DarwinNE

Members
  • Posts

    4,718
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by DarwinNE

  1. Io proverei a cercare una soluzione che passi tramite la SCSI. Per esempio una cosa del genere: http://appletothecore.me/files/scsi2sd_mac_se_solid_state_drive.php Non ho potuto ancora provare di prima persona.
  2. Mi pare che alcuni modelli di iMac G3 richiedano un aggiornamento del firmware prima di provare ad installare MacOSX (ci girano comunque solo le prime versioni). Se ci si dimentica di aggiornare il firmware, c'è il rischio di bloccare la macchina in una maniera molto difficile da recuperare.
  3. Beh, dipende dalle esigenze, ma ci sarebbe anche il nostro FidoCadJ (richiede Java): https://sourceforge.net/projects/fidocadj/ Per certe cose, è un po' semplicistico (in fondo non è un CAD, ma un programma di disegno vettoriale), ma è rapido e molto facile da usare.
  4. Segnalo l'uscita di FidoCadJ 0.24.1 sulla pagina SourceForge dedicata al progetto: https://sourceforge.net/projects/fidocadj/files/ Ecco le novità (preso di peso dal file NEWS.txt, che è in inglese): - Added a link to the Sourceforge project page in the About dialog (request #3531298). - Now Java 1.5 is needed for compiling FidoCadJ. - The standard libraries now are stdlib, ihram, elettrotecnica and pcb. Their elements will not be converted in primitives when the "split non standard symbols" option is active, UNLESS the "Strict compatibility with FidoCAD" mode is selected. - The "Strict compatibility with FidoCAD" mode is more reliable and the options about the "FidoCadJ extensions" have been eliminated. - More precise selection of very close elements without "name" and "value" tags. - Popup menu accessible with right click in the selection mode (cut, copy, paste, rotate, mirror request #3409656). Unuseful menu items are disabled if nothing is selected. - Open a file is now faster and requires less memory. - Added a Dutch translation of the user interface. - Added the -l option to the command line interface. - It is now easier to come back from an editing mode, to a macro that was previously selected. - Selected objects appear in green, with different shades depending on their original color. - More precise rendering of the spline curves. - User can add and remove points to splines and polygons. - The FidoCadJ project updated to the new version of the SourceForge software. - Diagonal shift of the selected element done during copy/paste is now done during paste and not during copy. The shift can be disabled by turning off an option. - Check and eventually auto complete the extension when loading FidoCadJ files. - Some information about graphical file export are now saved on exit. Lo so che Apple tende da un po' di tempo a scoraggiare l'uso di Java, ma FidoCadJ è nato nel 2007 prima che quest'andazzo prendesse piede (allora il vento soffiava nella direzione contraria). Per questa ragione, mi permetto di continuare a presentare qui il programmino. Per chi volesse seguire lo sviluppo più da vicino, tengo un diario su Twitter: @davbucci
  5. Ciao e benvenuto. Hai provato ad avviare il sistema con le estensioni disattivate (mi pare si possa fare tenendo premuto il tasto shift all'accensione)?
  6. He he he he he he (da leggersi come ghigno malefico)
  7. Salvo poi lamentarsi che un sito non è accessibile da un dispositivo portatile e richiedere un'applicazione che non avrebbe ragione di esistere se il sito avesse un peso minore... Sarà pure segno che un problema lo si è identificato, oppure no? Ma no! I veri vespai sono altri, fidati P.S. io un Olivetti M19 non ce l'ho, però ho un M20
  8. Ho studiato qualche anno a Torino un po' di anni fa. Ogni volta che ci torno mi stupisco per com'è bella. Raffaello, sei stato anche a Venaria Reale, vedo.
  9. Non è quello che ho detto. Quando ho aperto questa pagina, il tuo messaggio era il primo. A parte la ripresa della mia risposta, quello che hai scritto è 91 caratteri. Se contiamo anche il tuo avatar, stiamo tranquillamente sotto i 5 KiB. Capisco che la taglia della pagina è destinata a crescere e capisco che qualche elemento grafico può abbellire il tutto ed aumentarne la gradevolezza. Però se salvo la pagina come webarchive, il file è di 1.634.280 byte, che non solo è un'enormità rispetto ai 91 caratteri interessanti, ma denota uno spreco di risorse che è di un livello tale da diventare quasi offensivo e che va ad incidere pesantemente sull'usabilità del forum quando vi si accede tramite uno schermo piccolo su banda limitata. Normale che qualcuno chieda una pulizia ed adesso, data la congiuntura del momento, va di moda diffondere (magari a pagamento) applicazioncine chiuse per fare (peggio) quello che un navigatore classico farebbe già da tantissimo tempo. Non è una questione di solo testo, altrimenti mi ci posso benissimo collegare con Lynx:
  10. Non vedo perché in informatica con il mal comune ci dovrebbe essere mezzo gaudio...
  11. C'è una cosa che non capisco. Se c'è bisogno di un'applicazione specifica per accedere al forum perché via browser www è molto scomodo, il problema è che il forum è troppo complicato, pieno di fronzoli e di pubblicità . Invece di fare un'applicazione chiusa, meglio sarebbe rendere più leggero il tutto e limitarsi a protocolli standard, ed in quello sono entusiasticamente d'accordo con la visione di Tim Berners-Lee, recentemente esposta al WWW2012 a Lyon.
  12. DarwinNE

    Safari 6

    Qualcuno si ricorda della suite Netscape Navigator? All'inizio, quello che sembrava una buona idea è diventato un mastodonte lento, scomodo e brutto, destinato a sparire, cosa che difatti è avvenuta. Dalle ceneri di Netscape è nato Firefox, che all'inizio era semplice, comodo e veloce. Ora la storia si ripete... "Non c'è niente di nuovo sotto il sole. C'è forse qualcosa di cui si possa dire: «Guarda, questa è una novità »? Proprio questa è gia stata nei secoli che ci hanno preceduto."
  13. DarwinNE

    Safari 6

    Fammi capire. E' un aggeggio che permette di palliare alla tendenza attuale di sommergere le informazioni interessanti di pubblicità e di informazioni inutili? Quanto ci vorrà prima che venga sconfitto da nuove tecniche di pubblicità ancora più invasive?
  14. Occhio che alcuni iMac G3 DEVONO avere il firmware aggiornato PRIMA di tentare un'installazione di una qualunque versione di MacOSX. Detto questo, se valga o meno la pena di installare MacOSX (per esempio Panther), dipende dalla macchina e soprattutto dalla quantità di RAM installata. Io ho un iMac G3 350 MHz con 392 MiB di RAM che con Panther girava decentemente, anche se sono un bel po' di mesi che non lo uso più.
  15. Ciao a tutti, ho fatto uscire questa sera FidoCadJ 0.24, che contiene parecchie novità piuttosto interessanti. FidoCad | Free Science & Engineering software downloads at SourceForge.net Qui come al solito ci sono tutti i file: https://sourceforge.net/projects/fidocadj/files/? Per chi avesse fretta, qui c'è la versione per Mac (richiede Java): Download FidoCadJ from SourceForge.net Ecco la lista completa delle novità di questa versione (scusate se è in inglese, ma è tratta dalla documentazione): - Added the support for italic text lines - The lenght of the segment being entered is expressed also in millimeters. - Slight adjustment of the arrow style when they are associated to lines. - Added the new "curve" primitive (cubic spline). - Spanish translation of the user interface (thanks to gohan "sbcne"). - Bug #3484904 corrected. - Layer names are saved, if nonstandard. - The grid pitch is saved (bug #3468917). - More accurate automatic test scripts. - All language resource files for the user interface are encoded in UTF-8. - Chinese translation of the user interface, by Miles Qin "qhg007". - The maximum number of points in a polygon and in a curve has been increased to 256 - The control point coordinates are no longer shown while changing characteristics of a graphic element. - Bugs #3522962 and #3522951 corrected on the export towards vector formats. - IHRaM library updated to v. 3.1. - Wrong file encoding has been corrected in some libraries. - Feature request #3526600 accepted and implemented. - Corrected bug #3529024. La novità più succosa è senza dubbio il supporto alle curve spline cubiche. In un futuro più o meno prossimo, avrei l'intenzione di permettere di dichiarare in qualche modo qualche punto come angoloso, nonché di fare in modo che si possano aggiungere e rimuovere da una curva già esistente. Fra l'altro, la possibilità di disegnare curve spline manca ancora sul lettore FidoReadPHP che permette di interpretare i disegni fatti con FidoCadJ. Sto cercando persone motivate a portare avanti questo progetto. Se la cosa vi interessa, fatevi sentire sul forum di Sourceforge: https://sourceforge.net/p/fidoreadphp/discussion/general/
  16. Giuseppina, prima del digitale a te piaceva il verde del fogliame come veniva reso dal Velvia 50?
  17. Riprendo questa discussione per via di una piccola novità . Ho aperto un account Twitter per coloro che fossero interessati a seguire lo sviluppo della nuova versione di FidoCadJ (probabilmente, sarà la 0.24). Ecco l'indirizzo: https://twitter.com/#!/davbucci Negli ultimi anni, FidoCadJ ha avuto un certo successo e ci sono diverse idee interessanti che sono state sollevate. Tuttavia, il mio tempo libero è ultimamente molto ridotto e non sempre lo passo a lavorare su questo programma. Ci sarebbe quindi bisogno di sviluppatori, grafici, recensori, traduttori etc... interessati ad unirsi al progetto. Già in passato il progetto ha ricevuto dei contributi molto utili. Per esempio, Olaf Marzocchi, ben noto su questo forum e che colgo l'occasione di ringraziare, ha approntato la traduzione in tedesco dell'interfaccia utente. Se qualcuno volesse unirsi alla comunità FidoCadJ, si manifesti su SourceForge: https://sourceforge.net/projects/fidocadj/ Non bisogna per forza essere esperti programmatori per apportare un utile contributo allo sviluppo di un programma open source. Per chi fosse a corto di idee, ecco un'altra discussione che ho aperto su Electroyou.it (un portale tecnico di ottimo livello): Collaborate allo sviluppo FidoCadJ! • Il Forum di ElectroYou Per chi cercasse come contribuire ad un progetto open source senza essere un genio della programmazione, consiglierei la lettura di questo bell'articolo: 14 Ways to Contribute to Open Source without Being a Programming Genius or a Rock Star
  18. E' una possibilità . Alb68GR, hai accesso all'interno dell'alimentatore? Puoi vedere se i condensatori appaiono un po' gonfi, oppure con fuoriuscita di liquido per caso?
  19. Prima di fare alcunché, conviene vedere se per caso l'aria per il raffreddamento del calcolatore non viene presa proprio da sotto i tasti (ciò accade se non mi sbaglio in alcuni portatili Apple)... In questo caso sarebbe totalmente sconsigliabile coprirli!
  20. Non credo che sia esattamente quello che cerchi (è più adatto per l'elettronica), ma un programma di disegno 2D molto basilare è il mio FidoCadJ: FidoCadJ: un editor multipiattaforma per l'elettronica - Davide Bucci Qualcuno se ne serve per fare semplici disegni meccanici, sia pure con qualche acrobazia: In breve sulle trasmissioni flessibili - ElectroYou (vedi per esempio gli schemi dei tendicinghia). Il vantaggio è che i disegni sono molto facili da scambiare attraverso un codice facilmente inseribile in un messaggio di posta elettronica o di un forum. Qui altri esempi: I dispositivi antisvitamento spontaneo - ElectroYou Se però il disegno non è proprio semplice, o se richiedi un vero CAD e non un programma di disegno vettoriale, FidoCadJ non è molto adatto.
  21. Beh, dipende. Quando ho dei guasti sulle mie macchine fuori garanzia di solito sulle schede ci metto le mani io. Quando le saldature sono accessibili, non è un problema rifarle, anche se sempre più spesso è piuttosto difficile, oppure impossibile. Ho riparato un portatile di un'amica rifacendo una saldatura sul connettore di alimentazione (se penso che le avevano detto che la scheda logica era da cambiare, mi metto le mani nei capelli: non era neppure sulla scheda principale il connettore!). I problemi si trovano di solito sui componenti più sollecitati, meccanicamente, elettricamente e/o termicamente. Per esempio, il mio iMac G5 diventava sempre più schizzinoso nel partire perché i condensatori elettrolitici dell'alimentatore erano giunti a fine vita. Tuttavia, nel caso di stellina, non saprei cosa consigliarle, perché non conosco in dettaglio la sua macchina.
  22. L'OP, non l'OT!!! Ecco cosa succede a scrivere questi messaggi a tarda ora! Grazie per ImageShack, vorrà dire che cerco altro (come ho fatto con l'immaginetta di cui sopra).
  23. Io ero riuscito ad ottenere qualcosa di simile a quello che chiede l'OT introducendo dei codici di escape che specificano al terminale di cambiare colore. Ecco un esempio che funziona quando il terminale è configurato per essere compatibile con lo standard ANSI-VT100: #include <stdio.h>int main (int argc, char **argv){ char str1[] = "*[1mQuesto dovrebbe apparire evidenziato con un terminale VT-100.\n"; char str2[] = "*[0mQuesto dovrebbe apparire come testo normale.\n"; // sostituisce il primo carattere (l'asterisco) con un escape str1[0] = 27; str2[0] = 27; printf(str1); printf(str2); return 0;}Adesso non ho tempo e voglia di cercare come introdurre gli escape nella stringa in una maniera più pulita, quindi l'ho fatto in maniera molto cruda... Qui una lista dei codici di escape: ANSI/VT100 Terminal Control Ecco il risultato: (ma ImageShack richiede una registrazione adesso???)
  24. Dal punto di vista del valore commerciale, il valore di queste macchine è sempre nullo (compreso un Apple I). Poi entra in gioco l'aspetto emotivo, irrazionale e collezionistico e quindi le aste su eBay (o tradizionali) possono salire. E' comunque una macchina simpatica, capostipite di una serie gloriosa, sotto certi aspetti rivoluzionaria. Da un altro punto di vista era poco funzionale e limitata. Secondo me 500 euro sono comunque un po' tantini, ma io sono della vecchia scuola ed ho sempre e solo salvato calcolatori dalla distruzione, non ho mai acquistato un pezzo perché "raro". Qualcuno ama per esempio avere la scatola originale (ma io se prendo un computer è per usarlo, non per tenerlo in scatola). Insomma, è difficile dare una vera e propra valutazione obiettiva ed anche quello che succede su eBay è un po' strano alle volte. Ricordo aste assurde per un Mac SE, macchina poco interessante (niente a che vedere con un SE/30) poco dopo la morte di SJ.
  25. Dopo aver visto una cosa del genere rimango ancora più convinto che il buon vecchio filo è per me la soluzione migliore...