chest

Members
  • Content Count

    8,349
  • Joined

  • Last visited

About chest

  • Rank
    Io do Zune ai miei cani

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Chest
  1. SDK = Software Development Kit, cioè "kit per lo sviluppo software". In pratica tutto quello che serve per scrivere programmi per iPhone. E' quindi roba che interessa i programmatori. NB: di solito interessa davvero a quelli che i programmi li vendono (leggasi software house), ma per iPhone forse nascerà anche uno stuolo di smanettoni volenterosi di far qualcosa. Al momento "vendere" programmi per iPhone è praticamente impossibile, perchè Apple sta esercitando una specie di blocco sulla distribuzione. Si pensa che il rilascio di un SDK per iPhone avverrà (se avverrà ) contestualmente alla apertura di questo blocco commerciale.
  2. Buon per te... Certo che puoi. Però in quel modo sei costretto a riavviare. Con i virtualizzatori apri windows in finestra come fosse una applicazione qualunque. Ormai hanno prestazioni eccezionali, per cui salvo circostanze rare (videogiochi, applicazioni che usano fortemente il calcolo parallelo), non vale la pena riavviare in bootcamp.
  3. C'è un menu di parallels tipo "actions". Il sistema operativo virtualizzato deve però essere in funzione per attivare la voce di installlazione dei parallels tools.
  4. Abbi pazienza ma mi sfugge: come fa a essere lo stesso? In concreto da cosa è fatto e che requisiti ha?
  5. ma phpmyadmin esiste per mac? Inoltre cocoasql non lo trovo proprio
  6. Parallels ha un wizard. Mi sembri uno scafato, quindi non avrai alcun problema, è davvero facile. Ti consiglio invece un po' di attenzione nella installazione dei parallels tools, che sono una suite di programmi per windows che migliorano enormemente la virtualizzazione. Si dovrebbero installare appena riesci ad avviare lo windows dentro parallels o comunque nei rimi reboots. Credo stiano in un menu del parallels in ambiente mac (cosa che rende il tutto non proprio intuitivo...). Invece per il fat32 non so dirti se il gioco vale candela. Con parallels vedi il mac come risorsa di rete, quindi quano sei in wndows non hai bisogno MAI di salvare niente nel disco virtuale. Basta salvarlo nelle cartelle di rete.
  7. 78%!! E certamente mi sono giocato di più perchè non ho upgradato a leopard...
  8. Se hai il budget ti consiglio il 2.8Ghz senza troppe esitazioni. attento però che se per caso hai software "vecchi", tipo Photoshop CS2, non sfrutti la sua potenza, perchè sono gestiti da Rosetta. Per quanto riguarda la RAM, sempre se disponi del budget, non lesinare. Più ne hai più tutto migliora. Infine non dimenticare assolutamente un virtualizzatore tipo Parallels o Vmware. Sono modi eccellenti per abbandonare il peggio di windows senza abbandonarne il meglio.
  9. Gli utente esperti avevano ampiamente avvisato, però, del fatto che il passaggio non sarebbe stato affatto indolore. Nel caso tuo, che dire, sembr che lo scanner abbia dei problemi (window server invece è un processo del sistema operativo stesso) e che incredibilmente faccia lavorare la cpu. Prova a verficare col produttore.
  10. Olaf, ma sei sicuro? Questa me l'ero persa. E se un utente di Tiger ha bisogno di riscaricarsi l'applicazione per una eventuale reinstallazione? so che sono casi rari, ma mi sembra impossibile che Apple vieti il download.
  11. Ah, e aggiungo che non ho notato incompatibilità con la copia di office 2003 regolarmente dotata di licenza. Forse nel frattempo sono uscite le patch, non so.
  12. Da qualche giorno ho un portatile hp con vista. Era un modello da mercatone, ma nel complesso non mi lamento. Ho dovuto però eliminare l'interfaccia aero perchè veramente succhiava troppe risorse (essendo il portatile poco caro non montava una scheda grafica dedicata). Adesso ho un portatile discretamente scattante, con 1 solo giga di ram Non è malaccio nemmeno la dotazione software, anche se non paragonabile ad iLife. Per finire non disdegno neppure troppo la politica di continue autorizzazioni che il sistema chiede. E' un modo per responsabilizzare gl utenti che mi trova d'accordo. Insomma io a vista do un voto 7.
  13. Quel che dici è vero, però anche da parte della gente c'è una smania incomprensibile. Reinstallare un sistema operativo è una roba grossa, io non lo faccio mai a) ne' alla prima release b) ne' su macchine vecchie c) ne' se ho esigenze di produttività immediate d) ne' se non ho assoluta necessità di farlo Invece noto che una pletora di persone si butta nel vuoto come se stesse installando un semplice programma.