quicksilver

Members
  • Content Count

    885
  • Joined

  • Last visited

About quicksilver

  • Rank
    Avanzato

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Michele Catania
  • Mac che possiedo
    http://www.flickr.com/photos/cataniamichele/

Contact Methods

  • Website URL
    http://www.flickr.com/photos/cataniamichele/
  1. Cavolo dovevo immaginarlo! Se è così mi va benissimo ed è perfetto... per lo meno per me. Certo che per i meno smaliziati può indurre in confusione. Ma è già da un po' che vedo Apple fare questo genere di cose, eliminano delle opzioni in onore della semplificazione e poi da un'altra parte sembra che vogliano complicare le cose. Vabbè almeno ci sono i feedback per questo e li ascoltano.
  2. Ma per paura che si sovrapponessero i file speed meglio usare cartelle divise e far andare il processo tranquillamente. Lo screenshot era sbagliato dolevo linkare questo ma avevo negli appunti un'altro. Schermata 2012-08-03 a 21.37.35.jpg Per il vino... se ti accontenti di uno del supermercato...
  3. Ma stiamo scherzando? Cioè io sarei costretto a comprarmi un mouse del genere quando ho il top di gamma logitech? Per Photoshop e grafica a livello professionale il magic mouse è un controsenso credimi, mentre usi il mouse le tavole su cui lavori si spostano da sole per involontari tocchi della parte sensibile, senza considerare che lo scrolling in quel modo è lentissimo su tutti i programmi Adobe, l'unico vero spostamento all'interno di un'immagine è quello dato dallo strumento manina. E su Anteprima era anche più avanzato che su Photoshop, ora capisco che a qualcuno possa piacere tutto questo touch, ma dal punto di vista pratico rallenta le cose e le rende meno precise, quindi finchè le due cose convivono vivono felici tutti ma quando eliminano il vecchio sistema per soppiantarlo con il touch è proprio un furto, io sarei costretto da Apple a comprare il magic trackpad solo per scorrere su e già tra le immagini? Senza contare che anche con questo perderei precisione e velocità operativa, il click e lo spostamento del mouse portano l'immagine al punto esatto in cui vuoi arrivare, il trackpad ti porta circa li e col rischio che se ci vai troppo veloce lo scorrimento armonico ti sposta dal punto di destinazione. Una volta Apple teneva in considerazione prima gli interessi dei professionisti e poi dell'utente che usa il computer solo perchè è divertente. L'avevano già reintrodotta con gli ultimi aggiornamenti di Lion per fortuna
  4. Con tutto quel casino diventa complicato non lo so più usare. Ho finito di fare dividendo il tutto in 12 cartelle e in totale su questo disco ci sono 7GB o poco meno di settori lenti. Sembra ottimo, inoltre sono tutti all'inizio per la maggiorparte e sparsi poi in varie aree come si può vedere quelle micro parti poco visibili in questo screen. Schermata 2012-08-03 a 12.35.16.jpg Allora non tutti i dischi hanno la stessa quantità di settori con problemi. Per il vino essendo astemio non ho nemmeno idea di quali siano quelli del friuli
  5. Cioè farlo ripartire dall'ultimo numero di file che aveva scritto? Si può fare? E quindi si potrebbe anche far si che si blocchi di proposito e riprendere da dove aveva lasciato la volta successiva senza dover creare cartelle separate?
  6. Leggi il mio intervento qualche post dietro riguardo anteprima
  7. Questa cosa di eliminare vecchie e scontate funzionalità non la capisco, faccio il feedback per chiedere indietro il tempo rimanente della batteria, potresti fare lo stesso con la manina di anteprima? Per me era essenziale.
  8. Non parlo dei blocchi da 10MB ma del numero di volte che devo rieseguire il processo per evitare che in caso di errore debba rifare tutto da zero.
  9. Ho tentato di farlo in un colpo solo ma dopo una giornata a copiare ho trovato il disco scollegato e l'applicazione a terminale piena di errori, stranamente non c'era la classica finestra del finder che dichiarava uno scollegamento forzato. Allora ho aperto idefrag e ho visto che i file non erano neanche stati scritti in modo del tutto continuo, ho riformattato e sto rifacendo tutto ma con blocchi da 250GB alla volta...
  10. Sembra funzionare in tutto e per tutto veramente un ottimo risultato. L'ho provato solo su pochi GB perchè ora non ho tempo ma visto il comportamento pensavo di rifarlo da zero su tutti i dischi. Dovrebbe continuare a funzionare. Hai pensato che magari potrebbe essere interessante farne una versione con interfaccia grafica da vendere su App Store? Non so quanto più complesso possa diventare scriverci sopra una GUI ma penso che qualcuno lo comprerebbe. Io di sicuro come minimo a riconoscenza del lavoro fatto.
  11. Concordo pienamente però finchè sono così pochi non credo che nessuno si possa lamentare di continui OT
  12. Ok Funziona... O meglio non funziona ma per una questione di nome dei file da spostare, lo script sh li scrive con nomi da 6 cifre esclusa estensione mentre lo script perl li riporta col nome a cifra tonda escludendo gli zeri davanti per cui non si ritrovano
  13. Ho svuotato i messaggi privati già prima quando non mi è arrivato il messaggio che avevi tentato di inviarmi, risultano ancora pieni? Ho fatto i due comandi dopo quello in perl ma il secondo da errore di sintassi per un token inaspettato (i) ho provato senza la I ma fa qualcosa per due ore senza spostare niente
  14. Ciao Olaf grazie per la modifica ho provato però a parte il file di testo non è cambiato molto, cioè ho il documento con all'interno i blocchi danneggiati da mantenere sul disco ma questi sono si più facili da leggere ma trovarli rimane comunque un'impresa su 2TB di disco con file da 10MB. Lo script a parte segnarli nel file di testo cosa dovrebbe fare? Non lo si può impostare che i file da tenere vengano cambiati di nome o che gli venga assegnata un'etichetta rossa?
  15. Oddio che nostalgia vorrei poter tornare un momento indietro prima che uscisse Mac OS X