thorgal

Members
  • Content Count

    9
  • Joined

  • Last visited

About thorgal

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    stefano
  1. So che l'italiano è una lingua troppo difficile per gli utenti mac, quindi potresti spiegare cosa hai cercao di dire?
  2. Funzionava da 2 settimane prima che il server scomparisse in un buco nero. I parametri del server non sono cambiati. Uso un IP statico. Le impostazioni sono complete al 100% Fatto la prova con un altro utente: "il server non esiste" Modificato l'indirizzo (non si sa mai, proviamo): "il server non è raggiungibile" (wow, più coerenza di un politico!). Ho però notato una cosa: da quando è accaduto il fattaccio non rilevo più nessuno dei wi-fi presenti nella mia area. L'amministratore del sistema? Cosa mi può dire se non che il segnale è a posto, visto che con Windows XP mi connetto perfettamente? La butto lì? Che sia stato craccato per la prima volta in 13 anni? Cordialmente, Stefano
  3. Hmm, forse ho capito male: avevi un mac ma volevi qualcosa che andasse mooolto oltre quindi hai comprato un PC con Linux, giusto? Io in 6 mesi ho avuto problemi di compatibilità con: Chiavetta USB (troppo vecchia = 2 anni, quindi non da super-standard mac) Scanner Trust (citazione da negozio mac: "ah, vedrai che la compatibilità con gli strumenti di grafica è estrema": appunto!) Modem USB (si vede che la tecnologia USB è troppo sorpassata per i mac) Commessione Internet con VPN a server di grossa università norvegese (forse sono troppo lontano: 150 metri in linea d'aria) Wi-Fi (riesco a connettermi a meno network che usando Windows XP) Connessione a internet (più lenta e instabile che con Windows XP) Uso dei CD-ROM (è così avanzato che non vi si possono usare i mini-cd) Si dice che il mac non si impalli mai, a me lo ha già fatto 3 volte, però avevo aperto dei programmi molto pesantii (gmail, yahoomail ed editor di testo) Una volta mi si è impallato mentre avevo aperto un file di testo dalla chiavetta. Risultato? File cancellato automaticamente. Con un PC non mi era MAI successo. Però ammetto che funziona perfettamente con la mia vecchia (12 anni) stampante Canon a getto d'inchiostro (citazione del negozio di mac: " ah, con quella non funzionerà di certo, è troppo vecchia!") Parliamo dei programmi: avete mai provato a fare una tabella con l'editor di testo del pacchetto mac? Ora capisco perché la Sun ha sviluppato Open OFFICE e non Open quell'altro. Avete mai provato ad usare un Windows Media Player per mac (e non ditemi che è perché il quick time è superiore: quanti filmati in quick time si trovano in rete? Meno che Google video)? O uno SkyPe? Vogliamo parlare di itunes, che ordina gli album e le canzoni come più gli piace e raramente riconosce i titoli degli album e annesse canzoni? Devo andare ancora avanti? Per favore NON tiratemi in ballo la storia che non prende virus aspettate solo un paio d'anni. Quando ho comprato il mac, dopo 13 anni di Windows in tutte le sue incarnazioni, l'ho difeso a spada tratta dai sui detrattori, ora mi cospargo il capo di cenere e chiedo loro venia. Per fortuna che ho fatto installare anche Windows XP, finora mi ha risolto tutti i problemi di qui sopra più altri di meno conto senza impallarsi mai. Cordialmente, Stefano
  4. D'accordo, voglio dare l'ennesimo beneficio del dubbio, ma tu rispondi a questa domanda da me postata su un altro thread qualche giorno fa: "Ciao, ho comprato da qualche mese un macbook con os x 10 leopard. Da un mese mi trovo a connettermi con il server di un'importante università norvegese che ovviamente utilizza VPN. Trovare le giuste indicazioni su come connettere il mac alla LAN non è stato facile però ci sono riuscito e tutto ha funzionato più o meno bene (problemi di lentezza) fino a 3 giorni fa quando il mac ha iniziato a darmi come messaggio "Il server non esiste. Verifica l'indirizzo e riprova". Io non metto in discussione l'efficacia del mac, però quando passo a Windows XP mi connetto più facilmente, velocemente e stabilmente di prima... quindi è probabile che il server esista ancora e a quell'indirizzo... come posso fare per far capire al mac che, forse, questa volta si sbaglia e che il server non è stato inghiottito da un buco nero? Ciao e grazie"
  5. ...mi spiace, non lo vendo: lo regalo a chi se lo viene a prendere... così magari vedrà che il viaggio fino in Norvegia varrà più che la scatola che riceverà in premio
  6. Prenditi un bel PC e magari installaci Linux, vedrai che non te ne pentirai. NON comprare un mac: è semplicemente stato il peggior acquisto della mia vita. Pensa, come ti dicono nei negozi, è compatibile con tutto ... ciò che sia mac Persino la chiavetta USB dà dei problemi... per non parlare delle connessioni ad internet, sia che siano DSL che VPN ... una vera figata! Ciao
  7. Ciao, ho comprato da qualche mese un macbook con os x 10 leopard. Da un mese mi trovo a connettermi con il server di un'importante università norvegese che ovviamente utilizza VPN. Trovare le giuste indicazioni su come connettere il mac alla LAN non è stato facile però ci sono riuscito e tutto ha funzionato più o meno bene (problemi di lentezza) fino a 3 giorni fa quando il mac ha iniziato a darmi come messaggio "Il server non esiste. Verifica l'indirizzo e riprova". Io non metto in discussione l'efficacia del mac, però quando passo a Windows XP mi connetto più facilmente, velocemente e stabilmente di prima... quindi è probabile che il server esista ancora e a quell'indirizzo... come posso fare per far capire al mac che, forse, questa volta si sbaglia e che il server non è stato inghiottito da un buco nero? Ciao e grazie, Stefano
  8. Ciao, ho comprato da qualche mese un macbook con os x 10 leopard. Da un mese mi trovo a connettermi con il server di un'importante università norvegese che ovviamente utilizza VPN. Trovare le giuste indicazioni su come connettere il mac alla LAN non è stato facile però ci sono riuscito e tutto ha funzionato più o meno bene (problemi di lentezza) fino a 3 giorni fa quando il mac ha iniziato a darmi come messaggio "Il server non esiste. Verifica l'indirizzo e riprova". Io non metto in discussione l'efficacia del mac, però quando passo a Windows XP mi connetto più facilmente, velocemente e stabilmente di prima... quindi è probabile che il server esista ancora e a quell'indirizzo... come posso fare per far capire al mac che, forse, questa volta si sbaglia e che il server non è stato inghiottito da un buco nero? Ciao e grazie, Stefano