fabrz

Members
  • Content Count

    44
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by fabrz

  1. Decisamente un bell'oggetto ma decisamente costoso... e per le mie esigenze un macbook offre tutto ciò che voglio, pur in un involucro un poco più ingombrante e pesante. Ciao a tutti!
  2. Oh, grazie mille dell'aiuto bonny... provvedo immediatamente!!!
  3. YES... come hai fatto ad indovinare ?? :-) Ho un ricevutore Terratec Cinergy T2 su USB abbinato al software EyeTV della Elgato... ma non ho mai programmato nessuna registrazione! Cosa non quadra ?? Proverò a scollegarlo... Nel frattempo questa notte ho provato a lasciarlo attaccato alla corrente e... il DONG di accensione mi ha svegliato alle ore 1.00. A ri-grazie... P.S. ma non ci sono inconvenienti a resettare la PRAM ??
  4. kallo: no, l'opzione non è spuntata... però il mac è collegato ad una presa con diversi altri dispositivi... bonny: grazie delle dritte ma tempo di non avere le competenze per seguire i tuoi suggerimenti. Cos'è la PRAM e come si resetta ???
  5. TONY, mi spiace per la tremenda iella... Ti do ragione sul comportamento scorretto dei rivenditori Apple e sulla necessità di mandare un comunicato alla casa... Cmq tieni presente che sei stato scottato da un "incidente" particolarmente antipatico che condiziona la tua percezione sull'affidabilità media di un iMac. Io ne ho uno acquistato a ottobre e (...toccatina..) va benissimo, come mi sembra quelli della maggior parte di utenti. Buona attesa e... CREPI LA SFIGA! Ciao
  6. Salve a tutti... Lo scorso ottobre ho sostituito a ottobre il mio vecchio iMac con un nuovo intel 20" 2Ghz di cui sono soddisfatto ma che presenta un piccolo problema... Se la notte lo lascio collegato alla rete 220V si accende da solo (non so in quale orario) nonostante in Preferenze Sistema -> Risparmio Energia -> Programma non sia attivata l'opzione Avvia/Riattiva (in orario determinato). Sono perciò costretto a tenerlo scollegato dalla corrente, dopo l'uso. Anche quando lo ricollego alla rete 220V, l'iMac si accende senza nemmeno premere il pulsante di avvio. Qualcuno sa illumina
  7. Cosa significa managed ? sapete darmi una spiegazione breve ?
  8. Io ho l'impressione che lasciando sviluppare le grandi potenzialità di questi nuovi gioiellini (non so in che modo, se attraverso SDK o lasciando operare all'ombra appassionati smanettoni) Apple potrebbe avere grandi profitti da prodotti che diventerebbero in tal modo sempre più accattivanti e sfiziosi. Non so quale oscura strategia di mercato potrebbe portare Apple a difendere a tutti i costi la chiusura a spada tratta di tali dispositivi. In fondo altro non sono che giocattoli per adulti per cui non sarebbe così grave se la stabilità di funzionamento fosse eventualmente compromessa da s
  9. Azz... Che diamine!... Beh... diciamo che allora si tratterebbe proprio di un prodotto di supoernicchia! (ma perchè mi interessano sempre i prodotti di nicchia ?!? )
  10. Carino... già avevo visto in altro forum. Ma io pensavo più che a un tablet a un subnotebook più piccolo, ultraleggero.
  11. hem... veramente non c'è nessun file "nome utente". C'è Però login.keychain. E' quello da eliminare ? Grazie
  12. Tempo fa, ho provato una di quelle utility di manutenzione sistema di cui non ricordo il nome e, come ora ho letto in altro post, era pure abbastanza inutile. Dopo di allora il mio iMac sembra non essere più in grado di ricordare le mie password, cosa abbastanza fastidiosa poichè devo reinserirle, ad esempio, ogni volta che apro l'applicazione Mail per la posta elettronica. L'applicazione "portafogli" senbra non fare più il suo dovere. Modificare la password di sistema non è servito a niente. Qualcuno sa darmi una dritta per risolvere il problema ? Grazie e saluti a tutti!
  13. Se la Sony ha messo in commercio i suoi subnotebook (a prezzi folli), una certa richiesta di mercato, anche se di nicchia, ci sarà !
  14. C'è chi chiede nuovi iMac perchè non vede l'ora di abbandonare WinZozz... :-) Io invece da tempo aspetto che mamma Apple mi faccia una sorpresa: un iBook superleggero... tenendomi pronto allo scatto sul blocco di partenza dell' Apple Store... ma finora senza essere soddisfatto. Il mio caro vecchio iBook G4 12" in certi casi mi sembra troppo grosso e pesante da portarmi appresso nei miei viaggi... soprattutto considerando lo stato dell'arte attuale della tecnologia. In passato ho provato qualche "handheld" ma senza grandi risultati e con grossi limiti... display, disponibilità di software
  15. Io ho fatto proprio l'operazione che hai in mente di fare... solo che l'ho fatta il 30 dicembre 2005... pochi giorni prima dell'uscita del nuovo iMac Intel... e non è stata una sorpresa gradevole :-)))Comunque sono molto soddisfatto.Ciao!
  16. Salve, Vorrei piazzare un minimac ("di scorta") nel negozio di un'amica, in occasione dell'apertura in una nuova sede, per una presentazione visiva dei prodotti in vendita. Il mac dovrebbe (secondo i miei piani) accendersi ad un'ora stabilita e lanciare automaticamente una presentazione fotografica con iPhoto. Sono riuscito a trovare una soluzione sul mio Mac casalingo, dotato di Mac OS X 10.4 e con l'ausilio di Automator. Purtroppo il Macmini ha installato il Mac OS 10.3 e il tentativo di installarci il 10.4 di un altro Mac (G5) è andato buco ("Il software non può essere installato su q
  17. Chiedo informazioni che non sono riuscito a scovare in rete (forse non ho avuto abbastanza pazienza?) nemmeno sul sito della Apple. Ho un iMac PPC (ultima serie) e oggi per curiosità ho voluto collegargli un monitor esterno nella speranza che potesse funzionare come "estensione scrivania"... Purtroppo le aspettative sono state deluse... (nelle Preferenze->Monitor non compare il tasto Disponi). La domanda è: c'è speranza di utilizzare un 2° monitor come estensione scrivania sul mio iMac ? E' necessario del software di terze parti ? Quali sono i Mac che consentono tale funzionalità (f
  18. Premesso che non sono un audiofilo ma apprezzo il suono puro, ho a disposizione due cassettine tranquille Jamo E 310 e stavo meditando di utilizzarle con un amplificatore hi-fi da acquistare, se possibile senza fili. So infatti che cominciano a comparire sul mercato amplificatori integrati wi-fi, in grado di ricevere il segnale in ingresso da una rete senza fili come quella del mio iMac , ma mi sembra che i prodotti al momento siano ancora pochi e i prezzi siano piuttosto alti. Mi piacerebbe avere un sistemino hi-fi che suoni discretamente seppur modesto. Cosa mi consigliate ? Ci sono so
  19. ...Della serie "Liberiamoci di quel business prima che ci travolga" ????
  20. Oddio mi sa che, soprattutto con i PC desktop, le lampadine a incandescenza (60-100 W) sono state superate...Ben altra cosa sono le stude elettriche e i condizonatori.
  21. ...O di interesse economico nell'investire M$ in un proc. di nicchia... Interessante link... Bella tabellona! Grazie per la dritta... Cmq da quel che vedo, la potenza dissipata aumenta più che altro perchè aumentano notevolmente i transistor su chip (cache)... no? ma a voler approfondire la faccenda mi ci vorrebbe un corso... e poi esulo da quello che volevo sapere all'inizio. Curiosità : hai fatto ingegneria elettronica ??
  22. In verità ... l fatto è che ormai ho appena comprato un G5! Scherzi a parte... Hem... in verità non ho dati oggettivi e nemmeno la competenza per sostenere tale idea... idea che mi sono fatto però legendo qua e là per internet, dove è molto diffusa la convinzione (anche di gente "del mestiere") che i G5 siano ottimi processori e, almeno fino a poco tempo fa (prima dell'arresto dello sviluppo da parte di IBM), più efficienti dei compagni Intel... (in termini di lavoro per Mhz). Forse io stesso sto cercando anche io risposte più convincenti alle tue domande... ma sono troppo pigro per a
  23. grazie delle delucidazioni Spyrux... interessanti. Anche se è un poì tecnica e forse OT, approfitto delle tue conoscenze per farti una domanda: quindi un processore realizzato a 65 nm anzichè a 90, a parità di numero di transistor e a parità di frequenza e tensione di alimentazione (tutte ipotesi forse inverosimili), non consuma di meno ?? Ero convinto di sì... --Altra domanda: cosa ha impedito lo sviluppo di G5 più performanti (=maggiore clock) ? Semplice mancanza di investimenti o anche l'architettura della CPU superata e da ridisegnare ?? Ciao, grazie.
  24. Eheh... non dirlo a me... vedi il tread che ho iniziato in un momento di frustrazione... http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=18864 Ora sono invece abbastanza indifferente (!) ai nuovi intel e mi tengo stretto il mio "nuovo" G5. Dev'essere una specie di reazione di autodifesa :-)))