danesi

Members
  • Content Count

    36
  • Joined

  • Last visited

About danesi

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Ugo
  1. Ciao a tutti, ho un problema piuttosto grave e urgente: un cliente mi consegna un DVD con del materiale girato in formato MTS. FCP7 non lo vede, allora provo a convertirlo a prores con MPEG Stream Clip ma neppure lui lo vede. Provo allora con un convertitore della iSkySoftware e lo congerto in fromato MOV (so che non è un formato ma lui lo vede come tale). Il file MTS si riesce ad aprire con VLC e devo dire che la qualità è ottima: sembra acquisito con una macchina fotografica (ottima qualità sulle immagini piuttosto ferme, ma non sui movimenti). Il problema è che i file convertiti sono di qualità estremamente inferiore. Qualche consiglio?
  2. Purtroppo fcp7 lo conosco piuttosto bene come Anche avid e ripeto che non mi sembra in grado di Eseguire un buona conversione da hd a sd! Provare! Parlo ovviamente da professionista che quando consegna un DVD ad un cliente deve essere di buona qualità . Fcpx non lo prendo neanche in considerazione!
  3. Non credo di essermi spiegato bene... FCP ha una marea di bachi (assomiglia quasi ad un programma per windows). Uno di questi è quello che non riesce a caricare le impostazioni salvate e predefinite e si resetta molto spesso (ogni giorno). Il baco potrebbe essere anche in snow leopard e nei diritti di qualche cartella della libreria. Mi chiedevo se qualcuno avesse trovato una soluzione...
  4. Lo so che nella cartella dei preferiti posso mettere quello che voglio e che posso salvare le impostazioni. Mi piacerebbe sapere come fare per evitare che fcp perda questi dati quotidianamente!
  5. Ciao a tutti, vorrei sapere come fare in modo che all'apertura di final cut pro (7.0.3 su mac pro dual quad core 16 GB Ram) vengano caricate le impostazioni di visualizzazione, eventuali variazioni dei preferiti - filtri, transizioni, etc). Premetto che i permessi sono ok. Sto impazzendo!:(
  6. Ciao a tutti, un po' scettico sono passato da poco alle telecamere HDV 1080i. A questo punto sto impazzendo per fare il downgrade da HDV a SD per fare dei DVD normali. Premetto che devo acquisire in HD. Per l'editing uso final cut pro 7 e con l'esportazione per blu ray tutto ok (parte il fatto che per i menù sono costretto ad utilizzare il penoso encore di cs5: quegli idioti della apple non ci pensano assolutamente ad aprire la loro mela al formato blu-ray con compressor ed un player). Insomma quando converto a PAL per fare dei DVD standard la qualità è penosa (immagini che scattano). Ho provato con filtri di shift field di deflicker ad esportare direttamente con compressor o prima in quick time. Ho provato a creare una sequenza DV PAL ed importare la sequenza HD e poi esportare con compressor sia utilizzando il bitrate variabile sia fisso. Il risultato è penoso. L'unico modo per ottenere qualcosa di accettabile è creare un progetto blu-ray con encore (che fa veramente pena confronto DVD studio pro) e poi esportarlo come dvd. Così mi perdo però tutta la potenza dello scripting di dvd studio pro ed eredito anche per i dvd tutti i bachi nella genstione dei menù con loop di encore. Qualcuno ha qualche suggerimento? Grazie in anticipo
  7. E' tutto molto strano. Io sono un appassionato di Mac da tempo e mi rendo conto che la mia fedeltà alla mela è dettata da situazioni emotive (oggetti belli ed esclusivi) pittosto che dalle prestazioni. - iPhone: bello ma completamente bloccato rispetto ai suoi concorrenti. Compro qualcosa con iPhone (musica) e non posso trasferirla sul computer. Parlo del 3G/3GS - Apple TV è vero che è un media estender ma con 85 euro si compra un HD da 1,5T; 160 GB sono ridicoli, soprattutto parlando di video. - Apple TV ha solo le uscite HD (una composita potevano pure metterla) ma Apple non supporta l'HD (Blu-Ray. l'HDDVD è morto - Mi occupo di produzione video (final cut, avid) e Apple (a parte l'orribile Encore) non supporta il Blu-Ray: posso masterizzare un Blu-ray ma non gurdarlo. Alla Apple mi hanno risposto che il futuro sono le memorie flash e lo streaming. Sarà anche vero ma i miei clienti vivono nel presente. - Airport Express: se salta la luce perdono la loro funzione di network estender - tante altre. Dal momento che la mela si fa pagare i prodotti, sarebbe carino che fosse lei a venire in contro ai clienti e non il contrario
  8. Salve a tutti, mi hanno regalato una Apple TV un annetto fa (il fatto che sia un regalo, mi obbliga ad usarla). Da vedere è molto bella e funziona molto bene come stufetta, ma tutto il resto mi sembra una cavolata immane. Possiedo molti film (circa 300 titoli) e ho a disposizione solo 160 GB? Alla Apple non hanno molto chiaro il concetto di video e dimensioni file. Mi hanno rosposto che non c'è problema basta lasciare tutto sul Mac: è vero! Funziona am devo lasciare un computer acceso. La Apple TV gestisce l'HD: molto bello ma come porto un blu-ray sulla Apple TV. Sul mio mac pro ho un masterizzatore Blu-Ray ma sembrano non esistere player nè tanto meno grabber per Blu-ray. Purtroppo anch'io mi sono fatto abbindolare dal mondo mac (1 mac pro 8 nuclei con 16GB Ram - 1 iMac 21, 2 Macbook Pro, 2 iPhone), per m sembra che la Apple stia prendendo per i fondelli i propri clienti un po' troppo! Un saluto
  9. Ciao a tutti. Ho un brutto problema con ina intro fatta partendo da un file in photoshop con sfondo trasparente. Il file è una scritta non in formato testo importato come psd. Sotto di questo (da file diferente) nella time line ho messo un altro psd come sfondo. La mia scritta compare con dissolvenza eseguita variando l'opacità (la transizione dissolve dava un risultato ridicolo: a fine dissolvenza c'era uno spostamento della scritta!) nel tab motion. La scritta deve ingrandirsi lentamente mentre l'angolo e l'offset dell'ombra cambiano. Così facendo si notano dei piccoli tremolii della scritta come dei saltelli (soprattutto il mio cliente li ha notati). Se tolgo l'evvetto ingrandimeto tutto si risolve. Ovviamente il mio cliente che si aspetta un lavoro professionale non vuole rinunciare all'ingrandimento della scritta. La sequenza è in HDV 1080i Upper field 25 fps - sia Render same codec as sequence sia apple pro res 422 attivate le spunte Filters e Frame blendin for speed Video processing Render all YUV in high-precisione YUV Process Maximum white as white Motion filtering quality: Best Dove sbaglio?
  10. In realtà l'interlacciatura non c'entra nulla per vari motivi: il primo è che il lettore DVD di MAC provvede a deinterlacciare i segnali interlacciati come pure VLC (com quest'ultimo si può anche impostare diversi medoti di deinterlacciatura); un altro motivo è l'interlacciatura prevede riche pari e dispari e quindi eventuali sdoppiature appariranno come "zigrinature dei bordi". Io vedo la stessa lettera sdoppiata ma intera (tra l'altro su un file progressivo). La apple mi ha detto che per fare i titoli serve una titolatrice anche se non lavoro real time... Allora ciò vuol dire che un banale file di flash dove muovo il testo è più potente di un editor professionale (questo è ancora da confermare) come fcp. Mi sembra strano che la potenza di calcolo di un dual xeon con 16 GB Ram non sia sufficiente a far spostare una lettera a 25 fps (come mi è stato anche detto dalla Apple). Se io quardo un DVD regolarmente acquistato con un film lo vedo bene e pertanto pretendo che un programma come fcp debba poter dare risultati analoghi. Se per migliorare devo deiterlacciare solo il titolo in un file che poi verra interlacciato in fase di esportazione vuol dire che c'è qualcosa che non funziona in fcp.
  11. Ciao a tutti, ho da poco preso la Apple TV e con grande dispiacere vedo che è veramente complicato farla funzionare. Iniziamo dal principio: ho provato credo tutti i sofware in commercio di conversione ma l'unico che crea il file video consevando i capitoli e handbrake che però non converte in HD (720p). Mi sembra così strano che l'unico software decente (handbrake basato su vlc) non sia in grado di convertire i file in 720p. Poi preso dall'entusiasmo ho fatto l'upgrade sia della apple Tv sia di iTunes (ad iTunes 9.2). Ora non funziona più nulla. I file generati da handbrake e dagli altri software vengono caricati e visualizzati sul mio mac ma quando parte la sincro con Apple TV vengo avveertito che i file video non sono conformi. Eppure sono stati generati come sempre! Qualcuno sa darmi una mano! Ho resettato la Apple TV ma non è cambiato nulla e dal momento che la libreria di iTunes sul mio mac supera il Tera vorrei evitare lunghi backup. Grazie in anticipo
  12. Eccomi. La migrazione è avvenuta inserendo il disco di upgrade e scegliendo installa. La versione di FCP è la 7 (upgrade della 6). Ora funziona: bisogna creare un nuovo utente, avviare una volta (una volta sola: alla seconda volta non parte più) copiarsi subito le impostazioni e svrascivere quelle vecchie dell'utente normale (pazzesco per un sistema operativo definito il migliore del mondo!) Oggi mi sono accorto che mySQL non funziona più (secondo snow non è neppure installato). Quello che mi chiedo: ma dov'è la superiorità di MAC. In passato ho lavorato con sistemi win (dal dos 6), sistemi UNIX (solaris e SGI), Linux (dalla red had 5) e devo dire che Snow è proprio arrugginito. Comunque continuo a chiedermi cosa serve vendere super computer multiprocessore (se poi i processori se ne stano calmi) in grado di gestire montagne di RAM che rimane inutilizzata!
  13. Ciao a tutti, utilizzo un mac pro dual quad core 2,6GHz 16GB Ram e per nulla contento delle prestazioni ho installato l'ipgrade da leopard a snow leopard. In particolare utilizzo final cut pro. Mi sono sempre accorto che gli otto processori sono completamente inutili (ne basterebbero due) dal momento che analizzando i processi sui processori, in genere uno funziona più o meno a pieno carico e gli altri sette, saltuariamente si accorgono di esistere! Seguendo i consigli di rivenditori di forum e di conoscenti sono passato a snow leopard che mi dicono sia tutto a 64bit (mi sembra che il numero di bit utilizzato per i calcoli da un precessore e/o sistema operativo poco conti con il numero di processori utilizzato). In ogni caso i processori continuano a dormire, ma snow leopard mi ha regalato una quantitò di crash dei programmi (da fcp, imovie, dvdstudio pro... Insomma tutti) che neance la prima versione di Vista poteva offrire. Che voi sappiate è normale e, che voi sappiate, è possibile fare un downgrade a leopard (se sì recupero almeno la vecchia stabilità degli applicativi)? Un grazie in anticipo.
  14. danesi

    mac the ripper

    DIco purtroppo perchè il problema si è risolto... Come ultima spiaggia mi sa che userò i double layer anche se così devo utilizzare i lunghi menù originali...