ET

Members
  • Posts

    469
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by ET

  1. Caro pulpVincent… forse potresti avere ragione riguardo a domodent poiché ho appreso, tristemente, che FormatDental è vero che "gira in Mac" ma… mi hanno precisato sentendoci telefonicamente… "in virtualizzazione"… E grazie al cax… ehm… al cappero… Ché se devo acquistare VirtualPC (a parte il fatto che io lo possieda regolarmente, acquistato e registrato) e una copia licenziata di Winzozzo che costa una cifra per poi farlo girare dentro a Mac è ovvio che si complichi la vita… Vedremo se davvero renderanno FormatDental compatibile 100% per poter girare in un comune Browser, con Mac. Per adesso sono rimasto deluso e l'ho detto a chi mi ha contattato dopo la Fiera. Ciao, V.
  2. Beh! Speriamo che tu sia davvero un Dentista e non il Gestore del Programma… In tal caso ti incavolerai perché segnalo che, Gestionale per Gestionale basato sui Browser… tanto vale provare FormatDental Gestionale Interattivo FormatDental ® E' completamente gratis poiché fa uso sia della Pubblicità che del rinvio diretto ai Fornitori e a relativi sconti, offerte, eccetera. Ma questo è un Forum ed è pienamente legittimo che le discussioni siano aperte e le novità messe in rilievo… Io non ricavo nulla dalla suddetta info che ho appreso al suo Stand presso l'ultimo ExpoDental 2011 tenutosi a Roma, pochi giorni fa. Se intendevi fare pubblicità (legittima?… non lo conosco appieno il Regolamento del Forum…), invece, penso che in cambio di un badget x Macitynet di fornirebbe un adeguato spazio e secondo me faresti meglio. Alcuni Softwaracci che, purtroppo, stanno diffondendosi, non hanno usato di certo questi canali Forum. Da parte mia… uso ancora schede, penna e calamaio; per le Immagini mi basta conoscere a fondo Mac OS X e qualche eccellente Shareware, come pure per quanto attiene alla Contabilità per la quale mi basta usare Numbers e i Software UFFICIALI dell'Agenzia delle Entrate. Realizzo eleganti Ricettari, il Consenso Informato etc. con Pages, eccetera…. Ciao
  3. Caro pulpVincent, beato te che te la senti di affidare i dati e la privacy dei tuoi Pazienti a chi non ha neppure il coraggio di mettere la faccia, l'indirizzo completo e i nomi e i cognomi dei vari responsabili nelle pagine del Sito suddetto...Nè vi è specificato dove si trovino i Server di stoccaggio e/o se, a loro volta, sono mutuati da altri Servizi offerti nella Rete e, magari, situati all'Estero (e quale???). [Per fare soltanto un esempio cito DropBox anche se PRECISO che l'esempio non è del tutto esatto e pertinente] Ma conosci le pene inflitte dalla Legge sulla Privacy?... A stento siamo sicuri tenendo i dati all'interno dei nostri Studi e collegandoci a Internet e tu affideresti il tuo DataBase a perfetti estranei, sia pure ammettendo una loro piena "buona fede"?... Beh! Beato the ma io proprio non me la sentirei mai... Ciao, ciao
  4. 1) Attenzione a non seguire i suggerimenti i giro! Se in Home/Library/Preferences si cancella il file delle Preferenze di iPhoto '09... spariscono le foto da iPhoto '11 e anche da iTunes-->iPad-->Foto non è possibile identificare e selezionare alcun evento di iPhoto per sincronizzarlo, come se non esistessero. Niet! MA TRANQUILLI poiché LE FOTO SONO ANCORA TUTTE NELLA LIBRERIA DI iPhoto (Home/Immagini/iPhoto Library/) e basta chiudere iPhoto, rimettere il vecchio file com.apple.iPhoto.plist, riavviare iPhoto per vedere riapparire tutto. 2) iTunes mi ha sincronizzato le Foto in iPad e in più, adesso, in iPad mi è comparsa anche la suddivisione "Volti" coi vari volti anche se io avevo mantenuto deselezionate le Caselline di Spunta. Insomma... Anche se son riuscito a rimettere a posto tutoo, il winzozzamento di insieme c'è e si avverte...
  5. Penso bene, ma non entusiasma... Acquistato all'Apple Store di Roma dove diversi Commessi ignoravano che il DVD contenesse anche iWEB e iDVD, anche se in Versioni identiche a iLife '09. Son dovuto andare io a curiosare nello Store On Line del Sito Apple... Ha colpa anche Apple ché non lo segnala sul pacchetto ma indica SOLTANTO iPhoto, iMovie e Garageband! Condivido il discorso sui tag delle Foto di Gruppo!!!! Dovrebbe esistere un'opzione!!!!! Io ho foto appartenenti al mio passato di bambino o a eventi scolastici dei figli ed è una perdita di tempo la comparsa di Volti che non intendo o non so a chi cavolo attribuire!!!!
  6. Bravo e grazie, ToraKiki; insegniamo anche all'amico Tekhnoboy a imparare a usare il Visore Tastiera!... e a fare tutte le prove Tasti che desidera mediante questo UTILISSIMO Strumento... P.S. Nel mondo Apple... meglio chiamare il Tasto Option, Option che non Alt... Non trovi?... E, di fatto, il suo disegno indica uno "Scambio", tipo quello Ferroviario... mentre, nel contempo, il suo uso agisce come un vero e proprio Intervento di Opzione e NON di "Alt"... a meno di voler considerare "Alt" come abbreviazione di... "Altrimenti" e non come segno di "Stop"... Per Alt inteso quale blocco, invece, funge il tasto CRTL che, in Terminale, blocca eventuali azioni attivate mediante CTRL+C. Mac OS X, invece, blocca eventuali azioni iniziate, ad esempio una Copiatura di File, mediante Mela+. o, diciamo... Tasto Comando + Tasto Punto... ESEMPIO: Uso in cui si comprende bene che Option indichi una Opzione aggiuntiva a un Comando qualsiasi Mela + I (per Info) su un file ci mostra le varie Info Mela + Option + I trasorma la Finestra di Info in un Inspector che resta fisso e UNICO, anche se passiamo da un File all'altro o a una Cartella o a un Disco o se selezioniamo molti File, eccetera...
  7. Altro metodo PERFETTO per PERSONALIZZARE la tastiera Apple col Logo Mela 1) Si stampa un piccolo Logo Apple nelle dimensioni volute (copiarlo dal "Visore caratteri o da una Clip dello Schermo, ottenuta con Mela+Shift+4 e selezionando la mela sulla Barra dei Menù 2) Con un bisturi a punta (n° 10) si INTAGLIA la Mela nel foglio di carta 3) Si poggia il foglio sulla Tastiera e si fa combaciare la Mela (cioè lo spazio vuoto nel foglio di carta) nel punto desiderato (=sopra al simbolo Comando, nell'angolo in alto a destra del tasto) 4) E' prudente mantenere fissato il foglio alla Tastiera, mediante nastro adesivo 5) Usare un pennarello indelebile color GRIGIO (le lettere delle tastiere sono grige e non nere...) o, meglio ancora, color argento 6) Riempire uniformemente lo spazio vuoto 7) Sollevare il foglio e godersi la tastiera personalizzata in modo davvero originale TAG: metodo per PERSONALIZZARE la tastiera Apple col Logo Mela
  8. Bella l'idea del pennarello, Phas... ma ancor meglio è un'adeguata Decalcomania. Le Decalcomanie si trovano nelle migliori Cartolerie, tipo "Buffetti" e simili o nei negozi di Modellismo e in alcuni Negozi di colori e Vernici. Siete andati?... Bene Se proprio non trovaste una Decalcomania della Mela, potrete acquistare o le Decalcomanie delle Lettere Stampatello, di grande formato (3 millimetri o più) o le forme di Oggetti e Simboli vari; ne esistono centinaia... Fatto?... A questo punto potete creare la Mela. Usate un paio di forbicine o un bisturi tagliente e ritagliate una Mela da forme più larghe di 3 millimetri; 3 mm è la dimensione ideale e che più si armonizza senza involgarire la tastiera. Potete optare anche per colori differenti dal nero e, ad esempio, realizzarla in grigio, in azzurro o, addirittura, in più micro-strisce di colori, ricalcando il vecchio logo Apple multicolore. Sullo stesso foglio avete a disposizione decine e decine di lettere od oggetti che non succede niente di male se anche sbagliate più volte prima di ottenere la Mela ideale e perfetta per voi. Fatto?... Buon divertimento a tutti! Ciao!!! P.S.: Io continuo a dire sempre Mela+ Mela- MelaC MelaP MelaX MelaZ anche e specialmente quando mi trovi ad aiutare amici neofiti. Ciao
  9. CIAO GUASS!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! QUANTI ANNI SONO CHE NON CI SENTIAMO? Come (quasi) sempre hai ragione e io suggerirei all'amico, se si trovasse a Roma o a Milano, di portarlo personalmente all'Apple Store poiché mi pare che lo riavrebbe entro 24 ore, al massimo. Ti risulta? Ciao ET
  10. Mi spiace dirti che USB 3 è già obsoleta prima ancora di prendere piede. Intel che ne è la madre se ne è accorta poiché sta già testando la nuova tecnologia a Fire Ottiche "Light Peack" che non ammette rivali e che, essendo ormai in dirittura d'arrivo, non ci sarebbe alcun motivo di pompare le porte USB 3 (a meno di non volerle "inserire" in un certo posto degli Utenti, in una ennesima presa in giro). Su YouTube puoi visionare direttamente i Test "Light Peack" e i Demo effettuati proprio da Intel e, guarda guarda, proprio con Leopard. D'altro canto... hai ragione e anche io, come te, propenderei per un MacPro. Esattamente come il mio vecchio PowerMac G4 ancora efficiente, potrai aggiungergli la suddetta tecnologia appena disponibile. Io, dacché molti criticavano Apple che, a inizi 2003, non disponeva le USB 2 nei suoi computer, impiegai solo 5 minuti ad aggiungere una bella Scheda USB 2, Chip NEC, con 5 Porte su una delle quali, quella interna, inserii per prima cosa la Chiavetta Bluetooh D-Link con Firmware Apple. Ho poi inserito una Scheda SATA, ho modificato lo Slot AGP per inserire una ATI dei PowerG5 e poter disporre del Core Image, etc. In aggiunta al fatto che il Sistema gira su due veloci HD messi in configurazione RAID0 ed è, perciò, super scattante, non mi fa desiderare troppo, a tutt'oggi, di passare ancora a Intel... Aperture e l'ultimo iMovie '09 funzionano se pre-patchati, la Suite CS$ non fa una grinza a parte le Applicazioni adatte al solo mondo Intel e che non possono girare assolutamente ma ci sono le alternative o le precedenti versioni che sono dei veri fulmini... Tutto ciò si può fare solo coi PowerMac e, oggi, coi MacPro. Non va tuttavia disdegnato troppo l'iMac e io ne ho tre, incluso il 17" a palla. Ciao
  11. Ciao Fabrizio.Il file si deve ricreare!... E' una Preferenza ed è normale che Mac la salvi. Se Word si blocca, non perderci troppo tempo poiché, ormai, gli Aggiornamenti hanno risolto (quasi) tutto e quanto ho scritto è, ormai, obsoleto e non serve più. Disinstalla tutte le Cartelle create da Office, sia in Applicazioni che in Disco_principale/Library/Application Support, sia in Documenti e sia in Tua_Home/Library/Preferences (qui cancella anche i file. Serviti di Spotlight o di un po' d'ingegnosità . Poi reinstalla Office e Fa' subito TUTTI gli aggiornamenti. Ciao
  12. Concordo!!! Io ho insegnato ad amare i Mac ad amici che, poi, son passati da winzozz a OS X, grazie alla ripetizione "mantrica" di MELA-Q MELA-W MELA-P eccetera per introdurli alla intuitività di Mac: Mela-W per Window, Mela-P per Print, Mela-M per Minimize, Mela-H per Hide (nascondi), Mela-K per Kollegati, Mela-Z per aZZera e, in aggiunta alla freccia di Shift, per riandare avanti dall'azzeramento (=Undo), eccetera...Vi assicuro che, specialmente coi bambini, la ripetizione del mantra "Mela" desta una enorme simpatia, rimane impresso e condiziona per la scelta finale! Non ditemi che non capite che stia accadendo...Col Terzo Mondo, l'India e la Cina che avanzano e con la sempre maggior penuria di "vere" RISORSE umane abili e capaci, nonché di soldi... l' INCIUCIO non si verifica solo nella Politica Italiana, come mi pare stia accadendo in questi giorni per cercare, tutti consociati, di mantenersi una sempre più ridotta credibilità ... Anche Apple e Microsoft penso che lavorino in tal senso in modo da tenerci stretti in una morsa sempre più INDISTINTA, solo apparentemente rappacificati. Per chi pensa di avere gli altri in mano sua, (e, tutto sommato, il Computer non può costruircelo l'Artigiano sotto casa), veniamo considerati delle vittime che si possono tenere legate a sé senza bisogno di fidelizzarle a un Marchio. In tal modo, si è più liberi di assumere anche decisioni altrimenti impopolari quali lo scadimento nei Display di Portatili e i Mac o il trasferimento delle migliori menti di Apple dallo Sviluppo ulteriore di Mac OS X 10.5 al più promettente (in termini monetari) progetto iPhone. Ciao.
  13. Forse ho trovato, Guass... Anzi ho trovato, sia da Terminale, col comando:dscacheutil -q user (per visualizzare l'elenco utenti) oppure dscacheutil -q group (per visualizzare l'elenco gruppi) e sia graficamente, come leggi più sotto. Prova tranquillamente, tanto, non dovendo premettere il comando sudo, non puoi fare alcun guaio, nel modo più assolutissimissimo. Ottieni l'elenco globale degli Utenti che non sono solo gli Utenti intesi come persone ma anche le parti di sistema, eccetera, ognuno col proprio numero UID (User Identifier) e GID (Group Identifier). Nell'elenco degli Utenti, ottenuto mediante il precedente comando, io risulto, ad esempio: name: mio_nome_breve password: ******** uid: 501 gid:20 dir: /Users/mio_nome_breve shell: /bin/bash gecos: Mio_Nome_Completo Come puoi vedere, lo UID di root è 0 (zero) mentre se tu aggiungessi altri Utenti al tuo Mac questi otterrebbero dal Sistema, in sequenza, UID (UserID) 502, 503, eccetera. (Nota:gid: 20 significa che appartengo al gruppo Admin al quale gruppo, per l'appunto, Mac OS X attribuisce GID 20). Sospetto che il baco di Office 2008 derivi dalla creazione dell'Installer di Office 2008 effettuata sotto Tiger e mediante un Utente... normale al quale, in quella macchina, era associato lo UID 503. A fine creazione dell'immagine per il DVD, si sarebbero dimenticati di attribuire i Permessi _unknown (o root:admin), come avviene solitamente! In tal modo... il 503 è passato in tutti i Mac del mondo come numero 503, non potendo passarvi come nome di Utenza a meno che (ipotizzo) l'installazione di Office non becchi un Utente il cui nome corrisponda, esattamente, a quello dell'Utente 503 originario che ha creato l'Installer di Office 2008... Dai uno sguardo ai suddetti elenchi, ottenibili coi due comandi, e ne converremo assieme. Se, pertanto, nel Mac in cui Office 2008 si installa c'è già un Utente con UID 503... so' dolori... anche dopo la patch 12.0.1 a meno che si segua il mio consiglio per risistemare, manualmente e da Terminale, i Proprietari in root:admin e i Permessi in 775 a quanto Office 2008 abbia installato in /Applicazioni, in /Libreria/Application Support/Microsoft e in /Libreria/Fonts/Microsoft/. Office 2008 non installa altro. "Gestione Netinfo" svolgeva il compito in modalità grafica. In Leopard occorre farlo da terminale e trovi spiegazioni migliori a QUESTO link. Ho appena scaricato da Apple e installato gli Apple "Server Admin Tool" STUPENDOLI!!!! Sono 100.000 volte più completi e graficamente migliori di Gestione Netinfo!!!!!. Ciao
  14. Ciao Zio Flat e guarda che dovresti proprio essere sfortunato se a te non s'è risolto il problema... Ti suggerirei di ripartire da un'installazione pulita (segui i miei primi post per sapere tutto ciò che installa Office e che fai bene a cancellare prima di reinstallarlo da zero in modo da non ammattirti. S'è capito che Mai-cro-soft mi sta antipatica, anche se l'uso... e puoi fidarti se a malincuore, ma per la gioia di tutti noi utilizzatori... mi tocca ammettere che l'Update 12.0.1 non solo ha corretto definitivamente il problema del Correttore (a iniziare dal file ppc.txt che non si riforma più) ma il comportamento delle sue applicazioni è ora più fluido, veloce e scorrevole. Posso ben asserirlo poiché lavoro su un... vecchio PowerG4 1,25 GHz MDD ultima serie e, dopo l'update, son tornato a velocità che non mi fanno assolutamente rimpiangere ciò che provo nei Centri Commerciali quando testo i vari iMac Intel. Grazie ad Apple e alle migliorie nei software, in tal modo... dal 2003 a oggi son passato indenne dal cedere ai G5 o a passare a Intel e il mio Mac, anzi i miei Mac, incluso l'iMac 17 Pollici 1GHz, il MacMini 1,42 GHz PPC dei figli, l'iBook 12'' 800 MHz di una figlia, l'iMac G5 2 GHz... da Leopard in poi VANNO MEGLIO di come siano mai andati e sembra che, per ognuno di loro, io abbia raddoppiato o triplicato la velocità del Processore. Ciao
  15. Noi non "postiamo", caro Guass... I nostri messaggi... bene o male che se ne possa dire... (a volte possiamo pur sbagliare...) sono veri e propri Tutorial gratuiti! Contribuiamo a far accrescere la popolarità del Forum e a far introitare soldini al suo proprietario... (Il quale... dovrebbe ricordarselo e pensarci... prima d'intervenire a bacchettare, talvolta, a sproposito... come una volta mi è successo...) Concordo al 101% con quanto scrivi su update, Maicrosoft e Mac OS X! E, rinforzando il tuo discorso, aggiungo che solo ieri, grazie all'aggiornamento di Safari alla versione 3.1, il mio bel Monitor Apple Studio ha potuto respirare e rilassarsi; altrimenti, restando così le cose (e il Monitor Apple lo percepiva...), stavo per sfondarlo a colpi di mouse e di tastiera per la rabbia ogni qualvolta Safari, bloccandosi e bloccandomi tutto Mac OS X e l'altro lavoro... mi costringeva a Mela+Option+Esc e a lentissimi e deprimentissimi tour de force di "Chiusura forzata"!!!! Beh! Apple, però, poi ti sa stupire... E come ci ha stupiti per la velocità del Finder o di Spotlight, in Leopard, adesso ci stupisce col nuovo Safari. Non solo è un vero fulmine di velocità e trasmette la sensazione di massima stabilità ma hai già notato, per esempio, che se clicchi su decine di Link, mentre tieni premuto il tasto Mela e poi vai subito a vederti ogni nuovo TAB... Incredibile!!! - ma vero - Trovi la pagina già aperta come se già esistesse dentro il tuo computer e tu stessi scorrendo il Finder... Ciao e ti ricordo che non mi hai risposto su come attivare l'Utente root per la GUI, in Leopard, visto che non c'è più "Gestione Netinfo". L'aspetto da te e mi scoccio a cercare con Google perché... gli amici a che servono, sennò?... Dimmi anche se conosci un'alternativa, in Leopard, per visualizzare l'associazione tra Utenti, Gruppi e gli ID numerici associati come avveniva, appunto, in "Gestione Netinfo". Thanks
  16. Pare che l'aggiornamento abbia risolto tutto. Grazie Guass! Senza il tuo avvertimento, Microsoft Autoupdate non solo non mi aveva informato automaticamente, pur essendo abilitato per verificare ogni giorno ma, anche avviandolo manualmente, mi diceva che non vi fossero aggiornamenti disponibili. A ogni modo, prima di avviare il nuovo Word 2008 12.0.1, ho provveduto a ELIMINARE il file ppc.txt alla radice del Disco di Sistema e anche il file italian.grammar.profile nelle Preferenze della mia Home. Un buon segno è anche il fatto che il file ppc.txt, dopo l'aggiornamento alla versione 12.0.1, non si ricrea più. Ciao
  17. La sckifezza delle sckifezze! (Nota: Leggasi scckifezza in modo napoletaneggiante: sccccc come l'inizio della parola sciare, allungando la scccc e kifezza come chifezza) Financo quella ciofeca di Mai-crosoft Autoupdate manco funziona!!!! Ho appena verificato e ccchè sccckifoo!.... Dice che non ci sono aggiornamenti! GRAZIE a Guass per la segnalazione dell'Aggiornamento in Rete! Ma... Guass... ke kavolo glieli facciamo questi favori, sulla nostra pelle? WiWa Neo-Office e qualunque altro Software analogo, a iniziare da iWork '08. Ciao e poi scriveremo se ci sono novità : ora non ho tempo. ETTì. grrrrrrrrrrrrrrrrr.
  18. Ciao Marta e soci del forum! Intanto il 24 marzo esce Photoshop Elements 6 per Mac e vi consiglio vivamente di acquistarlo. Io li ho avuti tutti, dall'uno in poi e non essendo un fotografo o un grafico professionista ma un fotoamatore evoluto posso assicurare che Photoshop Elements possieda tutto quanto abbia il fratello maggiore. Elements, addirittura, spesso anticipa nuove funzionalità perché esce a cavallo tra una release e un'altra di Photoshop. Si è verificato ciò, per dirne una, per quanto riguardi il modulo della gestione contrasti Luci/Ombre. Vi consiglio di acquistarlo, come ho fatto io, servendovi di eBay (ma solo NEGOZI sicuri e con MOLTI feedback! Mai da privati o ci prendi una fregatura come accaduto al sottoscritto...!) o cercarlo, dopo il 24 p.v., partendo dal motore di ricerca per gli acquisti www.Kelkoo.it e risparmierete fino a 20/30 €uro. Non costa molto ma 30 €uro, sui circa 80 della versione completa, sono una cifretta... Se tu, Marta, fossi proprio ostinata a voler reinstallare PS CS3, invece, verifico se è abilitata la ricezione dei messaggi privati, nel tuo Account e ti invio le istruzioni su ciò che devi disinstallare per poi rinstallare daccapo il Software. Tieni presente, però, che se avevi installata (magari a tua insaputa) una copia priva di regolare Licenza... non riuscirai a venire a capo di alcuna possibilità per riutilizzare il Software, a meno di piratarlo; la qualcosa non è legale e non puoi farlo. Beh! Moralmente lo riterrei fattibile soltanto se tu avessi acquistato una release dopo l'altra di Elements il che equivarrebbe, quasi..., ad arrivare al costo della versione completa. Poiché Adobe, quindi, NON ti ha permesso di usare Elements con Leopard, non avendo essi prodotto alcuna patch... in tal caso... dal mio punto di vista... il sopruso sarebbe di Adobe e non di chi installi la CS3, in attesa di acquistare la nuova release di Adobe Photoshop Elements 6 che dovrebbe girare bene (dicono) in Leopard... E non trascurare i suggerimenti riguardanti GIMP! E' gratuito ma completo e semi-professionale anche se l'interfaccia richiede che ti ci abitui un po' e, inizialmente, appare davvero ostica e strana. Ciao ET
  19. Ciao Guass. La tua storia mi assomiglia quasi al 100%... E concordo sulla modernità della GUI. Resta il fatto che, con Leopard che è UNIX e non "UNIX compatibile", la gestione dei Permessi è cambiata ancora in peggio qualora tu agisca dalla GUI. Se lo fai, in più occasioni vedrai apparire doppi proprietari e/o altre stranezze fino a essere costretto a reinstallare Leopard per ripristinare tutto. Attraverso Utility Disco, infatti, qualora tu sia intervenuto sui Permessi Generali della Cartella Libreria nella root, o di Applicazioni, eccetera, magari per UNIFORMARE i permessi dopo l'aggiunta di Plug-Ins e similari... vedrai che Leopard è come impazzito. La GUI, inoltre, non consente di gestire tutte le Utenze neppure sbloccando il Lucchetto dell'Inspector (Mela+I).Peccato che non siamo vicini... a parte la differenza di età che penso ci sia. Quanto ad abilitare l'Utente root (Ti sarei davvero GRATISSIMO se mi dici come fare dalla GUI, visto che Leopard non dispone più di Gestione Netinfo e mi scoccio a cercare in Rete), non conviene agire dal suo interno per un semplicissimo motivo: qualora lo si attivi, Mac OS X lo considera un Utente a tutti gli effetti e ne crea una sua propria Home. Per la qualcosa molte azioni restano incarcerate al suo interno o poi ti ritrovi con file dell'Interfaccia o con Drivers, eccetera scompisciati e che l'Utenza normale non gestirà appieno. Insomma... ad abilitare root si creano interferenze nel Sistema e alcune potrebbero causare qualche problema, evidente o nascosto! Meglio usare Terminale perché... anche se Mac OS X è Apple... Mac OS X non fa altro che appoggiarsi a UNIX, sia graficamente e sia, occultamente, in formato testo. NON ESISTE ancora, purtroppo, un SO che sia davvero moderno e che abbia una struttura non simil-dos (anche se dos è una brutta copia di UNIX...). Il vero progresso ci sarà con Hardware che non abbisogneranno di file e di comandi quali rm, ls, cp, cd... ma saranno oggetto-dipendenti, magari in nano-tecnologia neuro-plasmica Accendi o, meglio, ti avvicini e sei riconosciuto, parli (o, addirittura... pensi... ma per questo ci vorranno molti più anni...) e un CHIP capisce al volo per poi far eseguire ciò che ti serve a un altro CHIP creato allo scopo: video, audio, eccetera... ABBASSO i files!!!!!!!!! MMMMMM e la schiavitù a cui ci hanno condizionati, incastrandoci nella informatica FRAMMENTARIA e inducendo l'umanità (inclusi gli ambiti scientifici) a un impazzimento e a una visione del mondo deculturato e deculturante. Ciao.
  20. Grazie! Ho verificato che esiste davvero una Ditta con quel nome (veramente io ho messo un trattino...) e che, dal Sito, sembra essere seria. Ho corretto la mia caricatura che non era, comunque, un'offesa ma una simpatica e sorridente battuta. Ho scritto micio... (animale carino, domestico e simpaticoa molti) e non... ciuccio... e neppure ho inserito il nome di un animale suino che fa... porc-herie... EVVIVA!!! perché non sono il solo a donare!!!! E perché il mondo Mac è pieno di Utenti come te e me che non speculano nel mondo dei Software... Tu fai ancor meglio di me... Ciao
  21. Ehi Tu!.... Tu!... Dico proprio a te!.... TU NON SEI UN CONIGLIONE!... TU SEI UN LEONE!!! (Copyright® per parafrasi da Robert De Niro rivolto allo Psichiatra, in "Terapia e pallottole"... Hi!) Grazie coniglione poiché, a furia di sentire ribadire quanto tu asserisci su NeoOffice: - si diffonderà la Democrazia e molti usciranno, senza paura di morire..., dalla dittatura di Office MS - NeoOffice e OpenOffice continueranno a essere migliorati e io potrò effettuare il... trapianto dei miei Dati da Excel ad altri Fogli di Calcolo, senza inficiare la prontezza di risposta del Software come, purtroppo, mi accade ora se importo in Numbers di iWork '08. INVITO NOI TUTTI (io l'ho già fatto, ne sono felice, provo gioia e rimpiango soltanto i 148 €uro spesi per la Suite micro-soft) a effettuare una piccola donazione, mediante Paypal, a OpenOffice, NeoOffice, Carbon Copy Cloner, etc... Non facciamo gli italiani che parassitano il lavoro altrui... 5 Euro, 10 Euro o qualcosina in più possiamo ben offrirli a chi profonde tanto impegno rinunciando, magari, a farsi una vacanza e rischiando di essere lasciati da mogli/mariti o fidanzate/fidanzati... Ciao.
  22. Oh Guass... io sono estremamente divertito e divertente... nonché rilassato quando scrivo nei Forum ma, poi, mi accorgo sempre che, al 90%..., i post non mettano quasi mai in rilievo l'aspetto ludico del nostro corrispondere con tali strumenti... Quanto al Terminale... (E PREMESSO... quanto ho appena scritto sopra...) mi dà sui nervi che una persona seria, precisa e competente come te (ho riscontrato, in diverse occasioni, che tu ne sappia una cifra in più di me...) si (diciamo così...) tenga un po' alla larga dal Terminale. Considerato che tu conosci l'Inglese molto bene e che i Computer, sigh!, parlino questa lingua... nessuno meglio di te può entrare nei meandri dei Comandi da Terminale i quali comandi altro non sono che il rivolgersi al Computer in Inglese... Sai meglio di me che, a causa delle scarne quantità di Memoria usate ai primordi dell'Informatica, sia stato tutto abbreviato; e gli Americani provano un orgasmo ogni qualvolta abbrevino qualcosa!!!..., fatto che mi irrita tremendamente nell'ambito della Medicina. Il comando sudo chown -vR, pertanto, una volta stabilito che sia come parlare alla macchina... sta per: Agisci (do) come SuperUtente (su) e cambia ch utilizzatore own-er[ al file o alla directory di cui indico il Path. -v significa "verbose..." e cioé che parla e ti mostra ogni singola azione che esegue mentre la -R sta per "Recursive", vale a dire che il comando deve essere applicato a tutto quanto "Ricorre" dentro al Path (indirizzo) che gli hai indicato: Cartelle, Sottocartelle e File. Io agisco in modo ancor più pazzesco poiché, per non sudare col ripetere sudo davanti a ogni comando... faccio un bel sudo su all'inizio e accedo come root: "agisci come superuser" (sudo) e dammi superuser. chmod, invece, sta per change modality ossia i permessi, le modalità d'uso di quel dato file, cartella, programma, etc. e 777 abilita chiunque a scrivere, leggere ed eseguire l'oggetto interessato. Ne dedurrai che rm stia per remove, cp per copy, ls stia per lista/elenca eccetera... Quanto a Office 2008... noto che il problema sia molto più contorto di quanto appaia nel mio caso e che ho risolto come descritto... Micio-micio-soft è davvero geniale... poiché riesce a ottenere comportamenti diversificati tra loro e a seconda dei Mac su cui installa il suo micro-soft-ware. Veramente geniali!!!! Vada per i conflitti nei PC, laddove le varie macchine differiscono abominevolmente tra loro... Ma riuscire a fare il contrario, nei Mac, sembrerebbe una riuscita manifestazione di crudeltà ...: "Perché noi sì e voi no?... I Mac sono computer pressoché omogenei e, pertanto, stabili?... E allora beccatevi questa sofferenza anche voi, grazie a noi" Beh! Spero che, a qualcuno, i miei post possano essere serviti. Ciao
  23. Guarda che non devi trattarmi come un bambino che vede fantasmi dove non ci sono... Mi parrebbe strano che solo l'iBook faccia eccezione poiché non è molto, come ho precisato, che ho installato la seconda Licenza su un MacBook di giugno 2007 e il file /ppc.txt si è formato.Tieni presente che, affinché Office 2008 lo crei, devi aprire Word 2008 e attivare entrambi i Correttori nelle sue Preferenze, quindi cliccare su Dizionario e selezionare Italiano dall'elenco; ma tu prova anche a spuntare e ripristinare le varie caselle dell'opzione e/o a cambiare Lingua per poi ripristinarla. A questo punto, solo dopo essere uscito da Word, vedrai il file nella root e, se non ci fosse ancora, riapri Word e chiudi il Documento vuoto (non occorre salvare) e poi Word. Ho descritto ciò in base alle osservazioni da me fatte nei tentativi per arrivare a capo del problema e prima o poi il /ppc.txt si forma sempre. Stai tranquillo, allora... ma saresti unico. Ma prova a giocare un po' con le preferenze di Word o apri file .doc creati da precedenti Office o altre situazioni e t'imbatterai anche tu in chrash risolvibili solo come ho indicato, a meno che tu preferisca eliminare il pacchetto nei Proofing Tools, rinunziando al Correttore grammaticale. Beh! Dammi questa soddisfazione o hai paura di farlo?... Per provare, se tu non sapessi usarlo, non c'è alcun bisogno di ricorrere al Terminale. Ti basta fare Mela+I sul file ppc.txt e spuntare la casellina "Protetto". E mo' vediamo se Word 2008 ti si apre, geniaccio... o... Gastonaccio Paperonaccio... Hi! A sto' punto... tranquillo... Paura???... Ti sei fatto sotto, eh?... Togli il segno di spunta che protegge il file e Word 2008 riparte all'istante. Tutto qua. Hai paura? Assapora anche tu la gioia (leggi: la delusione e la rabbia) di tutti coloro ai quali è accaduto subito di avere i Crash... E poi sarai meno baldanzoso di sentirti... Gastone... Dico che innanzitutto - e dico davvero - m'interessa sapere dove hai appreso che Wright significhi "Operaio" (???). Poi... ciò che ho scritto è ciò che volevo dire: Wright si pronuncia allo stesso modo di Write ma Wright sta, sarcasticamente e nel contesto della mia... contestazione... per... il "Giusto (right) Word Processor" di micro-micro-soft. Quello che contiene ciò che utilizza la maggioranza degli Utenti i quali si servono del programma di video-scrittura che trovano col Sistema Operativo.Ricorderai che Write possedeva la funzione di "Giustifica" del testo e che micio-micio-soft, senza alcun rispetto e in barba ai suoi clienti, non tenuti in considerazione alcuna... ha eliminato la capacità di giustificare il testo nel WordPad incluso in Winzozz XP rendendo WordPad uno di quei brutti flop esistenti al mondo, alla stregua della FIAT Duna e similari bruttezze... . Ma a qualcuno piacciono... Ciao ciao.
  24. Io concordo con voi! Addirittura, nel 95% dei casi, basterebbe e avanzerebbe Textedit se consideriamo che validi romanzieri abbiano usato, addirittura, il vecchio Wright di Windows 3.1 (tra costoro: Luciano De Crescenzo che se ne vantava) e finanche lo scarno Notepad. Le idee... non te le fornisce certamente Word... e, semmai,... contribuisce a spegnerle con la sua veste grafica baroccheggiante...Ribadisco che ho dovuto acquistarlo per via dei miei fogli realizzati in Excel e che non vogliono saperne di funzionare, a velocità decente, nei vari software alternativi, incluso Numbers. Ho precisato altrove, però, che quando potrò farlo e poiché ho acquistato iWork '08 e uso Pages da un bel po'... mi dedicherò a ricreare daccapo, in Numbers, le strutture dei Fogli Elettronici che ora uso con Excel. Ho provato a importarli in Numbers che li legge e li riproduce PERFETTAMENTE ma, forse perché ha dovuto importarli dal formato di Excel... Numbers va poi lentissimo e rende disagevole il lavoro. Bye. GAUSSSSSSS!... Ci 6??? Ma hai letto la risposta che ti ho dato prima del post di BetaBella?... Fammi sapere perché è impossibile che tu non riesca a far funzionare Office 2008 con Correttore Grammaticale attivabile... Il trucco, leggi bene... sta tutto in quelle due indicazioni che ho dato e basta. Fino a quando micro-micro-soft e la sua consociata italiana di Modena... non avranno provveduto con una patch. Ciao
  25. Ciao Guassone!!!!! Che piacere:1) Risentirti e... 2) Che Word 2008 sia creashato anche a te!... perché... come si dice?... "Mal comune... mezzo gaudio!"... Hi! Hi! A parte ciò, mi fa piacere non restare da solo e confrontare la soluzione assieme a un esperto, quale tu sei. Dunque: IL PROBLEMA principale, come ho scritto, è nel file "ppc.txt" che si crea nella Radice del Disco di Sistema. Appartiene... (leggine il contenuto...) a un... Dizionario alieno che neppure io che sono E.T.... comprendo appieno. Grazie, o Ditta (di Modena) che lo hai creato! (n.d.r.: se esamini il file .plist del pacchetto nei Proofing Tool puoi vedere chi abbia prodotto il "nostro benemerito" correttore)! Non appena sarai riuscito a domare Office 2008, come io ho fatto e ormai vado alla grande, per fare la cosiddetta "prova del nove"... ti basterà proteggere questo file o cambiargli i permessi e vedrai che i blocchi riappariranno ALL'ISTANTE per poi sparire non appena gli ridai i Permessi _unknown:_unknown e 777 (anche se basta 775... ma chi se ne importa???... E dai con 777!!!). Meglio se non procedi da Finder ma procedi da Terminale con sudo chown -v _unknown:_unknown /ppc.txt (attento che Leopard esige _unknown e non unknown!!!!!) sudo chmod -v 777 /ppc.txt Word ti si blocca poiché, come vedi, Office 2008 attribuisce al file /ppc.txt PERMESSI DI SOLA LETTURA quale gruppo Admin!!!! Una volta che avrai provveduto a fare come dico, dovrebbe andare tutto a posto. Il file "italian.grammar.profile" e tutte le altre preferenze, nonché la cartella "Dati Utente Microsoft" in Documenti, cancellali soltanto una volta sola, giusto per ripartire da zero. Può rendersi necessario cancellare nuovamente "italian.grammar.profile" dopo essere reintervenuti nelle Preferenze dei programmi di Office 2008. A me è successo una volta, dopo aver variato le preferenze del Dizionario e altre preferenze. Ho eliminato "italian.grammar.profile" ed è ripartito tutto. Pertanto, dopo aver rimesso al suo posto il pacchetto Italiano che hai tolto dai Proofing Tools (Uomo di poca fede... ), dai all'intera Cartella di Microsoft Office 2008 i Permessi root:admin e 775 e... ...se vuoi essere perfetto... ripeti anche per /Library/Application Support/Microsoft/ e per /Library/Fonts/Microsoft/ Office NON INSTALLA ALTRO! per cui basta digitare, in Terminale: sudo chown -vR _unknown:_unknown /Applications/Microsoft\ Office\ 2008/ /Library/Application Support/Microsoft/ /Library/Fonts/Microsoft/ e sudo chown -vR 775 /Applications/Microsoft\ Office\ 2008/ /Library/Application Support/Microsoft/ /Library/Fonts/Microsoft/ Ciao e fammi sapere E.T.