tipografia.salvalaio

Members
  • Content Count

    42
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by tipografia.salvalaio

  1. Se hai impostato il file di InDesign con le pagine affiancate, è sufficiente spuntare l'opzione "Pagine affiancate" nella sezione "Generali" della finestra di esportazione in pdf. Se il documento di InDesign è a pagine singole, allora prima spunta l'opzione "Pagine affiancate" in "File", "Imposta documento...".
  2. Io ho il file con lo stile paragrafo arabic ma è per la CS5 (e comunque non so come allegarlo ) Ad ogni modo ho modificato il messaggio precedente aggiungendo un link di DepositFiles per scaricare lo script. Eventualmente puoi caricare su DepositFiles il tuo file per CS4 e pubblicare qui il link
  3. Si, io Scarica qui DepositFiles lo script "create_arabic_pstyle.jsx", installalo e avvialo per creare uno stile di paragrafo chiamato "Arabic" da applicare al testo in arabo affinché venga scritto da destra a sinistra e in modo corretto.
  4. Anche a me capita di vedere quel messaggio di errore ma mi sono accorto che non è dovuto a Indesign ma piuttosto ad Acrobat Pro. Il messaggio appare, anche se non sempre, quando l'ultimo file aperto con Acrobat Pro è quello che sto tentando di sovrascrivere con l'esportazione in Indesign, come se Acrobat lo considerasse ancora aperto. Chiudendo Acrobat Pro, o aprendo un pdf diverso, il messaggio non si ripresenta. Configurazione: iMac, MacOsX 10.6, CS6. -- Stefano
  5. Certo che non mi dispiace, anzi spero possa tornare utile anche ad altri.

    Mi dai l'indirizzo così lo vado a vedere?

    Ciao e grazie.

    Stefano

  6. Giusta osservazione quella di eliminare i filetti esterni della tabella.E grazie per i complimenti
  7. Crea un rettangolo della stessa misura della tabella, arrotondagli gli angoli e con il comando "incolla in" inserisci la tabella all'interno del rettangolo. Spero di non aver capito male e di averla fatta troppo facile
  8. Probabilmente hai già risolto, comunque controlla che il box di testo non sia sovrapposto ad un oggetto a cui è attivata l'opzione "Contorna con testo".
  9. Purtroppo dall'immagine si vede ben poco. Prova a postare il file della CS4 (tanto posso aprirlo anche con la CS5) e così posso capire qual'è il problema.
  10. In fase di esportazione in pdf, ID non dovrebbe inserire alcuna linea di separazione fra le pagine affiancate. Se vuoi postare il file originale di ID, senza gli allegati, posso dargli un occhiata per capire meglio (solo se usi la CS5). Un trucco: prima di postare il file, sovrascrivilo con "Salva con nome..." al posto del solo "Salva" che alleggerisce il file.
  11. Quella linea è la traccia di alcuni box che si trovano sullo sfondo sia della pagina sinistra che destra e che probabilmente in ID si trovano nella pagina mastro, magari nascosti da altri elementi.Elimina i box, o riduci la traccia a 0, e la riga dovrebbe sparire.
  12. Usa lo stesso metodo che ho descritto qui creando 3 diversi box che con 3 differenti numeri iniziali. Importante è creare un nuovo nome di elenco per ognuno dei 3 box (esempio: Elenco1, Elenco2, Elenco3) nella finestra "Elenchi puntati e numerati"
  13. Quei siti (e quei programmi) servono a generare il codice a barre a partire del numero EAN che già si possiede.Il sito che citi invece serve per acquistare il numero EAN che identifica in modo univoco il prodotto su cui verrà indicato assieme al relativo codice a barre. Se serve, maggiori informazioni sui codici EAN le trovi qui Indicod-Ecr
  14. Non è un baco, purtroppo non è proprio previsto, come meglio spiegato qui Can't print PDFs | Mac OS X 10.6. Nel menu PDF della finestra di stampa dopo l'installazione di Acrobat 9 e superiore, verrà creata la voce "Save as AdobePDF" ma, attenzione, tale funzione NON è supportata all'interno di ID e AI. In alternativa si può utilizzare CUPS-PDF però con i limiti del caso.
  15. Se stai utilizzando Mac Os 10.6 allora Acrobat non può creare la stampante virtuale. Oltre al suggerimento di creare un ps e distillarlo, puoi installare CUPS-PDF Creare PDF… velocemente! « tec! drudo In questo modo verrà creata una stampante virtuale chiamata appunto CUPS-PDF e da utilizzare come si utilizzava la stampante AdobePDF. Difetti: i file vengono salvati in un unica posizione che si trova in "HD/Utenti/Condivisa/CUPS-PDF/nome-utente/" non si può scegliere prima il nome da dare al file; i file sono normalmente piuttosto grandi quindi se occorre ridurne il peso bisogna utilizz
  16. Una buona notizia L'aggiornamento 7.0.4 appena uscito ha risolto il problema: ora i maiuscoletti sono corretti anche nel pacchetto stampa.
  17. Se ti può servire, almeno fino a quando Adobe non risolverà in problema, alcuni font OpenType non sono soggetti a questo difetto. Per verificare che il font sia funzionante è sufficiente andare nel menu della palette Carattere, andare nel sottomenu Opentype e verificare che la voce Maiuscoletto NON sia fra parentesi graffe. Fra i font senza il difetto del maiuscoletto trovi, ad esempio, il Minion Pro. P.S.: qualcuno sa se con la versione CS 5.5 il problema è stato risolto? Stefano
  18. Purtroppo è un difetto che si presenta quando ID utilizza il font nella sottocartella "Document Fonts" del pacchetto invece del font installato nel sistema. Se si elimina il font presente nel pacchetto, o se lo si installa nel sistema se non è presente, il maiuscoletto riappare. Il bug è stato segnalato sul forum di Adobe ma non è stato ancora risolto. Stefano
  19. Seguendo quanto detto da Fux nel 3d che ho indicato prima, è possibile quasi automatizzare la numerazione delle pagine sx in questo modo: Creare nella pagina master sx il box di testo per la numerazione, inserire un carattere non visibile (ad esempio uno spazio) e assegnare al testo un elenco numerico configurato come nell'immagine allegata. Indispensabile è che in "Elenco" venga creato un "Nuovo elenco" dove sia spuntata la voce "Continua numerazione tra brani diversi" e che il "Metodo" sia "Continua dal numero precedente". Fatto ciò, basterà ignorare gli elementi mastro delle pagi
  20. Puoi creare nelle pagine sx un box collegato alle successive pagine sx in cui inserire un elenco numerato opportunamente modificato; se l'interlinea è più piccola dell'altezza dei box, il semplice a capo creerà un nuovo numero progressivo per ogni pagina sx.In questo 3d http://www.macitynet.it/forum/indesign/92772-numerazione-progressiva-senza-database-da-indesign-cs4.html trovi altri suggerimenti proposti da Fux. Fai click col tasto destro nella palette pagine e togli il segno di spunta dalla voce "Consenti lo slittamento delle pagine del documento": dopo di ciò potrai eliminare la prim
  21. Senza avere documenti aperti, nella palette "Stili di oggetto" apri lo stile "[Cornice di testo di base]" e controlla il colore del riempimento: probabilmente è impostato su "[Nero]" invece che "[Nessuno]"
  22. E' dovuto all'arrotondamento fra le risoluzione delle immagini in pollici e la misura in centimetri. Se vuoi che la misura sia perfetta, allora in PS devi cambiare la risoluzione dell'immagine in "pixel/cm" utilizzando un numero intero senza virgole. Ad esempio 300 dpi (cioè pixel/pollice) corrisponde a 118,11 pixel/cm: eliminando le virgole la misura dell'immagine importata sarà perfetta.
  23. Vai in "Preferenze" ---> "Gestione appunti" e nel riquadro "Quando si incollano testi e tabelle da altre applicazioni" spunta la voce "Incolla: Tutte le informazioni ...". Di default è spuntata la voce "Incolla: Solo testo".
  24. Capisco la frustrazione di dover perdere tempo a risolvere i problemi creati da altri (capita spesso anche a me ) , ma secondo me ci sono due questioni di fondo. Prima di tutto capisco la posizione di Adobe perché reputa che il metodo di utilizzare il colore spot per i testi nelle altre lingue è un trucco che non andrebbe utilizzato e visto che di un trucco si tratta, pensato quando i livelli non si utilizzavano, può creare problemi in fase di creazione delle lastre (forature, lastre vuote, ecc.). Inoltre lavorare con i livelli invece che con i colori spot semplifica molto il lavoro in