MVA

Members
  • Content Count

    640
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by MVA

  1. Mi pare che in fat 32 ci siano limiti alle dimensione dei files (tipi 2gb se non ricordo male) assicurati di voler copiare file troppo grandi. Per questo noi usiamo dischi formattati in NTSF che su Mac li vedi con un plugin della Paragon (a pagamento)
  2. Io lavoro quasi esclusivamente a 720p50 (a volte a 25) e non ho mai avuto problemi con il log e transfert (i file convertiti sono: DVCPRO HD 720p50, 960 x 720 (1248 x 702), Milioni) e messi sulla time nativa sono fluidissimi. Mi capita di lavorare anche in sequenze SD che tengo a 50fts per avere fluidità e poi converto con Compressor per realizzare dei 25fps interlacciati.
  3. Concordo, quando ho premura lavoro in 8bit non compresso i tempi sono decisamente inferiori (certo che ci vuole tanto spazio)
  4. Mac LC mi pare alla fine del 1990 con il monitor da 12" (il primo è stato un Amiga 1000 espanso a 512K mi pare fine 1985))
  5. Forse voleva solo dire che ci sarebbero spazi di miglioramento (certo che la frase non è molto felice, e neanche l'educazione mi pare al massimo) Se i problemi fossero solo questi, saremmo nel paese di bengodi.
  6. Lo applichi su tutto, il livello dipende dall'utilizzo: es DVD va bene 0db, se devi riversare su nastro meglio -6db, se va in onda broadcast -12db (Quello che deve pagare è l'orecchio, quindi puo darsi che dovrai scegliere valori diversi tra il parlato e le musiche) Importante avere un buon ascolto il più lineare possibile per non mascherare eventuali difetti del mix.
  7. Assicurati che siano spuntati entrambi: Show Ovelay e Show Title Safe
  8. Immagino ti riferisca a FCP: Menu: Modify/Audio/Apply Normalization Gain (decidi il livello e applichi su ogni singola traccia)
  9. Detto così sembrerebbe un collegamento al TV in component senza il blu. Nel caso controlla il cavo.
  10. Ho lavorato per anni con Mbox (la prima serie) e ProTools (facciamo quasi esclusivamente voci fuori campo o sync x i ns video). Ora il vecchio iMac con Phanter mi ha lasciato a piedi e devo aggiornare tutto. (con Avid non è più aggiornabile niente e bisogna ricomprare tutto nuovo ProTools compreso) Trovo interessante la Focusrite Saffire 24 Pro che so funzionare bene con Logic, ma io vorrei utilizzarla con Soundtrack. Qualcuno ha provato?
  11. Ho dovuto riformattare il macbook e ho aggiornato a SL, per scoprire che il Duel Adapter con cui trasferisco dalle P2 non è più compatibile?????? Qualcuno conosce prodotti simili che funzionino in SL? Mi tocca reinstallare Leopard?
  12. Questo può valere ancora per qualche emittente locale, ma visto che quasi tutti gli altri passano da Adstream se lo mandi basso resta basso, se è alto ti rifiutano il materiale.  Nota 1Khz @ con Livello di Allineamento AL -18dBFS  Livello audio di picco Massimo Permesso PML -2 dbTP (TruePeak, picco istantaneo)  Con balistica QPPM (Quasi peak) il livello massimo permesso e’ -9 dbFS  LOUDNESS: o Il valore della loudness va misurato secondo metodologia indicata dalla delibera AGCOM 219/09/CSP del 05/01/2010 e successive eventuali modifiche. o La Loudness cosi misurata dovra’ avere valore Infinite/LongTerm/Centre of gravity -24LKFS +- 0.5LU
  13. Fastweb fibra ottica. A noi succede che se dalla rete interna qualcuno si collega con un peer to peer la velocità di upload passa da 1/1,2 Mbyte a 10/20Kbyte. Fastweb giura che non ci sono filtri (abbiamo una banda garantita pittosto ampia). Lo strano è che mentre non riesci ad uplodare il download è normale. Quando esci dal peer to peer ci vogliono 5/10 minuti prima che tutto ritorni come prima. Non so se questo ti è utile, ma anche al secondo livello di Fastweb non sono mai riusciti a darmi una spiegazione plausibile.
  14. ORBAN Loudness Meter La delibera è già operante, il discorso che fai vale per le emittenti a cui mandi fisicamente le cassette (Publitalia 80 = Digibeta) per le altre che passano da Adstream il file deve essere conforme all'origine, altrimenti ti avvisano che non può andare in onda. (in teoria se l'emittente viene multata questa si può rivalere sul produttore) In Adstream misurano con il "Dolby LM100 Broadcast Loudness Meter", sarebbe molto più comodo misurare via soft. (attualmente per la misurazione devo passare dal Digibeta che è collegato agli strumenti, ma è un giro in più e inutile se devi uplodare un file non compresso). Il problema è che non ho trovato nulla x la suite di FCP, mi pare che siano 2 plugin x Protools.
  15. Da venerdì 8 gennaio 2010 è entrata in vigore la delibera AGCOM 219/09/CSP con il fine di misurare la potenza sonora di spot e televendite in emissione. 2. La potenza sonora (loudness) è misurata secondo la Raccomandazione ITU-R BS 1770 che definisce gli algoritmi di misura del segnale audio allo scopo di determinare la loudness unit (LU) del programma e il livello di picco del segnale. Ho trovato uno strumento soft della Orban, è preciso ma funziona solo su PC. Qualcuno è a conoscenza di plugin che possano funzionare con FCP o Soundtrack?
  16. Guardati i Template di Motion
  17. Perchè non farlo direttamente direttamente in FCP, lo scorrimento è lineare e dura ca 12". Se hai a disposizione tante inquadrature diverse è un gioco da ragazzi, l'ho già fatto creandomi dei premontati nella giusta lunghezza (nel mio caso ca 20") e poi mettendo tutto insieme in FCP. Vi assicuro che per fare 4' ci ho messo molto meno (ca 1h) che se l'avessi fatto in Motion o After.
  18. L'unica vera condizione di sopravvivenza è saper fare ciò che i nostri clienti non si sognerebbero mai di tentare di fare. Se questo principio non viene rispettato si ha automaticamente la svalutazione del ns lavoro: "Cosa ci vuole una cosa così la potrei fare anch'io". (questo pensiero non dovrebbe mai trovare spazio nella mente di chi ci paga per fare qualcosa). Allora per essere seri noi dobbiamo per forza essere: Preparati, Aggiornati, Informati (un buon scambio di opinioni sui forum tende a questo). Se ci convinciamo di questo potremmo anche scoprire che i vari iMovie ecc. non ci fanno paura, il nostro spazio è da un'altra parte. Passate parola.
  19. Purtroppo lo "standard de facto" ce lo dobbiamo conquistare tutti i giorni (facendo bene il ns lavoro e ripensandolo in continuazione). Io credo che la crescita professionale abbia alla base il confronto (delle tecnologie ma soprattutto delle idee), anche se sembra che nella maggioranza dei casi l'atteggiamento sia quello di prendere senza voler dare nulla in cambio (più di 500 visite e siamo solo in 6 in discorso potenzialmente interessante come questo). Non sono mai stato propenso a "metterla giù dura" ma penso che solo noi possiamo aiutare i ns clienti ad apprezzare di più quello che facciamo con passione. Ognuno di noi che ci riesce non fa solo un favore a se stesso, ma fa un favore a tutti quelli che lavorano seriamente.
  20. Noi usiamo i Sonnet 8TB in raid 5 connessi in SAS con la Atto R380, il test dell'Aja li da a ca 500MB/s sia in lettura che scrittura. Ovviamente così gli 8 TB diventano 6,37 TB, ma con più sicurezza rispatto ad un RAID 0.
  21. Se l'audio va fuori sync vuole dire che ciò che in origine durava un tempo x in riproduzione ha un tempo y. Se il registratore audio che ha ripreso la diretta ha una sua costante velocità , si tratta di calcolare quanto è lo scarto. Credo che la strada migliore sia fare un retiming dell'audio (nell'esempio che fai accorciare o allungare la clip audio di quei 3/4 frame di scarto ogni 2 minuti). Se il registratore non ha registrato ad una velocità costante allora vale solo l'empirismo.
  22. Non ci siamo capiti, intendevo con che apparecchiatura è stato registrato l'audio, e non in che formato è il file che tenti di sincronizzare. Questo per capire se la registrazione ha avuto una sua stabilità oppure potrebbe aver fluttuato modificando così il tempo.