Marnon

Members
  • Posts

    67
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Marnon

  1. Perché dici che il trattino facoltativo non va in stampa? Serve proprio per forzare la sillabazione dove vuoi, e naturalmente il tratto rimane anche quando stampi. Oltre all'avvicinamento e al tratto facoltativo non saprei...
  2. Si, forse la spiegazione non era molto chiara, ma in effetti il problema era proprio che il wireless non ci arrivava, mentre avevo a disposizione un collegamento ethernet; non dubitavo del fatto che la express potesse accedere a un network wireless, ma non avevo idea se l'uscita ethernet della base potesse poi inoltrare il segnale... Ora sono nella mia stanza "in alto", collegato via ethernet alla base che si trova un paio di piani più sotto, che a sua volta prende il segnale wireless dal router... era quello che cercavo... ciao
  3. Aggiornamento: funziona!!! Alla fine, l'altro giorno, ho deciso di tentare e ho ordinato una express (una sola). è arrivata questa mattina. Ho provato un po' tutte le configurazioni (automatiche e manuali) e stavo quasi per rassegnarmi quando mi sono accorto che facendo copia/incolla della password di rete dalla pagina di impostazioni del router mi portavo dietro anche gli spazi bianchi tra gruppi di lettere. In pratica: ho impostato la base airport su "Accedi a un network wireless", ho riscritto a mano la password (senza spazi) e... basta. Ora funziona, sono connesso via ethernet alla base che a sua volta è connessa via wireless...
  4. e che ne so? gli ho spiegato bene la situazione, glie l'ho ripetuta più volte, mi ha assicurato di aver capito e mi ha garantito al 100% che funziona (è solo un po' difficile da configurare): per come fare mi ha rimandato a dopo l'acquisto... venditore senza scrupoli?...
  5. boh... sono un po' perplesso. ho appena chiamato l'assietnza Apple e mi è stato detto che posso fare il collegamento anche con una sola airport express. Non me la sono sentita di fidarmi ciecamente e comprare al volo la express, e a questo punto non so bene che fare...
  6. Grazie per l'aiuto! A questo punto la spesa diventa più impegnativa... ma due express (una attaccata al router e una per trasmettere il segnale di sopra) non funzionano? Sto quasi valutando l'idea di trasferire il mini mac nei pressi della presa ethernet "che sale" per condividere la sua connessione a internet. è questo che trovo assurdo: un dispositivo con una scheda airport integrata (il mini) può tranquillamente ricevere il segnale wireless e trasferirlo via ethernet, mentre la base airport che dovrebbe essere pensata per agevolare le connessioni a internet non ci pensa nemmeno... grazie comunque
  7. si, ci siamo capiti male, ma in effetti capisco che vedere mentalmente quello che vedo io non è così semplice. Dunque: nello stanzino ho il router alice wifi che produce il segnale wireless. Io voglio portare la connessione due piani più sopra, ma lì il segnale wireless emesso dal router alice non ci arriva. In quella stanza c'è però un ingresso ethernet a muro che scende con un cavo ethernet di una quindicina di metri fino alle stanze di casa mia raggiunte dal segnale wireless. il cavo ethernet che scende in casa non è però vicino al router, e quindi non ho la possibilità di collegarlo direttamente lì. Quello che vorrei evitare è di far correre per le stanze della casa un cavo ethernet che mi colleghi il router nello stanzino con l'ingresso ethernet di casa (il quale a sua volta mi porterebbe, via cavo, la connessione alla stanza in alto). Motivo per cui pensavo che, se fosse possibile, potrei mettere la base airport vicina all'ingresso ethernet: questa dovrebbe raccogliere il seganle wireless e trasmetterlo con cavetto ethernet alla presa ethernet a muro; da lì il cavo internet già predisposto porterebbe la connessione direttamente nella stanza in alto. Non so se si capisce... è abbastanza semplice ma in effetti non ho trovato problemi/soluzioni che facciano al caso mio...
  8. non mi è molto chiaro... se collego la base airport al router alice via ethernet, la potenza del segnale non dovrebbe coprire all'incirca la stessa zona che coprirebbe il router da solo? la stanza in cui ho bisogno del collegamento si trova due piani più sopra e il segnale wireless non arriva in nessun caso fin lassù (non il mio, almeno), motivo per cui tempo fa era stato approntato un cavo ethernet che superava i due piani in lunghezza. il problema è che, a oggi, il router e l'ingresso ethernet sono troppo distanti per collegarli con un cavo diretto. la base airport mi sembrava una buona soluzione, solo che tra mille discussioni su ampliamenti di network, di segnale, wds, access point ecc. non mi è più molto chiaro se possa fare al caso mio. cioè: la base airport può ricevere in qualche modo il segnale internet (che sia quello del router alice o quello del mini mac collegato a internet con "condivisione internet attivata" mi è indifferente) e passarlo attraverso la porta ethernet, e via cavo ethernet, fin nella mia stanza lontana? Scusate l'insistenza ma non riesco a capire...
  9. ? ma forse è proprio quello che intendevo io... la base airport che riceve il segnale wireless e lo trasmette sulla airport. Quindi in modalità access point funzionerebbe? Cioè Alice gate 2 plus wifi trasmette il segnale, airport (express o extreme) riceve e trasmette via ethernet? è giusto?
  10. Grazie per la risposta. Con "fai prima" Intendi dire che non si può fare o che è più economico il sistema che proponi? perché una mezza idea di prendere la base airport già ce l'avevo; vorrei però capire se per poi la posso utilizzare anche nel modo che ho abbozzato sopra, oppure se per quell'uso sarà inservibile...
  11. Scusate se riprendo un post già dimenticato ma dopo lunga ricerca mi sembra di essermi avvicinato al mio problema. Mi spiego. Ho un modem Alice gate plus 2 chiuso in uno stanzino, dal quale ottengo il segnale wireless (non ho cioè la possibilità di attaccarmi direttamente con cavo ethernet). Ora, sul wireless non ci sno problemi: ho un mac bookpro e un mini che si collegano benissimo. Il problema sorge quando decido di collegarmi da un'altra stanza di un altro piano con il macbookpro; lì il segnale wireless non arriva. Si dà il caso però che in questa stanza ci sia un collegamento ethernet a muro che arriva dritto in una delle stanze dove il wireless giunge. Forse sarebbe il caso di aggiungere uno schemino... In ogni caso... mi chiedevo se era possibile un simile collegamento: base airport (express o extreme; c'è differenza?) nella stanza raggiunta dal segnale wireless che mi cattura il segnale e via ethernet me lo fa arrivare nella stanza dove il segnale wireless non arriva. Non mi interessa tanto che il segnale sia preso direttamente dal router wifi o dal mini connesso al router (mi andrebbe bene cioè anche solo condividere la connessione del mini), ma mi chiedo se sia possibile. In un certo senso vorrei utilizzare la base al contrario di come generalmente viene impiegata, cioè: connessione internet via wifi e collegamento con il mac via ethernet... Qualcuno riesce gentilmente a dirmi se la cosa sia in qualche modo fattibile? dovrei decidere se acquistare la airport (ripeto, express o extreme? funzionerebbero nello stesso modo?) Grazie!
  12. già , questa cosa interessava anche a me, ma credo non l'abbiano pensata...
  13. Non lo so, l'ho sempre e solo usato su file singoli; hai provato a leggere la guida? ...
  14. Io a volte uso crossrefs, uno script che serve per aggiornare i numeri di pagina come dici tu. http://www.teusdejong.nl/indesign/crossrefs.zip Nel pacchetto di file dovrebbe esserci anche una guida pratica per imparare un po' a usarlo...
  15. ma hai cs3? se si (ripeto, non so se è presente anche nelle altre versioni), dal menu Finestra > testo e tabelle, seleziona Indice: questo dovrebbe aprirti la palette Indice. Seleziona ogni voce che vuoi aggiungere, e dalla palette scegli Crea una nuova voce indice. Alla fine ottieni il tuo indice con Genera Indice. Ci sono svariate possibilità di formattazione, di ordinamento delle voci e di collocazione su vari livelli con rientro progressivo. Ti consiglio di cercare sulla guida in linea. E di fare qualche prova per prendere confidenza
  16. Cosa intendi per "automaticamente"? Con ID CS3 (non so le versioni precedenti) puoi creare un'indice che può essere aggiornato e che tiene conto di eventuali slittamenti del testo (aggiornando automaticamente i numeri di pagina); automaticamente ti crea alla fine l'indice già formattato da inserire dove vuoi. Ma, che io sappia, le singole voci te le devi andare a cercare tu... anche perché, dipende dalla complessità dell'indice, ma io non mi fiderei molto di un'indicizzazione "automatica"
  17. Già , scusa, io ho CS3. Davo per scontato che ci fosse anche nelle altre versioni. Non saprei dirti, ma ci sarà qualcosa di simile...
  18. Dopo aver incollato l'oggetto (ancorandolo a un qualche punto della colonna di sinistra o di destra) vai su Oggetto > Oggetto ancorato > Opzioni. Da lì scegli nel menù a tendina POSIZIONE > personalizzata. Questo ti darà la possibilità di spostarlo in qualsiasi punto della pagina, impostando anche i vari allineamenti al dorso, al centro ecc. utili nel caso di uno scorrimento del testo e dell'oggetto in un'altra posizione.
  19. Non so se ho capito bene, ma nel caso potresti provare a crearti i tuoi riquadri direttamente con contenuto grafica; dopodiché selezioni i riquadri nei quali ti interessa condividere la stessa immagine, vai su oggetto > elaborazione tracciati > aggiungi oppure oggetto > tracciati > scomponi tracciato composto (non ho capito bene quale sia la differenza ma il risultato è lo stesso). Avrai così unito i riquadri che ti interessano a formare qualche forma geometrica; l'immagine comparirà solamente nei riquadri che hai unito... se è questo che intendevi... e comunque con CS3, non so CS2
  20. Il problema nasce dal fatto che la tabella è a filo con la gabbia che la contiene; quindi aggiungendo il filetto la tabella si sposta verso destra non potendo uscire dalla sua gabbia. Se provi infatti a togliere i filetti esterni della tabella vedrai che le celle tornano centrate rispetto al reticolo che hai creato tu. Detto questo, non so come si possa risolvere... o meglio: bisognerebbe far si che la tabella rimaga spostata di qualche millimetro rispetto al margine della gabbia, di modo da poter aggiungere il filetto di spessore 2 centrato. Oppure potresti creare i filetti esterni manualmente posizionandoli tu...
  21. Marnon

    Indici

    Da quello che capisco dalla pagina del supporto adobe sugli intervalli di pagine dell'indice, l'unico modo per segnalare un intervallo di pagine è indicandolo di volta in volta, al momento dell'indicizzazione della voce. Non dovrebbe esserci un riconoscimento automatico di serie di pagine consecutive... peccato
  22. Marnon

    Indici

    Si ho cercato: nella guida non c'è tanto in proposito; il supporto del sito non l'ho ancora consultato. L'indice non è molto complicato, però è lungo (alcune centinaia di voci). Ho anche pensato che non riesca a riconoscere le serie di numeri quando sono comprese tra altri numeri (es. 1, 4, 5, 6, 9: forse non riesce a riunire l'intervallo 4-6 perché compreso tra altri numeri; ma mi sembra un po' strano...). In ogni caso ho già iniziato il controllo "manuale". Grazie lo stesso!
  23. Marnon

    Indici

    Qualcuno si intende di indici? Ho organizzato un uovo indice (ID CS3) di qualche centinaio di voci; il problema è che al momento di generarlo non mi separa le serie di pagine con il trattino come indico nelle opzioni di formattazione. Cioè, quando mi trovo ad avere intervalli di pagine (es. 310,311,312,313) vorrei che il programma mi inserisse il trattino (es. 310-313). Pensavo fosse possibile, vista anche l'opzione del menu che compare subito prima di generare l'indice, ma dopo vari tentativi sto cominciando ad arrendermi: andrò a spulciare voce per voce cercando gli intervalli di pagine consecutive... Oppure c'è qualcuno che sa come uscirne? Grazie