Nàn Rén

Members
  • Posts

    415
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Nàn Rén

  1. Strano, perchè in nessun sito viene nominato che ha una Mobility... caso stranissimo, in questo sito dove fà comparazioni tra i vari modelli, sul DELL XPS ONE, guarda a caso, la dicitura MOBILITY sulla 8400 compare tranquillamente. http://reviews.cnet.com/desktops/dell-xps-one-20/4505-3118_7-32743745.html?tag=also Che senso ha pubblicizzare che monta una scheda da 110 euro se ne monta invece una da 350?!? Come ciliegina sulla torta aggiungo che La 2600 PRO versione "Mobility" non esiste nemmeno nel sito della ATI: http://ati.amd.com/products/mobile.html Proprio non c'è. Non la fa. Io ho tirato fuori le frattaglie dell'iMac per gujardarlo dentro. Il Piastrone è bello grande per essere "Da Portatile". La tecnologia si ispira sicuramente a quella dei portatili, ma non credo di aver mai visto portatili con schede così spesse e grandi. La Radeon Pro 2600 non ne ha bisogno: un piccolo dissipatore passivo è più che sufficente per una schedina così loffia. Le trovi anche proprio senza nessun dissipatore tanto scalda poco. Verissimo. Mica vero. Come mai l'iMac da 24" di punta monta addirittura il 2.8 Core Duo Extreme? La 2600 PRO Mobile non esiste = Fattela passare. Tu al massimo ti confondi con l'innesto che è il MXM, ossia il Mobile PCIE, uno slot che consente di mettere la scheda grafica in questione su PC compatti senza integrarla sulla scheda madre, in modo da cambiarla nel caso si voglia aggiornare il comparto video. Nessuno nega che sia costruito bene, ma si semte molto la mancanza di un Mac Desktop di fascia media. Che era poi lo scopo del thread
  2. Io utilizzo i dati ufficiali di Apple: http://www.apple.com/it/imac/specs.html Quindi a fare "Affermazioni come questa" non sono io, ma mamma Apple! Ovvero: il link che mi hai mandato la discussione verte al convincimento che l'iMac monta una mobility come scheda video. L'autore del post semplicemente ha preso fischi per fiaschi. Ha visto un all in one e si è convinto che nelle frattaglie non ci poteva stare una scheda di dimensioni normali. Cosa smentita dalle specifiche della stessa casa della Mela. L'iMac 20" 2.4 monta (faccio Taglia e Incolla): Grafica ATI Radeon HD 2400 XT con 128MB di memoria GDDR3 ATI Radeon HD 2600 PRO con 256MB di memoria GDDR3 rispettivamente per le versioni di base e top da 20" Non c'è cenno alla versione MOBILITY, che è costruita come scheda di basso consumo per portatili, cosa che l'iMac non necessita visto che: a) ha il Case sufficentemente grande b) funziona ad alimentazione di rete Metterci una MOBILE sarebbe stato inutile, costoso... e ancor meno performante. La 2600 PRO è una schedina di fascia economica adatta al massimo a muovere bene risoluzioni tipo 1440 X 900. E' HDCP compatibile (ma nel Mac ancora manca il Blue-Ray) e ha altri contorni interessanti per la visualizzazione di Film o per pilotare un TV LCD esterno per guardare i DVD, ma per quella risoluzione (mi riferisco al monitor dell'iMac) è inadeguata. Le nuove Radeon 2900 sono potenti, relativamente economiche rispetto alla nVidia, e possono muovere bene anche il Full HD.... vedremo cosa succederÃ
  3. Purtroppo è l'unica macchina di fascia media della mela cui confrontare... Potevo mettere un quad Extreme e fare il confronto col MacPro, ma non avevo il MacPro da farmi prestare Era appunto lo scopo del confronto E perchè lo dovrei cambiare? Al limite, aggiorno quello che mi serve. Mica è un sistema chiuso.
  4. Sopratutto se non leggi le specifiche dei computer che tanto ami: Il Mac con cui ho fatto il confronto usa la ATI Radeon HD 2600 PRO con 256MB di memoria*, non la MOBILE. Sorry... * = Fonte www.apple.it Devi guardare meglio le specifiche dei computer che difendi a spada tratta. Non usa una Mobility. Se non ti và di controllare meglio, usa almeno un pò di logica: perchè mettere in un Case così grande (rapportato ad un portatile) e per giunta su un coso che và a corrente di rete una MOBILE quando si può tranquillamente usare una versione normale e risparmiare un sacco di soldi? Una Schedina come la 2600 è veramente minuscola anche in versione PCIE. Integrarla nella piastrona madre dell'iMac è molto più economico. Poi abbiamo Hard Disk standard, un monitor da 20 interfacce USB e Firewire. Non c'è molta differenza con un Desktop... espandibilità a parte. Quindi il PC da me assemblato sarebbe costato (con la stessa scheda video) più di 300 euro in meno. Tenendo conto che Apple non fornisce Desktop di fascia media, il paragone per me è più che fattibile.
  5. Concordo al 100% Oh, si: potevo metterci una Scheda Video GTX ULTRA, Un processore Dual Core Quad Extreme e una Soundblaster X-Fi. Arrivando attorno ai 2000 euro, senza Monitor, 2300 circa con l'attuale schermo, poi però il confronto andava fatto col Powermac.
  6. Quindi visto che qui leggi, fidati che le consolle non sostituiscono a pieno il PC in campo videoludico. Non ancora almeno. Veramente lo ho assemblato io comprando roba di prima qualità (sistema operativo a parte) a partire dal Cabinet fino alla RAM, e non lo trovi da nessuna parte così, ma comunque... Purtroppo Apple fornisce come Computer da tavolo di fascia media solo un all in One. Non potevo fare altro, dato che (appunto) producendo solo questo di prodotto per questa fascia, si deve confrontare sia con gli altri all in one che coi Descktop... cosa che in definitiva l'iMac è.
  7. Dipende da cosa giochi = comprati The Games Machine come rivista e poi capisci perchè le console ancora non possono soppiantare i PC in questo campo Direi che per una cosa fatta mentre sono convalescente dall'influenza vada più che bene. Infatti io ho parlato in termini di prodotto finito: filmati, giochi, fotoritocco. Mica ho postato tabelle e statistiche
  8. Costa circa 110 euro. Contro i 419 i.i. della mia. Il primo prezzo lo trovi su internet su qualsiasi store se vuoi controllare. Il secondo pure. Vero. Diciamo che se assebli un PC con lo stesso prezzo del PRO ci tiri fuori qualcosa di più potente, sopratutto nel comparto video. A occhio ci metti in più due 8800 GT Ultra in SLI Non era lo scopo del tread. Io ho fatto un raffronto su cosa si può assemblare, non tra all-in one.
  9. D'accordo sul fatto che è più Sexi. Sul fattoc he sia rumoroso lo ho visto acceso al Mediaworld e lì in mezzo non si può valutare assolutamente. Sul fatto che ha Windows dipende: se uno principalmente gioca per esempio, e visto la tipologia di macchine di cui parliamo non è un ipotesi campata in aria, Windows è la scelta vincente. Possiamo ovviamente considerare che il Mac ha Bootcamp, nel tal caso occorre trovare una versione OEM di Vista (119 Euro), ma poi non possiamo considerare il Mac come "Vero Mac", in quanto ci ritroveremmo con un Wintel.
  10. No. Era già in mio possesso. Lo ho usato per testare la potenza di calcolo nell'elaborazione video. Aggiungi 98 euro i.i al totale del PC se vuoi metterlo nel prezzo come prodotto acquistato a parte. In tal caso il PC raggiunge il medesimo prezzo dell'iMac. Se è per questo, non ho considerato inoltre nè il Prezzo del Toast 8 (99.99 euro I.I.) contro i 79 del Nero Burning Rom 8. Su entrambi c'era un Open Office come prodotto "Da ufficio" gratuito.
  11. Non so se posso metter qui la domanda, ma ho cercato sul Forum e non ho trovato nulla. Se è sconvieniente cancellate pure: Vorrei fare le copie di Backup dei miei DVD sopratutto per visionarli quando viaggio su un portatile evitando di portarmi in giro gli originali. Esiste un programma per Mac che fà il lavoro di programmi del tipo DVD Fab per PC?
  12. E' un "Desktop Replacement da 21" della HP particolarmente specializzato per il Multimediale. Esattamente come l'Imac del resto... http://h10010.www1.hp.com/wwpc/it/it/ho/WF06b/22655-186249-375899-375899-375899-80247412-81059955.html Era per dire che esistono macchine PC già "Pronte" all in one ci sono, ma non le conosco tutte.
  13. Non conosco tutto il parco macchine PC, ma questa comunque potrebbe valere come alternativa al all in one: Lo porti in giro pure meglio
  14. Si, ma tu preferisci leggere "Le Ore"? o stare con una ragazza "Live"? Inoltre il PC mi serve e non lo devo buttare, e ho voluto "Tastare di persona" le varie capacità . Il Mac lo prenderò lo stesso, dato che lo devo utilizzare come secondo PC in un altro appartamento
  15. Non direi. Anzi. Usando la stessa scheda Video del Mac avrei rispariato circa 300 euro sul PC. Direi di essere stato abbastanza equilibrato. SOpratutto per una cosa fatta per pura curiositÃ
  16. Hai ragione, ma in tal caso avrei dovuto fare un Paragone con un MacPro, e quindi valutare un PC assemblato per raggiungere lo stesso prezzo, il che significherebbe un Mostro Incredibile con processori EXTREME, 8 GB di RAM DDR 3 (La stessa montata sulle Schede Video), una scheda Audio della Creative al TOP della Gamma e magari due 8800 ULTRA da 1GB VRAM in Configurazione SLI. E ancora siamo senza monitor. Non potendo permettermelo ho fatto l'ìunico paragone possibile a fascia di prezzo.
  17. MOUSE Voglio spendere sue paroline sul sistema Mouse del Mac... BASTA!!! Basta mouse ad un tasto solo o "Pseudo Due Tasti". BA-STA!!! Che sia più facile e comodo ormai non ci crede più nessuno. E' un retaggio ancestrale come la codina atrofizzata che abbiamo al termine della colonna vertebrale. dopo pochi minui di utilizzo ci ho attaccato un Mouse Microsoft per l'esasperazione. La velocità di comando nelle operazioni di interfaccia utente del Mac è pressochè raddopiata.
  18. SISTEMA OPERATIVO Non ne parliamo neanche neh? Il Mac Vince senza alcun dubbio, ma se il vostro utilizzo è di un paio di programmi specifici, non è che la differenza diventi abissale.
  19. MULTIMEDIA Oibò, anche qui, a mio avviso, il PC presenta diversi vantaggi. Tralasciando il Parco Giochi immenso, che appartengono alla categoria di intrattenimento multimediale, il fatto di avere già il TV sul monitor, un lettore e masterizzatore separati in modo da fare copie al volo, un audio dolby Digital 7+1 sul PC rende il Wintel assai appetibile e più rapido, sopratutto grazie al masterizzatore più veloce e che può supportare cosa "Strane" come CD/DVD da 8 Cm, e business Card. Dò il PC Vincente
  20. POTENZA Spiacente. Qui il Mac le prende di sicuro... e di brutto. Tralascio subito i Giochi. Anche usando i Giochi per PC su Mac col medesimo OS installato tramite il Bootcamp del Leopard, l'impianto grafico sul PC della mela è assolutamente inadatto per monitor a quella definizione. La 8800GTS montata sul PC Wintel surclassa in tutto e per tutto quello del PC della mela, non ostante il Monitor abbia la stessa identica definizione. Mettere almeno come opzione di configurazione una 8800 GTS sui modelli di punta da 20 e ancor di più da 24 sarebbe stato una scelta molto più che coerente e necessaria. Inoltre il Monitor trnslucido và bene per vedere i Film e prodotti multimediali in genere, ma alla lunga, se uno lavora, il riflesso può diventare fastidioso. Un'opzione monitor opaco sarebbe graditissima. Ho inoltre provato ad usare il Photoshop CS2 su PC, il Photoshop CS3 su mac, e far lavorare la stessa immagine coi medesimi filtri. Il PC è nettamente più veloce. Risulta più veloce anche con i montaggi video. Dall'acquisizione fino al rendering e masterizzazione finale sullo stesso filmato e con gli stessi titoli e semplici transizioni il PC finisce in poco più che la metà del tempo*. Stessa cosa lavorando campioni d'onda col Toast contro il Wave Editor del NERO 8. E c'è da aggiungere che "sotto" il PC faceva lavorare l'Antivirus, il Firewall e tutte le sozzerie di Windows XP. * = Pinnacle studio 11 Plus vs iMovie.
  21. INSTALLAZIONE HARDVARE - SOFTWARE Qui proprio non c'è storia. Il Mac è utilizzabile. Il PC, semplicemente non lo è. A meno che l'assemblatore non configuri la macchina prima di consegnartela e ti faccia un disco di ripristino, ma in questo caso, se uno è proprio digiuno di personal, anche solo collegare tutti i fili è un macello. Che non sono molti di pù del Mac ne mio caso: A parte il cavo di alimentazione del monitor e quello DVI che và dal monitor al PC e quello della WebCam non c'è altro. Se voglio collegare il Mac alle mie due stampanti, al modem Router e all'HD esterno utilizzo esattamente lo stesso cablaggio, ma il senso generale è di "Maggiore confusione" nel PC. Se uno inoltre vuole azzardarsi ad installarsi da solo OS, driver e programmi o è un esperto, o non fà assolutamente nulle. Senza contare la maggior disponibilità di software produttivo pre-installato su Mac, il fatto che non devo sbattermi con gli antivirus che non devo scaricarmi firewall decenti e che ho un sistema più blindato, qui Mac vince su tutta la linea.
  22. ESTETICA L'iMac è bello. Niente da dire. Il Leopard è una pacchia da vedere e da usare, la sua tastiera è un qualcosa di unico. Essenziale, pulito, di gran classe Il PC dal canto suo, se ben disposto sulla scrivania non sfigura affatto, anzi: il tutto ha forse un'aria più "Professionale" e il design del monitor e del cabinet non starebbe male in qualsiasi salotto. Il Mac qui però vince, anche se magari non in larghissima misura