MacAlfa

Members
  • Posts

    29
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by MacAlfa

  1. Ciao a tutti, Qualche tempo fa, mi sembra di ricordare, era parso un messaggio che chiedeva se si potesse e come fare installare un desktop environment linux (Gnome, kde,ecc.. ora non ricordo bene) su mac OS X. A questo link (http://techbase.kde.org/index.php?title=Projects/KDE_on_Mac_OS_X) ho trovato delle istruzioni su come fare e i relativi download per installare l'ultima release di KDE sopra il nostro caro sistema operativo Leopard. Anche se considero tutto ciò un pò inutile per chi è uno "smanettore" potrebbe trovarlo anche interessante. Un saluto Paolo
  2. Macchine con qualche difetto possono capitare come è già stato scritto...niente è perfetto. In ogni caso esiste sempre la garanzia o il diritto di recesso se il prodotto non ti piace. Sono un possessore di un Imac 24 pollici 2.8 extreme da ormai 4 mesi e per il momento nessun tipo di difetto ne pixel bruciati. Macchina silenziosissima aggiungerei. Io ne sono rimasto molto soddisfatto. E' ormai più di un mese che rimane acceso e non ha fatto una piega. (ho fatto pure una recensione sul mio gioiellino : http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=66638) Se vuoi un consiglio non buttarti sul modello più bello ma prendi la base del 24 pollici e al massimo ci aggiungi il processore 2.8 extreme se sei intenzionato. Già la base è veramente una macchina professionale e risparmi anche qualche soldino Se proprio la Ram non ti basta ci sono siti affidabili che la vendono e che costa molto meno rispetto a quella originale (sono in attesa di un banco da 2 Gb comprata su buydifferent.it) e pure se 320 Gb non ti dovessero bastare allora acquista un HDD esterno (che eventualmente lo puoi usare come backup) magari FW800 molto veloce. Io ho fatto proprio così... Spero ti possano servire questi consigli Ciao e compra il mac che non ti pentirai
  3. Ringrazio tutti quelli che mi hanno risposto e soprattutto Apo758 che mi ha suggerito una soluzione esatta al mio problema "Mouse". Alla fine era così semplice... Non si finisce mai di imparare Ciao Paolo
  4. Ciao a tutti, sono nuovo su questo forum e ammetto che questa è la prima volta che scrivo. (chiedo scusa se ho postato questo messaggio in una locazione sbagliata) E' parecchi mesi che seguo e leggo diciamo passivamente questo forum e ho deciso quindi di contribuire ed essere partecipe attivamente (anche se in minima parte in quanto esperienza e conoscenza è quella che è). Ora bando alle parole ed iniziamo seriamente... L'idea di acquistare un mac mi è venuta verso il mese di Agosto in quanto ero stanco di utilizzare un SO ormai troppo conosciuto, datato, monotono che non mi dava più soddisfazioni (win XP) e un pò anche perchè spaventato dal nuovo sistema operativo microsoft così ricco e pieno di commenti negativi. Decisi quindi di orientarmi altrove e google alla mano mi sono messo a scandagliare la rete alla ricerca di ciò che fosse più adatto a me. Iniziai subito con tutte le distribuzioni linux free e per caso capitai anche in vari siti dove parlavano per l'appunto di Tiger e dei computer Mac. Incuriosito iniziai a cercare e capire cosa fosse Mac osx e come lavora e da una semplice curiosità si è trasformata in una voglia di sapere sempre più crescente. Iniziai quindi a leggere ogni tipo di discussioni su questo forum ed in rete. La prima domanda che mi sono fatto è stata: se compro un mac riesco a fare tutte le cose che facevo prima? Sottolineo che non faccio nulla di professionale ne utilizzo un computer per lavorare ma solo come passatempo e svago. Ho quindi scoperto con stupore che tutto quello di cui avevo bisogno si trovava tranquillamente in rete e non solo pure gratis. A Novembre allora decisi di fare il grande passo e sono da allora possessore di un iMAC 24 pollici 2.8 extreme. Appena acceso mi sono ritrovato di fronte ancora il vecchio operativo Tiger ma con il DVD di Leopard nella confezione. Decisi quindi di installarlo e dopo 45 minuti con 2 semplici passaggi mi ritrovo il nuovo Leopard. Al primo impatto rimani un pò disorientato ma sicuro di cosa dovevo fare e dove dovevo andare (grazie soprattutto a 3 mesi passati prima a leggere, capire ed informarmi). Dovevo solo mettere in pratica ciò che avevo letto. Leopard è molto bello e scopri che è già ricco di molti programmi per lavorare e divertirti. Iniziai quindi una corsa frenetica di installazione, rimozione, aggiornamento dei programmi e del sistema operativo. Nelle 2 settimane insomma l'ho messo a dura prova ed il risultato è stato a dir poco entusiasmante: nessun rallentamento, mai bloccato, mai conflitti vari ne riavvii strani considerando anche il fatto che ho pure occupato quasi tutto lo spazio disponibile dei suoi 300Gb. Oltre a questo ci sono anche un sacco di altri punti a favore che ho trovato molto positivi: -Semplicità di installazione ed aggiornamento delle applicazioni -Sistema operativo sempre veloce e reattivo -Ti dà un senso di sicurezza maggiore rispetto alla concorrente microsoft -Configurazione della rete in modo rapido e veloce -Monitor lucido molto bello per visionare film e fotografie (commento da uno esperto che lavora nei montaggi video) -Sito della apple sempre ricco di novità e aggiornamenti -Nessun problema di riscaldamento ne pixel bruciati ne rumorosità quindi per me qualità ottima -Ricerca in spotlight veramente veloce direi quasi in tempo reale -Expose e space molto utili per lavorare con molte finestre aperte -quick look utile per scorrere e visionare i contenuti senza aprirli Ovvamente però non potevano mancare anche dei lati negativi anche se devo dire di poco conto: -Mouse apple parte ogni tanto da solo andando a finire negli angoli del monitor attivandomi quello che ho settato nelle preferenze di sistema (penso che lo cambierò a breve) -Itune (proprio non lo digerisco come modo di funzionare e catalogare la mia musica) -Con una fonte di luce alle spalle il monitor riflette veramente parecchio Oltre a questo utilizzo il Mac come televisione grazie alla famosa penna Elgato ed ho collegato l'audio digitale ottico ad un amplificatore 5.1 Ho anche notato che un giga di Ram è più che sufficiente per un normale utilizzo. Nel caso si usassero software come VMware meglio averne 2. E' molto più fluido Sottolineo che non uso il mac per giocare quindi non ho pareri a riguardo Tralascio ogni commento riguardo ai software che utilizzo. Questo è più una cosa soggettiva. Un ultimo consiglio che voglio dare è se qualcuno è intenzionato a cambiare e fare il "Grande passo" non abbia paura si trova tutto quello di cui uno a bisogno. Nel giro di pochissimi giorni si prende confidenza e si viaggia alla grande Anche se la tastiera e i comandi sono diversi non si lasci impressionare. Pian piano si impara come sto facendo io. In caso di dubbi si trovano moltissime informazioni su questo forum ma anche in rete, basta avere voglia e tempo di cercarle. A conclusioni direi che sono contentissimo di essere passato a mac e per il momento non ho ancora avuto ne sentito il bisogno di ritornare indietro. Chiedo scusa per questo mio lungo post. Spero che questo possa essere d'aiuto e nel caso qualcuno abbia bisogno di informazioni chiedetemi pure Un saluto a tutti Paolo