Eternum

Members
  • Content Count

    30
  • Joined

  • Last visited

About Eternum

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Adriano
  1. Ciao a tutti, Ho un MacBook Pro 15 Retina, fine 2013 Un mesetto fà ho deciso di rimuovere la partizone bootcamp con Win7, per poi installare windows 10. Tutto è andato a buon fine, i due sistemi e relativi programmi funzionano correttamente, se non fosse che da windows non riesco a vedere la partizione mac. Al contrario da mac riesco a vedere e utilizzare la partizione bootcamp. Sapete come posso risolvere? Grazie.
  2. Grazie per la risposta! Si, la modifica per l'SSD l'ho già fatta, inserendo un 500GB Samsung Evo 850......stressante come operazione, ma ce l'ho fatta! Ho controllato il sito Crucial e dicono che il mio modello può supportare la loro memoria fino a 1600MHz e massimo 32GB Sul sito Corsair dicono che non si può andare oltre i 16GB 1333MHz, con il loro modello. Quasi quasi mi butto su Crucial e gli monto direttamente 32GB......!!!
  3. Salve, come da titolo vorrei aumentare la ram al seguente modello: 27" imac intel core i5, mc814, 3.1ghz qc core i5, metà del 2011 Attualmente ho due moduli da 2Gb 1333MHz e vorrei portarlo a 16. (ho già trovato chi si prende la mia vecchia Ram) Controllando sul sito Apple ho visto che posso montare 4 moduli da 4GB 1333MHz e non fa riferimento a compatibilità con altre tipologie di memorie. ​Adesso il dubbio.....: Girando per la rete ho trovato banchi di ram Corsair da 8GB 1333MHz che nella descrizione portano il mio modello tra i compatibili e utenti che dichiarano di aver montato banchi da 8GB 1600MHz...... Secondo voi è possibile montare su questo modello una ram con dimensione e frequenza maggiore, rispetto a quella indicata da Apple? Grazie.
  4. Per curiosità dopo provo, ma ha funzionato anche come ho scritto sopra! Grazie!
  5. Grazie iMaurizio, è bastato spostare sulla scrivania la seconda versione dell'app per farla partire separatamente. Al contrario se la lascio nella cartella applicazioni (anche se in una sotto cartella!) non parte. Grazie mille!
  6. Grazie per la risposta 42, Per quello che devo fare io è necessario Chrome (almeno per il momento!), naturalmente avevo già provato a risolvere con Safari o altri. La cosa è fattibilissima, ma torvo guide solo per windows (e in realtà per Win neanche serviva una guida....è semplicissimo!), mentre per mac e linux dicono che si può fare ma non spiegano come. Il mio Mac: Nome processore: Intel Core i7 Velocità processore: 2,6 GHz Numero di processori: 1 Numero totale di Core: 4 Cache L2 (per Core): 256 KB Cache L3: 6 MB Memoria: 16 GB SSD 500GB Modello Chipset: NVIDIA GeForce GT 750M Tipo: GPU Bus: PCIe Larghezza linea PCIe: x8 VRAM (totale): 2048 MB Fornitore: NVIDIA (0x10de) ID dispositivo: 0x0fe9 ID revisione: 0x00a2 Revisione ROM: 3776 Versione gMux: 4.0.8 [3.2.8]
  7. Ciao a tutti, come da titolo volevo sapere se è possibile e l'eventuale procedura, per utilizzare contemporaneamente due istanze di Chrome. L'obiettivo è quello di utilizzare due account senza dover ogni volta disconnetterne uno e accede all'altro. Grazie.
  8. Ti ringrazio, con Simple Tag credo di aver risolto.
  9. No, ci sono ci sono, aprendoli in windows si vedono correttamente. Ad esempio file musicali che hanno info aggiuntive e che non si vedono sotto mac.
  10. Ciao a tutti, come da oggetto avrei la necessità di modificare le proprietà di un gran numero di file e il problema è il seguente: 1) I file sono stati originati in Windows e contengono (oltre alle classiche "Proprietà ") informazioni agiguntive nel tab dei "dettagli" 2) Portando questi file in mac e clikkando "ottieni informazioni", posso solo vedere e modificare il nome del file....nulla di più. Qualcuno sa esiste un modo o un programma per poter visualizzare e modificare questi dettagli? Grazie!
  11. Eccomi! Funziona tutto ad eccezione della barra dei preferiti che non ne voleva sapere di sincronizzarsi. Adesso ho svuotato completamente la barra dei preferiti e sto creando i preferiti al suo interno, uno alla volta, attendo il sinch e se va a buon fine vado avanti. Per quanto riguarda le altre cartelle adesso sembra che vada tutto bene. Per il momento vi ringrazio per l'aiuto e spero di poter ricambiare (anche se lavoro prettamente in ambiente windows!) al più presto. Vi aggiorno appena completo il sinch. A presto!
  12. Si, in realtà tutto lo sfarfallamento è in Ipad, il Mac va una meraviglia! Adesso ho rifatto la procedura che mi consigliavi all'inizio e ho cancellato tutte le cartelle dai preferiti del Mac (fatto prima Backup ovviamente!). A seguire sto ri creando le vecchie cartelle reinserendo i vecchi preferiti, una alla volta e vediamo se così aggiorna e sopratutto mantiene.
  13. Si esatto! Non ho problemi a provare tramite DFU, ma sinceramente voglio fare qualche altro tentativo "normale" prima di riempire l'Ipad di C4!
  14. Si le ho controllate più volte e coincidono! Esiste un modo per re installare Safari su Mac?
  15. Ho cantato vittoria troppo presto! Questa mattina vado per aprire l'Ipad e mi trovo nuovamente tutto vuoto....!!! Ne ho approfittato e ho ripristinato l'ipad e la situazione attuale è questa: Mi carica tutte le cartelle come nel Mac, ma dentro non ci sono i preferiti. La barra dei preferiti non la vede, ne ha creata una nuova da solo chiamata "BookmarksBar", ma non si sincronizza con quella del Mac. Ho dovuto copiare i preferiti a mano dalla "Barra dei Preferiti" alla "BookmarksBar" e così mi ritrovo praticamente due cartelle con gli stessi contenuti. Per le altre cartelle sinceramente non so cosa fare......credo che l'Ipad mi abbia preso in antipatia!!! Domandona.....non esiste un modo per entrare in iCloud e polverizzare i dati a l'interno?