Ale555

Members
  • Content Count

    29
  • Joined

  • Last visited

About Ale555

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Alessandro Gulli
  1. Appena tornato da un altro negozio Vodafone, non li hanno proprio, motivo (con faccia più perplessa della mia): il corriere non ce la fa a consegnarli entro oggi, forse domani, più probabile lunedì. Sinceramente se mi devo smazzare così a sto punto vado di Apple Store fra 3 settimane... e mi faccio le ultime settimane di lavoro e le ferie col mio vecchio 3g...
  2. Non sapevo delle 30 rate... credevo che il vincolo fosse a 2 anni come gli altri. Ecco allora la ragione del prezzo inferiore. Ricalcolando sarebbe (29x30)+99+8=977, ben 198 euro più che prenderlo brandless, a questo punto molto meglio Vodafone. Certo, sarebbe meglio usarli i minutaggi e i dati che ti danno nella scheda... ma a parte che la velocità in ricezione dati è inferiore rispetto a Vodafone (provato due giorni fa con il mio iPad Vodafone e quello di un amico con 3 - differenza visibile e nemmeno sottile), si dovrebbe stare attenti alla soglia con chiamate e sms, perché oltre son mazzate... io lo sto provando sulla mia pelle col contratto di tim, che praticamente prima di fare una vodafone aggiuntiva con lo you&me mi costava dalle 20 alle 40 euro in più al mese solo di messaggi (mentre il resto, chiamate e dati, non arrivavo mai ad utilizzarli tutti) Alla fine è preferibile una carta a parte e intendere la rata mensile solo come rateizzazione. Negli abbonamenti, a differenza delle ricaricabili con traffico minimo, non ci sono obblighi a questo riguardo.
  3. Allora io un calcolo semplice me lo sono fatto. L'iphone è lock-free. L'unica cosa che può fare il consumatore in questo caso è tutelarsi in questo modo: Prendo l'iphone con abbonamento e NON uso la sim che mi danno. Al contrario, ne attivo un'altra (fino a domani, ma penso che prorogheranno, Vodafone ha l'attivazione gratuita di una prepagata con tanto di you&me dentro e 5 euro di traffico già inclusi) e la metto dentro. In questo modo (non usandoli) gli abbonamenti "base" di Vodafone e 3 risultano poco più che una rateizzazione (per la quale però non è richiesta busta paga o garanzia), contando specialmente che nessun finanziamento è gratuito: Vodafone - piano stile libero new: rata di 29 euro e 129 euro per il telefono, totale in due anni (29x24)+129= 825 euro, 46 in più che prenderlo sull'apple store, ma dilazionato 3 - piano top 400: rata di 29 euro e 99 per il telefono, totale in due anni (29x24)+99= 795 euro, 16 in più che prenderlo sull'apple store, ma dilazionato Parlo ovviamente del 32gb. E poi ci si fa una prepagata con piani telefonici e dati come meglio si crede... al momento forse è meglio addirittura che aspettare quelli brandless.
  4. Allora, mettiamo le cose in chiaro perché altrimenti in Italia va sempre bene tutto quello che fanno i furbi. Se io pubblico delle tariffe, le tariffe sono quelle, punto e stop. E Internet è un canale di risonanza enorme, su cui tutti si possono informare. E' a tutti gli effetti una proposta al pubblico, regolamentata dal codice civile, dalla quale poi non posso esimermi una volta fatta. Ma anche se il valore potesse levitare come al mercato del pesce invece che in un mercato "normale" di uno stato di diritto, resta che è assolutamente vietato obbligare, in un negozio aperto al pubblico, un cliente all'acquisto di un altro bene (l'abbonamento) che è a tutti gli effetti separato e indipendente dal bene voluto (il telefono). E' a tutti gli effetti una FURBATA, che Apple, vendendo il telefono singolarmente, non appoggia affatto: è una cosa puramente e unicamente dei negozianti o del gestore al massimo, che approfittano dell'occasione e del fatto che meno di un decimo degli italiani conosce i propri diritti.
  5. Anzitutto perché dopo aver lavorato un anno me ne vado in ferie per una settimana e mi sarebbe piaciuto andarci con l'iphone4 perché così me lo godo appieno. Alcuni giochi sul mio 3 prima generazione non girano. Lo so, non è questione di vita o di morte, ma di soddisfazione sì. E poi per il semplice principio della compravendita. E poi perché nella città di serie Z in cui abito prima che arrivino nuove scorte chiuderanno TUTTI i negozi per ferie... quindi se ne riparla a settembre.
  6. PS. sullo store, se anche fosse stato inserito, è sparito il tastino per ordinarlo... sono incasinati anche loro. Ma voglio dire: lanci la macchina più desiderata del mondo e gestisci così la cosa?? Ripeto, il cliente più che avere i soldi in bocca non so cosa possa fare.
  7. Idem qui. Non comprerò mai più da negozi, già che sia andato a cercarne uno da questi macellai è una cosa eccezionale. Negozio 3 di Arezzo hanno il 32 in vetrina ma non me lo vogliono dare. Ovviamente tutti, come me, fanno marcia indietro perché 3 ha una linea dati pietosa, lentissima. Vogliono tutti metterci sim di altri operatori. Negozio Vodafone ne sono arrivati tre, tutti prenotati, e non sanno quando ne arriveranno altri. E in ogni caso anche lì solo con abbonamento. E peraltro le linee erano pure congestionate e non riuscivano nemmeno ad attivarli: già mi rompi le scatole che vuoi vendermi per forza l'abbonamento, in più devo pure aspettare??? TIM non ne parliamo... a me il 16 non interessa, e il 32 nemmeno ce l'hanno. Ma la Apple cosa aspetta a metterlo in vendita sullo store??? Situazione gestita pessimamente secondo me. Sto girando coi soldi in bocca da stamattina. E si lamentano della crisi? Uno che ha bisogno dell'abbonamento (aziende, menate varie) lo trovano sempre, uno che te lo compra e sparisce (pagandolo il doppio che non con l'abbonamento) non credo proprio. Fra l'altro condivido, il fatto che per vendermi una cosa (il telefono) vogliano per forza vendermene un'altra (l'abbonamento) è REATO. Come se andassi al ristorante e mi dicessero che non mi danno un piatto di pasta se non prendo anche la tagliata.
  8. ...veramente la plastica con cui sono costruiti è talmente spessa per resistere agli urti che scherma eccome. E poi... Ma davvero tutti tutti trovano pratiche le loro tastiere???
  9. Grazie mille, ho risolto proprio così: ho ritrovato e sto usando il vecchio quicktime 7. Così i vecchi file sono a posto. Ma a questo punto se il futuro è questo, per chi come me usa intensamente itunes come media center conviene avere tutto in formato quicktime... perderò un po' di tempo a convertire i file da ora in poi.
  10. Ciao a tutti, oggi in uno dei rari momenti liberi dal lavoro mi decido a continuare a importare la mia libreria video in itunes per poterne godere con tutti gli altri mac della casa e con l'appletv. Abituato a prima del passaggio a Snow Leopard, vado su quicktime, aspetto che carichi il filmato, e cerco di salvarlo come filmato di riferimento... e scopro che l'opzione non c'è più!!! Mi fa solo salvare il file in altri formati, il che è una procedura lunghissima, ci passerei una vita per trasferire una serie tv in dvd!! Davvero nel nuovo quicktime questa bellissima possibilità è stata eliminata? O c'è qualche modo per farlo ancora? La cosa buffa è che quelli vecchi (fatti su quicktime 7.6) funzionano ancora alla grande!!!
  11. Non mi stupisce, ho sempre pensato che i top manager Microsoft non ci capissero un'acca di computer e queste parole dimostrano quanto siano lontani dall'utenza reale. Poco importa che i loro sistemi operativi costino 3 volte quelli Apple e che un software per ufficio, che per l'utenza generica non professionale ha un ottimo sostituto non già in Openoffice, ma pure in Google Documents che nemmeno richiede di possedere un computer, costi in maniera esosa e abbia un'interfaccia utente che richiede più tempo a scervellarsi per capire come funziona di quanto effettivamente ne faccia risparmiare con la propria (discutibile) utilità . Poco importa anche che i sistemi che "costano meno" come lui stesso dice abbiano componentistiche di quarta scelta che spesso richiedono aggiornamenti e ulteriori acquisti nel ciclo di vita stesso della macchina, cosa che a memoria d'uomo Apple ancora chiama GUASTI e che sui pc win sono ancora eventi fisiologici e non patologici. Peccato perché in Microsoft c'è gente davvero in gamba, specie fra i programmatori. Diciamo che è stata una sparata di marketing e non ci pensiamo più.
  12. Bisognerebbe cercare di procurarsi le documentazioni tecniche che di solito mandano alle assistenze un po' prima che esca una macchina... EDIT: o forse il solito Anand farà lo strippamento prima che circolino dei documenti?
  13. Ragazzi domanda secca: secondo voi sarà possibile aggiornare l'hard disk interno? Cioè prendendolo con l'hd in un secondo momento passare all'ssd e in un momento successivo ancora passare a un ssd più capiente? Intendo anche "operando" la macchina, ho già fatto operazioni di "impianto" su macchine non "aperte", come il mini o i powerbook, vorrei solo capire se l'hard disk è saldato o semplicemente collegato come tutti gli hd di questo mondo, dato che nelle specifiche tecniche non se ne parla.
  14. Ciao, vi seguo da secoli ma mi sono iscritto solo ora... Sono appassionato Mac da tanto tempo... ma proprio tanto... Un saluto e ci si becca sul forum!!