IMPie

Members
  • Content Count

    17
  • Joined

  • Last visited

About IMPie

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Pietro
  1. Salve a tutti, da qualche giorno ho questo problema. Ho una SD da 16 GB della Sandisk che inserita nell'apposito slot del mio MacBook Pro 15'' 8GB RAM 2.8GHz Dual Core con OSX 10.7.1 Lion mi dà quel messaggio. Riesco a visualizzarla solo in Utility Disco (ho provato con TechTool Pro 6 e DiskWarrior 4 ma non la vedono neanche), ma non posso farci nulla (tutti i pulsanti Verifica, inizializza, partiziona etc. sono disattivati) e oltretutto sulla sinistra la chiama "32.1 MB APPLE SD Card Reader Media" e invece la scheda è da 16 GB. Fatemi sapere se devo fornirvi ulteriori dettagli, ma mi piacerebbe che tornasse a funzionare perché non la trovi nelle scatole dei cereali come sorpresa, non so se mi spiego. Un grazie preventivo a tutti per l'aiuto!
  2. Sinceramente non so cosa faccia il comando man * ... ma sinceramente a questo punto ormai è andata! Chiaramente ci penserò bene prima si fare una cosa del genere sulla partizione con SnowLeo dove ho TUTTO. Grazie del tempestivo conforto e sono contento di avervi fatto sorridere con la mia imprudenza/sfiga!
  3. Si in effetti sembra proprio una barzelletta però non molto divertente (almeno per me). Comunque a questo punto ho recuperato tutto quello che Data Rescue è riuscito a recuperare e me lo sono salvato, e poi ho formattato la partizione. Per un fortuito caso avevo fatto una partizione di solo 120 GB in cui riuscivo a tenere praticamente solo OS applicazioni e downloads, le foto per esempio le tenevo su una terza partizione. Fortunatamente era la partizione del beta di Lion, e questo è anche il motivo per cui sono stato così poco cauto, tanto quasi tutto era backuppato. Secondo voi dovrei segnalare il tipo che ha suggerito di eseguire quel comando (spero per negligenza)?
  4. Salve a tutti, ho un problema piuttosto grosso. Prima di tutto uso un MacBook Pro 15'' con 2.8 GHz Dual Core, 8 GB RAM. Ho installato in una partizione del disco la versione beta (Developer Preview 4) del prossimo OSX, Lion (v10.7). Bene, essendo la partizione abbastanza ristretta mi sono trovato a dover eliminare un po' di file per far spazio. Quando andavo a svuotare il cestino però si bloccava finder e dovevo riaprirlo. Allora mi sono ricordato di un software che usavo per svuotare i cestini dei vari dischi (es. chiavine usb) separatamente, e ho svuotato il cestino del disco di avvio di Lion. Dopo qualche volta che succedeva mi sono accorto che OSX credeva che il cestino fosse effettivamente vuoto (icona sul dock del cestino vuoto e se aprivo il cestino non c'era nulla), ma in realtà lo spazio libero su disco non aumentava mai. Perciò ho guardato su internet e su un forum ho trovato uno che consigliava di svuotarlo da Terminale con il seguente comando: sudo rm -rf * .Trash/L'ho eseguito, ho inserito la password, e poi tutto è scomparso. Intendo che tutti i file sulla scrivania (dischi esclusi quindi) sono scomparsi, e anche tutti i file nella cartella personale dell'utente. Fortunatamente la cartella Applicazioni sembra essere rimasta intonsa. Adesso sto cercando di recuperare qualcosa con Data Rescue 3. Qualcuno mi sa aiutare, e, prima di tutto, spiegare cosa ha fatto esattamente quel comando? Grazie a chiunque mi sappia aiutare!
  5. AH... scoccia, perché dovrei usare MacSpeech Dictate International ma non mi riconosce il microfono integrato, speravo di risolvere con quello e invece mi toccherà fare in un altro modo... Grazie del chiarimento!
  6. Salve a tutti, vorrei usare il microfono del titolo col mio mac, ma sembrerebbe non produrre alcun effetto quando lo collego. Ovviamente lo collego nel buco giusto (quello accanto a quello dove metto le cuffie). Vado su Preferenze di sistema, Audio, Ingresso e seleziono la voce "ingresso". provo a parlare nel microfono e le barre che dovrebbero indicare il volume dell'audio in ingresso non si muovono. Il volume del microfono è al massimo, l'interruttore è su on. Sul sito della Trust sostengono che non sia necessario nessun driver. Ho un MacBoon Pro 15'' con OSX 10.6.5. Il microfono è funzionante in quanto lo uso felicemente su windows. Grazie in anticipo a chi mi aiuterà !
  7. Mah, a me non pare, comunque mi sa che il mio parere è abbastanza inutile qui. Quindi direi che si può tranquillamente finirla qui. :-)
  8. Se è perché il sistema operativo me lo potrei essere procurato illegalmente non capisco veramente, è come se non si rispondesse a qualcuno che chiede come installare qualcosa perché il computer potrebbe essere rubato. Comunque, se questa discussione non è stata valutata come regolare secondo il regolamento, allora è giusto che sia cancellata. Grazie del chiarimento.
  9. Dovrei resettare il computer a zero, e poi rimetterci solo il sistema operativo (e applicazioni varie). Mi sono procurato un file .toast che contiene il sistema operativo che c'è sul computer (che è anche il massimo supportato). Come faccio a cancellare tutto e installare mac osx? Ho in iMac con 256 MB di Ram e 800 MHz di processore (PowerPC). Grazie per le eventuali risposte.
  10. Dovrei resettare il computer a zero, e poi rimetterci solo il sistema operativo (e applicazioni varie). Mi sono procurato un file .toast che contiene il sistema operativo che c'è sul computer (che è anche il massimo supportato). Come faccio a cancellare tutto e installare mac osx? Ho in iMac con 256 MB di Ram e 800 MHz di processore (PowerPC). Grazie per le eventuali risposte.
  11. Ok, grazie a tutti. Per quanto riguarda un aggiramento del limite imposto dagli 800 MHz per installare un leopard limitato non mi interessa, preferisco un tiger completo. Metto in chiaro che se devo spenderci non ne vale la pena visto che come computer mio ho un recentissimo macbook pro. Quindi, mettiamo caso che in qualche modo io mi fossi procurato un file dmg o toast retail del 10.4.11 (che tra l'altro ho già installata, ho sbagliato nel 3d iniziale), come dovrei fare per usufruirne (caso ipotetico)?
  12. Ho ereditato un vecchio iBook con 256 MB di Ram e 800 MHz di processore (PowerPC). è un po' inceppato, e volevo sapere se c'è un modo per resettare tutto e reimpostare il computer com'era da nuovo, ma senza avere i dvd di installazione. il sistema operativo che c'è installato è il massimo che può sopportare, ho controllato, per cui non mi venite a dire di metterci leopard, snow o meno. Io avevo pensato anche di scaricare il software in qualche modo e poi buttarlo su dvd... Grazie a chiunque!
  13. grazie dell'accusa... non ho capito bene cosa voglia dire "accroccato e sfigato" però! comunque è un mac, te lo garantisco. e con "e io non avessi il caricabatterie" intendo dire che magari me lo sono scordato da un amico. oppure anche nel semplice caso in cui mi scordi di collegarlo alla carica la sera. Comunque, se ci sono altra discussioni dove l'argomento è stato risolto (oppure è stato visto che non si può fare) ti prego di linkarmele perché ci ho passato mezz'ora ma non le ho trovate. Grazie del consiglio, se non riesco a risolvere in altro modo farò così, anche se a lasciarlo in stop si scarica (anche se poco).
  14. Ma se io non avessi il caricabatterie? o magari se salta la corrente, a casa mia succede spesso! comunque grazie dell'informazione, non sapevo che fosse così intelligente il mio computer!
  15. Prima di tutto mi scuso se questa non è la giusta sezione dove postare ciò che segue, ho cercato di fare il mio meglio per trovarla... Ho avuto modo di provare con grande soddisfazione l'avvio e lo spegnimento automatico del pc da pannello di controllo>risparmio energetico>programma, ma mi chiedevo se fosse possibile in qualche modo "bypassare" la condizione che il computer pone per accendersi in automatico: pretende di essere connesso alla carica, il che implica, visto che lo faccio accendere come sveglia, che devo tenerlo in carica tutta la notte, e questo non mi sembra un gesto amichevole nei confronti della povera batteria del mio MacBook Pro.