saurohd

Members
  • Content Count

    90
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by saurohd

  1. 2Gb di ram??? uhmmmm... la vedo molto dura che riesca a gestire i nef della D800!!!

    Io per gestire i nef della D700 ho portato il mio Imac a 12 Gb e la differenza si nota tutta, poi dipende da che elaborazioni fai ma se utilizzi molti livelli (o peggio livelli avanzati o 3D) allora mi sa che i 2 Gb ti servono a ben poco.

    Ovviamente se invece scatti in Jpeg (ARGGHHHHH... che bestemmia che ho detto!!!!) un pò si semplifica evitando l'elaborazione del RAW, ma SPERO che non sia il tuo workflow

    Ciao

  2. È vero anche il contrario: anche se si riduce troppo si perde in qualità.

    Per avere il migliore risultato possibile le immagini dovrebbero sempre essere preparate alla dimensione/risoluzione di stampa finale, corrette e con la maschera di contrasto applicata sul file una volta fatte tutte le altre correzioni.

    Concordo in tutto... la mia era solo una precisazione per il singolo caso (immagini grandi), magari bastassero solo queste due regole per avere un file degno di stampa!!!! La migliore soluzione è la foto alla dimensione esatta alle dimensioni di stampa e a 300 DPI ;)

    Ciao e grazie per la precisazione

  3. A livello di stampa la compressione nella creazione del PDF non genera problemi, l'importante è che sia settata con il downsampling per immagini superiore ai 450 (settandolo a 300 DPI) e qualità Max.

    Il vero problema è l'importazione delle foto in InDesign... in pratica le immagini non andrebbero MAI ingrandite sopra il 120-130% causa perdita di dettaglio e definizione con risultato finale di una foto sgranata (ovviamente + si ingrandisce e + sgrana).

    Ci sono poi casi in cui è indispensabile ingrandire molto oppure non influisce nel lavoro finale; ad esempio su un 6x3 metri anche se la foto finale è a 100 DPI teoricamente va sempre osservato da una notevole distanza quindi l'occhio umano non percepisce la bassa risoluzione. Viceversa in un libro d'arte o di mobili l'osservatore si troverà a pochi cm di distanza e quindi va ricercata la massima qualità possibile.

    In definitiva controlla quanto hai ingrandito le foto e valuta la distanza di osservazione per dare alla tipografia il PDF nel miglior modo possibile.

    PS: io preferisco SEMPRE il PDF a patto che sia corretto come spazio colore, dimensioni, crocini, abbondanze, nero ecc. ecc..

    ciao e se hai bisogno sono qua...

  4. Dipende dalle impostazioni di esportazione, generalmente le immagini vengono lasciate a 300 DPI ma sono compresse in Jpeg, prova a controllare le varie opzioni nella generazione dei PDF.

    Comunque se le immagini sono state lasciate a 300 DPI e sono compresse in Jpeg (alla minima compressione, con minor perdita di dettaglio) va bene ugualmente...

    ciao!!

  5. La cosa più veloce che mi viene in mente è di creare un documento di ID che riesca a contenere tutte le pagine affiancate (ad. es. 1000x1000), poi copi ed incolli le singole pagine all'interno di questo foglio e mandi in stampa.

    Se non puoi fare il copia ed incolla delle pagine: prima esporti il doc. originale in PDF e poi (sempre sullo stesso foglio grande) importi le singole pagine del PDF appena creato.

    Ciao...

  6. sì il classico copia ma poi non incolla ma "incolla nella stessa posizione"e, come dice il nome stesso, lo sovrappone esattamente dove serve (sempre se i due documenti sono allineati tra di loro).

    Scusami ma perché insisti con l'importazione? hai un motivo particolare?

  7. sommariamente la parte grigia deve essere presente sul solo canale del nero (ovviamente dopo aver convertito in quadricromia), quindi dovresti vedere il logo arancio sul canale del magenta e del giallo, la parte grigia sul canale del nero (una retinatura dunque) e il canale del ciano vuoto (a meno che non vuoi colori particolari).

    ciao :)

  8. Ciao, io ho un Imac ma con I5 e 4 gb (2x2gb) come da casa a da circa 15 gg. ho montato altri 8gb presi dal sito crucial e non ho alcun problema.

    I banchi di memoria vanno considerati a 2 a 2 (4 slot) e quando installi la memoria basta che metti i nuovi banchi dove ci sono i posti liberi.

    Ho comprato da Crucial perché 8 gb mi sono costati (spese di spedizione INCLUSE) 52 euro, pagati con paypal e arrivati dopo 2 GIORNI!!!!!

    Considera che le stesse mem (come caratteristiche) in Italia il meno che ho trovato era 110 euro.

    Inoltre se vai sul sito Crucial (versione europea, fai attenzione... così hai i prezzi in euro) ti puoi scaricare il software che ti esamina il mac e ti apre il sito con le possibili configurazioni che puoi acquistare.

    Ciao

  9. Ciao a tutti voglio espandere la ram al mio imac 27 ed ho letto nel forum i consigli per acquistare o dal sito Crucial o da buydifferent; ora su buydifferent ho trovato diversi pareri positivi ma vorrei avere anche delle opinioni su cru Crucial.com.

    Dato che la spesa è un la metà su crucial vorrei andare tranquillo... :D

    Grazie a tutti per l'aiuto! ;)

  10. Ciao, scusami x la risposta di ieri un pò telegrafica ma ti ho risposto dal cell...

    Tornando a noi quando crei il PDF tra le varie opzioni nella parte riguardante la conversione colore devi mettere nessuna conversione; questo perché se il lavoro che hai fatto con un nero ed una curva di generazione ad hoc lo converti in uno spazio colore ti sballa tutto!!!!

    Fatto questo quando apri il PDF (solo con acrobat pro) vai sul menu avanzate - produzione di stampe e prendi anteprima output; ti si apre una finestra con i colori e, passando sopra il lavoro dovresti vedere le varie percentuali.

    Prova così e dimmi se i valori rimangono come quelli di photoshop, se non rimangono c'è da qualche parte una conversione colori; se vuoi puoi provare a mandarmi sia la foto che il PDF generato che provo a dargli un'occhiata.

    Il procedimento che hai fatto mi sembra un pò troppo casuale (fai una forzatura sui colori ad occhio) e, se il nero è sempre mooolto alto vuol dire che, come ti dicevo prima, in qualche passaggio viene effettuata una conversione.

    Prova come ti ho descritto e fammi sapere.

    Ciao

  11. Grave... diciamo che si va a spanne, per logica o intuito!!!

    Allora, la prima cosa da fare è andare in Photoshop e sul menù modifica - impostazioni colore.

    Da qui ti si apre una finestra della gestione colore: la prima cosa da stabilire è come si comporta Photoshop nella conversione da RGB a CMYK (cosa hai a fianco di CMYK?); questa è la voce che devi modificare! SEGNATI SU UN FOGLIO DI CARTA QUESTA VOCE!!!!!!! MI RACCOMANDO...

    apri il menu a tendina a fianco di cmyk e seleziona personale, ti si apre un'ulteriore finestra: partendo dal presupposto (se ho capito bene) che si stampa su un quotidiano seleziona come colori incjhiostro Eurostandard Newsprint, come ingrossamento punti dai un 20%.

    Passiamo alla parte Opzioni selezione che è la + importante per te: come vedi c'è la voce generazione nero e lasciala su media mentre porta il valore LIMITE INCHIOSTRO TOTALE a 240 (se ricordo bene) e il valore LIMITE INCHIOSTRO NERO a 85% (sempre se ricordo bene)... il perché lo capisci ovviamente.

    Fatto questo fai ok ed esci da tutte queste finestre, apri la tua foto in RGB e convertila in CMYK, apri la stessa foto già precedentemente convertita in CMYK e confrontale... vedrai immediatamente la differenza, soprattutto se leggi le percentuali.

    Quando hai finito rimetti la voce che avevi prima di fare il cambiamento ed il gioco è fatto!!!

    Se a vista non ti piace puoi giocare con la voce generazione nero aumentandolo o abbassandolo e vedendo di volta in volta come si comporta; puoi anche crearti già delle immagini salvate con i vari tipi di conversione, una volta portata in cmyk i valori rimangono.

    Fai attenzione perché la gestione dei colori e dei profili è uno degli argomenti più complessi e delicati...

    Fammi sapere se va tutto in porto o che difficoltà hai e vediamo di risolvere.

    Ciao

  12. Infatti questo è il problema + grande, ti avevo già accennato in precedenza le eventuali difficoltà:

    Per le foto invece è + complesso (sempre che te lo abbiano richiesto) perché vorrebbe dire andare a generare un curva di conversione da RGB a CMYK personalizzata; non è che sia impossibile ma o ti fai dare determinati paramentri (tipo di inchiostro, ingrossamento punto e generazione nero) oppure ti fai dettare dall'addetto della prestampa (o chi ne sa qualcosa) i valori precisi che loro utilizzano.

    Attento però perché se devi farlo anche per le foto, per correttezza, dovresti rielaborarle partendo dalla base in RGB; se hai già solo quadricromia devi convertire in RGB e poi passare in quadricromia (sempre con i parametri corretti su PS).

    Inoltre devi far attenzione perché TUTTO quello che convertirai avrà quelle impostazioni e quindi, una volta finito il lavoro, devi tornare come eri settato in precedenza (ammesso che lavori con i profili colore corretti).

    Hai provato a chiedere i valori sopra indicati a chi di dovere? Se sì ti posso aiutare ad inserirli in Photoshop, se no devi andare a tentativi mettendone te alcuni e poi provando a fare la conversione tenendo a fianco su un'altro doc la foto già a 4 colori con il profilo che utilizzi di solito... a proposito che profilo utilizzi per la conversione in quadricromia?

    Fammi sapere in quale situazione sei e poi vediamo...