Pikke

Members
  • Content Count

    35
  • Joined

  • Last visited

About Pikke

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Riccardo Cremonesi
  1. Ciao a tutti, Sto cercando di installare phpmyadmin sul mio powerbook per poter testare siti in php. Ho seguito un pò di dritte in internet sui passaggi da effettuare per la corretta installazione dei vari componenti, apache (installato di default sul mac), php (PHP 4.3.11 per Apache 1.3) e mysql 4.0.15. E' con phpmyadmin che ho dei problemi, a parte che nelle istruzioni su come settare le opzioni parlano di un file da configurare "config.inc.php" che però non ho trovato nella cartella scompattata. Ho trovato un esempio di file compilato che ho provato a creare ma controllando la stringa mi appare questo errore: #1045 - Access denied for user: '[email protected]' (Using password: NO) In dettaglio dice: phpMyAdmin ha provato a connettersi al server MySQL, e il server ha rifiutato la connessione. Si dovrebbe controllare il nome dell'host, l'username e la password nel file config.inc.php ed assicurarsi che corrispondano alle informazioni fornite dall'amministratore del server MySQL. Ora se ci fosse qualcuno che gentilmente mi possa passare questo benedetto file già compilato in modo che possa capire cosa possa aver sbagliato lo ringrazierei molto! Tralatro non so se è un problema ma io ho settato una password di root per mysql, potrebbe essere per questo che non si interfaccia correttamente con mysql? Thanks
  2. Aggiungo anche un altro programma più famoso ed affidabile iCript http://mirror.macupdate.com/info.php/id/14301 Non penso perà permetta di mettere password a cartelle ma solo a file
  3. Ciao, de vuoi un programma che ti permette di mettere le password alle cartelle è lamesecure (versione beta), praticamente ti fa selezionare la tua cartella, decidi la password e il gioco è fatto. (in poche parole trasforma la cartella in un file .app) L'ho testato e fino ad ora non mi ha dato problemi, veloce, semplice, sicuro? non posso assicurartelo... Se vuoi provarlo http://www.versiontracker.com/dyn/moreinfo/macosx/15042
  4. Alla fine se a qualsiasi utente fai vedere girare osx sotto i suoi occhi non penso abbia da ridire nulla, anzi ne sarebbe entusiasta, ma al contempo ti chiederà c'è un programma come paint?, e office? e outlook?, questo perchè ormai è naturale per loro, e è difficile spiegargli che non c'è nulla di quello che ha chiesto e che potrà usare software professionali ottimi per un utenza di media esperienza. Questo spesso spaventa la gente che ha paura a cambiare le abitudini e poi vedendo anche dei prezzi non concorrenziali (e pochi punti vendita etc. etc.) si accontenta di rimanere dov'è accompagnata da una miriade di winuser come lui. Io ho scelto mac perchè ho avuto un ragazzo a lavoro che era di fianco a me con un powerbook e a furia di vedere il metodo di lavoro così meglio organizzato, veloce e preciso mi ha convinto nel giro di un mese a cambiare, ma ammetto che comunque ci vuole anche un pizzico di coraggio e un lavoro fisso
  5. Secondo me ciò che penalizza comunque gli utenti mac è l'impossibilità di far girare i giochi per pc, io sono diciamo "costretto" ad usare un pc win per giocare, e al giorno d'oggi è una fetta di mercato da non sottovalutare. Io uso mac per lavoro e per carità nulla da dire, ma ogni tanto mi piace anche giocare e purtroppo il mac non è assolutamente all'avanguardia in questo senso, ciò è dovuto all'incapacità di capire da parte di Apple le potenzialità del mercato videoludico che purtroppo condiziona irrimediabilmente le scelte presenti e future di molti utenti. Il fenomeno ipod dimostra come capire le potenzialità del mercato, sfruttarle e pubblicizzarle porti un ottimo prodotto alle vette e come una sottovalutazione del mercato e la paura di mettersi in concorrenza porti a un galleggiare senza sfondare anche se il prodotto è migliore. Penso anche che ormai recuperare nel campo videoludico sia un impresa quasi insormontabile a meno che la Apple non trovi un accordo con microsoft per usufruire delle famigerate directx l'unica chiave per non essere esclusi da questo mercato.
  6. Ok, risolto grazie a tutti e due per l'aiuto. Un forum così se lo sognano gli utenti winzozz!!!!
  7. Ciao a tutti, volevo chiedervi come è possibile fare in modo che l'home page google non faccia l'autocompletamento nell'inserimento del testo nel form di ricerc. Ho controllato in preferenze ma non è possibile settarlo. Mi ricordo che questo settaggio lo chiedeva la prima volta che aprivi safari (o qualsiasi altro browser), il problema è che per il lavoro che faccio mi da megafastidio l'autocompletamento. Ho appena sistemato il mio powerbook per filo e per segno ma questo neo mi infastidisce parecchio, ringrazio chiunque per l'eventuale aiuto. Thks
  8. Ciao, dunque tipotrei consigliare due cose: La prima, prova ad utilizzare l'opzione "utility configurazione stampante" si trova in utility all'interno del finder (ti dovrebbe dare la possibilità di vedere se il mac riconosce la stampante/ scanner collegata e quindi di configurarla). La seconda prova ad installare il programma vuescan (trial version) http://www.hamrick.com/ questo programma dovrebbe risolverti il problema al 90%... Fammi sapere se hai risolto, ciao
  9. fai una cosa, prova l'opzione reinizializza/installa (dopo aver inserito il cd di installazione di mac os x) in questo modo mantieni tutti i programmi installati e casomai si risolve il problema, la soluzione drastica ma potrebbe funzionare...
  10. ah ho capito, prezzo indicativo della ladrata?
  11. ma il cavo lo avevi già in dotazione nella scatola, o lo hai acquistato a parte e come è fatto?
  12. Ok, grazie mille per l'aiuto, mi organizzerò
  13. Ciao a tutti, volevo sapere quali cavi servono per collegare il mio powerbook alla tv, ho controllato nella scatola ma ho solo trovato un cavo lungo 4 cm che premette di collegare il powerbook a un video per crt (penso..), grazie
  14. non vorrei dire boiate, anch'io ho in rete un pc windows con il mio powerbook e devo dire che se sono io a scaricare dalla cartella condivisa al powerbook i tempi sono lunghissimi, mentre se è mio fratello a scaricare sul suo pc win i tempi sono normali, quindi suppongo che la lentezza sia dovuta al sistema samba che permette i collegamenti in rete win-mac.
  15. ciao, probabilmente non sei paranoico, io avevo comprato all'inizio dell'anno il powerbook e appena arrivato ho notato anch'io di difetti nel trackpad, il tutto si è risolto aggiornando tiger all'ultima versione, probabilmente la versione nativa soffre di piccoli bug. Prova ad aggiornarlo e fammi sapere, ciao!