mewat

Members
  • Content Count

    25
  • Joined

  • Last visited

About mewat

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Mandy Watson
  • Città
    United Kingdom
  • Mac che possiedo
    imac g5
  1. mewat

    iPod touch

    Qualcuno sa dirmi per favore quand'è uscito l'ultimo modello di iPod touch e se ci sono rumours attendibili di lanciarne un nuovo modello a breve? Grazie a chi vorrà rispondermi
  2. Ho sentito dire che sarebbe pericoloso usare il MBP con un videoproiettore senza aver collegato il computer all'alimentazione elettrica. E' vero o è una leggenda metropolitana?
  3. Con VLC inserisci l'indirizzo internet dello streaming nell'apposita casella (da file open network, in corrispondenza di HTTP. In alternativa, da file services discover scegli shoutcast radio listings e poi da window scegli playlist. Espandendo col triangolino lo shoucast ottenuto vedrai una lista di radio da tutto il mondo, molte di più di quelle che ti da itunes
  4. Forse per il programma di scrittura, ma quello per le presentazioni non ha rivali
  5. Grazie a tutti quelli che mi hanno risposto. Ho appena ritirato il macbook pro e devo dire che sono più che soddisfatto dell'acquisto
  6. Credo che non devo darti spiegazioni sull'uso che intendo fare del computer, in ogni caso lo uso sia professionalmente che per svago. Visto che attualmente ho già un powerbook che per il momento svolge ancora il suo compito, ma che una potenza di calcolo maggiore mi farebbe comodo, ho chiesto per sapere se era il momento adatto oppure era meglio aspettare poche settimane per l'acquisto, dato che non c'è estrema urgenza per me. Detto questo penso che posso fare a meno di leggere le tue critiche "snob", tipiche di chi si sente al di sopra degli altri. Quindi se non hai niente di sensato da rispondere alla mia domanda originale, o se questo topic non ti aggrada, fammi il piacere di evitare di rispondermi ancora, non sentirò certo la tua mancanza
  7. Grazie a tutti per i preziosi consigli
  8. Ma a te chi lo dice se io sono in grado di sfruttare il mac al 5% o al 200%???Prima di sparare a zero sulle persone, cerca di sfruttare il cervello, quello biologico, al 100% Ti rispondo come ho già fatto alcuni post più sopra: non sei obbligato a leggere e tanto meno a rispondere a questi posts se la cosa ti disturba così tanto
  9. Grazie a Teeteto. Kallo, se la cosa ti disturba tanto, nessuno ti obbliga a leggere e tantomeno a rispondere. Un po' di cortesia non guasterebbe... Anche perchè se guardi in fondo a questa pagina, vedrai che le discussioni simili risalgono a oltre un anno fa
  10. Ciao a tutti, stavo pensando di acquistare un macbook pro da 15". Sapete se è il caso di prenderlo ora o se sta per uscire qualche modello nuovo o qualche miglioria di questo modello? So che in genere la apple ha dei periodi abbastanza costanti in cui fa uscire nuovi prodotti o upgrades, ma non ricordo quando. Insomma, cosa mi consigliate di fare? Grazie a chi vorrà rispondermi
  11. Ovviamente mi riferivo alla procedura corretta di disattivare il volume firewire (o usb) e poi staccare il cavo. Quindi non è necessario che la periferica e/o il mac siano spenti quando si effettua il collegamento/scolleggamento? Era davvero una bufala?
  12. Mi è stato detto che non si dovrebbe collegare o scollegare "a caldo" (come invece si può fare con l'usb) gli hard disk firewire per non danneggiare l'hd o il mac. Io l'ho fatto per diversi anni.... sono stato fortunato o mi hanno detto una bufala?!?
  13. Forse a lei non è sembrato offensivo perché non coinvolto direttamente. A me è sembrato che, in quanto novizio, non avrei dovuto permettermi di intervenire!! Riguardo l'innocuita dell'omeopatia forse può avere ragione se mi devo curare il raffreddore, ma se come nel caso del mio parente si pretendeva di curare una grave malattia con questo sistema allora le cose sono molto ma molto diverse. Si è perso molto tempo dietro queste favole e siamo arrivati a un lieto fine solo per il rotto della cuffia. Tanto per la cronaca, l'omeopata in questione è indagato dalla procura. Quanto al discorso della francia, anche questa nazione ha fatto un passo indietro e non rimborsa più queste "cure". In europa solo la GB, paese in cui vivo (sic!) insiste in quanto ci sono di mezzo gli interessi della famiglia reale. Riguardo infine le pubblicazioni in doppio cieco, le mie attendibilissime fonti mi dicono che non ne esistono condotte secondo criteri seri. Spero tanto che questa "caccia alle streghe" porti alla fine di questa assurda pratica.
  14. Forse che la sua condizione di "noki8" le dà maggiore autorità di quella mia di novizio? Cosa ne sa lei delle mie conoscenze ed esperienze dell'argomento? Mi sembra che la sua affermazione sia al limite del "razzismo" o quantomeno offensiva nei miei confronti che mi sono limitato a riportare una notizia di cronaca. Purtroppo quando, come lei stesso ammette, ci sono interessi economici alle spalle, chi se ne frega del povero paziente, basta riempire il portafoglio della holding farmaceutica. In ogni caso spero tanto che la "crociata", come banalmente la definisce lei, sia qualcosa di più e porti alla fine della truffa legalizzata che ha il nome di omeopatia. Quanto all'occupare spazio, se la cosa è fatta in maniera civile e non offensiva (come invece ha fatto lei nei miei confronti) ritengo che sia più che lecito andare anche fuori dal tema del forum, tanto più che anche altri che mi hanno preceduto ne hanno sentito la nececssità e non mi sono sembrati, come dice lei, annoiati. Lei sarà libero di credere a quelle che per me sono solo grandi fandonie e che hanno rischiato di rovinare davvero per sempre la salute ad un mio familiare che si era lasciato tentare da persone prive di scrupoli. Non so chi sia lei e se sia laureato in medicina, perché se così non fosse la cosa sarebbe ancora più grave.
  15. Per fortuna qualcosa di serio sta accadendo e forse, finalmente, l'omeopatia, con buona pace di doc54 e di tutti i suoi sostenitori, sarà messa al bando. Riporto da repubblica di qualche settimana fa: http://www.repubblica.it/2005/i/sezioni/scienza_e_tecnologia/omeopatia/farmaciomeo/farmaciomeo.html "ROMA - Il Consiglio Superiore di Sanità boccia l'omeopatia. Nella relazione approvata ieri, con la sola opposizione del presidente dell'Ordine dei Medici Giuseppe Del Barone, il Consiglio chiede "norme più precise e rigorose sui requisiti che devono essere posseduti dai medicinali omeopatici" che "non devono essere comunque rimborsati dal Servizio sanitario nazionale". Ma non basta. Secondo gli esperti del ministero della Salute l'assenza "di qualsiasi valutazione di efficacia da parte dell'autorità sanitaria, deve essere oggetto di una campagna informativa al grande pubblico". La relazione, chiesta dal ministro della Salute Storace, assieme ad una valutazione sull'uso della pillola abortiva Ru486, potrebbe portare ad una applicazione molto restrittiva della direttiva europea che regola le terapie omeopatiche. In attesa del parere del Consiglio Superiore di Sanità il Parlamento ha approvato un regime transitorio che prevede il mantenimento in commercio, fino al 31 dicembre del 2008 e senza l'obbligo di valutazione da parte delle autorità sanitarie, dei medicinali omeopatici già sul mercato dal 6 giugno del 1995. Ma le brutte notizie per i 9 milioni d'italiani che hanno scelto le terapie omeopatiche non finiscono qui. Il Consiglio "raccomanda" al ministro della Salute di non prorogare il regime transitorio oltre il 2008. "A partire dall'1 gennaio del 2009 i prodotti omeopatici che non sono somministrati per bocca - si legge nella relazione - che non sono venduti in diluizione elevata e che non hanno alcuna indicazione terapeutica, dovranno essere sottoposti alla sperimentazione scientifica prima di essere autorizzati".