Jethro

Members
  • Posts

    542
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Jethro

  1. Salve, non mi pare sia una domanda già fatta... se non è così chiedo scusa. Ho un dubbio: Quando chiudo il MacBook (bianco Early 2009, Snow Leopard) il display si spegne quasi immediatamente (si nota, ovviamente, dalla mela che si spegne sul dorso del monitor) ma la lucetta bianca che pulsa quando il Mac è in Stop rimane accesa fissa per almeno 6-7 secondi e dopo comincia appunto a pulsare. In quale momento il MacBook è davvero in Stop? Appena si chiude e si spegne il monitor, o quando la lucetta inizia ad essere pulsante (quindi dopo circa 6 secondi)? Nel PowerBook G4 15" che avevo prima la lucetta diventava pulsante contestualmente alla chiusura del portatile ed allo spegnimento del monitor (ed era il "segnale" che io vedevo come conferma dello stato di Stop). Grazie
  2. Anche su MacBook bianco Early 2009 aggiornato a Snow da Leopard.
  3. Parlando con altre persone sul forum de iMaccanici (spero non sia un problema citare altri forum qui, siamo "tutti sulla stessa barca", no?... Navighiamo, quindi... )... http://www.imaccanici.org/forum/viewtopic.php?t=5219 ... Si è chiaraita un poco la situazione. Riassumendo brevemente: è vero che per questa offerta il sito BuyDifferent ha abbassato i prezzi di vendita degli articoli segnalati (e questa è un'ottima cosa, ovvio) ma è anche vero che sul "calcolo" degli sconti applicati usino un sistema piuttosto "furbetto". Per spiegare: un articolo che ha un prezzo di listino di 100 euro ma che è sempre stato venduto sul sito ad 80 euro, adesso compare a 70 euro con la dicitura [sconto 30%]. Ecco l'articolo in questione: Batteria per MacBook Tutto sommano, alla fine, nulla di particolarmente "grave" quindi... Un po' la stessa "furbizia" che usa Apple per calcolare gli sconti degli articoli ricondizionati.
  4. Riguardo le offerte "sottocosto" reclamizzate in questa news di oggi: http://www.macitynet.it/macity/aA40084/batterie_e_hard_disk_sostitutivi_per_mac_sottocosto_su_buydifferent.shtml Ho da dire qualcosa. Bah!!... Già normalmente quando vedo offerte di questo tipo sono piuttosto "scettico", ma questa volta lo sono ancora di più... Ecco l'HD che ho comprato (con piena soddisfazione, voglio dirlo) da BuyDifferent a Febbraio 2009: E' esattamente lo stesso prodotto dell'ultimo link nel comunicato postato sopra. Il prezzo è ribassato solo di 5 euro ... e dopo 9 mesi mi sembra anche un po' pochino... si sa come vanno le cose nell' high-tech, no? L'offerta "speciale" quale sarebbe?
  5. Boh... forse per quel che riguarda me era solo un falso allarme. Nel frattempo ho spento e riacceso il MacBook, ma non credo che questo abbia cambiato qualcosa; in ogni modo ora carico bene il sito con cui avevo problemi. Ed apro bene anche quello segnalato da nelollo.
  6. Qualche file di preferenze da cancellare? (Non saprei consigliare quale, però).
  7. La cosa è così strana che "quasi" non ci crederei... Se non fosse che da ieri sera (quindi, diciamo, avrei aspettato ancora qualche giorno prima di "dare l'allarme") il sito http://www.retrogamer.it/ non mi si apre piu a casa (Firefox l'ultima versione, mi pare 3.5.2 su Snow 10.6.1). Non ho nemmeno ancora controllato con Safari, ed ora non posso farlo, non essendo a casa; sono al lavoro e su Firefox (sempre ultima versione) per Windows nessun problema. Stupisco!! P.S. Quando provo ad aprire il sito "incriminato", nella barra dell'url compare qualcos'altro. Ora non ricordo, ma era qualcosa di diverso da un url "normale". Se non sbaglio cominciava con "." qualcosa.
  8. Però, io credo, il "problema" di Gabri sia quello di capire perché la ventola del MacBook comincia a girare da subito, appena acceso il computer. Per la mia esperienza, posso dire che questo non è nella norma: la ventola dovrebbe partire solo se il computer sta facendo qualche elaborazione medio/pesante, altrimenti non si dovrebbe assolutamente sentire. Come prima cosa prova (se non l'hai già fatto) a spegnere e riaccendere il MacBook, cosi da essere sicuro che non ci sia qualche applicazione (potrebbe essercene anche qualcuna "nascosta" in background) che usa la CPU. Se anche dopo aver fatto questo senti la ventola, mentre non stai facendo nulla di particolare, io ti consiglierei di far vedere il computer ad un centro di assistenza. Inoltre, proprio per il dubbio che ci sia qualche malfunzionamento nel MacBook, io sconsiglierei di usare programmi che "alterino" il funzionamento standard della ventola.
  9. Questo mi pare piuttosto strano. E poi se la CPU è a 40° perché mai dovrebbe girare la ventola?
  10. Il mio MacBook ha tre mesi (è un Early2009 ricondizionato)... quando ho sentito la ventola (credo ne abbia solo una) la prima volta... ho pensato che stesse per decollare! Le ventole del PowerBook 15" G4 erano mooolto più silenziose (anche se bisogna dire che, almeno "ad occhio" il MacBook riscalda parecchio meno del PowerBook). Inoltre, non so a te, ma a me la ventola del MacBook parte solo se uso Parallels o faccio qualche codifica video, normalmente non è in funzione.
  11. Sono ancora l'unico ad usare il macMAME? E' vero è un'applicazione PPC e funziona quindi sotto Rosetta, ed esiste MAME OS X che è invece un'applicazione Intel ed è più aggiornato (seppure fermo al 2008... possibile che il MAME su MacOs sia così poco "seguito"?), ma ci sono ancora dei "motivi" che mi spingono ad usarlo. In particolare mi riferisco alla visualizzazione degli screenshot dei giochi. Sul MacMAME sono nella cartellina Screenshot e sono nello stesso formato/nome di file usato dal Mame32 per PC e quindi ce li ho aggiornati con tutte le roms che possiedo. MAME OS X invece li conserva in un altro modo (una cartellina per ogni roms) e quindi dovrei crearli manualmente uno per uno... e per migliaia di roms è un'impresa disperata. Poi anche la "storia dei giochi"... anche qui il Macmame è compatibile con i file "history.dat" che si trovano per i MAME per Pc, mentre MAME OS X non mi pare che lo sia (altrimenti ditemi come fare, grazie). Dopo queste premesse, vengo al "problema" per il quale ho aperto il thread: MacMAME su Leopard funzionava a meraviglia, con Snow Leopard invece ha un grosso problema. Alla fine è ancora utilizzabile, ma non capisco il perché, quando si naviga fra le roms che si possiedono per scegliere quale caricare è lentissimo. Su Leopard si poteva passare istantaneamente da una roms a quella successiva, anche scorrendo con i tasti "freccia giu" e "freccia su", ora su Snow Leopard ci vogliono almeno 4 secondi per passare da un gioco al successivo. Mi accorgo solo ora che questo succede SOLO quando è visualizzata la schermata "screenshot" (vedi immagine allegata), altrimenti è veloce come lo era su Leopard. Qualcuno ha riscontrato lo stesso problema?
  12. In pratica lo stesso consiglio che ti aveva dato achille all'inizio del thread:
  13. Aggiornamento iTunes 9.01... Prima cosa notata: E' tornato il miniplayer alla pressione del pulsantino verde.
  14. Tutto giusto quello che avete detto fin'ora. In ogni caso io sono convinto che con un po' di fortuna ed un po' di "attenzione" si possono fare buoni affari. Ho comprato tre mesi fa il MacBook bianco dal quale scrivo (che è andato a sostituire un PowerBook G4 15" con Logic board andata, sig!). Ricondizionato, ovviamente. Ho pagato 729euro per un Early2009 (ossia quello con Core2Duo a 2,00Ghz 120HD e Nvidia 9400) e nello stesso giorno se ne vendeva uno con Core2Duo a 2,4Ghz ma col chip grafico Intel ad un prezzo più alto (mi pare 800euro). Inutile dire che anche a parità di prezzo sarebbe stato da preferire quello con Nvidia (e anche la differenza di velocità della cpu non deve ingannare, quella a 2,00Ghz è comunque una "revisione" più nuova). Alla fine sono stato ben contento dell'acquisto e mi sono "beccato" anche SL a 9 euro.
  15. Snow Leopard, il dilemma del kernel: 64 o 32 bit? di Antonio Dini (Macity) | 28-08-2009
  16. Anche secondo la mia esperienza l'alluminio scalda molto di più, ma in questo caso le mie due macchine sono anche profondamente diverse (PowerBookG4 Vs MacBook bianco), quindi fai bene a controllare come ti ha consigliato GiG.
  17. ... si, capita Ma non devi farti prendere così dal panico, sai... Hai scelto il modo giusto per espellere il DVD, ma se non avesse funzionato ce ne erano almeno un altro paio più "duri" ancora: 1) Avresti potuto riavviare il Mac e subito dopo il "boing" di avvio tenere premuto il tasto sinistro del mouse (o il tasto del pad se sei senza mouse) fino all'espulsione del dvd. 2) C'è in ogni Mac (uhm... almeno credo, ora che ci penso; fino a pochi anni fa era così) un forellino nel quale infilare e spingere la punta di una graffetta metallica che forza l'espulsione del DVD. Questo metodo dovrebbe funzionare sempre, qualsiesi sia il problema per cui il DVD non vuole farsi espellere; ma è abbastanza ovviamente da utilizzare solo se tutti gli altri modi falliscono.
  18. Per i file wmv, devi installare flip4mac nella versione compatibile con Snow Leopard (è una versione beta, ma pare funzionare bene). http://dynamic.telestream.net/downloads/download-flip4macwmv-beta.asp
  19. Mi accorgo ora di essere stato di nuovo impreciso, anche se probabilmente quel che volevo dire s'è capito lo stesso; nel dubbio comunque, spiego di nuovo. Naturalmente non le ho buttate nel cestino dal finder, no: in iTunes ho selezionato tutti i brani facenti parte delle compilation ed ho scelto dal menù "Composizione" (o col tasto destro) ELIMINA. A questo punto ci si chiede se siamo sicuri di eliminare i brani dalla libreria (oppure se si è precedentemente disabilitato questo avviso, non lo chiede) e poi ci si domanda se i brani li vogliamo cancellare direttamente o spostare nel cestino. OVVIAMENTE BISOGNA RISPONDERE DI SPOSTARLI NEL CESTINO , altrimenti dopo l'unico modo per riaverli nella libreria è quello di reimportare dai CD. Ora che i file sono cancellati dalla libreria e sono nel cestino, basta spostarli in un altro posto (per esempio sul desktop) e da li reimportarli in iTunes. A questo punto dovrebbero andare tutti nella cartella giusta.
  20. Veramente se n'è gia parlato... in ogni caso l'hanno tolto (probabilmente per una questione di "coerenza" fra tutte le applicazioni). Puoi premere il bottoncino verde tenendo premuto "alt" per attivare il miniplayer. No, beh forse non sono stato abbastanza chiaro ... Le ho buttate nel cestino (non le ho cancellate, quindi); poi le ho tolte dal cestino e le ho reimportate.
  21. Si confermo, è capitato anche a me. In realtà delle poche compilation che ho ce n'era solo una che era rimasta nella cartella "Compilation". Essendo appunto una sola ho risolto cancellandola (con l'opzione di buttare i brani nel cestino) e poi reimportandola. Così e andata anche lei nella cartella "Compilations" e l'altra cartella è scomparsa automaticamente. Il sistema dovrebbe funzionare, ovviamente, con qualsiesi numero di compilation, ma poi sarebbe più difficile controllare che sia andato tutto bene, o peggio risistemare tutto se per caso venissero persi i tag dei brani.
  22. Mac Os X - Tips e mini-tutorial Riparare i permessi: tutto ciò che è necessario sapere Giusto per saperne di più. (non l'ho postato per affermare che era più giusto quello che avevo detto io anziché quello detto da Dek, solo così, per approfondire).
  23. Inoltre (e apple cerce da tempo di farlo capire) la riparazione dei permessi è un'operazione di EMERGENZA. Consigliano di farla solo (significa: SOLO) se ci sono dei problemi o dei malfunzionamenti.