nastyboy

Members
  • Posts

    402
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by nastyboy

  1. beato te! goditi il soggiorno americano! credo che boston sia la più "europea" tra le città sulla east coast, per quanto riguarda l'architettura e il modo di vivere... confermi? cmq grande invidia! ;)

    non c'entra molto cmq.. uno dei ricordi che ho di parigi sono i parchi "wi-fati" e le brasserie con i tavolini fronte strada pieni di ragazzi (e non) con mac portatili!

  2. anche io ho notato che il magsafe e l'adattatore della presa a muro non aderiscono perfettamente, specie se il magsafe sporge "a mensola". ovviamente la spinta verso terra, dovuta al peso (discreto) del magsafe induce un momento flettente che nel punto di discontinuità fa allontanare i due elementi (magsafe/adattatore).

    io ho risolto applicando in piccolo elastico che contribuisce a mantenere uniti i due elementi. soluzione semplice e non invasiva.

    per quanto riguarda il cavo prolunga e lo scarico della tensione a terra, io credo che il motivo per cui è tripolare sia la sicurezza. nel senso che dalla presa del muro, la corrente a 220V viaggia su un cavo (bello robusto) fino al magsafe, dove viene trasformata in 16.5-18.5V e così mutata arriva al notebook. non avrebbe senso avere un adattarore tripolare per mettere in sicurezza quel centimetro, uno per prendere la scossa li dovrebbe solo andarci ad infilare un cacciavite. mentre il cavo prolunga nella sua lunghezza di 1,5metri può subire un danno che ne scopra i fili, e quindi essere pericoloso causa l'alto voltaggio ...oppure sbaglio tutto?

  3. quello che tu cerchi è la "prolunga". credo costi sui 6.00€ (?)in apple center, ma ti avviso che termina con presa alla "tedesca" cioè quella grosso modo tonda con i due poli un po' grossi, e la massa laterale, per capirci quella classica del ferro da stiro. invece l'adattaore per attaccare il magsafe direttamente alla presa del muro, a due poli, senza massa, costa 11€ (!) in apple center. altrimenti ebay, ma tra spese di spedizione e costi di commissione i prezzi rischiano di essere simili. ciao.

  4. se effettivamente un pezzo del connettore si è spezzato ed è rimasto dentro alla porta dell'alimentazione come prima cosa dovresti cercare di estrarlo. provando a metterlo in verticale su un fianco, scuotendo leggermente, magari aiutandoti con uno stuzzicadenti, facendo bene attenzione a non cacciarlo ancora più all'interno. se a questo punto "l'intruso" viene fuori devi verificare che la porta sia integra, che non si sia danneggiato qualche contatto all'inteno. recupera un alimentatore da qualcuno e provalo, se funziona (carica la batteria) allora devi semplicemente comprarne uno nuovo, se la batteria proprio non si carica allora il danno è all'interno della porta e a questo punto non ti resta che l'assistenza... o almeno così è come procederei io.

  5. Ciao a tutti, riguardo ai 4GB di ram ci sto facendo un pensierino. sarei orientato a sostituire i miei 2GB, con un kit da 4 comprato online, buydifferent, crucial, eprice, kingston. ma mi chiedo:

    -c'è differenza di prestazioni e qualità fra le marche? kingston, sodimm, e quelle tedesche di buydiffernt: takems. i prezzi oscillano fra i 70 e 100€ circa, (sembra che le kingston siano le più costose, perchè sono le migliori?).

    -il mac di base quali monta?faccio un uso normale del computer

    -passando da 2 a 4 gb la differenza è abissale? o è consigliato per l'uso professionale o cmq di software dispendiosi..

    grazie a tutti!

    ah il mio MBP è:

    Nome modello: MacBook Pro

    Identificatore modello: MacBookPro3,1

    Nome processore: Intel Core 2 Duo

    Velocità processore: 2.4 GHz

    Numero di processori: 1

    Numero totale di nuclei: 2

    Cache L2: 4 MB

    Memoria: 2 GB

    Velocità bus: 800 MHz

  6. ciao blond, anche io ho un macbook(pro) "americano" preso 3 mesi fa. ecco alcune info che spero ti siano utili:

    -al costo indicato su apple.com devi aggiungere la tassa VAT (credo corrispondente alla nostra IVA) per New York era dell'8.375%

    -alla tastiera io mi sono abituato, si lo sbattimento sono le vocali accentate, le ottieni premendo alt+` e la vocale. puoi cmq impostare il layout di tastiera. Su un'altra discussione qualcuno diceva della possibilità di farsi montare la tastiera italiana, ma lì penso dipenda dai tempi del tuo soggiorno e dalla disponibilità dell'apple store, e cmq credo abbia un costo aggiuntivo.

    -ti conviene prenderti già un adattatore italiano che collegherai al magsafe al posto di quello usa, credo si chiami "duck head plug" cmq si trova anche in italia (11€). e se vuoi anche la prolunga poichè anc'essa termina "americana" invece che "tedesca" .

    -approffitta dello sconto educational (10%) se puoi

    -l'estensione di garanzia come la garanzia vale in tutto il mondo

    -dogana. i pareri sono dversi all'interno del forum. io prima dell'acquisto mi ero informato presso il servizio clienti dell'aeroporto per chiedere se avrei dovuto dichiarare il notebook, mi venne risposto che non era necessario, e quindi così mi sono comportato. alcuni sul forum dicono che bisogna dichiararlo e consigliano di consultare il sito della dogana. informati e poi decidi di conseguenza.