Pad

Members
  • Posts

    87
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by Pad

  1. Ciao. Stamattina ho scaricato l'iPhone SDK 3.0 beta 3 e relativo firmware. Ho un po' di timore ad aggiornare il firmware, perché non so se potrò usare ancora l'iPhone come faccio adesso, ovvero in modo ibrido: dispositivo di test e smartphone personale.

    Tra l'altro cambia la baseband rispetto al firmware 2.2.1, per cui non si potrebbe tornare indietro... Qualcuno di voi ha già aggiornato? La beta 3 è sufficientemente stabile per essere usata anche per la produttività personale?

    Thanks.

  2. Ciao a tutti. Vorrei organizzare meglio il mio gruppo di lavoro e mi farebbe piacere conoscere la vostra opinione su come ho pensato di attrezzare la mia rete interna.

    In ufficio siamo in tre. Ogni giorno, di solito almeno uno di noi è fuori sede per mezza giornata. Inoltre, mio fratello, che risiede a 50 km dall'ufficio, collabora con noi a distanza. Fino a un mesetto fa lavoravo da solo, per cui non avevo alcun problema, ma ora ci sarebbero davvero utili gli strumenti di Mac OS X Server.

    Inizialmente avevo pensato di acquistare un Mac Mini da usare come server e un iMac 20'' per me come workstation. E se invece acquistassi, per lo stesso prezzo, un iMac 24'' (quello da 1699) da usare come server e workstation? Non credo che minerei le prestazioni lato server, in quanto devo solo programmare, quindi niente video editing avanzato o cose del genere. Come la vedete questa cosa?

  3. Ciao a tutti. Un paio di mesi fa ho acquistato un Plasma LG 50PG69**, il quale incorpora un HD Recorder, molto comodo per le piccole registrazioni quotidiane, ovvero quelle per le quali non ho interesse a conservare una copia permanente.

    Non ho grosse pretese, va anche bene così, ma giusto per non lasciare niente di intentato, avete idea di come possa acquisire i video su Mac? Non ci sono porte USB, solo HDMI, S-Video, Scart, ecc., niente che possa permettere al Mac di vedere il disco del recorder come memoria esterna.

  4. In realtà con subversion sono memorizzati in un formato non direttamente leggibile. Ma questo non vuol dire che non possa leggerli.

    Mi spieghi meglio questa cosa? In che senso non sono direttamente leggibili? Sono in qualche modo criptati e/o compressi? Come si potrebbe leggerli senza avere un utenza Subversion su quel repository?

    Anche subversion non necessita di un server. Quando si fa un checkout o un import basta mettere una url di tipo "file:" per accedere ai repository locali.

    Nel mio caso ho bisogno di tenere i sorgenti su un server (e quello abbiamo detto che c'è, ma è condiviso), perché capita spesso di lavorare in 2-3 persone sullo stesso progetto.

  5. Quindi il superuser può autenticarsi ed entrare in questa cartella, visionando il tutto.

    Questo è un bel problema. In cuor mio speravo che i sorgenti fossero "illeggibili" anche a root, nel senso che Subversion non li memorizzasse su filesystem, ma in qualche struttura dati interna. A quel punto root avrebbe potuto cancellare o fare chissà quali danni, ma non leggere i sorgenti in chiaro.

    Conosci altri sistemi di versioning del codice che criptino i dati sul server?

  6. CIao a tutti. Vorrei sottoporre a controllo di versione i sorgenti dei miei lavori ed ho pensato subito a Subversion.

    C'è una domanda, però, la cui risposta potrebbe troncare sul nascere questa iniziativa: il server che ospiterà il repository è di proprietà di un'altra persona, ed entrambi conosciamo la password di root; questa persona sarà in grado di raggiungere i miei sorgenti navigando nel filesystem con la password di root?

  7. C'ero anch'io. Credo di poter citare almeno la primissima slide del primissimo intervento:

    Confidential event:

    - no blogging

    - no photo

    - no videotape

    E' stato davvero imbarazzante quando mia moglie, informatica anche lei, mi ha chiesto di raccontarle l'evento: "ehm... beh... vedi... le signorine all'accoglienza erano davvero carine!!".

  8. Mi riallaccio a questo thred di alcuni mesi fa per riportare la mia esperienza.

    A luglio, subito dopo l'uscita di iPhone 3G in Italia, ho acquistato l'auricolare bluetooth di Apple. E' innegabilmente comodo che puoi ricaricarlo insieme all'iPhone con il cavetto in dotazione, ed anche il fatto che vedi lo stato di ricarica sul display dell'iPhone, ma...

    - credo che l'indicatore dello stato di carica che appare in alto a destra sul display dell'iPhone non riporti lo stato reale di carica;

    - pur sentendo perfettamente il mio interlocutore, quest'ultimo ripete spesso che non riesce a sentire me (praticamente tutti quelli con cui parlo); quando stacco l'aricolare, invece, mi sentono benissimo.

    Ciao!

  9. Non sono riuscito a cancellare la cartella "Apple Mail To Do", ma sono riuscito a ad eliminare i vari livelli di Inbox.Inbox.Inbox... in questo modo: ho cancellato la cartella di Mail e il file delle preferenze dalla Libreria, poi ho riavviato mail, ricreato l'account e tutto sembra (per ora) funzionare bene.

    Dato che la casella di posta è configurata come Imap, tutte le cartelle e i messaggi sono stati risincronizzati col server.

    Spero che questa esperienza possa servire a qualcun'altro.

  10. Ciao a tutti. Nella gerarchia di cartelle della mia casella di posta IMAP, oltre alle caselle standard e a quelle create da me, compare la cartella "Apple Mail To Do" sotto la voce "Inbox" (Inbox.Apple Mail To Do).

    Quando ho cercato di cancellarla dal pannello di controllo della posta del mio server, dopo poco si è ricreata da sola, questa volta con un livello gerarchico in più (Inbox.Inbox.Apple Mail To Do). Sospetto che sia successo al successivo avvio di Mail.app.

    Ripetendo il processo, sono arrivato a 4 livelli (Inbox.Inbox.Inbox.Inbox.Apple Mail To Do), ma questa cartella non ne vuole proprio sapere di andar via. Ho letto che forse dovrei modificare il parametro "Prefisso Imap" nelle Preferenze di Mail, ma ho anche letto di qualcuno che ha subito danni facendo questo.

    Cosa mi consigliate?

  11. perche' digitare quando bastano 5 click di mouse ?

    Se non conosci la shell di OS X hai fatto bene ad usare Onyx, ci mancherebbe.

    Io invece avrei fatto prima a digitare quel comando che scaricare, installare e cliccare cinque volte su Onyx.

    Magari se questo incidente capiterà a qualcun altro potrà scegliere quale sistema utilizzare. :)

  12. Poi bisogna vedere se e che computer hai. Un televisore è anche un secondo schermo ottimo ed a volte utile. La differenza fra HDready e FullHD comunque c'è e, all'occorrenza, si vede.

    Ho già un monitor LCD da 22'' che collego all'occorrenza al MacBook, per cui il televisore servirà solo per l'intrattenimento domestico.

  13. un televisore ormai dura ben meno di 10 anni, tra 5 tutto quello che vendono ora sarà obsoleto, io comprerei un HD ready e metterei un conto la sostituzione tra 5-6 anni.

    Temevo una risposta del genere... Quindi è inutile spendere qualche centinaio di euro in più per un prodotto che sarà sostituito prima che si diffindi l'HD.

    Ma sono proprio così delicati?

  14. Ciao a tutti. Manomettendo opportunamente il televisore di casa, ho quasi convinto mia moglie a non opporre resistenza all'acquisto di un nuovo televisore... :-)

    I dispositivi che collegherò saranno 3:

    • un MacMini a mo' di media center; l'idea è quella di noleggiare i film e gli spettacoli su iTunes (se mai usciranno), riprodurre dei dvd (se venite a casa mia, mia moglie non potrà non farvi vedere il filmino del matrimonio...), e registrare su hard disk quelle poche cose ancora non coperte da copyright che passano in tv;
    • la console Nintendo Wii;
    • un vecchio VCR a cui sono affezionato.

    Dato che gli ultimi due hanno basse risoluzioni, e dato che la mia "performante" connessione ADSL mi farebbe penare per scaricare materiale ad alta definizione da iTunes, per non parlare del fatto che ben poche emittenti televisive trasmettono in HD, mi farei bastare un televisore HD Ready.

    D'altro canto, però, questo televisore mi deve durare almeno una decina d'anni, e in dieci anni può accadere di tutto: avrò una Wii a più alta definizione, il VCR non ci sarà più, la connessione sarà più performante e potrà scaricare materiale in HD, ecc.

    Che faccio, mi porto avanti e lo prendo subito Full HD? Oppure l'upscaling del televisore è proprio terribile?

  15. Salvo i dati sulla penna,

    Ma naturalmente sul tuo Mac hai l'originale... vero?!

    li porto sopra da lui che li apre dal suo pc.Appena li apre tutte le figure si cambiano...

    Di quale programma stiamo parlando? Un foglio di calcolo?

  16. Che problemi hai avuto? non c'è verso di sistemarlo?

    "Errore Time Machine: Impossibile attivare il volume di backup".

    E' la terza volta che capita, ma stavolta l'errore sembra irreversibile. Naturalmente il supporto Apple non fornisce alcun consiglio utile, mentre nel forum di supporto in lingua inglese ci sono un sacco di utenti che lamentano problemi e presunti bug di Time Machine.

    Come ho già scritto nell'altro thread ne ho veramente piene le tasche di questo software. Se con la 10.5.6 le cose miglioreranno posso pure tornare su TM, ma nel frattempo ho bisogno di backuppare con un altro software.

  17. Ciao a tutti. Forse avrete letto qualche thread più in basso che ho avuto un po' di problemi con Time Machine, tanto da farmi guardare in giro in cerca di un'alternativa valida.

    Di software di backup ce ne sono un bel po'; quelli di cui ho letto le recensioni migliori sono iMsafe e iBackup. Non è che mi entusiasmino molto, ma se non c'è niente di meglio, allora userò iBackup.

    Prima di terminare la ricerca vorrei chiedervi se voi conoscete qualche software di backup che, oltre ad essere incrementale, sia anche "storico" nel senso Time Machine del termine, ovvero che per un dato file o cartella mi faccia vedere le varie incarnazioni che il file o la cartella abbia subito nel tempo. Lo conoscete?

  18. mi fa un po strano...non è che c'è qualche errore sul disco della timecapsule? prova con utility disco a verificare...(si dovrebbe riuscire)

    Nessun problema.

    io time machine con disco esterno sia via usb che wifi (collegato all'airport) backup sempre fatti...ragion percui...

    Beh, mi fa piacere che a te funzioni. Però io, francamente, mi sono stancato di indagare. Ho bisogno di lavorare, non di perdere tempo appresso a Time Machine.

    Comunque ti ringrazio per il suggerimento.

  19. Per la terza volta - dico, la terza volta in sette mesi - che Time Machine, di punto in bianco, decide che non riesce ad "attivare il volume di backup".

    La prima volta il problema se ne è andato magicamente da solo; la seconda volta ho fatto le capriole e alla fine - chissà perché - ha incominciato a backuppare di nuovo, ma su un secondo volume (virtuale?) sulla stessa Time Capsule.

    Ieri di nuovo... e vai col supporto Apple, cerca con Google, forum, newsgroup, "apri il terminale e prova questo", "no, prova quest'altro"... francamente ne ho piene le tasche! E dico "tasche" per non dire un'altra cosa...

    Mi sa che l'unico metodo davvero efficace di fare backup è il drag&drop. Non efficiente, ma sicuramente efficace.

    P.S. Scusate lo sfogo. Che ne dite di iBackup?