13. Concordo!!! Io ho insegnato ad amare i Mac ad amici che, poi, son passati da winzozz a OS X, grazie alla ripetizione "mantrica" di MELA-Q MELA-W MELA-P eccetera per introdurli alla intuitività di Mac: Mela-W per Window, Mela-P per Print, Mela-M per Minimize, Mela-H per Hide (nascondi), Mela-K per Kollegati, Mela-Z per aZZera e, in aggiunta alla freccia di Shift, per riandare avanti dall'azzeramento (=Undo), eccetera...Vi assicuro che, specialmente coi bambini, la ripetizione del mantra "Mela" desta una enorme simpatia, rimane impresso e condiziona per la scelta finale! Non ditemi che non capite che stia accadendo...Col Terzo Mondo, l'India e la Cina che avanzano e con la sempre maggior penuria di "vere" RISORSE umane abili e capaci, nonché di soldi... l' INCIUCIO non si verifica solo nella Politica Italiana, come mi pare stia accadendo in questi giorni per cercare, tutti consociati, di mantenersi una sempre più ridotta credibilità ... Anche Apple e Microsoft penso che lavorino in tal senso in modo da tenerci stretti in una morsa sempre più INDISTINTA, solo apparentemente rappacificati. Per chi pensa di avere gli altri in mano sua, (e, tutto sommato, il Computer non può costruircelo l'Artigiano sotto casa), veniamo considerati delle vittime che si possono tenere legate a sé senza bisogno di fidelizzarle a un Marchio. In tal modo, si è più liberi di assumere anche decisioni altrimenti impopolari quali lo scadimento nei Display di Portatili e i Mac o il trasferimento delle migliori menti di Apple dallo Sviluppo ulteriore di Mac OS X 10.5 al più promettente (in termini monetari) progetto iPhone. Ciao.
  14. Forse ho trovato, Guass... Anzi ho trovato, sia da Terminale, col comando:dscacheutil -q user (per visualizzare l'elenco utenti) oppure dscacheutil -q group (per visualizzare l'elenco gruppi) e sia graficamente, come leggi più sotto. Prova tranquillamente, tanto, non dovendo premettere il comando sudo, non puoi fare alcun guaio, nel modo più assolutissimissimo. Ottieni l'elenco globale degli Utenti che non sono solo gli Utenti intesi come persone ma anche le parti di sistema, eccetera, ognuno col proprio numero UID (User Identifier) e GID (Group Identifier). Nell'elenco degli Utenti, ottenuto mediante il precedente comando, io risulto, ad esempio: name: mio_nome_breve password: ******** uid: 501 gid:20 dir: /Users/mio_nome_breve shell: /bin/bash gecos: Mio_Nome_Completo Come puoi vedere, lo UID di root è 0 (zero) mentre se tu aggiungessi altri Utenti al tuo Mac questi otterrebbero dal Sistema, in sequenza, UID (UserID) 502, 503, eccetera. (Nota:gid: 20 significa che appartengo al gruppo Admin al quale gruppo, per l'appunto, Mac OS X attribuisce GID 20). Sospetto che il baco di Office 2008 derivi dalla creazione dell'Installer di Office 2008 effettuata sotto Tiger e mediante un Utente... normale al quale, in quella macchina, era associato lo UID 503. A fine creazione dell'immagine per il DVD, si sarebbero dimenticati di attribuire i Permessi _unknown (o root:admin), come avviene solitamente! In tal modo... il 503 è passato in tutti i Mac del mondo come numero 503, non potendo passarvi come nome di Utenza a meno che (ipotizzo) l'installazione di Office non becchi un Utente il cui nome corrisponda, esattamente, a quello dell'Utente 503 originario che ha creato l'Installer di Office 2008... Dai uno sguardo ai suddetti elenchi, ottenibili coi due comandi, e ne converremo assieme. Se, pertanto, nel Mac in cui Office 2008 si installa c'è già un Utente con UID 503... so' dolori... anche dopo la patch 12.0.1 a meno che si segua il mio consiglio per risistemare, manualmente e da Terminale, i Proprietari in root:admin e i Permessi in 775 a quanto Office 2008 abbia installato in /Applicazioni, in /Libreria/Application Support/Microsoft e in /Libreria/Fonts/Microsoft/. Office 2008 non installa altro. "Gestione Netinfo" svolgeva il compito in modalità grafica. In Leopard occorre farlo da terminale e trovi spiegazioni migliori a QUESTO link. Ho appena scaricato da Apple e installato gli Apple "Server Admin Tool" STUPENDOLI!!!! Sono 100.000 volte più completi e graficamente migliori di Gestione Netinfo!!!!!. Ciao
  15. Ciao Zio Flat e guarda che dovresti proprio essere sfortunato se a te non s'è risolto il problema... Ti suggerirei di ripartire da un'installazione pulita (segui i miei primi post per sapere tutto ciò che installa Office e che fai bene a cancellare prima di reinstallarlo da zero in modo da non ammattirti. S'è capito che Mai-cro-soft mi sta antipatica, anche se l'uso... e puoi fidarti se a malincuore, ma per la gioia di tutti noi utilizzatori... mi tocca ammettere che l'Update 12.0.1 non solo ha corretto definitivamente il problema del Correttore (a iniziare dal file ppc.txt che non si riforma più) ma il comportamento delle sue applicazioni è ora più fluido, veloce e scorrevole. Posso ben asserirlo poiché lavoro su un... vecchio PowerG4 1,25 GHz MDD ultima serie e, dopo l'update, son tornato a velocità che non mi fanno assolutamente rimpiangere ciò che provo nei Centri Commerciali quando testo i vari iMac Intel. Grazie ad Apple e alle migliorie nei software, in tal modo... dal 2003 a oggi son passato indenne dal cedere ai G5 o a passare a Intel e il mio Mac, anzi i miei Mac, incluso l'iMac 17 Pollici 1GHz, il MacMini 1,42 GHz PPC dei figli, l'iBook 12'' 800 MHz di una figlia, l'iMac G5 2 GHz... da Leopard in poi VANNO MEGLIO di come siano mai andati e sembra che, per ognuno di loro, io abbia raddoppiato o triplicato la velocità del Processore. Ciao