giofag

Members
  • Content Count

    39
  • Joined

  • Last visited

About giofag

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Giorgio
  • Città
    Terni
  • Interessi
    Fotografia Informatica
  • Mac che possiedo
    iMac 21.5 - Macbook Air 11.6
  1. Andrei tranquillamente con Windows 7 64bit e Boot camp. Non c'è nessun rischio di sporcare la macchina, l'installazione occupa una sua partizione che in qualsiasi momento puoi rimuovere. La partizione OsX rimane pulita.
  2. Con i rispettivi dischi base le prestazioni generali e la reattività dell'Air 13 sono su di un altro pianeta. Il Pro con ssd costerebbe di più. Lo schermo dell'Air 13 ha la stessa risoluzione del 15 (mentre per il Pro 13 non c'è nemmeno l'opzione di uno schermo a più alta risoluzione). La durata della batteria è la stessa a prescindere dalle dichiarazioni delle specifiche. Finchè non aggiorneranno il Pro 13, quest'ultimo non ha più senso rispetto all'Air 13 (salvo casi specifici).
  3. Il pro 13 attuale non ha più ragione di esistere. Pesa il 60% in più dell'Air, è il doppio più spesso, ha lo schermo a risoluzione molto più bassa e con un ssd costerebbe più dell'Air stesso. Non riesco proprio a capire cosa ci sia di sensato nel preferire il Macbook pro 13 all'Air 13".
  4. L'i5 2.66 del modello precedente è un quad core quindi allo stesso prezzo avresti una cpu decisamente più potente. Purtroppo Apple negli ultimi iMac ha spostato in alto le fasce di prezzo, e finché si riescono a trovare iMac della serie precedente scontati si fa un affare. Il quad della serie precedente che costava 1800 è stato sostituito da quello che ora sta a 2000. Ne consegue che a 1700 è un ottimo prezzo, ed è sempre di una fascia superiore rispetto al 27 base i3 attuale che costa appunto 1700 euro. Non posso pronunciarmi su altri aspetti quali lo schermo. Non so se il nuovo è migliore o pari al precedente.
  5. Ma è davvero necessario l'utilizzo di tanti core per Photoshop? Non stiamo parlando di un programma di video encoding, ma di fotoritocco. Per la mia esperienza una cpu con due core sono più che sufficienti a farlo girare con eccellenti prestazioni anche per compiti gravosi. Quello che può fare la differenza è la quantità di memoria, non la cpu.
  6. Non ho capito la storia dell'abbonamento mensile richiesto di 0,79. Sono andato sull'app store ma non ho trovato info.
  7. A me basta il modello da 16gb. Costa il giusto per un dispositivo favoloso e utilissimo. Non potete paragonare con i gb degli altri computer. Le applicazioni pesano pochi mega e per gli archivi non uso certo l'iPad. Ormai la tendenza è il cloud, quindi la quantità di memoria serve a poco. Le email le tengo su gmail, uso Evernote per tutte le note, Smugmug per l'archivio fotografico (c'è anche l'apposita app per Smugmug) se voglio vedere qualche film che pesano un giga l'uno li carico solo per il tempo necessario (non comprate mica l'iPad per tenere in archivio i film...). In altre parole per l'uso di iPad 16 o al max 32 sono strasufficienti, 64 addirittura uno spreco. Sono convinto che molti di coloro che dicono di aspettare la prossima versione... non aspetteranno. Non è solo uno sfizio ma è veramente usabilissimo e utilissimo. Tra un po' ce l'avrete tutti, anche i più scettici. Compratelo pure subito, non ve ne pentirete....
  8. Considera anche la possibilità di prendere il 13" e con la differenza di prezzo rispetto al 15" ti ci fai un bel monitor per quando sei a casa, magari con una piccola aggiunta il bellissimo Led Cinema Display. Così hai mobilità + schermo grande.
  9. Quel modello di Macbook era a listino a 899. Promozione significa venderlo ad un prezzo più basso rispetto a quello di listino sennò che promozione è?
  10. Purtroppo ho avuto un esperienza simile con diversi ricevitori usb sia su pc che su Mac. La sensibilità ricettiva è di gran lunga inferiore a quella dei più scarsi ricevitori in scatola o integrati nei televisori. A me per esempio non prendeva la Rai e molti altri canali se solo ci sono un po' di nuvole e foschia. Pure il framerate mi appare più basso, lo scrolling dei sottotitoli non è fluido. Ho risolto comprando un Samsung P2370HD ed è tutta un'altra storia. Tutti i canali si vedono sempre perfettamente.
  11. Non dovrebbero esserci relazioni tra cpu e temperatura del disco. Su quest'ultimo incide sicuramente il fatto che sia da 2 terabyte e quindi abbia 4 piatti invece che 2 come quello da un tera, quindi più calore. 58 gradi però sono troppi e non devono essere mantenuti a lungo. Per esperienza ti posso dire che il modello base del 27" è così freddo che sembra un frigorifero anche dopo ore di uso.
  12. Lunedì cambierò l'hard disk al mio Macbook e voglio fare una installazione pulita di Snow Leopard. Tuttavia ho saputo che il disco di Snow Leopard uptodate non mi consente di installare su disco vuoto ma mi obbligherebbe a reinstallare Leopard. Per me sarebbe un'inutile perdita di tempo. Qualcuno conosce qualche scorciatoia per far riconoscere la mia licenza Leopard senza doverla installare inutilmente? Qual è il modo più veloce??
  13. Se non è possibile configurare dischi da 7200 direttamente sul sito Apple è solo per questioni di marketing, non esistono problemi di alcun tipo. Almeno con lo Scorpio Black la temperatura del disco è appena un pelo più alta dei dischi da 5400, un aumento ininfluente quindi.
  14. Se uno viene dai pannelli TN rimane sbalordito dalla qualità degli ips sotto tutti i punti di vista. (Il Led cinema non è mica un TN la qualità del 27" è di pari livello solo che il primo è a mio giudizio molto più godibile).
  15. Io li ho entrambi (iMac 27" e Led Cinema 24"). La qualità mi sembra la stessa ma in linea generale mi trovo meglio con il Led CD. Lo preferisco sia per l'aspect ratio 16:10, ma soprattutto per la minore densità dei pixel. La maggiore dimensione del 27" ti obbliga ad una maggiore distanza per avere una buona visione d'insieme. Per contro, la maggiore densità dei pixel ti obbliga al tempo stesso ad avvicinarti perdendo la visione d'insieme. Morale, la visione è, a mio giudizio, più incisiva e più riposante per gli occhi nel 24". La distanza ideale per avere visione d'insieme e per leggere al meglio i caratteri sono le stesse e non hai mai bisogno di ruotare il capo per vedere gli estremi come invece accade per il 27". Li ho messi l'uno accanto all'altro, e se dovessi votare un referendum, voterei per il Led Cinema Display. Per me il Led cinema display è lo stato dell'arte dei monitor, il monitor ideale e perfetto...