Paolone63

Members
  • Content Count

    41
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Paolone63

  1. Ciao,possedevo sino a qualche giorno fà un Powerbook G4 Titanium 15",credo del 2002 con Leopard. Processore da 1 gHz,ram massima 1G.... Per la mia misera ed insignificante esperienza....ho scoperto che poco o nulla c'è da fare Il salto ad Intel,ha penalizzato quasi irrimediabilmente l'utilizzo di questi computers. Personalmente,lo utilizzavo per la visualizzazione di files psd con Photoshop CS2,presso clienti... La lentezza era mortale. Anche la navigazione internet,pur essendo cablato con fibra ottica (no Fastweb!!) ed avendo mediamente 30 Mb simmetrici,la lentezza era frustrante. Avevo scaricato Firefox per processori Ppc...ma nulla da fare. Chrome non gira su Ppc...insomma alla fine l'ho ceduto ad un mio amico,e mi sono preso un Powerbook d'occasione,modello del 2007 con monitor da 15"... Non sarà un Retina...ma con un Intel Core 2 Duo da 2,6 gHz e 4 Gb di ram....è sicuramente un altra cosa. Morale della storia,io non ci spenderei un centesimo
  2. Paolone63

    OLD MAC LC

    Tanta roba....complimenti da un altro appassionato di "vecchiume"
  3. Ciao,vediamo di fare un punto della situazione.... Dunque,stamattina,accendo il mio eMac G4 (del 2005) 1,42 Ghz,1 Gb Sdram Ddr,Mac OS X 10.5.8 Leopard. L'eMac,vede entrambi i network...uno denominato "network Wi-Fi di Paolo" facente capo al nuovo router Extreme. E l'altro,denominato "network di Paolone",e facente capo al vecchio router Extreme (l'U.f.o.) Si collega al primo,inserisco la password WPA,e navigo con Safari,senza problemi. l'emac è veloce e reattivo...non sembra di usare un vecchio Ppc G4... Cambiamo apparato: un iMac G3 500 Mhz,756 Mb Sdram,Mac OS X 10.4 Tiger. l'iMac vede i 2 network,mi collego al "network di Paolone,facente capo alla vecchia Extreme....dopo innumerevoli tentativi di collegamento,desisto sfiancato Stessa storia,con il PowerBook G4 Titanium.... La sorpresa,avviene con quello che stò utilizzando ora...un Powermac G3 450 Mhz,768 Mb ram,Mac OS X 10.4.11 Il "gagliardo",si è collegato senza battere ciglio,al "network Wi-Fi di Paolo" Unica nota,Safari 4.1.3 è un po lento,sia nell'apertura delle pagine,sia nello scroll delle medesime,ma comunque,non mi lamento assolutamente!! Solita pecca,non visualizza siti con contenuti Flash...inutile scaricare Chrome...gira solo con processore Intel. La vecchia Extreme,è collegata come mi avevi descritto più sopra. Sono uscito da una Ethernet dalla nuova,e sono entrato ne''apposito ingresso. Il network,come descritto,viene visto....ma al momento,non sono ancora riuscito a configurarlo...anche per mancanza di tempo....tra mia figlia,ed altre cavolate....nisba Vedo se riesco stasera...
  4. Ciao,vediamo di fare un punto della situazione.... Dunque,stamattina,accendo il mio eMac G4 (del 2005) 1,42 Ghz,1 Gb Sdram Ddr,Mac OS X 10.5.8 Leopard. L'eMac,vede entrambi i network...uno denominato "network Wi-Fi di Paolo" facente capo al nuovo router Extreme. E l'altro,denominato "network di Paolone",e facente capo al vecchio router Extreme (l'U.f.o.) Si collega al primo,inserisco la password WPA,e navigo con Safari,senza problemi. l'emac è veloce e reattivo...non sembra di usare un vecchio Ppc G4... Cambiamo apparato: un iMac G3 500 Mhz,756 Mb Sdram,Mac OS X 10.4 Tiger. l'iMac vede i 2 network,mi collego al "network di Paolone,facente capo alla vecchia Extreme....dopo innumerevoli tentativi di collegamento,desisto sfiancato Stessa storia,con il PowerBook G4 Titanium.... La sorpresa,avviene con quello che stò utilizzando ora...un Powermac G3 450 Mhz,768 Mb ram,Mac OS X 10.4.11 Il "gagliardo",si è collegato senza battere ciglio,al "network Wi-Fi di Paolo" Unica nota,Safari 4.1.3 è un po lento,sia nell'apertura delle pagine,sia nello scroll delle medesime,ma comunque,non mi lamento assolutamente!! Solita pecca,non visualizza siti con contenuti Flash...inutile scaricare Chrome...gira solo con processore Intel. La vecchia Extreme,è collegata come mi avevi descritto più sopra. Sono uscito da una Ethernet dalla nuova,e sono entrato ne''apposito ingresso. Il network,come descritto,viene visto....ma al momento,non sono ancora riuscito a configurarlo...anche per mancanza di tempo....tra mia figlia,ed altre cavolate....nisba Vedo se riesco stasera...
  5. Hehehe....l'imbianchino non ha badato a spese Si,la vecchia AirPort ha già un suo nome,ovviamente diverso dall'attuale. Non avendola resettata,dovrebbe aver mantenuto le impostazioni. Mi sfugge il "potresti collegare la nuova AirPort al modem". Effettivamente,la nuova AirPort è già settata e configurata,con un nome diverso dal precedente. Nell'abisso della mia ignoranza,pensavo appunto di uscire con un cavo di rete,da una delle tre ethernet,e con il cavo medesimo,entrare nella porta di ingresso della vecchia AirPort...altre soluzioni di collegamento,non ne vedo...ma ripeto,sono ignorantissimo in materia. Per esempio,non saprei attribuire un canale diverso... o una diversa frequenza di lavoro. Tra l'altro,credo che la vecchia AirPort,lavori solamente su una banda sola... Uhm...vedrò di provare ad effettuare questi settaggi....la vedo dura,diversificare i canali,e settarla in bridge mode...non so come si fa...magari,lo scopro nel mentre dei settaggi...sperèmm... Per la password,manterrò la WEP. Grazie per la smisurata pazienza.... Ps. questa è la performance della mia fibra ottica,direi non male....
  6. Ok,in soldoni,utilizzerò i due router,per due reti WiFi diversi,giusto?? Uno per iMac,iPad e devices recenti....e l'altro per quelli vintage.... Lascia stare i monumenti, prova! Se riesco,già stasera!! Prima cosa: cos'è che collega la tua rete locale, con la rete internet via Telecom? E' forse un router? Cioè, ha più uscite ethernet? Se è un router, sarà quello che assegnerà gli indirizzi a tutta la tua rete locale (servizio DHCP). Le due AirPort le metti in "Bridge Mode" e hai finito. Non ho Telecom,ma un gestore privato di fibra ottica (AemCom,di Cremona) in casa,ho questi due aggeggi.... A destra,lo "scatolino" che riceve la fibra ottica,dal medesimo,escono poi due cavi,che si innestano,nell'apparecchio di sinistra,dal quale esce poi il cavo di rete,che a sua volta entra nel router AirPort Extreme... presumo sia questo,che poi assegna l'ip. Il mio IP,mi ha detto che se metto il router in bridge mode,posso utilizzare UN solo computer...e trovo questa cosa,decisamente penalizzante...
  7. Ok,in soldoni,utilizzerò i due router,per due reti WiFi diversi,giusto?? Uno per iMac,iPad e devices recenti....e l'altro per quelli vintage.... Lascia stare i monumenti, prova! Se riesco,già stasera!! Prima cosa: cos'è che collega la tua rete locale, con la rete internet via Telecom? E' forse un router? Cioè, ha più uscite ethernet? Se è un router, sarà quello che assegnerà gli indirizzi a tutta la tua rete locale (servizio DHCP). Le due AirPort le metti in "Bridge Mode" e hai finito. Non ho Telecom,ma un gestore privato di fibra ottica (AemCom,di Cremona) in casa,ho questi due aggeggi.... A destra,lo "scatolino" che riceve la fibra ottica,dal medesimo,escono poi due cavi,che si innestano,nell'apparecchio di sinistra,dal quale esce poi il cavo di rete,che a sua volta entra nel router AirPort Extreme... presumo sia questo,che poi assegna l'ip. Il mio IP,mi ha detto che se metto il router in bridge mode,posso utilizzare UN solo computer...e trovo questa cosa,decisamente penalizzante... Scusa la foto oscena,ma ho tutto sotto la scrivania....
  8. Ciao,innanzitutto grazie per il tuo intervento....sei l'unico che ha la pazienza di risolvere i miei problemi! Ti chiedevo solamente,come fare a "cablare" eventualmente i due router AirPort Extreme...tenendo conto,che AirPort Utility,non supporta ( e non "vede") il mio vecchio modello Extreme a forma di UFO... Se dovesse esistere un pdf,un filmatino,o qualcosa da seguire,per configurare i due router,ti faccio un monumento! :-) grazie ancora per la tuacomoetenza,e disponibilita'!Paolo
  9. Buongiorno a tutti. Con la sostituzione del mio AirPort Extreme vecchio di 10 anni,con un omologo nuovo di pacca (quello a forma di parallelepipedo,per capirci) sono incappato in un altro problema,per il quale,sono qui a chiedere aiuto. Preambolo,durante la configurazione del mio network casalingo,ed AirPort Utility,mi è stata chiesta dalla medesima applicazione,una password WPA/WPA2,che ho regolarmente impostato. Il mio iMac 20",l'iPad 2 e l'iPod Touch funzionano regolarmente. Ieri pomeriggio,rispolvero un mio vecchio PowerBook G4 Titanium,con Mac OS X 10.4.11...e qui,nasce il problema.... esso "vede" tranquillamente la mia nuova rete WiFi,solo che non riesco a connettermi,in quanto,il PowerBook,attraverso Preferenze di Sistema e Configurazione Guidata,mi richiede una password WEP....quindi,presumo con una differente crittografia (se così si può definire....) La cosa,mi infastidisce non poco,in quanto ho altri apparati Apple Macintosh vintage...sarebbe assurdo non poterli più utilizzare,oppure dover rimettere il vecchio router AirPort (che peraltro,mi dava problemi di disconnessione) e buttare alle ortiche 200 Euro del nuovo router! Spero di avere esposto con chiarezza il mio problema,grazie per eventuali chiarimenti.
  10. Non ho rete telefonica.sono cablato con fibra ottica di un gestore privato della mia citta'. Ho una larghezza di banda costante e garantita di 20 Mbps simmetrici,ora dovrebbero portarmeli a 30... Il router (non so se e' un termine improprio) e' stato messo 6 anni fa' dai tecnici dell'azienda che appunto,gestisce la fibra ottica. Non credo sia un router vero e proprio,piuttosto di un "adattatore" o "convertitore".... Perdona la mia scarsa nozione tecnica. Il servizio,non e' propriamente economico,ma comunque,ineccepibile....mai un fermo e/o stop.... Edit: ho sostituito la Extreme,con un altra Extreme...questa,ha un protocollo diverso,e piu' aggiornato. L'Utility AirPort,non riconosceva la mia precedente Extreme,in quanto obsoleta.... ( e te credo....)
  11. Ciao,innanzitutto,grazie della dettagliata risposta,anche se....per miei abissali limiti,ho capito ben poco.... Vedro' di farmi aiutare dal mio vicino di casa,che gestisce il parco pc,di una grossa azienda.... Il precedente router,l'ho cambiato perche' spesso,si disconnetteva,e dovevo riavviarlo spesso. Ti ringrazio nuovamente...vedro'di leggere la tua risposta con piu calma,magari stasera....figlia permettendo :-)
  12. Ciao a tutti,dopo tanti anni di onorato servizio,ho mandato in pensione il mio vecchio router AirPort Extreme,quello a forma di "U.F.O." tanto per capirci. Al suo posto ho acquistato un fiammante AirPort Extreme ultimo modello,quello a forma di parallelepipedo...e dal "modico" costo di 199 Euro.... Purtroppo,l'installazione,mi ha creato non pochi grattacapi,principalmente dovuti alla mia inesperienza,in questo settore (e si,che la precedente AirPort,l'avevo configurata in pochi minuti...) Sono dovuto ricorrere all'aiuto telefonico,del mio Isp,fortunatamente nessun call-center,ma con un tecnico,disponibile sin da subito.... Alla fine,tra reinserimento di numero IP,Dns,maschera sottorete,etc...la mia piccola rete WiFi,funziona.... Senonchè,l' Utility AirPort mi segnala (aprendosi da sola) che la rete,non funziona come dovrebbe....pur,ripeto,funzionando di fatto,tutto regolarmente..... Ma entro nei dettagli,sul router,anzichè una luce verde fissa,atta a segnalare il normale funzionamento dell'apparato,c'è una luce ambra lampeggiante....secondo la quale "l'AirPort non riesce a stabilire una connessione,tra il network,ed internet" La medesima Utility AirPort,sulla propria schermata,ha gli stessi simboli luminosi...con la differenza di avere una luce verde sotto il globo terrestre,e la suddetta luce ambra lampeggiante,sotto la base AirPort.Non dovrei preoccuparmi più di tanto,visto che tutto funziona,invece....preferisco condividere questo status,per vedere se qualcun altro,ha avuto,o sta vivendo il medesimo status... Attualmente,alla rete WiFi,sta funzionando un iMac 20" con Mac OS X 10.8.4,un iPad 2 16 Gb con iOS 6.1.3,un iPod Touch 4 16 Gb con iOS 6.1.3....e con altri apparati Mac,dotati di processore Ppc G3 e G4.... Grazie per consigli e suggerimenti Ps: dimenticavo....nell'Utility AirPort,la luce ambra è dovuta a "doppia NAT".... chevvordì...??
  13. Problemi risolti su una Apple community americana...
  14. Un saluto a tutta la community,in particolare a chi apprezza i Mac datati Ho acquistato un eMac ultima versione (2005....2006) con le seguenti caratteristiche: Processore Ppc G4 1,42 Ghz 1 Gb Ram,Superdirive. S.o. Mac OS X 10.5.8 Ho provato a rinominare la cartella dell'unico account utente,che ha il nome del precedente proprietario,ma purtroppo un avviso dice che "la cartella non può essere rinominata,in quanto necessaria a Mac OS" (o qualcosa di simile....il concetto,è quello) Chiedevo se esiste una procedura,per poter cambiare nome utente.....non che non ci dorma la notte...se non fosse possibile,amen... Inoltre,nelle Appicazioni,esiste il "pacchetto Office" (Word,Excel e Power Point) dei quali,non mi interessa assolutamente nulla. Ho notato che nelle relative cartelle,non vi è alcun uninstaller (come per esempio esiste in Adobe Photoshop) posso quindi eliminarle,trascinando la relativa cartella nel cestino??...Oppure utilizzando App Cleaner,App Zapper o programmini simili?? Altra domanda (l'ultima!!) l'eMac,è sprovvisto di AirPort Extreme Card....prima di buttarmi su eBay,per l'acquisto della medesima,chiedevo se per il suddetto mac,è necessaria questa ...oppure questa.... Grazie a tutti per i suggerimenti. Un cordiale saluto,Paolo
  15. Ciao a tutti,ho acquistato per una cifra simbolica,un mitico Powermac G3 "blue & withe". Il suddetto,gira con Mac OS X 10.4. Desidererei installare una scheda AirPort,operazione già eseguita sul mio iMac G3 Bondi blue. Purtroppo,aprendo il case,non ho trovato nessuno slot per la AirPortcard,come è presente nell'iMac.Deduco che per tale apparecchio,sia necessaria una scheda AirPort con collegamento Pci direttamente sulla MB....ne ho trovate alcune su eBay,dal costo abbastanza abbordabile...purtroppo,non sono originali Apple,e non vorrei poi incorrere in eventuali malfunzionamenti. Chiedevo ai più esperti,qual' è eventualmente la scheda AirPort per il Powermac G3....e se fosse la medesima dell'iMac G3,DOVE collegarla esattamente sulla MB.ringrazio calorosamente per l'aiuto .
  16. Ciao a tutti,mi accodo al thread,in quanto,pure io ho recuperato per pura affezione,un monitor come da oggetto Chiedevo agli esperti,il periodo di produzione/commercializzazione (all'incirca) di questo "monumento"...e che prezzo medio aveva all'epoca Grazie per le cortesi informazioni!!
  17. Ciao a tutti,ho ritirato da un collega,un Powerbook G4,Mac OS 10.4.11 ,processore PowerPC G4 1 Ghz,1 Mb cache L3,1 Gb Sdram. L'utilizzo sarebbe della semplice visione di immagini presso i clienti (monitor da 15"). Sul laptop,è installato Photoshop Cs2,con regolare licenza. La cosa che più mi infastidisce,e non capisco come mai....è che dopo un 3/4 minuti,si accende la cooling fan....che continua indefessamente a fare il suo lavoro.... Altro quesito: data l'architettura del laptop,che versione di Photoshop converrebbe aggiornare? Premetto,che il grosso del lavoro è fatto con un iMac 20" Intel Core 2 Duo. Altra cosa,il laptop,nonostante giri bene,non lo vedo troppo "sveglio"...anche in questo caso,lascio stare...oppure c'è qualcosa di freeware,che possa magari ripulire l'hd? Grazie dei suggerimenti. E buon weekend
  18. Ciao a tutti,approfitto degli esperti del forum,per risolvere un mio dubbio... Dunque,per pura affezzione,ho trovato (a cifra simbolica) un paio di Powermac G3,a seguire le caratteristiche che mi sono state fornite Nome Host ID Matricola Modello CPU RAM HD Note stato Power Mac G3A 168 CK9030HPE21 Power Mac G3 350 448MB 6 GB OS 9.1 VERGINE DVD Power Mac G3H 176 CK925059GJ5 Power Mac G3 400 384MB 12GB OS 9.1 VERGINE La mia intenzione,sarebbe quella di effettuare un sensibile upgrade hardware e software,ma prima di fare cavolate,preferivo sentire i pareri da chi ne sa più di me (e ci vuole molto poco!!) Ho un OS X 10.4 Tiger,può girare su una delle due? Si può installare un drive dvd (magari masterizzatore?) Insomma...qualsiasi consiglio,è ben accetto,e ringrazio anticipatamente conoro che mi suggeriranno sul da farsi. Buona giornata,Paolone
  19. Ciao,letteralmente significa: "tenere premuto per alcuni secondi
  20. Ti ringrazio delle risposte e dei links,purtroppo come hai annticipato,il modello del mio scanner non è supportato.... :-(
  21. Ciao,l'acquisizione la fai con un software Epson stand-alone,oppure direttamente tramite Photoshop? Io ricordo che,quando utilizzavo il mio vecchio scanner piano Epson (non ricordo il modello) eseguivo i settaggi di scansione,tramite Photoshop,dal menù File-Importa L'immagine la poi regolare/editare a tuo piacimento,direttamente in Photoshop
  22. Un saluto a tutta la community! Possiedo dal lontano 2001,un film scanner come da titolo. Nella confezione,era fornita scheda pci,con la quale era collegato al mio vecchio Pentium III. Sono perfettamente consapevole che l'interfacciamento Scsi sia attualmente obsoleto,e fuori produzione..volevo chiedere se esiste qualche accessorio che mi possa permettere di interfacciarlo al mio iMac 20" oppure se utilizzare lo scanner come fermaporte....o soprammobile "modern art" Grazie delle risposte!
  23. Ciao a tutti,vi ringrazio delle risposte!! L'Hd Iomega Maxmini è Firewire 400. Quindi,lascerei il LaCie collegato alla FireWire 800 dell'iMac,poi,dovrei collegare lo Iomega alla FireWire presente dietro il medesimo,alla FireWire presente dietro al LaCie...almeno,così mi pare di aver capito....abbiate pazienza,so che la materia non è difficile,ma ho sempre paura di sbagliar qualcosa,con conseguente danneggiamento/perdita dati.... Grazie ancora
  24. Ciao a tutti,siccome sono sempre moooolto sensibile alla salvaguardia dei miei files,poco tempo addietro,ho acquistato un fantastico LaCie D2,capacità 1Tb quello in foto per capirci... L'interfaccia con il mio iMac 20" Intel Core Duo,è avvenuta con la fantastica FireWire 800,e la formattazione dell'unità è avvenuta esclusivamente per Mac...il funzionamento di questo assieme,mi soddisfa non poco!! Oggi,mentre cazzeggiavo alla Media World,ho notato un altro Hd esterno,avevo letto da qualche parte di suddividere i dati su due o più HD diversi,per scongiurare eventuali rotture "di gruppo"....per questo motivo,ho acquistato uno Iomega Minimax,sempre da 1Tb. Il design è studiato per infilarlo sotto il Mac Mini,ma a me questo non mi interessa..... dal momento che non dispongo di tale apparato.Ecco un immagine dell'HD Iomega L'immagine è postata volutamente da dietro,in modo che possiate vedere le connesioni.Il problema mi è sovvenuto durante il collegamento dell'unità . Purtroppo il mio iMac è dotato di UNA SOLA presa FireWire 800 . Ed ho dovuto collegarlo contro voglia alla Usb2 . Dato che dietro al LaCie,e pure dietro allo Iomega sono presenti due prese FireWire,e nell'HD Iomega è presente uno spinotto che sembra faccia al caso mio...poosso collegare i due HD in "cascata"?? Che connesione ottengo?? Devo configurarli con l'Utility Disco?...insomma,sono nel balordone più completo,per ora stò trasferendo i dati dal LaCie allo Iomega,e quest'ultimo è collegato con la Usb2. Grazie peer i consigli. Ps: l'HD Iomega era già formattato per Mac
  25. Effettivamente il tuo ragionamento non fà una grinza....proseguendo un attimo con l'OT,oltre alle solite software houses (qui mi riferisco ad Adobe) chi fa fotografia,oltre all'obsolescienza fulminante dell'attrezzatura,si vede "deperire" anche i softwares... Un esempio è Camera Raw...non appena Nikon e/o Canon sfornano un nuovo corpo professionale,magicamente la versione in uso di Camera Raw non va più bene Ecco allora che bisogna acquistare l'aggiornamento.....che mediamente costa 2/300 Euro al colpo...vabbè,ormai ci sono abituato Ti ringrazio per le tue competenti e gentili risposte!