bilbo20

Members
  • Content Count

    67
  • Joined

  • Last visited

About bilbo20

  • Rank
    Assiduo

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    daniele
  • Città
    milano
  • Lavoro
    software engineer
  • Mac che possiedo
    mini core duo
  1. In effetti non avevo capito che ti riferivi alla ram per il MacBook Pro. Sono perfettamente d'accordo con te su tutto
  2. Il server X11 e l' xcode, l'ambiente di sviluppo della Apple
  3. quelli "standard" che trovi appena installato OS X
  4. Puoi aggiungerne, se vuoi. Sotto la lista dei programmi, in basso a sinistra c'e' una casellina con il segno "+". Clicchi li ed aggiungi i programmi che vuoi far partire in automatico
  5. prego La fregatura di xgrid e' che c'e' bisogno di un server che faccia da controller (server che deve aver installato OS X Server edition)... I prezzi della Apple per la ram sono vergognosi, sono d'accordo con te. Pero' ti sbagli: uno stick da 1 GB per un iMac sullo store della Apple costa 110 euro in piuì e non 220... Hai fatto benissimo, perche' cambiare la ram sul MacBook Pro e' una stupidagine: stesso discorso per l'iMac. Sul nuovo Mac mini intel, invece, e' un lavoro ingrato
  6. Si, puoi assolutamente far avviare dei programmi in automatico al login, sia che questi siano applicativi cocoa che demoni unix... Devi andare nelle System Preferences -> Accounts, cliccare sul tuo account e poi su "Login items": li vedrai tutta la lista di programmi che partono non appena effetui il login con la tua utenza
  7. Ho preso il mini perche' ho un bellissimo Apple Cinema Display da 20" ed e' talmente bello che non lo cambio per un iMac. Inoltre io non ho mai giocato con i pc e quindi non ho bisogno della ATI X1600. Non escludo, pero', che quando usciranno i nuovi powermac non me ne possa prendere uno Lo stick da 1 GB sul vecchio powerpc e' della kingston.
  8. Un mini powerpc 1,42GHz con 1 GB di ram. Pero' e' in arrivo (l'ultimo tracking lo da' a Hong Kong) un bellissimo mini intel core duo su cui ho fatto mettere dalla Apple 2 GB di ram
  9. Non e' esatto: i processori intel a 32 bit indirizzano fino a 4 GB di ram. E' una scelta della Apple di limitare a soli 2 GB la ram di alcuni modelli mac
  10. No, purtroppo non ho un contatto msn; pero' se vuoi puoi scrivermi a questo indirizzo bilbo20 (chiocciolina) libero (dot) it Ciao e buona notte anche a te
  11. Grazie Sono di milano Capisco la tua paura (purtroppo ho avuto anch'io pc per troppo tempo ). Ed e' successo anche a me che banchi di memoria diversa andassero in conflitto. Pero' i controller di memoria odierni sono tutta un'altra cosa rispetto a quelli di cui parli tu. Oggi quei problemi non ci sono piu'. Con i tempi di accesso non avrai problemi perche' il controller si adeguera' alla velocita' piu' bassa tra i due banchi. Fidati di me: so di cosa parlo... Prego
  12. Vai tranquillo: il banco da 512MB e quello da 1GB andranno tranquillamente bene insieme Il controllore della memoria si accorgera' che non sono due stick uguali e semplicemente non utilezzzera' il dual-channel. Nessun problema per i tempi di accesso... No, non e' necessario Prego
  13. Lo so che e' in inglese (ma non e' colpa mia ), comunque qui c'e' un bellissimo white paper della kingston che spiega molto bene la tecnologia dual channel (e ad occhio mi sa che quelli di wikipedia hanno copiato da qui...)
  14. Purtroppo link in italiano non ne ho trovati, ma ti traduco (anche se molto velocemente) il testo tratto da wikipedia (che poi dice le stesse cose dell'altro link): "L'archiettettura DDR SDRAM dual-channel descrive una tecnologia relativa alle schede madri che raddoppia la banda passante del bus frontside che collega la RAM al controllore della memoria. I controllori di memoria abilitati al dual-channel utilizzano due canali di dati a 64 bit, per un totale di banda passante uguale a 128 bit, per muovere i dati dalla RAM alla CPU. Per ottenere questo, i moduli DDR SDRAM devono essere installati in slot di memoria uguali, che normalmente sono contrassegnati con un colore sulla scheda madre. Ogni modulo di memoria in ogni slot deve essere identico all'altro nello slot gemello. E' anche possibile usare stick di memoria simili di differenti produttori o di differenti serie di produzione fintantoche' hanno la stessa grandezza, le stesse specifiche, lo stesso numero di chip di memoria e organizzazione interna"