jamescn

Members
  • Posts

    25
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by jamescn

  1. finito oggi. gran bel libro, gran bella storia. steve jobs era decisamente un gran pezzo di ***** ma sapeva essere anche amabile, affabile, un mentore. era tanto crudo e diretto quanto leale, coraggioso. e ci metteva sempre faccia e ****. ce ne vorrebbero di più, di facce di ***** così. si capisce parecchio della filosofia apple da quelle pagine, ecco perchè nel futuro prevedo un Ipod ed un Iphone ad affiancare il mio amato nokia N8 insieme a lazzaro, il mio macbook pro. “Cos’è che mi ha dato la spinta? Penso che la maggior parte delle persone creative desiderino esprimere la propria gratitudine per aver potuto beneficiare dell’opera di chi ci ha preceduto. Non sono stato io a inventare la lingua o la matematica che uso. Produco poco di quello che mangio, nulla di quello che indosso. Ogni mia realizzazione è debitrice ad altri membri della nostra specia, sulle cui spalle poggiano i nostri piedi. E una parte cospicua del nostro animo desidera restituire qualcosa alla nostra specie e aggiungere qualcosa al percorso… cerchiamo di usare i talenti che abbiamo per esprimere il nostro sentire più profondo, per esternare la nostra ammirazione per i contributi di chi è venuto prima di noi, e per aggiungere qualcosa a quel percorso. È questo che mi ha dato la spinta.†steve jobs
  2. eh eh eh, posto qui, ora... allora, assunto che lazzaro è il mio pc di casa, ogni tanto un giro in ufficio lo fa x cui, senza grossi problemi, gli ho installato le stampanti di rete e collegato le share dell'A.D. che mi interessano. tuttavia, una gran parte del software utilizzato dai colleghi è... utilizzato tramite terminal services. il tramite con la macchina locale è del middleware, sviluppato in un caso col framework .net e nell'altro non lo so. in alcuni casi specifici vengono effettuate chiamate dirette alle API di particolari programmi, i.e, sw Inps, x esempio. impossibile far diversamente, a quanto mi dicono, stando come sono scritti detti sw. per i servizi terminal nessun problema, installati e funzionanti. la domanda, ovviamente è: come faccio a far sì che, per esempio, le stampe arrivino al mio mac e da lì le possa gestire? che si apra i.e. quando seleziono quel determinato link nel T.S. o la procedura Disoccupazioni, piuttosto che il reader pdf? come faccio, in definitiva, a intercettare le chiamate da parte dei servizi terminal alla macchina locale e renderle funzionanti? non mi sono spiegato, lo so, ma è un casino, sta roba...
  3. sto leggendo il libro, comperato in libreria la settimana scorsa. sono all'immediato dopo-lancio mac. finora mi piace la schiettezza: nulla nascosto, nemmeno i commenti, le sensazioni dell'autore. ci sono tutte le parti (vedi commenti jobs-gates riguardo alla collaborazione ms-apple), pure quelle meno lusinghiere. direi, così, a naso, che era un genialissimo gran bel pezzo di *****, ma aspetto la fine per confermare o smentire il giudizio. certo, senza di lui (ed alcuni, pochi, altri...) il mondo oggi sarebbe parecchio diverso...
  4. installato. ed ho pure recuperato un HD da mezzo tera che utilizzo per time machine. ora dovrò postare in "speciale snow leopard"...
  5. perdonate la domanda: snow leopard non è disponibile in download? devo x forza andare persso un dealer o farmi recapitare il pacchetto a casa? non ho trovato altro nell'apple store...
  6. beh, perché era gratis e conciato male, quindi rappresentava due sfide: risistemarlo sapendone praticamente zero (anche se ho barato alla grande, approfittando delle dritte di sem e faxus...) e utilizzarlo esattamente come 7, che ho al lavoro, senza alcuna rinuncia. e mi piace proprio, e non é finita qui, non mi accontento di averlo come pc di casa: integrazione, devo riuscire a farci tutto quel che faccio con l'altro
  7. da niubbo che più niubbo non si puo' mi ero rivolto a openoffice, che già conoscevo nel mondo windows poi, seguendo i consigli di sem e faxus sono migrato a libreoffice che, x quel che devo fare a casa, va più che bene: apre e converte correttamente sia doc che xls, é leggero e sufficientemente veloce. resta da vedere come se la cava con i database, storico punto dolente delle suites office free... sinceramente, a casa di msoffice faccio volentieri a meno
  8. beh, dico solo cio' che vedo, e sento. giusto la settimana scorsa, x fare un esempio, mi é stato consegnato un tablet basato su android, l'asus tansformer 101g. bello, per carità , e va pure bene, ma ci puoi fare più o meno un *****: non ha porte usb, nemmeno emulate, a meno di attaccargli la docking station proprietaria (che, ovviamente, non mi han dato), ha giusto una uscita hdmi, la sim x navigare hspa deve essere inserita in uno slot che si puo' estrarre solo tramite la classica graffetta drizzata (e a casa ho giusto quello, niente wlan), impossibile installare una stampante se non tramite la rete wireless... se ce l'hai, al dominio A.D. non ho ancora scoperto come accedere... insomma: bello, bellissimo giocattolo da esibire, pesa niente, comodo, per carità , ma ci guardi la posta, ci navighi, al limite guardi foto o leggi un ebook, manco ascoltare musica senza cuffie, perché le casse, ovviamente, fanno cio' che possono. fa molto di più, alla fine, il mio nokia N8 ed il suo notevole Symbian Anna, e tiene meno spazio. col mac mi sono appena collegato al mio server 2003, sto deframmentando il laptop windows 7 ma devo pur sempre lavorare... é un mondo diverso. certo, ci si deve abituare ma cio' non significa che sia un mondo peggiore, anzi. il feeling con la macchina, con la tastiera, tasti sparpagliati a parte, é qualcosa di immediato, mai provato prima, il piacere dell'installazione che finisce col download del dmg non lo paghi. le cose van dette come stanno, e magari avendole provate prima. oltretutto, il divario di prezzo ultimamente si é molto attenuato, ma é un problema che non mi tocca: é già in arrivo l'erede di lazzaro, che non mi costerà nulla, di nuovo e meno male. lazzaro 2, in pratica, sempre da 15" ma, finalmente, tutto in italiano, si tratta solo di pazientare un mesetto, durante il quale provvedero' alla tastiera, all'alimentatore (tra l'altro: ottime le offerte, aspetto giusto lo stipendio, grazie per la segnalazione) ed alla batteria e poi passerà a mio figlio, credo. ora mi leggo un po' dei tutorials che mi hai lasciato e poi cerchero' di scoprire se si puo' eseguire middleware scritto per windows. c'é da fare! buona vigilia di ognissanti a tutti!
  9. allora, giusto x aggiornarvi un po'... per il momento la tastiera resta cosi', in attesa che arrivi lo stipendio ho rimosso openoffice ed installato neooffice, intanto pian piano scopro le funzionalità di OS X, che sono molte. e supero, sempre pian piano, le mie reticenze sui s.o. blindati... OS X é notevole, davvero: pensare di far girare con questa reattività 7 o, peggio, vista su hw come questo... follia! e certo, la stabilità non é quella "garantita" da xp, x quanto dopo il service pack 3 non fosse male. mi sono scaricato ed installato (dopo aver tentato varie rev diverse) moneymanagerex ed ho importato il db dal mio 7 enterprise senza alcun problema, idem x tuxguitar e guitar pro, tutto perfetto. devo dire che le installazioni, ed il download, delle applicazioni é ben altra cosa rispetto al mondo wintel: veloci, velocissime, anche via usb key come navigo io da casa, e semplicissime, davvero notevole! faticvo ancora un po' con i tasti funzione ma anche li', pian piano, ci prendo la mano. e devo dire che, nonostante l'aspetto... vissuto, anzi: risorto, ostento con piacere il "mio" macbook pro. "ma hai il mac?" "eh, si'..." "bello! mi piacerebbe ma é 1 casino da usare" " sembra, fidati, provalo e poi mi dirai..." sarà puerile ma ci vuole anche questo, ed ha un suo perché. a novembre, nell'ordine: batteria, alimentatore, sistemazione tastiera e poi snow leopard, e poi vedremo. saluti e sentiti ringraziamenti, giovani! j ps: resto a disposizione per chi pensa al suicidio... ce la puoi fare, fidati, se ce l'ho fatta io, ce la puoi fare!
  10. si', i trasferelli, in pratica. ne ho fatti andare un bel po' pure io, ai tempi... non di quelli dei puffi, le lettere, i numeri, intendo... quindi, ricapitolando: - "sbianco" i tasti col cotton fioc, van via le serigrafie ma resta tutto il tasto, x cosi' dire, "luminoso" - applico la letraset - ripasso con finissimo strato di colla bicomponente - lascio asciugare 24 ore alla fine trovero' il tasto trasparente che lascia passare la luce e la lettera scura. a meno che non trovi dei caratteri di dimensioni opportune che coprono il tasto lasciando scoperto solo il carattere... e cosi' dovrebbe essere, trattandosi di caratteri x tastiera... lunedi' pomeriggio comincio a battere le cartolerie + specializzate, e quelle più dimesse, dove di norma trovi cio' che quelle moderne e lustre non hanno più grazie e buon week a tutti
  11. letraset... cioé pennarelli? ma poi si intravvedono i caratteri originali sotto... ci pensero', x ora la tengo cosi', non vorrei peggiorare la situazione. la cosa più antipatica é la mancanza di determinati caratteri, per lo più accentati...
  12. il seriale l'avevo già individuato. quindi consiglieresti di dire "mi han regalato sto mac senza nulla" x evitare che mi si accusi di ricettazione? in effetti, avevo ipotizzato la possibilità ma la persona che me l'ha dato é di assoluta fiducia... mentre non conosco affatto chi l'ha dato a lui. per quanto riguarda il system profiler, ecco qua: Riepilogo hardware: Nome modello: MacBook Pro 15" Identificatore modello: MacBookPro1,1 Nome processore: Intel Core Duo Velocità processore: 2.16 GHz Numero di processori: 1 Numero totale di nuclei: 2 Cache L2: 2 MB Memoria: 1 GB Velocità bus: 667 MHz Versione Boot ROM: MBP11.0055.B08 Version SMC (sistema): 1.2f10 Numero di serie (sistema): W86180SCVWX Hardware UUID: 00000000-0000-1000-8000-0016CB887D8D Sensore movimento improvviso: Stato: Abilitato Informazioni batteria: Informazioni sul modello: Numero di serie: Sony-ASMB012-349b-54b8 Produttore: Sony Nome dispositivo: ASMB012 Pack Lot Code: 0003 PCB Lot Code: 0000 Versione firmware: 102a Revisione hardware: 0400 Revisione cella: 0303 Informazioni sulla carica: Carica restante (mAh): 0 Carica completa: No In carica: No Capacità a carica completa (mAh): 0 Informazioni sulle condizioni della batteria: Conteggio cicli: 726 Condizione: Controlla batteria Batteria installata: Sì Amperaggio (mA): 28 Voltaggio (mV): 3885 Impostazioni d’alimentazione del sistema: Corrente alternata (AC): Timer per la messa in Stop del sistema (minuti): 0 Timer per la messa in Stop del disco (minuti): 10 Timer per la messa in Stop del monitor (minuti): 20 Riavvio automatico in caso di perdita di energia: No Riattiva se cambia la corrente alternata: No Riattiva aprendo lo schermo: Sì Riattiva se connesso a LAN: Sì Lo stop del monitor usa l'attenuazione di luminosità : Sì Batteria: Timer per la messa in Stop del sistema (minuti): 10 Timer per la messa in Stop del disco (minuti): 10 Timer per la messa in Stop del monitor (minuti): 2 Riattiva se cambia la corrente alternata: No Riattiva aprendo lo schermo: Sì Lo stop del monitor usa l'attenuazione di luminosità : Sì Riduci la luminosità : Sì Configurazione hardware: UPS installata: No Informazioni sul dispositivo di ricarica CA: Collegato: Sì In carica: No non ho dettagliato ogni singola voce dell'hardware, che comunque ho disponibili x la tastiera, avevo già letto sul forum questa cosa del passaggio d'aria, lo terro' ben presente, seguiro' i tuoi consigli x "sistemarla" e x capirci qualcosa di più su come funziona il tutto. le foto temevo fossero già troppo grosse... riguardo a openoffice, ho scaricato il dmg, che é finito in download e l'ho eseguito solo che poi me lo ritrovo sul desktop come fosse "montato", come una periferica usb, x capirci, ed ogni volta lo devo rimontare andandolo a ripescare. visto che me lo proponeva l'ho copiato in applicazioni ma il risultato non cambia. non capisco perché ho scaricato ed installato altri dmg (ad esempio messenger, vlc...) e l'installazione é stata fatta come mi aspettavo, poi mi sono spostato quel che mi interessava nella dock e via. al di là di provare ed usare un sw che vada meglio, mi interesserebbe capire perché si comporti cosi'. alla fine della fiera, e scusandomi x l'infinito poema che sto facendo, cio' che più mi piace, oltre al mac, che sarà pure pezzato ma mi piace proprio, é vedere le risposte ottenute ponendo domande anche stupide. il tenore, intendo, complimenti, ragazzi, perché non é cosi' dappertutto e, ovviamente, grazie davvero. ora paciocco un po'... ps: ma quanto scalda 'sto coso? mi sta arrostendo il pisello...devo cambiare posizione...
  13. intanto posto alcune fotine di lazzaro. ecco colui che, anche grazie a voi, riemerse dalla rumenta e risorse! http://imageshack.us/photo/my-images/195/lazzaro1.jpg/ http://imageshack.us/photo/my-images/14/lazzaro2.jpg/ http://imageshack.us/photo/my-images/841/lazzaro3.jpg/ http://imageshack.us/photo/my-images/844/lazzaro4.jpg/ sarà meglio che metta i link... ImageShack® - Online Photo and Video Hosting ImageShack® - Online Photo and Video Hosting ImageShack® - Online Photo and Video Hosting ImageShack® - Online Photo and Video Hosting
  14. se ho tempo lo faro' domani... lazzaro direi che é decisamente appropriato. poi mi guardo le routine x rimappare la tastiera, x le viti temo che le sedi non ci siano proprio più, appena ho tempo mi armo di cacciaviti da... orologiaio e smonto. chissà se vendono dei "tappetini" da poggiarvi sopra con le lettere in formato qwerty... approfondiro'. x intanto, vi pongo un paio di quesiti: ho scaricato openoffice 3.0 x mac e l'ho installato. o almeno cosi' credevo perché, in realtà , devo rilqnciqre il dmg ogni volta che riqvvio. dov'é che sbaglio? come faccio a fare click col tasto destro del mouse utilizzando il tastone del touchpad? col touchpad l'ho scoperto ma con quello no... ps: sto scrivendo su lazzaro... edit: ho scoperto pure come fare tasto dx...
  15. eppur si muove! ce l'ho fatta, ho recuperato (meglio non dire come) un dvd di leopard non oem e reinstallato tutto. il case è un macello, tiene chiuso con lo scotch perchè le sedi dove prendevano le viti sono state arrancate via, ed è coperto di adesivi da snowboarder ma funziona, e pure bene. sto installando a manetta: msn, google in ichat (beh, non proprio installare, questo...), fin la chiavetta usb fastweb con scheda vodafone, zero problemi. ora devo scovare un hd esterno da usare x i backup, una suite opensource di produttività personale e, soprattutto, come fare a risolvere il problema della tastiera azerty, escludendone la sostituzione fisica anche perchè, se tutto va bene, a fine anno me ne arriverà 1 altro uguale ma tenuto decentemente e con tutto quanto. bene, figlioli, per ora un grazie grande così, soprattutto a faxus, torno a godermi sto mac, a presto ciao
  16. sorry? potresti darmi qualche lume in merito? ricorda che non ne so nulla di mac e dintorni... la cosa mi sembra interessante alla tastiera penserò poi... edit: ho usato la funzione "cerca"... quindi se riavvio il mio premendo il tasto T l'altro (quello del mio collega) lo vedrà come un hard disk esterno. devo per forza utilizzare un cavo firewire? una volta che sul mac "buono" vedo il mio cosa devo fare? ti ringrazio, scusami se rompo ma, come detto, non ne so nulla...
  17. i dvd di installaione di mac osx (10.5.2) non sono installabili sul "mio" sistema. sono quelli di un collega, macbook pro 15.5" com questo, solo direi di 1 anno più vecchio, cosa più, cosa meno. differenze: il mio ha tastiera azerty, aveva l's.o. in inglese con personalizzazione in francese, il suo è tutto italiano. sufficienti a giustificare l'impossibilità di installarlo? l'unica cosa che sono riuscito a fare (credo) è l'inizializzazione dell'hd...
  18. ok, mi attivo. mi fa girar le scatole ma mi ci sono già affezionato, l'idea di tenermi in casa un macbook, x quanto schifosamente devastato da adesivi di tutte le fogge sul coperchio, mi stuzzica non poco. vi saprò dire, x ora grazie j
  19. ho tentato l'avvio sicuro, che si pianta anche lui. questo è ciò che rimane leggibile sulla videata: Npvhash=4095 Hi mem tramps at 0xffe00000 PAE enabled Darwin kernel version 9.8.8: wed jul 15 16:55:01 PDT 2009; root:xnu-1228.15.4 1/RELEASE_I386 Standard timeslicing quantum is 10000 us Vm_page_bootstrap: 253793 free pages and 8351 wired pages Mig_table_max_displ = 79 100 prelinked modules AppleACPICPU: ProcessorApicId=0 LocalApicId=0 Enabled AppleACPICPU: ProcessorApicId=1 LocalApicId=1 Enabled Loading security exstension com.apple.security.TMSafetyNet Calling mpo_policy_init for TMSafetyNet Security policy loaded: Safety net for Time Machine (TMSafetyNet) Loading security exstension com.apple.nke.applicationFirewall Loading security exstension com.apple.security.seatbelt Calling mpo_policy_init for mb Seabelt MACF policy initialized Security policy loaded: Seatbel Policy (mb) Copyright © 1982, 1986, 1989, 1991, 1993 The regents of the University of California. All rights reserved MAC Framework successfully initialized Using 5242 buffer headers and 4096 cluster IO buffer headers IOAPIC: Version 0x20 Vectors 64:87 ACPI: System state [sO S3 S4 S5] (S3) Mbinit: done Security auditing service present Rooting via boot-uuid from /chosen: 8761FB0C-CAC2-3FAE-B5FA-77433141F66C Waiting on <dict ID=â€0â€><key>IOProviderClass</key><string ID=â€1â€>IOResources</string><key>IoResourceMatch</key><string ID=â€2â€>boot –uuid-media</string></dict> FireWire (OHCI) Lucent ID 5811 built-in now active, GIUD 0016cbfffe6462da; max speed s400. Got boot device = IOService:/AppleACPIPlatformExpert/[email protected]/AppleACPIPCI/[email protected],2/AppleAHCI/[email protected]/[email protected]/AppleAHCIDiskDriver/IOAHCIBlockStorageDevice/IOBlockStorageDriver/SAMNSUNG HM321HI Media/IOGUIDPartitionScheme/[email protected] BSD root: disk0s2, major 14, minor 2 [bluetooth: :CSRHIDTransition] switchToHCIMode (Legacy) [bluetooth: :CSRHIDTransition Transition complete. Power parent ready after 1 tries AppleIntelCPUPowerManagement: initialization complete AppleYukon2: Marvel Yukon Gigabit Adapter 88E8053 Singleport Copper SA AppleYukon2: RxRingSize <= 1024, TxRingSize 256, RX_MAX_LE 1024, TX_MAX_LE 768, ST_MAX_LE 3328 [HCIController][configurePM] disk0s2: I/O error. 0 [lebel 3] [ReadUID 0] [Facility com.apple.system.fs] [ErrType IO] [ErrNo 5] [iOType Read] [PBlkNum 572000] [LBlkNum 32037] [FSLogMsgID 1627296248] [FSLogMsgOrder First] 0 [lebel 3] [ReadUID 0] [Facility com.apple.system.fs] [DevNode root_device] [MountPt /] [FSLogMsgID 1627296248] [FSLogMsgOrder Last] domanda di riserva: ma si può mettergli dentro un dvd con OS X e reinstallare tutto facendolo riavviare? grazie....
  20. mi sa che è defunto... almeno, non carica il s.o., parte, carica la maschera con la mela e rimane lì. mentre scaricavo, da 1 altro pc, ovviamente, mactracker, ho avviato la cancellazione dello spazio libero (da s.o.s.) e l'ho lasciato lì a macinare. mio figlio è passato e inavvertitamente ha tirato via il cavo di alimentazione e, dato che ha la batteria morta, si è spento. da quel momento, buio. da quel che ho potuto capire è un macbook pro 15" intel core duo 2.16 ghz 1 gb di ram. dovrebbe essere del 2008, almeno stando a ciò che ho potuto leggere non so più dove all'interno del s.o., osx 10.5.8, di questo sono certo. idee su come recuperarlo?
  21. ciao a tutti come detto nella presentazione, ho per le mani sto macbookpro da provare a resuscitare. non ho altro che il portatile e l'alimentatore, gentilmente prestato. nè cd, nè scatola, nulla. era stato buttato via. funzionare funziona, l'ho ripulito da profili vecchi, etc, se non chè, dopo aver fatto l'update via ethernet, safari, l'update stesso, itune, iphato etc non si avviano più: "l'applicazione xxx si è chiusa inaspettatamente". mi verrebbe da fare un bel formattone e reinstallare os X (10.5.8) ma... non ho nulla, per l'appunto. idee in merito? sennò finisce davvero all'area ecologica, e spiacerebbe, è sempre un macbook pro... tnkz
  22. ammetto che è un macello x chi non lo conosce e che detesto i sistemi chiusi ma ammetto anche che, quando l'ho usato (macbook di un collega) non mi è spiaciuto affatto, si tratta solo di prenderci la mano e poi... beh, viaggia, niente da dire, viaggia proprio bene, altrochè xp o... oddio, oddio: vista! e poi, a dirla tutta, quasi quasi tirerei il colpo a tenermelo io!!!
  23. volentieri e, per intanto, grazie x l'aiuto.se devo postare altrove, mi adeguo. il nb, esternamente, è 'na ciofeca, mancano svariate viti, lo chassis si apre, ma nulla che non si possa risolvere cercando nel posto giusto. manca di tutto, c'è solo il notebook, l'alimentatore me l'ha prestato un amico. il mac parte, la batteria non si carica. s.o. in inlgese, personalizzazione (tastiera inclusa) francese, arriva da monacò. gli ho dato una ripulita (creato 1 nuovo profilo amministratore, rimosso quello del vecchio possessore, etc), ho fatto la verifica dei diritti etc, impostato lingua etc italiane (non il layout tastiera, ovviamente) diciamo che mi pareva andasse discretamente bene, poi mi è venuta la sciagurata idea di fargli fare l'aggiornamento quindi ho configurato la scheda di rete (e succ airport) e l'ho collegato alla mia rete. mi pare, perchè me l'ha detto in francese, e non ci piglio proprio tantissimo, che mi abbia detto che qualche agg non era andato a buon fine e dovevo riavviare, così ho fatto. risultato: parecchie applicazioni (safari, mail, etc) non partono, incluso l'update. il messaggio è l'applicazione xxx si è chiusa in modo inatteso. ho provato a ripassare i diritti, poi a far riparare l'ahrd disk ma nulla: il primo lo fa e non risolve, il secondo non viene eseguito, va in errore. ora non ce l'ho sottomano, non posso dare più dettagli. la mia idea, da utente winzozz, era quella di fare un bel formattone risolutore ma, vviamente, non ho cd alcuno, quindi... ciccia! idee e/o consigli in merito? una birra a chi me lo fa ripartire!
  24. ciao a tutti sono James, da Cuneo. sistemista - amministratore di rete in ambiente windows ho recentemente ricevuto in... omaggio un macbook destinato alla rottamazione, tanto x vedere se riesco a resuscitarlo, così... eccomi qui, a cimentarmi con mele, tigri, leoni e leopardi! ci capisco niente!