Waters

Members
  • Content Count

    15
  • Joined

  • Last visited

About Waters

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Waters
  1. Procederò così allora. Grazie mille!
  2. Grazie 42! ho spostato il file nel cestino (e poi per errore ho svuotato il cestino, e qui ho sbagliato di brutto, spero non irrimediabilmente), ma si comporta allo stesso modo. Non so se si comporta allo stesso modo perchè non ho risolto il problema oppure perché ho svuotato il cestino per errore...
  3. Ciao a tutti, ho un problema e spero qualcuno saprà aiutarmi, perché è proprio aldilà delle mie competenze tecniche. Ho un macbook pro 15" del 2012. Ho da poco installato un programma chiamato "dockless" che permette di nascondere le icone di alcuni programmi da me prescelti dalla dockbar, programmi che lì non servivano e occupano spazio. Ho fatto una prova con Anteprima ed altri programmi, ma mi ha dato solo problemi. L'ho perciò disinstallato... I problemi che mi dava con gli altri programmi si sono risolti, ma anteprima si apre e si chiude immediatamente dopo. Ho provato con i permessi, ho riavviato, ho ripulito tutto con cleanmymac. Niente. Anche l'account ospite ha gli stessi problemi. Qualcuno saprebbe per caso suggerirmi una soluzione al problema? Grazie in anticipo! Se faccio il resoconto dell'errore, mi mostra un papiro che è troppo lungo da incollare e troppo grande da allegare come file .txt o .doc; questa è la prima parte del resoconto:
  4. Salve a tutti, sono un felice possessore di un macbook pro (con snow leopard) e da un po' di tempo il mac mi ha fatto un paio di volte uno scherzetto poco simpatico: Accendo il computer e, rispetto all'ultima volta, il mac ha perso TUTTE le impostazioni. File e aplicazioni sono sempre lì, ma la dockbar mostra tanti segni interogativi al posto dei programmi (avevo diviso le applicaioni in cartelle, quindi ora non le trova più perché va a cercarle direttamente nella cartella madre), tutti i programmi comprati mi chiedono il codice di attivazione, tutti i settaggi sia del sistema sia dei vai software sono persi. Ho cercato di fare la riparazione dei permessi da utility disco, niente. Inoltre, mi appaiono dei messaggi all'avvio: "Gli elementi della cartella Elementi di avvio ("/Libreria/startupitems/) non è stata avviata perché non ha impostazioni di sicurezza adeguate) Questo non è cambiato neanche quando ho provato a sotituire la cartella startupitems dall'ultimo backup fatto (finora ho fatto asempre backup manuali ma senza utilizzare time machine) Insomma, siccome non vedo via d'uscita, si può utilizzare time machine per ripristinare SOLO le impostazioni, senza per questo perdere file segnalibri eccetera che ho salvato nel frattempo? Grazie per ogni suggerimento
  5. Per fortuna si, ma secondo me finder dovrebbe fare eccezione. Nel riquadro 3, per esempio, tengo la musica. Con una finestra del finder aperta sulla cartella che uso (ascolto, seleziono, rinomino, elimino e sposto musica in continuazione, la mia cartella è in continuo aggiustamento) ed è seccante essere portato a quella cartella. La soluzione che dici tu renato, è simile ad aprire il finder e cercare "nuova finestra del finder"; certo non fisicamente faticosa, ma neanche pratica per un'operazione così semlice e -nel mio caso- fatta così di frequente. Non è possibile fare niente traminte automator? Non sono pratico di quel programma
  6. No ti ringrazio, il problema mio è che la scelta si restringe a cliccare sulla scrivania (che spesso è quasi tutta coperta) oppure ctrl-click e sali al comando per aprire una banale finestra. L'alternativa è cliccare sul finder, andare in un nuovo riquadro, fare cmd+n e ritrascinare la finestra nel riquadro giusto per aprire una banale finestra di finder
  7. Salve a tutti ^^ Sono un possessore mac da un bel po', e dopo le prime perplessità ho imparato ad amare tante differenze che ci sono tra mac e windows. Adesso uso sempre più volentieri le scorciatoie da tastiera, anzi le preferisco alle altre opzioni. Solo una cosa vorrei fosse diversa, magari potete aiutarmi. Di solito lavoro su quattro quadri Spaces, ognuno con le sue cose. Una delle operazioni più frequenti è aprire una finestra del finder. Però: Cliccando cmd+N, devo stare attento che non ci siano finestre attive che non siano finder (browser, itunes...) come spesso è, altriemnti devo cercare angolini liberi della scrivania, cliccare e premere cmd+N. Se invece clicco sull' icona finder, spaces si sposta su altri riquadri dove ci sono finestre aperte che non voglio modificare. Voglio, appunto, una finestra nuova, e nel riquadro dove sto lavorando. L'unica alternativa è cliccare premendo ctrl sull'icona del finder sul dock e salire sul menu fino a:"nuova finestra del finder". Alla lunga lo trovo poco pratico... Passo alla domanda: C'è modo, cliccando sull'icona finder del dock, aprire direttamente una finestra impedendo a spaces di spostarsi di riquadro per andarne a cercare una già aperta altrove? Grazie mille dell'attenzione
  8. Grazie, non so aspetterò di più se risuccede. Però era bloccato tutto, non potevo spostare finestre, cliccare sul dock, cliccare su un menu... non solo quel processo singolo
  9. Ciao a tutti, spero di aver trovato la sezione giusta perché sono nuovo Sono da pochissimo tempo un felice possessore di un macbook pro da 2,53 ghz, 15". Ho un HD esterno, in formato fat32, pieno ovunque di file "thumbs.db" che sono un residuo del vecchio pc. Sono file inutili col mac e volevo eliminarli. Dal finder nello spazio in alto a destra -cerca- digito "thumbs.db. Restringo la ricerca ai file nel volume in questione. Trova 2500 file. Forse con troppa sicurezza, dalla quella pagina seleziono TUTTI questi file e cerco di eliminarli. Il mac si impalla, non risponde, provo a fare uscita forzata (cmd-alt-esc) ma non appare niente, il cursore è la ruota colorata che continua all'infinito. Aspetto cinque minuti, niente. Spengo l'HD, sperando che venendo a mancare il supporto fisico il processo piantato si risolvesse, niente Alla fine spengo il mac tenendo premuto il bottone di avvio. Ok, 2500 file sparsi per un tera di hd erano troppi. Riavvio il mac e restringo la ricerca a cartelle più piccole... selezionando 150 file "thumbs.db" risuccede la stessa cosa.....!! Mi tocca spegnere nuovamente col tasto di accensione. Alla terza non voglio rischiare: rifaccio la ricerca, ne elimino 25 alla volta, ci metterò un po' di più ma pazienza E' risuccesso!!! Terza volta che spengo col tasto di avvio, Qualcuno saprebbe spiegarmi il perché di questo comportamento? E se dovesse ripiantarsi cosa è più saggio fare? Spegnere il mac come ho fatto potrebbe aver arrecato qualche danno? Grazie mille in anticipo per ogni aiuto
  10. Grazie e scusate del doppio!
  11. E' tanto che programmo l'acquisto di un mac, ma ho ancora un pc purtroppo:(
  12. Ciao carissimi Ho cercato argomenti simili ma non mi sembra che nessuno fosse adatto al mio caso... praticamente da qualche tempo su itunes, se clicco per eliminare un brano dalla libreria non mi chiede più se deve eliminare anche il file, e infatti resta nell'hard disk, mentre io a volte ho bisogno di eliminare il file proprio! Non mi ricordo se per caso abbia cliccato qualche opzione che abbia causato ciò, sicuramente non trovo le opzioni per permettermi di tornare al sistema precedente. Sapete mica aiutarmi per favore?