cl-artdesign

Members
  • Content Count

    50
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by cl-artdesign

  1. Aggiundo una postilla (tanto a sto punto due righe in più al romanzo non fa differenza). Tutto questo sul powermac g4 1,25 di mia sorella non succede!
  2. Questo probblema mi attanaglia da un bel pò. Secondo il provider è normale che se adopero alcuni programmi di p2p (a quanto pare quelli che si connettono a gnutella mentre altri no, vai a capire l'arcano), se un tracker si disconnette a me può cadere la connessione ADSL. Secondo il provider che mi ha fornito in comodato questo benedetto thompson speedtouch 330 usb, che sarebbe compatibile con osx, dal pannello delle connessioni internet, dal pannello di controllo del modem e dalle spie sul modem stesso dovrebbe risultare la caduta del segnale, e dunque dovrei semplicemente riconnettermi normalmente per riprendere la navigazione. Ecco il problema: non solo per il computer e per il modem non sono disconnesso (ma non sto inviando ne ricevendo pacchetti... cosa per me anomala), ma se provo a disconnettermi creo solo un bug. Il pannello delle connessioni si lancia in uno scollegamento senza fine e per poter riprendere devo riavviare il mac (un g5 dual 1,8 del maggio 2004). Non solo può capitare: a) al riavvio il monitor non viene più riconosciuto correttamente (che c'azzecca vorrei capire!) b) talvolta mentre si sta chiudendo per il riavvio compare una bella schermatina nera ascritte bianche col simbolo di logoff che mi dice di forzare il riavvio della macchina (ditemi che è solo un system panic! il kernel panic no!) AITATEME! a chi devo incendiare la casa? Al provider, alla Apple o alla Thompson?
  3. Forse potrebbe essere anche un'altro probblema. Come hai creato la tiff dell'ombra? Xpress non gestisce le trasparenze e non riconosce nessun tipo di trasparenza escludendo i bianchi delle bitmap e i bianchi esterni degli EPS. Se vuoi ottenere un'ombra come per esempio quelle di Photoshop, devi creare la tua immagine nel programma di fotoritocco sempre con il fondo dello stesso colore del fondo che adopererai nel file di Xpress. Non so se riesco a spiegarmi bene: Se vuoi che la pagine xpress con fondo vere abbia sopra un quadrato rosso con l'ombra sfumata di photoshop, in fotoschop devi fare un quadrato rosso con un ombra su un fondo verde, come quello della pagina di xpress. Se vuoi di più devi usare InDesign, che gestisce trasparenze, ombre ed altri effetti un pò come Photoshop, impiù è ingrado di importare anche file psd. Per quanto riguarda la stampa del postscript in separazione, prima di fare una cosa del genere parlane col tipografo, perchè spesso non vogliono questo tipo di pdf, inquanto i rip delle fotounità già fanno loro la separazione. Quindi non sapendo tu su quale rip verrà inviato il tuo file, non ti conviene fare questa operazione di testa tua, rischiando poi di inficiare la qualità della lastra. Cerca di attenerti sempre a quello che ti dice la tipografia. Secondo me, da quello che ho capito dai post, è un probblema di come hai relizzato l'immagine dell'ombra.
  4. Non l'ho letto tutto, ma insomma, mi pare di capire che hanno fatto credere ad iSync di essere connesso ad un 7610 invece di un 6630... Non sono però riuscito a capire se si tratta di un file xml che va inserito nella libreria di synconizzazione nelle Application Support... E comunque se ho ben capito a loro non ha funzionato. Tempo fa su questo forum c'erano indicati dei file perl che avrebbero dovuto ottenere la stessa sincronizzazione tra il sistema Panther e il 6630... ma non sono mai riuscito neaanche a farli partire visto che di solito al rigo 49 (quasi sempre quello vai acapire perché) c'era un qualche fantomatico errore... Ma se ci inventassimo noi una soluzione made in italy?
  5. Fischi e merletti e io che volevo fare il simpatico... Caro colors il problema è solo uno e non te la prendere a male... Tu vuoi fare una cosa che non si imapara su un post di un forum o in un sito internet o con un manuale, ma con tanti anni di dura esperienza facendo un lavoro diverso dal grafico: tu vuoi imparare a fare un imposition. Te lo può insegnare solo l'addetto all'imposition e li davanti al programma e alle probblematiche relative alla fase di stampa su quei macchinari che li avete e nessun altro può farlo. Che ti posso dire di più? Che tutte le pagine devono essere multiple di quattro mi pare di una banalità abbissale e ci arriva chiunque (non è vero... ma facciamo tutti finta che sia così). Non è nascondere e che le non sapendo su che si stampa non è facile dire gran che...
  6. Ecco vedi... sono proprio un provinciale... m'ero fermato al sito italiano... Comunque non ci siamo persi molto, vero?
  7. Crea un nuovo file. Nel pannello che compare tiene spuntata la voce affianco al numero di pagine che vuoi nel documento. Ora hai un documento di 8 pagine. Inserisci nel mastro con il menù Oggetti/Caratteri Speciali un numeratore automatico di pagine. Esci dal mastro. Guarda il pannello Pagine. Selezioni la pagina a cui vuoi cambiare la numerazione. Guarda il menu delle opzioni del pannello. Guarda che dice l'ultima voce. Inserisci il numero da cui vuoi far partire la numerazione delle pagine. Ora quella che a video è la pagina 3 è diventata la pagina 1. Ma tu, tu... sei sicuro che il tuo fascicoletto deve essere autocopertinato? Cioè deve avere la copertina fatta con la stessa carta con cui viene stampato l'interno? Perchè se così non fosse le 4 pagine della copertina non andrebbero nello stesso file del fascicolo... Consiglio numero 1: leggi il manuale di inDesign. Consiglio numero 2: parla prima col tipografo. Ora inviami pure un Bonifico bancario di euri 1200,00 + IVA. Grazie.
  8. http://www.apple.com/macosx/features/isync/devices.html Ma secondo voi la Nokia quando lo ha inventato il 6620?
  9. Io invece oramai mi sono convinto di si... Sono i nostri computer a non sincronizarsi, non sono i cellulari a non farlo. Il punto è che alla Apple asseriscono che "è meglio" optare per modelli vecchi anziché "troppo nuovi" e che non si può correre dietro a tutte le novità dei cellulari... Discorso ozioso visto che a livello s.o. tra il 6600 e il 6630, non c'è differenza, metre esiste tra i due modelli una differenza prestazionale non indifferente. Appe dunque non ha alcun motivo per "impedire" la sincronizzazione dell'ultimo e non quella del 6600. Il fatto è che secondo me alla Apple sono rimasti convinti della "poco utilità " di palmari e smartphone e soprattutto della loro poco redditività rispetto a prodotti come l'ipod e l'itunes music store. Secondo me, non dovrebbe essere la Nokia a pensare a creare una "MacSuite", visto che l'utenza Apple è ancora troppo di nicchia, bensì (visto che Apple è monopolista nella produzione di computer Macintosh) il contrario. Pensiamo che perfino i Comunicator non sono sincronizzabili, mentre Apple a preferito sincronizzare gli Smart della Sony Ericsson (che hanno prestazioni inferiori rispetto ad un 9500 per dirne una...)
  10. cl-artdesign

    10.3.9

    Ok Acquisition non si connette e Limewire non parte proprio... ora provo a ripristinare il vecchio aggiornamento java di cui si parlava prima e vediamo come mi va.
  11. cl-artdesign

    10.3.9

    L'ho fatto mentre leggevo i vostri post... sono passato da 10.3.8 a 10.3.9 Safari mi funziona (poi proverò con Acquisition) c'ha l'icona più ciccettosa e metallosa del solito è più veloce e ti installa in inglese una nuova serie di link nei preferiti... del tutto inutili e che i hanno insozzato la mia raccolta di preferiti, ma insomma che cosa legiadra e carina Ovvio se mi inchioda il computer, giuro che nuclearizzo Cupertino
  12. Però non riesco a capire perché lo stesso modem e lo stesso driver sullo stesso OS abbiano un comportamento differente su G5 Dual e su G4 Mono... Non vorrei acquistare un modem ethernet e poi trovarmi nella stessa identica situazione...
  13. Onyx serve a fare la manutenzione al mac, anche se in realta non ce n'è bisogno... ma perchè sputarci sopra? a caval donato non si guarda in bocca... del resto le Utilities della Norton a che servono? Ma quelle le devi pure pagare...
  14. Ho un problema con le connessioni internet sul mio mac. L'ho sempre avuto da quando ho comprato il mio computer, ma solo ora ho deciso di capire bene di che si tratta. Ho un PowerMac G5 1,8 Ghz DUAL, modello base, con OS X 10.3.8, comprato a maggio 2004, come connessione ad internet uso una ADSL 640 Kb di Tele2 con modem in comodato SpeedTouch USB con aggiornamento 3.0.1 che trasmette in PPPoA. Il problema è che avvolte mentre navigo mi trovo con gli upload di dati, anche quelli dei browser interrotti, ma con tutte le spie, sia quelle del programma di gestione del modem, che quelle presenti sul modem, tutte indicanti la connessione ancora attiva. Solo il pannello di controllo della Connessione ad internet di OSX mi fa notare che non uploaddo alcun dato, ma che sono solo in ricezione. La cosa strana è che quando cerco di disconnettere il computer il pannello di controllo segnala la disconnessione in atto, ma in realtà non la sta facendo, si pianta in una sorta di disconnessione continua... l'unica soluzione è quella di riavvira il macintosh. La macchina ci impiega anche parecchio tempo (avvolte anche due minuti) per spegnersi e riavviarsi e alcune volte (una si ed una no) al riavvio le impostazioni del monitor cambiano completamente. Uso un vecchio monitor CRT VGA a 17" impostandolo, come facevo sul vecchio pc, con risoluzione 1024x768 a 75Hz. Nel caso indicato prima l'impostazione al riavvio viene convertita in 800x600 a 60Hz. Sul mio computer c'è ancora la NVidia FX 5200 a 64bit di serie. Che può essere? Temo che possa essere un crash di sistema... eventualmente c'è qualcuno che possa darmi un consiglio? Mia sorella col suo PowerMac G4 1,25 Ghz MONO e la stessa configurazione di S.O, modem, connessione e driver non ha alcun probblema!
  15. Io i dvd da 9,4 gb non li ho mai comprati cmq fischi che forbice sui prezzi... non so quanto possa contare ma su uno dei tanti siti che fanno fare il paragone dei prezzi dei negozzi on-line si passa dai 3,90 euro per un Mirage (mai coperto...), pezzo singolo ai 79,20 euro per i Maxell 3x confezione da 5 pezzi: cioè 79,20/5=15,84 euro a dvd (ti fanno rivalutare i 4,7 gb 8x di Apple a 4,8 euro sul sito... economici...). I dual layer sono più economici... variano solo dai 6,99 ai 19,20 euro l'uno... Beh, non si possono mica salvare i film sui floppy... dovresti pure comprarti il lettore esterno...
  16. Aggiungo una domanda che mi incuriosisce. Se realizzo un lavoro in Xpress 4 su Classic, sono costretto ad adoperare come stampante PostScript perforza una versione di Acrobat Distiller che giri sotto Classic o posso adoperare anche quella installata sotto osx? Gli eventuali PPD dei RIP devono essere configurati sia sul sistema principale che su quello emulato o è possibile effettuare una sola installazione, comune ad entrambi gli ambienti?
  17. Si è vero, però perquanto vetusta ed obsoleta come versione, forse se cerchi tro una opzione per la brotezione dal buffer underrun all'interno della tua versione di toast
  18. Cmq ritoccando il mio post o corretto il tiro e ho consigliato la saturazione della RAM sull'iBook. Il punto è che forse la scelta di un iBook da 1,2 Ghz 12" non è certo quella più performante per fare qualsiasi cosa, dubbito che ci si possa far girare in maniera professionale neanche un software CAD dedicato Mac... Non faccio CAD e quindi non posso sapere le reali esigenze di un professionista, ma brofio non sembra essere un professionista, ma uno studente e quindi non ha le esigenze che puo avere chest che evidentemente è architetto. Il computer che vuole brofilo ha delle caratteristiche, i programmi che deve usare ne hanno altre: che paragonasse questi dati per fare la sua scelta. Secondo me è l'unica cosa seria e sensata da fare, poi si vedrà ... Scusa... polemica per polemica se usi un PowerBook G4 1.33Ghz con 1,25 Gb di RAM, non stai usando un PowerMac G5 1,8 Ghz Dual con 4 Gb di RAM... Che Virtual PC sia lento è assodato perché è un emulatore e se senti in giro chi usa emulatori Mac su pc si trova nella stessa identica situazione, non stiamo parlando della Playstation, di DOS o dell'Amiga, sebbene anche in questi casi l'originale è sempre meglio... penso che esigenza che hai computer che compri... se hai un'esigenza professionale investi 4000 euro, se hai un'esigenza domestica pensi di spenderne al massimo 1500.
  19. Io aggiungo anche MacCinePaint (Ritocco Video), Audacity (Montaggio Audio) e per chi voglia diventare scemo con interfacce fatte veramente mooolto complesse Blender (Grafica 3D). OpenSource... Se ci mettessero più impegno sarebbero perfino perfettini...
  20. scusate, sono nuovo del forum, ma ansiché fare tutte queste discussioni su cosa è meglio se pc o mac, forse era più importante aiutare brofilo a fare una ricerca mirata su internet alla ricerca di informazioni un pò attendibili. su Matlab il problema è presto risolto: http://www.mathworks.com/support/sysreq/current_release/macintosh.html?BB=1 e in questo blog c'è qualcuno che parla dell'installazione: http://radio.weblogs.com/0112083/stories/2002/08/20/reviewOfMatlab65ForMacOsXI.html su SolidWork (al di là della miriade di petizioni per ottenere il porting su OS X) non c'è un'alternativa diversa dall'uso di Virtual PC che ovvio, essendo un emulatore è lento, ma alla pagina http://www.solidworks.com/pages/products/edu/studenteditionsoftware.html?pid=107 , dove si parla dell'edizione per studenti del programma sono presenti i requisiti di sistema, questi: • Microsoft® Windows® XP Professional / Windows 2000 / Windows NT® 4.0 (SP6 or greater) • Intel Pentium® or AMD Athlon™ - class processor • 256 MB RAM or greater (512MB to 1 GB or greater recommended for assemblies exceeding 1000 parts) • Pointing device • CD-ROM drive • Internet Explorer 5.5 or later • Microsoft Excel 2000, 2002, or 2003 required for Bills of Material or design tables • A tested OpenGL workstation graphics card and driver combination. (see:www.solidworks.com and select: * "Graphic Cards" ) che possono essere soddisfatti dalla Virtual PC se monti 256+512 di ram sul portatile. Calcola che sul modello di iBook che hai scelto puoi arrivare solo fino a 1,256 Gb di RAM e che però non sei costretto ad acquistare i banchi RAM della Apple che generalmente sono molto costosi. A questo link puoi farti un'idea su che schede puoi acquistare e montare proprio su un iBook con processore G4 1,2 Ghz: http://www.crucial.com/eu/store/listparts.asp?Mfr%2BProductline=Apple%2BiBook&mfr=Apple&cat=RAM&model=iBook+%28G4+1.2GHz%29&submit=Go Mia sorella sul suo PowerMac G4 1,25 Ghz Combo Monoprocessore e 256+512 Mb di RAM fa girare Virtual PC 7 senza particolari probblemi di lentezza (ovvio non è come avere un PC con un sistema operativo dedicato, si tratta sempre di un emulatore). per il Nastran/Patran le informazioni su internet sono un pò difficili da trovare perchè di "Nastran/Patran" se ne trovano a bizzeffe e il primo sito che propone Google sulla questione è in polacco e, mi spiace, è una lingua che mi è un po sconosciuta... però (si trova sempre un però) a questo link, trovi un software Nastran che gira sotto Unix e Linux e quindi anche molto probabile che tramite X11 che è l'interfaccia Unix di Darwin su OS X tu possa far girare il programma sul tuo macintosh. http://www.nenastran.com/newnoran/neiNastran.php. Tutti questi software offrono delle versioni di prova o dimostrative. Ora vedi se su internet puoi trovare ulteriori informazioni, ma chiedi anche se per caso ai tuoi professori possa andare bene l'uso di software analoghi per Mac. come disse una volta De Benedetti: "per ogni probblema c'è almeno una soluzione" e poi in fin dei conti una volta che sai guidare che tu lo faccia su una vecchia cinquepiotte o su una F50 sempre una macchina è (e sempre a 130 al massimo puoi andare in Italia).
  21. MPlayer ce l'ho v. OS X 2. Però mi sono accorto che sia con MPLayer che con VLC non riesco a vedere tutti i file wmv ne ad ascotare tutte le wma. Mi sta sorgendo il dubbio: ma non è che MediaPlayer non è compatibile con G5?
  22. Ho un G5 Dual con OSX 10.3.8. Ho voluto installare Windows Media Player 9 per Mac. Nulla di eccezionale, direte voi. ora il punto è che mi è capitato di dover aprire un file .wmv e con mio grande stupore il programma mi avverte che il file NON E' RICONOSCIUTO DAL PROGRAMMA o c'è un ERRORE HARDWARE! Ho provato a riscaricare il player ma mi fa sempre lo stesso errore e da lo stesso probblema anche con dei vecchi file wma di quando usavo il PC. Vabbè che di Microsoft non mi sono mai fidato gran che, ma pare un pò esagerato...