spyro70

Members
  • Posts

    25
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by spyro70

  1. Guarda, non riesco a capacitarmi perchè in effetti ho fatto un backup e tutto mi è sembrato corretto. Forse non ho attivato l'opzione per renderlo avviabile... Se ci clicco dentro me lo apre e vedo le varie cartelle di sistema. C'è un modo per renderlo avviabile secondo te?
  2. Buongiorno, ho dato un'occhiata ai vecchi post ma non mi apre di aver trovato soluzione al mio dilemma. Ho dovuto cambiare l'hard disk del mio iMac ma non riesco a ripristinare l'immagine fatta con SuperDuper! e non riesco a capire il perchè. Ho un unico file DMG di circa 128GB fatto con SuperDuper! ma questo non viene riconosciuto né dal programma né da altri metodi che ho provato...mi sorge adesso il dubbio che non sia una immagine autopartente...idee? Eventualmente posso rendere il blocco come immagine? Grazie
  3. Succede anche a me, ma inserendo lo stuzzicadenti in maniera "dolce" non succede nulla...altre soluzioni? Mi è rimasto bloccato in uscita digitale..! ...
  4. Da qualche giorno mi sono accorto ( ma onestamente il problema l'ho notato solo ora, può essere che sisteva pure prima) che i file che posseggo sul mio Mac non presentano, elencandoli, una data di creazione corretta (anche quella di modifica per la verità ). Mi capita infatti che se scarico un file su internet questi mi riporti una data che non corrisponde assolutamente al giorno in cui l'ho scaricato, creandomi problemi nell'ordinamento dei file e nella loro ricerca. Sono passato a Mac da qualche anno. Con Windows mi bastava cliccare sull'etichetta della data e tutti i file mi si sistemavano in ordine di data (crescente o decrescente). Con il Mac accade la stessa cosa ovviamente, ma riportando delle date "sballate" la cosa mi serve a poco. Ho controllato e data e orario sul Mac sono a posto. Posseggo OSX 10.5.8 aggiornato all'ultima versione. Suggerimenti? Idee? GRazie
  5. Chiedo venia, mi sono accorto solo ora di aver sbagliato il topic Prego i moderatori eventualmente di spostare il mio post... Ho provato con la console ma ho ottenuto un "permesso non autorizzato" (o qualcosa di simile - naturalmente il messaggio è in inglese). Ho scaricato FIND ANY FILE e l'ho lanciato, ma non mi pare trovi file superiori ai 100MB...sta cosa non la capisco proprio. Non ci sono neppure partizioni...anzi se vado in UTILITY DISCO e vado a fare una partizione l'unica disponibile è piena del 90%...
  6. Da circa due giorni ho un MacBook Pro con i7 e 4GB di ram + un hd con 500GB. Ho installato un pò di programmi - in pratica tutti quelli che avevo su un altro MacBook Pro con hd da 250 GB, ma ora mi ritrovo circa 460GB occupati senza sapere come! Non ho file scaricati, ho solo fatto tutti gli aggiornamenti disponibili e installato i programmi, ma mi sembra difficile aver raggiunto i 460GB di spazio dopo due giorni quando con quell'altro da 250 GB ne ho occupato 100GB e rotti in circa un anno buono... Idee?
  7. Scusate se sono OT qui, ma non sapevo dove postare questo messaggio. Prego i moderatori di voler eventualmente spostare il mio post nel luogo più consono... Vorrei acquistare un Time Capsule da 1TB. Ho letto che è possibile condividere una stampante collegata con USB. MI sapete dire se è visibile anche un eventuale hard disk collegato? Grazie
  8. Riprendo questo topic perchè sto cercando di recuperare una copia di backup di windows fatta ad aprile per caricarla "a manina" dall'immagine creata con l'utility disco dentro la partizione di Bootcamp ma quando windows parte non mi trova la rete e mi da qualche errore su alcune applicazioni. Siamo sicuri che questa è la via più corretta per procedere? Ho due immagini disponibili e tutte e due mi danno dei problemi. Per non parlare poi dell'eternità che ci vuole per aprire l'immagine, prendere i file e copiarli dentro la partizione Bootcamp Suggerimenti?
  9. Chiedo scusa. Non si tratta di SuperDuper come indicato in precedenza ma di Carbon Copy Cloner...
  10. Salve gente, sto utilizzando questo programma che sembra faccia cose notevoli in ambito backup. Ho provato a fare il backup del sistema operativo ma verso la fine mi da sempre un errore di non riuscita. Avete avuto esperienze simili? Grazie
  11. Ok ok...fatemi capire un attimo. Il Mac è collegata ad una "ciabatta" (volgarmente detta) che di riflesso è collegata ad un'altra ciabatta, collegata alla presa a muro. Volete dire che se attacco il Mac direttamente alla presa a muro la "scossetta" sparisce? Per quanto riguarda la messa a terra credo che l'impianto sia a norma in quanto lavoro in una pubblica amministrazione...
  12. Salve gente, sono un fortunato possessore di due iMAC: uno a casa e uno al lavoro. I computer sono identici in tutto e per tutto. Purtroppo però in quello dell'ufficio prendo certe scossette tremende!! Basta toccare la scocca del monitor o anche la base (è tutto in alluminio!) che ZAP! fregato! Ho notato che accade non tuti i giorni, ma non ho capito se è legato ad un discorso di scarpe, di abbigliamento o altro. La cosa sicura è che a casa non mi è successo mai, mentre in ufficio spessissimo. Sarà che in ufficio ho troppi cavi e cavetti ataccati dietro? Chessò, magari qualcuno è poco schermato e appoggiandosi all'alluminio eccoti la scossa...
  13. Scusa la mia ignoranza, ma una volta fatta l'immagine con " utility disco " come posso rimontarla successivamente?
  14. ahhahha...bella questa briciola.bixio! Guardate, più tempo passa e più mi rendo conto che con l'iMAC ho fatto la scelta giusta. Si possono fare cosi' tante cose e ci ho messo pure 4GB cosi' mi sono levato il pensiero. Il discorso MAC PRO l'ho messo al momento da parte per due ovvi motivi: 1) voglio capire che limiti posso raggiungere con il mio iMAC. 2) voglio capire che cos'altro sfornerà la Apple a breve. Poi come dice il buon briciola.bixio, c'è sempre tempo per spendere! Per il discorso "FINAL CUT EXPRESS e SCATTI", è vero che UB è ottimizato sia per l'uno che per l'altro processore, ma probabilmente la versione che ho io non è cosi' ottimizzata. Dovrò provare una FINAL CUT PRO e verificare un pò di cose. Comunque sono contento di fare parte di questa comunitÃ
  15. Grazie per lerisposte...ma se copio pari pari la partizione in un hard disk esterno non ottengo la stessa cosa?
  16. Buonasera, spero di non essere OT, eventualmente prego i moderatori di spostare il topic nel posto giusto, ma non sono riuscito a collocare questo post in nessun altra parte. Da un paio di settimane sono un possessore di un iMAC. Provengo dalla piattaforma Windows e sebbene moltissimi dei programmi esistenti per WIn esistono anche per Mac, non sono riuscito a trovare degli equivalenti per scrivere applicazioni web con ASP e database ACCESS. Ho dovuto quindi creare una partizione con BOOT CAMP e istallare Windows per i lavori del caso. Adesso mi sorge un dubbio, o forse una considerazione. Quando parto con OS X vedo il disco di Boot Camp sulla scrivania. Ma se copio questo disco su un disco esterno, ad esempio, faccio un vero e proprio backup di Windows e di tutto il suo contenuto per utilizzarlo eventualmente se volessi ripristinare la partizione con Windows oppre no? Certo se fosse possibile una cosa del genere sarebbe di una comodità disarmante! Fatemi sapere se qualcuno lo ha fatto e se poi è riuscito a ripristinare... Grazie
  17. Si purtroppo costicchiano...spero di ammortizzarne i costi presto altrimenti mia moglie mi butterà fuori!!
  18. Eccomi qui con il mio report, da ritorno dall'APPLE STORE. MA prima rispondo a renato2. Dunque la APPLE ti da 14 giorni per provare la tua macchina. Se nei 14 giorni scopri che il tuo acquisto ha un difetto, oppure non ne sei pienamente soddisfatto, riporti l'oggetto indietro e: - o te locambiano con uno nuovo (fanno una sorta di reso) - o ti prendi qualcos'altro aggiungendo o restituendoti la differenza - o, addirittura, ti ridanno i soldi indietro! Tutto questo mi è stato detto giovedi'' all'appuntamento all'APPLE STORE di Roma.. Nel mio caso avrei potuto prendre un MAC PRO aggiungendo circa 400 euro se avessi optato per il doppio processore o mi avrebbero dato una 50ina di euro se avessi preso quello con un solo processore XEON perchè sarebbe venuto a costare circa 1950 euro a fronte di 2000 spesi (senza il monitor naturalmente, ma questo me lo sarei eventualmente preso a parte). Comunque cos'è accaduto??? MI SONO TENUTO l'iMAC da 24''... Perchè? Perchè facendo la stessa cosa su un MAC PRO con doppio processore, FINAL CUT scattava lo stesso!! Curioso no? Ma come, decido di spendere una fortuna e mi ritrovo allo stesso punto di prima? L'arcano è presto svelato. Da quando APPLE ha deciso di passare ai processori INTEL tutte le applicazioni ora vengono codificate in UNIVERSAL (un modo per mantenere la compatibilità con i vecchi processori). Purtroppo poer colpa della compatibiltà ci va di mezzo la performance dell'applicazione stessa poichè non essendo ottimizzata per nessuno dei due processori si trova a metà strada non impegnando seriamente il processore. Ecco che il mio FINAL CUT EXPRESS gira bene ma va a scatti perchè non sfrutta a pieno il processore ma si appoggia in parte alla RAM (e io ne ho solo 2) e in parte a non si sa cos'altro. Quando decideranno di creare applicazioni ottimizzate per Intel e non UNIVERSAL BINARY allora li le cose cambieranno. Il mio iMAC sta bene...semmai sono le applicazioni che fanno i capricci. Comunque mi hanno dato un paio di dritte e adeso posso lavorarci con FINAL CUT in maniera più decente. A cosa serve il MAC PRO a questo punto?? Sul rendering va molto bene, ma con molta probabilità da il meglio di se sul 3D e su lavori fatti con schede professionali esterne. Ho ordinato 4GB di RAM. Sembra che le prestazioni raddoppino...quindi...me lo tengo (alla fine problemi di spazio, problemi di costi, problemi di consumo di corrente elettrica, mi hanno fatto desistere dal comprare un MAC PRO. Poi va a scatti ugualmente! Che me lo prendevo a fare??)
  19. Beh...ma avendo speso già 2000 euro che vuoi che siano 400 euro in più per avere un MAC PRO BASE??? Ormai il salto l'ho fatto e non mi posso tirare indietro pensando alle 400 euro che comunque sono tante per me. Ma sto facendo un discorso di investimenti: compro qualcosa che mi potrà far guadagnare dopo, quindi se quelli della APPLE domani verificano, con me davanti, che con iMAC certe cose non posso farle, sono già pronto a prendere il MAC PRO. Certo, ora come ora, all'alba dei nuovi modelli forse mi converrebbe aspettare facendomi rifare i soldi e comprare dopo...
  20. Grazie per le risposte...ma poi il tizio cos'ha preso? @noise Problema alla macchina allora?... @giuppe Se fosse così non dovrebbero anche gli altri avere lo stesso problema?? @hellfirestarter Mhh...ma il 24" led qual'è?? E' quello che ho io o un'altro?
  21. Riprendo questo post perchè anch'io mi trovo nella stessa situazione..o peggio! Mi piacerebbe capire chi doveva prendere il MACPRO cosa ha poi fatto, e come si trova, perchè da utente iMAC purtroppo mi sento un pochino deluso. Non tanto dalla macchina in se, ma dalle aspettative che avevo su una macchina del genere. Mi spiego meglio. "Sono un rifuggiato politico"! Nel senso che dopo tanti anni di militanza su piattaforma Windows ho deciso di fare il grande passo: comprare un MAC. Studiando montaggio cinematografico mi sono chiesto se una macchina MAC potesse aiutarmi, più di windows, nell'essere produttivo, che per me equivale al: "ACCENDI E VAI" e non "ACCENDI, RISOLVI, SE POI TI VA BENE VAI ALTRIMENTI RISOLVI ANCORA E VAI"...non so se sono stato chiaro. Così mi sono fatto consigliare e ho comprato il top della fascia iMAC: Dual Core 2 a 3.06 Ghz, 2GB di memoria, ha da 500 GB...una bella macchinozza. I primi giorni sono stati duri. Passare da un sistema operativo all'altro non è facile, ma mi sono subito convinto che OS X e tutt'altra cosa. Gasatissimo ho inziato a istallare programmi, a provare questo e quell'altro...insomma, ho testato per bene l'affidabilità del mio iMAC. Poi ho istallato FINAL CUT EXPRESS per verificarne le potenzialità sul campo (provengo da piattaforma AVID e ho avuto facilità nel capire come operare semplici passi come caricare una clip e applicare un effetto) e ci sono rimasto malissimo: la preview mi va a scatti e un rendering su una clip da 10 minuti con un paio di effetti quali color correction e blur mi chiede circa 40/50 minuti di attesa....forse un pò troppi per una macchian del genere! Eccomi quindi a telefonare al negozio Apple, gentilissimi quelli dello store di Roma cmq, a dirmi che tutto ciò è impossibile e che Final Cut è ottimizzato per lavorare con computer più vecchi, figuriamoci l'iMAC di ultima generazione. Insomma, devo riportarlo indietro per verificare che non sia la macchina ad avere un problema. Ma a questo punto, avendo la possibilità di riportarlo indietro, e spendendo altre 400 euro potrei portarmi un MACPRO...che dicono essere tutt'altra cosa... CHE FARE???? Giovedì dovrò andare alla APPLE...