Nàn Rén

Members
  • Posts

    415
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by Nàn Rén

  1. Sempre su Pages e NeoOffice: non c'è modo di vedere un'anteprima del modello di Font che intendo utilizzare? Ovvero se voglio vedere al volo la differenza tra Helvetica e Times New Roman per selezionarli prima di formattare il testo cosa debbo fare? o devo andare "a tentoni" tutte le volte?

    grazie

  2. Sono molte le parole che contengono questi caratteri speciali?

    Ce ne sono parecchie, ma ovviamente vengono usate solo quando si rende necessario riportare il nome in Sanscrito o Giapponese. Non moltissime comunque!

    Potresti fare una scorciatoia per ciascuna: non credo che saturerai la capacità massima dell'elenco delle sostituzioni di Pages, ad esempio \sho potrebbe essere la scorciatoia per Shōbōgenzō \pra per Prajnãparāmitā ecc. Vedi se ti può risultare comodo procedere in questi termini.

    Ottimo! Io pensavo si potesse solamene sostituire un carattere!! la cosa così cambia radicalmente

    Altrimenti devi tenere a portata di mano la Palette caratteri speciali ed inserirli con un doppio click del mouse, cosa alquanto scomoda, anche se ti sei creato una selezione di caratteri favoriti.

    In caso d'emergenza potrebbe andare benissimo.

    Ok, Grazie

  3. Le sostituzione che offre Pages è molto più avanzata: se apri la Palette caratteri puoi inserire nella lista delle sostituzioni qualunque carattere speciale o combinazione di caratteri speciali con la scorciatoia che vuoi. Io ho usato un modo a me consono, ovvero quello del latex, per avere γ mi basta fare \g. Nel tuo caso farei \o per avere ō oppure scegli tu. Il tasto controllo, quello opzione e quello comando servono per le scorciatoie da tastiera dei menù e non credo che tu li possa usare per le scorciatoie delle sostituzioni.

    ciao

    Ho provato a fare come dici tu ed effettivamente funziona se per esempio scrivo una lettera isolata.

    Ho provato infatti a scrivere "Shōbōgenzō" con il tuo sistema e mi sono ritrovato con "Sh\ob\ogenzō". Pages in effetti sostituisce la combinazione dei tasti ma lo fa alla fine della parola quando spazio vai a capo... e purtroppo ci sono un sacco di parole con più caratteri accentati nelle parole che scrivo (per es. Prajnãparāmitā)

  4. Salve

    Per questioni di studio ho bisogno di usare particolari accenti sulle lettere, visto che sono riportate dal sanscrito. Con l'Office di Microsoft si ovvia al problema inserendo un "carattere speciale", addirittura potendo scegliere una combinazione di tasti per fare apparire quelle particolari lettere. Come posso farlo col Mac? Ho Pages e il NeoOffce. Col Pages non vedo l'opzione di "Inserisci Simbolo" e con NeoOffice non trovo il modo di attribuire una combinazione di tasti per velocizzare il tutto. Come posso fare? Avete consigli? o Dovrò usare il word per Mac di Microsoft?

    grazie

  5. Salve

    Visto che ho già acquistato il PE 6 su PC volevo acquistarlo anche per il mio Macbook Pro. Purtroppo però vedo che la versione disponibile è solo in Inglese. Volevo quindi chiedere: è possibile trasferire le cartelle del linguaggio dalla versione PC su quella mac? Se si quali? E' prevista una versione in Italiano?

    Grazie

  6. Salve

    Visto che ho già acquistato il PE 6 su PC volevo acquistarlo anche per il mio Macbook Pro. Purtroppo però vedo che la versione disponibile è solo in Inglese. Volevo quindi chiedere: è possibile trasferire le cartelle del linguaggio dalla versione PC su quella mac? Se si quali? E' prevista una versione in Italiano?

    Grazie

  7. salve.

    Da un paio di giorni ho acquistato un MacBook Pro di ultima generazione. Ho scaricato un po' di GIF animate da internet. Ho provato a cliccarci sopra per aprirla ed effettivamente anteprima lo apre ma... non fà l'animazione. Và vedere solo i Frames che la compongono. Come faccio a visualizzare la GIF in modo corretto?

    Grazie

  8. Salve.

    Da pochi giorni ho acquistato un MacBook Pro da 15". Volevo condividere con la mia stazione fissa PC che usa il Vista 32 un disco rigido esterno da 1TB alcune cartelle e multimedia. Purtroppo non ho nessuna esperienza con le reti e mi serve un aiuto. La stazione fissa è collegata ad un modem Router Netgear wireless. Non ha apparecchi interni per il Wireless (lo ho assemblato io). Acceto qualsiasi suggerimento

    grazie

  9. il problema è sempre il solito: che cosa ci devi fare? quale OS vuoi usare? quanto vuoi spendere?

    tutte le combinazioni:" voglio usare OSX" prevedono l'acquisto di un mac se nella combinazione questo parametro è ininfluente e per esempio "voglio spendere poco" (al momento dell'acquisto) prevale, il mac è nettamente sconsigliato.

    Attento comunque che il tempo è denaro e se ne usi molto per configurare, manutenere e riparare il tuo sistema allora forse anche il "voglio spendere poco" fa pendere la bilancia verso il mac

    Sono piuttosto soddisfatto del PC... e con ilMac non è che è andato proprio tutto liscio, anzi... ma questo credo dipenda dal sistema operativo tutto nuovo. Finchè li ho tutti e due li proverò a fondo. Piuttosto il consiglio di un portatile non è male... verranno presentati al Keynote?

  10. Il numero di titoli è proporzionato alle bustarelle che si prendono le varie major per stare da una o dall'altra parte. Dal punto di vista tecnico e di costi l'HD-DVD è nettamente migliore (quando hai migliore qualità a nemmeno la metà dei costi c'è poco da discutere). Ho trovato la traduzione italiana di un'interessante articolo che sviscera la situazione attuale:

    http://www.forumeye.it/invision/index.php?showtopic=343877 dacci una letta.

    I menu BDJ 2.0 non vengono nemmeno supportati da lettori BD da più di 1000€ è una vergogna (e nemmeno la PS3 sarebbe l'unica che ha abbastanza ram e harddisk per il mastodontico sistema java dei menu va oltre il BD-J 1.0, almeno il BD-J 1.1 potevano mettercelo). Per non parlare che non puoi fare authoring e menu su BD masterizzati in casa perchè Sony ha deciso così. Mentre queste funzioni le trovi su un lettore HD-DVD da 100$ grazie all'uso accorto di una tecnologia economica e assodata come il laser rosso e un sistema di codifica video e di menu HDi all'avanguadia fatto da Microsoft (ognitanto di cose buone oltre i Joypad ne fa)

    Ok, ma rimane il fatto che non è vero che lo paghi un tot di più e non ti dà nulla

  11. ma se è così fondamentale l'espandibilità per un utente "domestico" mi spieghi questo:

    "

    Laptop Computers

    Portable computers now sell more than desktop systems

    "

    http://compreviews.about.com/od/buyers/a/PCHolidayGuide.htm

    facilissimo da spiegare: i laptop sono computer portatili nel tal caso la (appunto) trasportabilità è un fattore che per una certa utenza è più essenziale dell'espandibilità. Ma l'imac non è un portatile: sta sulla scrivania come il mio (occupando senz'altro meno spazio). Mica te lo infili nello zainetto o in una Borsa per laptop e te lo scarrozzi in giro...

    C'è da segnalare che il Mio Cabinet è disegnato con un graaaande occhio di Riguardo per coloro che fanno i LAN party. Credo ci sia addirittuar una borsa su misura per il trasporto.... occorre ovviamente un monitor in loco.

    Eccola qui:

  12. io mi inserisco nella discussione e dico alcune cose:

    -quello che ci fai tu con quel desktop e quella potenza io lo faccio consumando meno della metà dell'energia che consumi tu...

    Chiaro che una 500 consuma meno di una Alfa 164, ma ci mette più tempo ad arrivare.

    -meno potenza perchè ho un sistema operativo che FUNZIONA e mi basta poca ram visto che non ci devo far andare sotto firewall e antivirus , quindi , di consegunza mi basta meno ram...

    Tutto vero. Però in termini di tempo per fare un prodotto "Finito" le prende lo stesso.

    Allora: uno può pensare che con meno ram ecc può impiegarci più tempo ma fa lo stesso. L'altro preferisce spendere più in corrente e uscire di casa e fare altro prima.

    -come fa un computer di oggi a non avere il bluetooth??

    Non ho nemmeno il telefonino Bluethott. Con 9 euro volendo metto una chiavetta, ma non me ne faccio nulla. IO ho scelto che non avesse il Bluethoot!

    ok...ai fili di cui hai parlato prima , che poi da noi sono uno , e da te sono 4-5 aggiungine 2 per tastiera e mouse... e potresti anche eliminare i fili della stampante volendo....

    No. Sono 3. Mai parlato di uno: Cavo alimentazione Monitor, cavo collegamemto DVI, Cavo collegamento Webcam. Posso anche mettere il Cavo della Web Nell'USB HUB e "In più" mi riduco a 2 cavi sulla scrivania. Per il resto le mie stampanti non possono lavorare Wireless, nè col PC nè col Mac. per la tastiera il cablaggio è lo stesso = tu non attacchi la tua tastiera all'imac tramite il cavetto USB?

    -il tuo desktop è un computer di un metro cubo (ironico) escluso lo schermo... io ho un desktop di 3 cm di spessore che contiene tutto

    E' senz'altro più ingombrante, ma non tantissimo: è un Barebone e ha l'indubbio vantaggio che lo posso aggiornare come e quando voglio.

    -l'imac è figo e non ti viene la deprrssione a guardarlo , inoltre hai più spazio sulla scrivania

    Non lavoro alla Disney o alla Sergio Bonelli Editore che devo avere una scrivania completamente libera per fare le tavole. La mia è bella grande e, come si vede dalla foto, ci posso fare cià che voglio. Inoltre, il mio PC non è neanche brutto da vedere, anzi... poi considera il fatto che io non è che mi senta più figo perchè uso una marca di elettrodomestico rispetto ad un'altra. Perchè di Questo che in fondo parliamo: Sia Mac che PC sono i fratellini del Televisore, dellla lavatrice, del pastamatic e del Pinguino DeLonghi. E' come se una casalinga si vantasse rispetto ad un'altra di avere la lavastoviglie della Ariston invece che della Bosch perchè "Fà più figo"

    e penso anche che i soldi dell'imac li valgano tutti da soli software preinstallato e sistema operativo... che se ci pensiamo , ti fa fare più cose con meno potenza... quindi l'imac vince sul tuo desktop , anche se hanno ragione quelli che dicono che non è un paragone fattibile

    Come fai allora a dire che vince se non è un paragone fattibile?! :P

    e inoltre l'all in one della sony , visto prima , è spesso come 3 imac da 20 ... non mi esprimo nel dire quanto più potente sarebbe l'imac se avesse quello spessore....

    Sony Preso in esame:

    Altezza unità base (mm) 357

    Larghezza unità base (mm) 532

    Profondità unità base (mm) 189

    Peso (kg) 6,8

    Fonte:

    http://vaio.sony.it/view/ShowProduct.action?product=VGC-LA3&site=voe_it_IT_cons&pageType=Overview&category=VD+LA+Series

    iMac 20" 2.4GHz:

    # Altezza: 46,9 cm

    # Larghezza: 48,5 cm

    # Profondità: 18,9 cm

    # Peso: 9,1 kg

    Fonte:

    http://www.apple.com/it/imac/specs.html

    Ovvero: L'Imac è più grande, più alto e pesa di più (+ di 2Kg) e lo spessore è lo stesso.

    Signori, parliamo della SONY, non di una sottomarca della Simmenthal!

    =

    Dai su... và bene la partigianeria, ma addirittura mentire o peggio, inventarsi delle leggende per il cuginetto del ferro da stiro è un pelino eccessivo!

  13. A me lo chiedi? chiedilo ai pubblicitari.

    Ogni produttore di portatili le configura a modo suo, la Apple ha rallentato di circa 100 mhz la frequenza della Mobility HD2600XT e la erroneamente rinominata HD2600 PRO nella pubblicità. Se vai a guardare le proprietà dell'hardware è una Mobility HD2600 XT con i parametri del clock personalizzati.

    Ogni produttore può condire la sua scheda con le cipolline e l'aceto balsamico di Modena, ma i CHIPSET che danno il nome alla scheda rimangono invariati. Sta di fatto che il chipset 2600 pro in effetti esiste, ma non viene prodotto in modalità "Mobility" dalla stessa ATI. Non c'è proprio. E non ha nessun senso azzoppare una XT e chiamarla PRO che è piccolina, può andare senza dissipatore attivo ed è facilmente integrabile su una piastra di quelle dimensioni. Nella mia già monta una Intel® Graphics Media Accelerator X3000 (Intel® GMA X3000)

    Se c'è un po' di spazio in più rispetto a un portatile fanno bene a sfruttarlo, abbassa i costi. Usano l'HD da fisso infatti. Cmq riguardatela e vedrai che gli id dei chip della motherboard sono del chipset dei portatili.

    I Chipset delle schede madri sono spesso gli stessi sia per portatili che per Motherboard Desktop = i chip fisicamente sono minuscoli. Se mai cambia il sistema di dissipazione e di integrazione alla scheda madre. La mia Micro ATX, scheda molto più equiparabile a quella montata sull'iMac rispetto a quella montata sui portatili, per forma e dimensione, monta gli stessi Chip delle sue controparti normal size.

    No non mi confondo, so bene quello che dico una ATI Mobility Radeonâ„¢ HD 2600 XT

    (chip M76 con ID 9583 controllabile dalla proprietà hardware di Windows sotto bootcamp) se non ci credi ti posto uno screenshot.

    Quindi hanno fatto tutto 'sto paciugo per fare una scheda azzoppata e chiamarla con un'altro nome facendo vedere che c'è una scheda meno performante e meno costosa?!

    E' un "Errore" che commetterebbe forse una Ditta nata da 2 Settimane, non la Apple.

    Mi piacerebbe sapere se i Driver masterizzati con BootCamp fanno un'identificazione accurata della scheda, considerando che le schede Video della ATI vengono normalmente identificate tutte tramite il Catalyst che fornisce i driver per ogni modello...

  14. Vediamo un masterizzatore di una tecnologia nata già morta e superata dagli HDDVD Triple Layer che costano meno, sono più rubusti, più capienti (51 GB) e usano tutti gli ultimi standard di codfica video e di menu in maniera obbligatoria e non per bontà del costruttore del player (non ci sono al momento player BD che supportano tutte le feature, l'unico che ha l'hardware necessario ma non ancora il software è la PS3).

    Caso strano: in qualsiasi negozio il bancone dei titoli Blue-Ray contiene il Doppio dei Numeri Di titoli dell'HD DVD, con i pochi lettori che offrono comunque le stesse caratteristiche di decodifica degli HD DVD (Full HD, AUdio non compresso ecc.) e per giunta opera di un consorzio di cui fà parte Apple stessa.

    Per non parlare che quasi ti raddoppia il costo del pc, un conto è averla opzionale, averla di default è un motivo in più per non comprarlo.

    Mica si parlava di questo. Tu avevi detto:

    Il modello da 2000 e passa € ha una Geforce 8400M e un Core 2 Duo 2 Ghz e uno schermo 19" a 1680x1050.

    In generale gli all-in-one di Acer, Sony e Dell con il prezzo dell'iMac di punta di danno prestazioni dell'iMac entry level... pero hai Windows Vista Home Premium e nessun software in dotazione per compensare

    Dark Trent Post del 21/12/2007 ore 13.16

    Ovvero: non è per niente vero che costa un bel pò di soldi in più senza motivo. Che sia poi inutile o indesiderabile è tutt'un'altro paio di maniche e non c'entra niente con la questione.

    Per non parlare che ci sono i DVD doppio formato a 4 layer: 2 BlueRay e 2 HDDVD per funzionare su entrambi gli standard e tutti i lettori. Gli auguro la solita fine degli standard Sony... e se proprio lo vuoi esiste in commercio in versione interna anche per iMac, ma montarlo ti fa perdere la garanzia.

    Leggi sopra.

    1 GB Ram Sodimm DDR2 667Mhz è circa 35 € e lo monti in 5 minuti.

    Apple appare quindi particolarmente disonesta a farti pagare un'aggiunta di 1GB di questa RAM ben 140 euro se te lo vuoi far fornire da lei quel GB su Apple store

    http://store.apple.com/Apple/WebObjects/italystore.woa/9854043/wo/Az46CVy0bgbA2s5cfkB2OYgBfva/2.?p=0

    Sintonizzatore TV ibrido con doppia antenna non lo usano tutti, altra cosa che dovrebbe essere solo opzionale e non costa più di 150-200€ aggiungerlo esterno ad un iMac

    Ma è comunque qualcosa in più di Default che l'iMac non ha, e vista la fascia a cui si propone l'oggetto in questione, non è affatto un'ostentazione gratuita. E qui la questione non verteva su ciò che è utile o meno, ma sulla fornitura = "Se io non ho apparecchi Bluethoot, che diavolo me ne faccio della connettività inserita per forza da Apple sui suoi Mac?" Non è l'elemento in discussione.

    E per il software che da la Sony? Nemmeno il sistema operativo è nella sua versione completa a differenza del software e del OS dell'iMac

    Hai tutto il necessario per essere produttivo in campo domestico, che è esattamente quello che ti offre Apple col suo iMac

  15. Il modello da 2000 e passa € ha una Geforce 8400M

    Per essere precisi una Scheda Grafica NVIDIA® GeForce® 8400M GT con 1024 MB di Memoria Totale disponibile e 256 MB di Memoria Video dedicata. Le nVidia sono più performanti delle ATI, perciò giocano alla Pari

    e un Core 2 Duo 2 Ghz e uno schermo 19" a 1680x1050.

    Vero per entrambi

    In generale gli all-in-one di Acer, Sony e Dell con il prezzo dell'iMac di punta di danno prestazioni dell'iMac entry level... pero hai Windows Vista Home Premium e nessun software in dotazione per compensare :P

    Ti sei... ahem... "Dimenticato" che il soggetto in questione ha un masterizzatore Blue Ray da 50 GB che si tosta anche i DVD (che costa come una corazzata...), 1 GB in più di RAM, 2 sintonizzatori TV ibridi con relativo telecomando, tastiera e mouse senza fili e come programmi in dotazione:

    Adobe® PhotoShop® Elements (editing immagini)

    Adobe® Premiere® Elements;Intervideo WinDVD Blu-ray Disc for VAIO;VAIO Edit Components (Editing Video)

    (musica)

    SonicStage® Mastering Studio

    Software preinstallato

    (utilità)

    Google software;VAIO Recovery Utility - HDD Recover

    (altro)

    Adobe® Reader;Adobe® Acrobat® Standard;Microsoft® Office Trial 2007 (versione da 60 giorni);Microsoft® Works;Norton Internet Security (90 gg. di aggiornamenti gratuiti);Skype

    Và be che piace il Mac, ma se vogliamo fare confronti facciamoli per bene e bene informati = inutile stare a bordo ring, dare un occhiata al pugile avversario e poi allontanarsi soddisfatti dicendo "Tanto quello lo batto quando voglio"...