Caesar

Members
  • Content Count

    41
  • Joined

  • Last visited

About Caesar

  • Rank
    AMUG Sicilia Staff Member

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Cesare Gagliardo
  • Città
    Palermo
  • Interessi
    Medicina e Radiologia
  • Mac che possiedo
    G4 Grafica AGP

Contact Methods

  1. Salve a tutti, ho istalalto il Software SkyGo su un MacBook ma tutte le volte che provo a visualizzare un canale (non necessariamente ondemand) il sistema riporta l'errore in ogetto e cioè: "Si è verificato un errore sui sistemi, si prega di riprovare". Qualcuno ha avuto lo stesso problema? Avete risolto? Ho chiamato un paio di volte l'199..... di sky ma dopo 15 minuti di telefonata (più o meno) cade la linea senza alcuna risposta concreta da aprte delgi operatori). Idee? Suggerimenti? MacBook aggiornato a OS X ML con plugin Silverlight aggironato.
  2. Apple //c 1984. Rivenditore locale. Si, ma "conservarto" non è il temrine adatto visto che è ancora in funzione In una parola? Vintage. Mai avuto brutte esperienze (fortunatamente) connessuno degli Apple posseduti. Il PM G4 Sawtooth. Come tutti gli altri in mio possesso: affidabile, un Macintosh appunto.
  3. Certo che parlo con te. Ma qui i moderatori preferiscono censurare ad occhi chiusi post interi o modificarne alcune parti rimuovendo anche il qutoting senza però riportare quanto fatto come da netiquette. Complimenti! EDIT Tanto per dirla tutta... macteo (Matteo Vitali): è illegale fare quello che fai senza annotare che hai modificato il post. Perché se tu non notifichi che hai modificato un post chi legge non può sapere che quel post non corrisponde più a quanto da me scritto... e visto ch ec'è il mio nome sopra (fino a poco tempo fa ma adesso ho cambiato firma) non è una cosa corretta. Impara a notificare le modifiche che è meglio per tutti.
  4. E si siamo alle solite: rumors, curiosità e tanta attesa. Leggo che deovrebbero presentare tante di quelle cose che il keynote durerà più di 90 minuti :D Prevedo una full immersion a partire dalle 18... sperando che lo streaming della differita non si faccia attendere troppo... giovedì si lavora e non mi va proprio di fare nottata
  5. Un pò di verità : -i DTK Apple montano dei P4 660 -nella roadmap Intel per il 2006 è stata definitivamente abbandonata l'architettura NetBurst (se escludiamo il Pentium EE 955 64nm presentato il 27 dello scorso mese e le sue evoluzioni previste per il 2006) -le CPU Intel candidate a trovare un posto dentro i prossimi Mac sono gli Yonah/Merom per i notebook e Conroe per i desktop Probabilmente non sei a conoscenza del fatto che uno Yonah dual core serie T con clock da 2GHz ha: massacrato un Pentium D 830 (3GHz), pestato i piedi ad un Athlon 64 X2 3800+ (2.0GHz) piazziandosi alle spalle di un Athlon 64 X2 4200+ (2.2GHz). Sempre per dovere di cronaca mi preme ricordarti (?) che un Pentium 4 660 come quello de DTK Apple è una CPu molto meno potente di tutte quelle nomitate adesso. Per quale tuo assurdo e contorto pensiero i futuri Mac con CPU Intel venduti al pubblico dovrebbero andare peggio?
  6. Già già Se le cose restano così come sono adesso si. Se ti riferisci alla possibilità di "ingarbugliare" le informazioni in/output gestite dall'OS compilando appositamente la versione x86 di OS X in modo tale che senzail chip TCPA queste non informazioni non possano essere decodificcate onestamente spero chenon lo faccioano. Perché ho letto che tutto questo potrebbe appesantire e non poco qualsiasi flusso di dati.... e viste le prime impressioni sulle performances dei Mac con CPU x86 sarebbe un vero peccato
  7. Qusti simpaticoni sono molto scaltri (respect! ). Non hanno bucato il chip TCPA (che offre una protezione di alto livello).... hanno aggirato il problema. Hanno fatto in modo che Mac OS X si avvii anche in assenza del chip (che è una cosa profondamente diversa).
  8. Mea culpa. Hai ragione Gli Athlon XP sono gli ultimi modelli AMD a non supportare le istruzioni SS2 (che rappresentano il requisito minimo per installare illegalmetne MacOS X su un comune PC/x86). Dopo gli XP tutte le CPU AMD dovrebbero andare senza problemi.
  9. Infatti ho scritto "oggi". Per il resto la penso come te: è probabilissimo che buchino anche la retail perché ad oggi nessuna protezione software/hardware è risultata essere sicura al 100% quando il mondo intero prova sfondarla. E bucare MacOS X per x86 è l'hot topic per il 2006 di tutte le crew del mondo.
  10. Tu hai problemi seri. Informati invece di fare figure di *****.
  11. Sveglia! Che è da un pezzo che l'hanno bucato. Oggi MacOS X in verione x86 è installabile su praticamente qualsiasi PC (da P4 o Athlon XP in su) solo che illegale. Anche se ci sono dei problemi di incompatibilità (solo con alcune configurazioni) con le miriadi di componenti disponibili sul mercato il giochetto funziona e anche benone. Basta leggere qualche commento su internet.
  12. Perché ho cercato e non ho trovato nulla di preciso sugli accordi di cui parli. Siccome mi interessava approfondire ho chiesto, inutilmente, la fonte. Safari? Brrrrrr...... Firefox casomai
  13. Per questo dico che bisogna paragonarlo con CPU attuali e competitive Al massimo devi paragonare gli Yonah con il prezzo dei primi G4 considerando le fluttuazioni del dollaro di questi ultimi anni :D IMHO: -tutti i notebook Apple di oggi soffrono il peso della concorrenza su tutti i fronti meno che dal punto di vista della dotazione software e del design -non possono fare le macchine PRO con CPU Intel se prima non presentano software PRO compilati per x86/PPC -gli iBook sono stati i primi a ricevere molte novità Apple (prima fra tutte AirPort): io do 100:1 che vedremo iBook con CPU x86 a gennaio e probabilmente anche Mac mini e un nuovo eMac Intel dopo qualche mese -sui PB e gli altri modelli ho già detto sul link che ho postato più sopra
  14. Considerando che la Microsoft vende le xBox 360 ad un prezzo inferiore del prezzo di produzione la vedo dura Da quanto leggo in giro la produzione di CPU dual/tri/quad/multi core è comunque un processo più costoso rispetto la produzione di CPU monocore. Però come dici tu è impossibile fare i conti precisi senza sapere i dettagli... e questi dettagli difficilmentearrivano in circuiti pubblici. Io resto dell'idea che a parità di investimenti costa di più produrre una CPU che acquistano in pochi piuttosto che una che venduta in grandi quantità .... ma ripeto: è una mia idea non è detto che sia la verità assoluta. Non credo che ad oggi ci siano ancora tutte queste differenze tra CPU RISC e CPU CISC. Leggo un pò ovunque che la distinzione di 10 anni fà non è ad oggi valida al 100%.