Alesbardo

Members
  • Content Count

    88
  • Joined

  • Last visited

About Alesbardo

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Alessandro
  • Città
    Livorno
  • Lavoro
    Laureando in Ingegneria Edile e Architettura
  • Mac che possiedo
    MacPro (2008) dual Xeon 4 core 3.0 Ghz 10 GBram GeForce 8800GT + MacBook PRO 17" unibody 2.8 Ghz (20

Contact Methods

  1. perchè non ha un ricevitore infrarosso... semplicemente non è fatto per andare con l'apple remote
  2. puoi mettere in raid i due dischi uguali. Per funzionare bene devono essere identici
  3. IL 13 te lo sconsiglio calorosamente. Anch'io studio Architettura e l'avevo comprato proprio perchè leggero e piccolino.... Infatti è comodissimo da portarsi in facoltà , ma ha una grossissima pecca per chi deve lavorare di grafica non c'è spazio nello schermo. Fidati ci diventi scemo con un qualunque CAd: il 13 è troppo piccolo. Io alla fine l'ho rivenduto dopo 6 mesi a favore di un MBP 17" (quello è un po' scomodo da portare ma lo schermo è esagerato) se vuoi risparmiare cmq ti consiglio un MBP 15" base ma non di scendere sotto.
  4. Quando fa un test di superficie e trova dei cluster danneggiati li marca automaticamente come tali e non vengono più usati.restano inutilizzati fino al format completo, che tenta di ripristinarli. Ovviamente la scansione deve essere fatta partendo dal disco di techtools e non da osx. Se non ci riuscisse Tech tools pro per qualche ragione prova con drive genius 3. Tieni presente che comunque è sempre una soluzione di ripiego.
  5. hai provato semplicemente a de-installare trasmission e cancellare tutti i file relativi nelle librerie: Quindi re-installarlo ex-novo? a me amule dava un problema similare a causa di un file corrotto della libreria (che gestiva i file condivisi dell'HD) e mi mandava il sistema in loop.... così ho risolto
  6. L'Hi res è un arma a doppio taglio io per molte applicazioni trovo i carattere del mio MBP un po' piccoli e tieni presente io ho il 17" ( che però ha la stessa risoluzione del 24" che ho sul MacPro) sicuramente ti da il vantaggio di avere uno spazio di scrivania maggiore, che è utilissimo per quei programmi che hanno una serie infinita di palette. (vedi Archicad). Per l'HD il mio consiglio era proprio quello di cambiarlo successivamente after market (l'apple monta normali samsung) si trovano in Inghilterra a prezzi ottimi e i benefici dati al portatile sono veramente tangibili. accensione e spegnimento immediati, apertura programmi e file di qualunque lunghezza immediata. Io l'avevo comprato solo perchè aumentava la durata della batteria a 10 ore ma fidati ne sono rimasto impressionato.
  7. Alesbardo

    indeciso

    Il 13 è un prodotto pur sempre entry-level dove per problemi di chipset hanno dovuto mantenere la tecnologia core 2.... Se ne fai un uso standard come dici può andarti bene anche il 2.4 Ghz e risparmi 300 euro non sono certamente 26 Mhz che fanno la differenza.
  8. io ti consiglio l'i7 al massimo risparmia sull'HD lasciaci quello di serie e poi prendi un SSD in secondo tempo. Schermo e HD non sono fondamentali per la utilizzabilità di un computer ma avere un processore rispetto ad un altro può allungare la vita utile del portatile anche di un anno.
  9. Si ho un SSD da 128 GB e non ci sono paragoni con gli HD tradizionali. Accensione e spegnimento del portatile immediata, silenziosissimo, la batteria dura molto di più (quasi 10 ore di autonomia col macbook pro del 2009 che era dato per 8). Io Ho messo direttamente quello BTO che è un samsung di prestazioni medie e mi trovo molto bene. Sul MAC Pro invece ho un velociraptor da 10.000 giri fa un sacco di rumore e prestazioni praticamente uguali ai dischi normali. Te lo consiglio vivamente: per l'utilizzo normale trovo il portatile col l'HD ssd molto più reattivo del macpro con 8 xeon 3.0 GHz.
  10. Io ho il mio mbp da 17 lucido e il mac pro con schermo opaco. devo essere sincero lo schermo lucido è più bello, ma i riflessi sono noiosi. però il portatile basta girarlo leggerente e questi spariscono. Per il fisso specialmente se posizionato vicino a fonti di luce o finestre effettivamente può essere noioso... Per il portatile ti consiglio risparmia i soldi dello schermo e piuttosto metti un HD ssd. Io sul MBP ci passo le giornate e non lo trovo per niente stancante.
  11. Si si ovvio, resta il fatto che le Ati 2600 non dovrebbero supportare nativamente l'openCL, che invece è ampiamente sostenuto da nvidia
  12. comunque come schede ausiliare per ora le più indicate sono quelle dell'nvida che si sono buttate sulla computazione parallela anche per windows con CUDA. La quadro CS ha solo lo scopo di accelerare l'utilizzo della cs4
  13. Stesso problema (sezione del forum sbagliata) dis-abbina il macBook e l'iphone e rifai l'abbinamento.... dovrebbe risolversi tutto
  14. se vai su condivisione da preferenze di sistema, puoi abilitare la condivisione documenti. questa però normalmente usa solo il protocollo aftp che è quello abitualmente usato dall'osx. se devi condividere dei documenti su un computer windows ciò nn sarebbe possibile con quel protocollo. Su Tiger e leopard infatti per fare ciò c'era una voce supplementare "condivisione windows". Su leopard non serve perchè se vai su opzioni trovi 3 voci supplementari: condivisione afp ftp e smb. (l'ftp non ha bisogno di spiegazioni penso) la Smb o samba è quella usata maggiormente dai sistemi windows, ma è solo parzialmente compatibile con l'osx, quindi leopard ti crea un altro pc virtuale collegato smb sulla rete, che sarà quello visibile nelle reti mshome o workgroup dei pc windows.