Pacalhero

Members
  • Content Count

    14
  • Joined

  • Last visited

About Pacalhero

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Vito Di Ventura
  1. Ciao Faxus, ho fatto una gran cosa: ho aggiunto un nuovo utente amministratore e ho trasferito quasi tutto da quello vecchio a quello nuovo. Ho lasciato che il sistema (rinfrescato anche con un'ulteriore reinstallazione di Lion) ripristinasse tutte le sue cartelle di default sull'utente nuovo. Ora ho cancellato l'utente vecchio e sono spariti tutti i problemi. Addirittura adesso posso finalmente sincronizzare iCloud su tutti i devices...! Una lezione che ho imparato è che è inutile backuppare sempre vecchi utenti salvati su Time Machine, la riparazione dei permessi l'ho effettuata milioni di volte, verifica Smart con Onyx anche... Semplicemente per alcuni tipi di problema che a quelli come me sembrano non avere soluzioni, è meglio ripartire da zero ogni tanto... Mi ero per così dire affezionato a tutte le mie cose e non avevo mai aperto un nuovo utente per paura di perdere dati e preferenze importanti dalle applicazioni... Adesso sembra pure tutto più veloce... e sia Scrivania che Applicazioni rendono 3 volte più di prima... thank you
  2. Ok, scusate, avevo le impostazioni di notifica settimanali, adesso le ho cambiate così mi arriveranno le risposte in realtime @Sem ho tenuto il file di installazione di Lion, l'ultima volta, quando ho avuto il problema con il dock, ero rassegnato, pensavo che far partire il file .dmg di Lion sul sistema attuale avesse eliminato compleatamente il mio utente con tutte le applicazioni... invece a installazione terminata mi sono accorto che era tutto ancora lì: ero felicissimo.... ps: conosci un modo di riportare il settaggio dei permessi "everyone" di default? la tua affermazione "il tuo accesso personalizzato di everyone sarà la fonte del prossimo inghippo in cui ti ficcherai" mi suona come un brutto campanello di allarme.. =/ Se metto apposto questi permessi prometto che sarà l'ultima azione sulla cartella Volumes... anche perchè voglio rispettare le regole di Guass.. @Guass ti prometto che queste regole me le stampo nella testa probabilmente qualche problema l'ha proprio creato qualche applicazione esterna, tipo quelle che vanno ad agire sulle preferenze di sistema; e non sempre eliminando l'applicazione in modo corretto si portano via con loro tutte le traccie... E' da lì che forse ho perggiorato le cose... Anche ripristinando il sistema da zero, ho notato che alcuni problemi restavano. Perchè ok, il file .dmg di Lion ripristina tutto... ma comuqnue è solo una sovrascrizione, perchè ti rimette apposto cioè che è di default, ma sovrascrive soltanto... e non elimina alcuni problemi... Quindi da una parte ero contento che il dock fosse tornato apposto, ma alcuni files c'erano ancora ed ero convinto che fossero loro a causare per esempio la mancata accettazione di nome utente+password nell'account iCloud (ad esempio). L'ho fatto un mese fa... Ho dato la colpa ai .plist; li ho cancellati, li sono andati a ripescare nel cestino e non ho risolto nulla. Ultimamente cancellando la cartella Volumes, a primo impatto ho visto che molte preferenze erano sparite; ho sperato per un attimo che finalmente almeno il problema iCloud fosse risolto, ma niente da fare... Tornando al tuo discorso. Il terminale non l'ho mai usato se non per rendere visibile Libreria e Volumes. Non l'ho mai usato per altri scopi... Mi piacerebbe imparare davvero il funzionamento di os X, ma non me lo posso permettere: uso l'iMac per fare musica a livello professionale, quindi non è una buona idea quella di reinstallare tutto una volta a settimana.. Poi vabbè, la mia curiosità è limitata sempre nell'ambito del risolvere un problema... Ho anche un macbook che funziona benissimo ma non mi metterei a "distruggere" il sistema così, senza motivo... Hai fatto bene a scrivermi queste 6 regole, sono dei limiti entro cui devo stare assolutamente... possono sembrare una sciocchezza per molti ma per quelli come me sono paletti preziosi @Faxus a me fa piacere essere presente qui, Macitynet è un sito ricco di informazioni utili e vorrei presto entrare nella vostra ottica di "risolvere un problema per arricchire tutti". Comunque volevo farti presente che la cartella Volumes non c'è l'avevo visualizzata direttamente sul desktop ma bensì in Macintosh HD, comunque adesso è nuovamente nascosta: vorrei solo verificare perchè i permessi di "everyone" sono personalizzati... ma non faccio nulla di mia iniziativa... e se non c'è una soluzione, la lascio così... e rispetto le regole di Guass...
  3. Vi ringrazio per le risposte anche se mi avete massacrato per bene... Uso Mac da molti anni ormai, Windows l'ho abbandonato già da un pezzo, non penso di avere un problema di "mentalità Windows". Il problema è che i miei problemi me li vorrei risolvere sempre da solo (mettendo in conto anche gli errori perchè no) senza ricorrere magari a chiamare qualcuno a casa che me li risolva... Oggi per esempio sto lottando per capire perchè l'iMac è l'unico dispositivo sul quale non riesco a far andare iCloud. Ma comunque... Parlando del volume Volumes: l'ho reso io visibile tempo fa. Tuttavia, il sistema adesso viaggia benissimo; su alcuni programmi ho dovuto reinserire i serials, e in altri pochi casi ho dovuto reistallarli tutti da capo: ma niente di realmente grave. @Guass: io l'automobile non la guido... se faccio le cose che faccio solitamente è perchè ci sono altri problemi che voglio risolvere e pur cercando in rete, non riesco a trovare soluzioni precise; parlo anche inglese ma avvolte non si trova proprio tutto alla portata di tutti... @Faxus, la renderò nuovamente invisibile... a me non cambia la vita, in realtà avrei altro da fare se andasse tutto bene! @Sem, è facile dire "reistalla tutto", l'ho già fatto un paio di volte e finchè il sistema va bene ti sembra che mi metto a reistallare preventivamente?? Piuttosto, conosci un modo di riportare il settaggio dei permessi "everyone", di default? così li rimetto apposto... @Faxus a me non piace giocare al piccolo disassemblatore, avvolte mi ci trovo costretto. Alcune delle cose che hai scritto sono presenti ad un esperto vero di Unix, io uso l'iMac per la sua potenza e non perchè mi sono studiato il sistema Unix all'università o cose simili... Penso che il 90% dei Mac users non sappia neanche cos'è un symlink, ok io sono uno di quelli. Se mi dici che al mio livello non posso neanche presentarmi in un forum ne prenderò atto e tornerò quando sarò diventato un super sayan Sem ha anche pensato bene di mettermi in ridicolo elencando le mie precedenti performance, che ho sempre e comunque esposto con ordine e senza arroganza... Non c'è bisogno di prenderla sul personale anche perchè se tutto va bene, non mi vedrete da ste parti più di 2-3 volte all'anno. Non vengo per chiedere cose davvero stupide. Almeno a me sembra così. Buona giornata.
  4. Ciao a tutti, ho notato che nel disco MACINTOSH HD si crea automaticamente la cartella VOLUMES, so benissimo che è una cartella che il sistema crea e servirà a qualcosa... però... Ieri l'ho cestinata per vedere quanto spazio mi facesse risparmiare ed effettivamente sono spuntati 60 GB in più, qualche programma ho dovuto reistallarlo perchè evidentemente al momento dell'istallazione, sbagliando, ho scelto quella come destinazione... Il problema è che si è ricreata autonomamente oggi... quello che vorrei, dato che tutto quello che c'è nella cartella VOLUMES è semplicemente una copia di tutto quello che già ho in MACINTOSH HD, è tentare di bloccarla per evitare che si riempia di nuovo... In questo momento l'ho cestinata nuovamente ma noto che (cliccando su ottieni informazioni) le sue dimensioni sono quelle di tutto il sistema, ovvero 369 GB.. Io non vorrei rischiare di fare una cazzata eliminandola di nuovo, magari ieri sono stato fortunato e oggi combino qualche casino... Secondo voi devo lasciarla stare li nella sua posizione MACINTOSH HD/VOLUMES per non rischiare? Nella foto: Imageshack - schermata042456020alle0.jpg potete vedere che nella cartella MACINTOSH HD (VOLUMES) guardando su "dimensioni sembra che ci siano pochi KB al momento, ma se vado in "ottieni informazioni" mi dice che invece sono 369 GB! O_o perchè???
  5. Ho appena provato a mettere sul desktop sia com.apple.dock.db che com.apple.dock.extra.plist , ho disinstallato anche MacPilot che poteva dare delle prefernze al sistema, ho tolto il dock dagli Elementi di Login, ho riparato i permessi, e dopo tutto o riavviato. Niente da fare, al riavvio il dock non c'è. Poi vado a controlalre nelle preferences e il file com.apple.dock.extra.plist è riapparso (l'altro no). Se serve un altro indizio: anche l'immagine di sfondo non si vede al riavvio, poi quando vado ad aprire Dock.app da CoreServices riappare insieme al dock. TimeMachine è disattivo. Ho un po' di paura a dover reinstallare tutto Lion; una volta Time Machine ha cancellato tutti i backup senza motivo e per fortuna avevo tutto quello che mi serviva già sull'iMac. E' una cosa che ho sempre cercato di evitare ma se per colpa di sto cacchio di Dock ora devo per forza farlo...
  6. Ciao ragazzi, grazie per esser venuti a darmi una mano! Sem, ho provato il "Riapri" e funziona benissimo, sparisce tutto e poi riappare. Non sono riuscito a copiare i file da un backup di Time Machine: per chè mi esce quest'avviso: "L'operazione non può essere completata perché è stato necessario ignorare alcuni elementi. Per ciascun elemento, seleziona Archivio > Ottieni informazioni, accertati che “Bloccato†sia deselezionato e poi consulta la sezione Condivisione e permessi. Riprova quando sei sicuro che gli elementi non sono protetti e non sono designati come Solo Lettura o Nessun Accesso". E nel frattempo ho notato un altra cosa: la cartella Macintosh HD/Utenti/nomeutente/Libreria è sparita! Ovvero, la Libreria nella barra laterale del Finder è presente, ma in "nomeutente" non c'è più... Vado in TM e mi accorgo che nel backup precedente al 28 Novembre invece c'è. Io ora non sto a chiedermi come possa essere successo, ma comunque io la cartella ce l'ho, nel senso che... quando provo a ripristinare da TM mi esce l'avviso: "Vuoi sostituire la copia attuale di “Libreria†con quella che stai ripristinando? “Libreria†è richiesta da Mac OS X. Per sostituirla, può essere necessario inserire il nome dell'amministratore e la password." Quindi se mi chiede di sostituirla la cartella è invisibile. Comunque nonostante questa misteriosa cosa, il fattaccio con Dock.app è successo dopo il 28 Novembre, quindi in teoria le 2 cose non dovrebbero avere a che fare l'una con l'altra. Certo che se la Libreria utente contiene questi 2 files: - com.apple.dock.plist - com.apple.dock.plist.lockfile allora il fatto che la cartella sia invisibile, magari non ha creato problemi subito, ma dopo un po'... Sem, ho appena controllato i files che possiedo nella libreria dell'HD, in Preferences ci sono: - com.apple.dock.db - com.apple.dock.extra.plist - com.apple.dock.plist - com.apple.dockfixup.plist in Coreservices "Dock.app" c'è. Quelli della Libreria utente come ti ho appena detto non posso controllarli perchè ho la Libreria fantasma... e ho pure controllato i permessi su "Ottieni Informazioni" e ho impostato "lettura e scrittura" sia sulla cartella "nomeutente" del sitema, sia nella cartella "nomeutente" di TM. Faxus rispondo anche a te: non ho cancellato tutti i files con EasyFind ma solo quelli che sembravano obsoleti, non metto in dubbio di aver sicuramente sbagliato ed aver cancellato quelli buoni, ma comunque Dock.app funziona benissimo; il fatto è solo che manca quel file che lo faceva aprire in modo predefinito di sistema fin dall'accensione... Ripristinare tutto è una soluzione, ma se riuscissi a capire soltanto dove si trova quel file che dice ad OS X cosa deve aprire in accensione (apparte gli elementi di Login che sono app esterne al sistema). Vi ringrazio, questo forum è uno spettacolo finchè esistono persone disponibili come voi
  7. Ciao a tutti ragazzi, che dire... ho combinato un pasticcio. Il mio dock un bel giorno ha smesso di ricevere le preferenze; ad esempio cambiavo la posizione delle icone, ma al riavvio mi ritornava una vecchia impostazione, sempre la solita... Premetto che ho risolto questo problema ma mi è costato caro. Sul momento, l'unica apparente speranza che avevo era usare l'applicazione EasyFind per cercare tutti i files che contenevano la parola "dock" (tipo i .plist) ed eliminarli. Così ho fatto. Al riavvio mi è sparito completamente il dock. E' ancora presente nella destinazione Sistema>Libreria>CoreServices e quindi lo posso aprire ugualmente.. ma non ci pensa proprio ad apparire al riavvio... =/ Momentaneamente ho messo Dock.app come predefinita negli Elementi di Login, ma essendo un operazione non naturale forse potrebbe darmi ancora più problemi in futuro... Tra l'altro se faccio un refresh o modifico una semplice impostazione tramite apps come MacPilot, il dock scompare nuovamente e devo andarlo a riaprire da CoreServices... Quello che ho provato: - riparare i permessi. - andarmi a ricercare i files persi tramite TimeMachine (non ho di fatto ripristinato nel vero senso della parola perchè non mi dava il permesso; ho dovuto fare copia e incolla dell'intero volume sostituendo il tutto). - fare varie ricostruzioni tramite l'app MacPilot. Certo.. potrei ripristinare tutto il sistema con un vecchio backup, ma se fosse questione di un semplice file che qualcuno di voi conosce già , che mi faccia un fischio per favore Ho un iMac con Os X Lion 10.7.2 Grazie in anticipo se riceverò risposta!
  8. Grazie 1000, l'ho installata da qualche ora e sembra andare abbastanza bene... anche se alcune notifiche "se le mangia", del tipo che vado a guardare la home di Twitter o Facebook, e ci sono un sacco di tweet che non mi ha notificato nella finestra di Growl. Avvolte li dimentica... ok, ma va bene... mi accontento, sempre meglio della toolbar di Facebook che le notifiche ti arrivano con 5 minuti di ritardo! Nel frattempo, sto notando anche che la Facebook toolbar non sta più funzionando per quanto riguarda le notifiche, quindi mi sa che le due cose vanno in conflitto! non importa, tanto ora non mi serve più! thanks elciopa
  9. Ciao a tutti! Ho provato molti modi per integrare le notifiche di Facebook in Growl (ultima versione scaricata a pagamento dall'app store) ma non ho ancora trovato un opzione funzionante. Uso Os X Lion e Firefox, ho installato Facebook Notifications, l'applicazione ufficiale di Facebook per le notifiche ma sembra che non funzioni, o meglio ho letto da qualche parte che portrebbe funzionare disabilitando l' https da Facebook ma non mi va perchè per principio non mi fido di Facebook che memorizza già troppi cookies... Ho provato la barra ufficiale degli strumenti di Facebook ma in Growl non la trova nonostante abbia provato ad aggiornarla con Growl Version Detective. Cioè in questa le notifiche popup funzionano ma non in Growl (nonostante ci sia la spunta per selezionarlo). Ne ho provati anche altri ma nessuno mi permette di avere delle notifiche pulite in Growl; me ne servirebbe uno che stesse magari lì tranquillo nella barra di stato, e che mi avvisasse come fanno Skype e Twitter.. Qualcuno è riuscito a trovare un metodo soddisfacente per avere questa comodità ?
  10. Ho trovato la soluzione! Ho rimosso alcuni file .plist dalla cartella ~/Libreria/Preferences Ho scritto nello spotlight la parola "login" e ho eliminato: com.apple.loginitems.plist (ed altri files del genere); ora non mi apre più i files e i programmi che mi si aprivano all'accensione dell'iMac!! EVVAI!
  11. Ho appena riavviato dopo la riparazione dei permessi; gli elementi di login erano già stati cancellati come avevi consigliato tu col simbolo "-" ; il sistema è aggiornato; Ho appena disinstallato Onyx anche (non si sa mai...) ma il sistema continua ad aprirmi i soliti: progetto di Logic, Msn, Skype, Safari e App Store... Dopo aver fatto tutte ste cose non saprei... Quindi: Time Machine è staccato, la cartella Startupitems (elementi di login) è vuota, in Preferenze/Elementi di login non c'è più nulla ormai da tempo e anche cliccando tasto destro nelle icone del dock la spunta dell'avvio al login è tolta. Se scoprissi dove queste impostazioni sono salvate le cancellerei subito! il problema è che non capisco proprio da dove prende questi ordini... =(
  12. Anche a me succede la stessa cosa! Ho controllato perfino la cartella: Mac HD/Library/StartupItems ed è vuota. Ogni volta che riaccendo il Mac mi si apre Logic Pro sempre allo stesso progetto (nonostante abbia utilizzato e memorizzato versioni più recenti) E' come se si fosse ibernato sulle stesse identiche impostazioni; mi apre anche delle applicazioni nel dock col punto interrogativo (che ho eliminato da tempo) e ogni volta le devo rieliminare... Non riesco proprio a capire perchè mi fa così... in preferenze ho anche tolto la spunta a tutti gli elementi di login... Non so più che fare...