Riboulez

Members
  • Content Count

    8
  • Joined

  • Last visited

About Riboulez

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Andrea
  1. Scusa Markko, tradotto... cosa vorrebbe dire? Il "router wireles"s sarebbe la borchia di Fastweb volgarmente detta? E da dove cambio il canale? Devo armarmi di cacciavite e scalpello o c'è un altro sistema più tecnologico e indolore? Comunque sembra un problema che comincia ad essere abbastanza noto e comune con i nuovi iMac, guardate qui, i principali forum e blog del settore: http://www.melablog.it/post/5184/leopard-provoca-problemi-di-intermittenza-wi-fi/last?message=accepted#add_comment http://www.tuttologia.com/macp2p/showthread.php?t=26197 http://www.italiamac.it/forum/showthread.php?t=180824&page=5 Grazie per il tuo aiuto Ciao
  2. Ciao Shiraz, ti giro la mail che ho appena mandato a "Futura Grafica", lo store di Romadove ho acquistato da neanche un mese il mio IMac... ti dico solo che sono avvelenato!!! Buongiorno, in data 24/01/2008 ho acquistato un IMac 20", insieme ad altri accessori (keyboard, scheda tv Elgato, casse JBL, per un totale di 1256€ (fattura a nome di Sxxxx Mxxxxx). Sono da sempre vostro cliente ed è per questo che vi scrivo affinché possiate darmi una spiegazione di un inconveniente che mi sta facendo veramente imbestialire: ogni sacrosanta volta che navigo in Internet, cade la connessione decine e decine di volte. In casa sfruttiamo la connessione Wifi dell'Hug di fastweb che è al piano superiore. Abbiamo due pc portatili: un Toshiba e un HP che, da oltre un anno, nella medesima abitazione, navigano SENZA ALCUN PROBLEMA... mai una volta che cada la connessione... e senza vantarsi di avere il protocollo di connettività "802.11n"! La cosa che mi fa più arrabbiare è che ho sempre decantato la superiorità del Mac nei confronti del pc... cosa che mi ha fatto anche convincere la mia compagna all'acquisto di questa macchina piuttosto che di una di Bill Gates. Ad oggi, però, mi ritrova, scusate il termine, con una "baracca" che perde continuamente la connessione e che, ogni volta che si apre una nuova pagina nel corso della navigazione devi incrociare le dita perché non sai mai se perderà la connessione questa volta o la prossima!... Sono veramente amareggiato e pentito di questo neo-acquisto... buono solo per lavorare off-line. Non prlo, chiaramente, di quando provo a scaricare cose o anche i semplici aggiornamenti: c'è da mettersi le mani nei capelli per tutte le volte che devo far ripartire il download. In nome del vecchio rapporto di clientela che mi lega al vostro store: vi prego, vi prego, vi prego... datemi uno straccio di spiegazione a questo enorme baco della macchina che ho acquistato... e ditemi se se ne può uscire fuori. Grazie. Andrea Piacini
  3. Ciao Tarcleti, in effetti c'è poco da stare allegri. A parte il fatto che i prodotti fanno pietà ... tranne alcuni casi di colleghi a cui, evidentemente, gli ha detto bene. L'assistenza è solo tramite call center via mail, o meglio tramite registrazione sul loro sito e apertura di ticket sul loro form preposto. Ti rispondono con i tempi di un bradipo, assistenza solo a Milano e spedizione pacco (er pacco ce l'hanno fatto a noi, che gli abbiamo comprato ste ciofeche de hard, disk, aggiungerei...) a tue spese. Dulcis in fondo, chiaramente, il recupero dei dati eventualmente backuppati, ce lo scordiamo... non ti dico quello che perderò. Infatti, proprio per questo motivo, ancora non gliel'ho spedito perché spero di trovare prima qualcuno che con poca spesa mi possa recuperare i dati: è un problema di alimentazione, il mio, per cui non dovrebbero azzerarmi tutto, ma di questi mi fido come di Pacciani per babysitter! Ciao e... in bocca al disco! Riboulez
  4. Ciao a tutti, volevo aggiornarvi sugli sviluppi. Ho ricevuto questa mail dall'assistenza Lacie: "Gentile Cliente LaCie, In allegato troverà il documento con il numero di SRO (autorizzazione al rientro). Alleghi al prodotto la stampa della pagina 2 del PDF spedito. Legga attentamente quanto riportato sul modulo PDF; troverà tutte le indicazioni per provvedere alla corretta spedizione in porto franco (spese a carico del mittente) del prodotto guasto. NON spedite accessori. L'imballo utilizzato NON verrà reso. Cordiali saluti Assistenza Tecnica LaCie" Al che, questa è stata la mia risposta... che ho il piacere di condividere con voi: "Buongiorno, ho ricevuto la mail per il rientro del mio HD difettato (serial number 1124802291018CR: non si alimenta correttamente) acquistato circa un mese fa, scoprendo "piacevolmente" che le spese di spedizione sono anche a mio carico. Come dire: "cornuto e mazziato"! Tra l'altro, abitando a Roma, non proprio un piccolo centro, trovo veramente assurdo che non abbiate un centro di assistenza convenzionato in almeno 2-3 grandi centri italiani, ma solo a Milano, con tutti i disagi in termini di costi (a carico del cliente!!) e di tempi, avendo il cliente già subito un danno a causa del prodotto difettato. Sono veramente amareggiato e pentito dell'acquisto di questo vostro prodotto e per l'assistenza fornita: TEMPI LUNGHISSIMI di risposta, nessun contatto telefonico ma solo tramite ticket elettronico, unico centro a Milano e, per tutto i restanti cittadini italiani, spese a loro carico! Concludo con un "piccolo" dettaglio: fidandomi del vostro prodotto, poiché per 10 gg. ha funzionato, e dovendo restituire il mio pc aziendale perché sto cambiando lavoro, ho fatto il backup di TUTTI I DATI, probabilmente PERDENDOLI IRRIMEDIABILMENTE. Invio per Cc allo store Trony di Euroma2, poiché conoscano le difficoltà cui va incontro un cliente non residente a Milano, in caso di prodotto difettoso. Cordiali saluti nome cognome" In copia a Trony e... a diverse associazioni di consumatori, chiaramente. Un saluto amaro a tutti...
  5. Beh Peppe, per quanta riguarda la bontà e la serietà dell'assistenza Lacie, ti rispondo dicendoti che le loro ultime righe scritte sul ticket che ho aperto sul loro sito risalgono al 7 agosto (!!!) e dicevano "Seguirà entro qualche giorno lavorativo un'email con numero di autorizzazione, e le verranno fornite tutte le indicazioni relative al reso." Che dire... complimenti alla Lacie per la velocità : è da un mese che non ho un hard disk esterno, grazie a loro!... veramente un acquistone, non c'è che dire! Ormai sono votato ad acqustarne un altro... chiaramente non loro... ma magari di un'azienda seria che, se non altro, ti indico un LUOGO FISICO in cui portare i loro pezzi difettosi E UN TELEFONO e non solo un inefficace sistema di help desk elettronico che risponde con la velocità di un bradipo! Per il resto, ti ringrazio per il consiglio del back-up del back-up (i dati salvati sul Lacie erano già un back-up del mio pc aziendale)... lo farò sicuramente. Ciao e ancora grazie a tutti.
  6. Ciao a tutti, per peppe e eve: sì, posso capire l'accidentalità del malfunzionamento capitato proprio a me... e, anzi, sono contento per voi che non abbiate avuto questi problemi e che, al contrario del sottoscritto, siate contenti del vostro prodotto. Putroppo, però, il danno arrecatomi non è da poco. Per rispondere a mad, infatti, tutti i dati presenti sul pc aziendale (dati di lavoro e parecchio importanti) li avevo backuppati sul disgraziato HD Lacie. Una volta verificato che i dati fossero trascritti e leggibili sugli altri computer di casa (un altro pc e un Mac), ho cancellato tutto il contenuto del pc aziendale per prepararlo alla restituzione in quanto ho cambiato azienda e quindi, dimettendomi, dovevo restituirlo. Piallato il pc aziendale, quindi, la mattina successiva ho provato a riconettere il Lacie per mio scrupoo personale e... sorpresa: non funziona più. Il resto lo sapete. Ciò che non sapete è che l'assistenza, dopo avermi chiesto di fare tutte le verifiche idiote del caso (evidentemente hanno a che fare con persone che non sanno neanche cosa sia un pc) e che, ovviamente avevo già fatto a mie spese (cavo usb e alimentatore nuovi, totale 30€!!!), si è arresa all'evidenza e ora sono in attesa di riconsegnare il prodotto in un non ancora precisato fantomatico centro di assistenza... che probabilmente non sarà a Roma (dove sono io), ma dovrò spedirlo per posta o via corriere. Ovviamente, il recupero dei dati non me lo garantiscono... anzi, probabile che me ne diano uno nuovo e addio dati. Tutto qui... come diceva il Marchese del Grillo a proposito della croce di Gesù fatta dai falegnami "giudii": "potrò essere ancora un po' incazzato?"... Ciao a tutti e grazie per i vostri interventi
  7. Acquistato un Lacie da 320G... è durato 20 giorni. Purtroppo, ho backuppato 32 giga di documenti di lavoro e varie private, tra cui foto di vacanze, ecc... e ora non so come recuperare questi dati. Lunedì devo restituire il pc aziendale perché cambio società e ho l'amara sensazione di aver perso tutto...: ho aperto un ticket sul sito dell'assistenza di questa sciagurata "Lacie", ma ancora non mi fanno sapere niente... non ti segnalano neanche un centro FISICO in cui portare il prodotto malfunzionante. Assistenza finora pessima e prodotto A DIR POCO SCADENTE! Da un giorno all'altro, quando inserisco l'ahrd disk nella porta usb del pc (ho tentato con 2 pc e un mac... tutti che leggevano l'hard disk fino al giorno prima!) e il messaggio è sempre lo stesso: sovracorrente della porta dell'Hub. Ho comprato cavo USB e alimentatore nuovi (30 euro totali!) e niente... l'hard disk è definitivamente fuori uso. Alla larga, per quel che è la mia esperienza, da questa marca di Hard Disk... LACIE PESSIMA, PESSIMA, PESSIMA!!! Ciao a tutti
  8. Acquistato un Lacie da 320G... è durato 20 giorni. Purtroppo, ho backuppato 32 giga di documenti di lavoro e varie private, tra cui foto di vacanze, ecc... e ora non so come recuperare questi dati. Lunedì devo restituire il pc aziendale perché cambio società e ho l'amara sensazione di aver perso tutto...: ho aperto un ticket sul sito dell'assistenza di questa sciagurata "Lacie", ma ancora non mi fanno sapere niente... non ti segnalano neanche un centro FISICO in cui portare il prodotto malfunzionante. Assistenza finora pessima e prodotto A DIR POCO SCADENTE! Da un giorno all'altro, quando inserisco l'ahrd disk nella porta usb del pc (ho tentato con 2 pc e un mac... tutti che leggevano l'hard disk fino al giorno prima!) e il messaggio è sempre lo stesso: sovracorrente della porta dell'Hub. Ho comprato cavo USB e alimentatore nuovi (30 euro totali!) e niente... l'hard disk è definitivamente fuori uso. Alla larga, per quel che è la mia esperienza, da questa marca di Hard Disk... LACIE PESSIMA, PESSIMA, PESSIMA!!! Ciao a tutti