coniglione

Members
  • Posts

    24
  • Joined

  • Last visited

core_pfieldgroups_99

  • Città
    , ,

Contact Methods

  • Website URL
    0=;0=Docente+universitario;0=Catania;0=;0=;0=;0=;0=M;0=;0=;0=Gatto;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=

coniglione's Achievements

Member

Member (2/3)

10

Reputation

  1. Io sto tornando al 2004 dopo aver fatto l'aggiornamento 12.1.1. Perchè? Non funziona con spaces (quando si clicca su una sua finestra, passa ad un'altra schermata di spaces), ingarbuglia le righe in fase di scorrimento, ho perso le macro, è instabile… Insomma cosa volete di piu?
  2. Non solo il ping pong tra le finestre di spaces non è stato eliminato, ma mi sembra che addirittura sia peggiorato. Ora quasi non si può più lavorare! Ho dovuto disattivare spaces e sto scaricando l'aggiornamente del 2004 e così ritornare ad esso per poter vivere tranquillo. Tra l'altro continua in fase di scorrimento a sovrapporre le righe e altre piccole piacevolezze. L'unica vera novità e che adesso si possono aprire con due click i documenti pervenuti per posta elettronica.
  3. Ma io non utilizzo MathType, bensì il modulo delle equazioni incorporato in Word di Office 2008. Tra l'altro avevo già notato questa incompatibilità , in quanto MathType non si fa installare con Word 08, anche se funziona con il 2004; e una formula con esso creata all'interno di Word 2004, non si fa aprire all'interno di Word 2008, per cui bisogna riscriverla se la si vuole modificare.
  4. Aggiungo una ulteriore informazione: ciò succede solo quando salvo il documento in formato docx; se invece lo registro come doc (cioè in modalità compatibilità ), allora alla riapertura l'inconveniente non si presenta. Solo che così il Word si chiude continuamente. Insomma e un casino! C'è qualcuno che ha notato tale anomalia?
  5. Un altro problema con il modulo di equation editor: dopo aver inserito correttamente le formule, mi sono accorto che alla riapertura del documento queste vengono visualizzate in modo sfocato e quasi incomprensibile. E' necessario riaprirle con doppio click e quindi richiudere la finestra per vederle di nuovo correttamente. Ma alla successiva riapertura siamo d'accapo. Non è solo una questione di visualizzazione, perché producendo il documento pdf, anche qui sono rese in modo sfocato. Qualcuno sa che cosa si può fare per ovviare a tale problema (oltre a passare a NeoOffice)?
  6. Ho risolto il problema semplicemente buttando via tutte le preferenze (non solo quelle dell'equation editor) contenute nella cartella utente>Libreria>Preferences>Microsoft.
  7. Fino a un certo punto l'equation editor di Word mi funzionava. Poi ho cercato di sostituirne il carattere (passando da Times new roman a Adobe Garamond pro) per sistemare le formule in un file preesistente (creato con Office 2004) ed allora ha cominciato a chiudersi. Ad un certo punto non vuole può sentirne di funzionare: nè aprendo vecchie formule, nè inserendone di nuove in una pagina vuota. E compare il messaggio (dopo la finestra in cui mi avvisa che il programma si è chiuso e mi chiede di inviare l'informazione alla Microsoft, cosa che faccio): "Impossibile trovare l'applicazione server, il file di origine o l'elemento. Assicurarsi che l'applicazione sia installata e che non sia stata eliminata, spostata o rinominata". Ho reinstallato integralmente Office 2008 e per sicurezza ho anche eliminato la vecchia versione 2004; ho reinstallato Update 12.01. Nulla. Continua a chiudersi e a darmi il messaggio citato. Mi devo rassegnare a non utilizzare più l'equation editor?
  8. Problema risolto col nuovo aggiornamento (il 2.0.10) uscito proprio oggi.
  9. Prime notizie dal nuovo aggiornamento Office: è stato rimediato il problema da me segnalato per le note a pie' di pagina. Una rondine che annuncia primavera? Speriamo…
  10. A proposito di affidabilità di Word, avete visto il mio thread aperto in merito alle note a pie' di pagina. Che ne pensate in merito? Per quanto riguarda NeoOffice, sono d'accordo con betabella: a parte che non sono convinto sulla sua eccessiva lentezza (io lavoro con un file di oltre 500 pagine piene di note, formule e quanto altro e non mi sembra che sia molto più lento di Word), le sua capacità di esportazione/importazione mi sembrano del tutto adeguate. I problemi stanno altrove, ad es. nel modulo per la scrittura delle formule, molto meno intuitivo di Word (ecco, queste non vengono esportate/importate bene) e la gestione degli stili, un po' più arzigogolata. Per quanto riguarda Excel, avete provato Numbers? L'ho scaricato l'altro giorno e mi sembra fantastico, con la sua possibilità di svincolare le tabelle da una rigida predefinizione della larghezza delle colonne.
  11. Non se se a qualcuno è capitato: aprendo le note di un documento importato da .doc o semplicemente inserendo una nota a piè di pagina in un nuovo documento .docx (in visualizzazione bozza), il cursore si posiziona nelle note e non è più possibile ritornare nel testo, a meno di non chiudere la finestra delle note. Non solo: prima era possibile aprire le note facendo solo un doppio clic sul numero della nota nel testo; ora non più. Ma che ca… combinano questi della Microsoft?!! Sono incavolato come un bufalo a a dire che il mio dipartimento ha acquistato ben 37 licenze!!! Posso fare causa per i danni morali e la restituzione del mal tolto?
  12. Per aumentare la gioia ludica di ET, gli comunico non solo che Word crasha, ma anche che si congela, ovvero "Word non risponde", con rotellina colorata che gira, gira e fa girare… Unica via che rimane l'uscita forzata dal programma. Avete mai preso in considerazione la possibilità di far uso di Neooffice? Io lo adopero da un po' proprio per i testi più lunghi e complessi (un volume di oltre 400 pp con formattazioni varie, figure e formule) e mai una volta che crasha. Ed è una versione ancora in beta! E non costa nulla! Da una ditta come la microsoffre ci si aspetterebbe qualcosa di più, visto che il suo software se lo fa pagare un bel po'.
  13. Avete mai preso in considerazione la possibilità di far uso di Neooffice? Io lo adopero da un po' proprio per i testi più lunghi e complessi (un volume di oltre 400 pp con formattazioni varie, figure e formule) e mai una volta che crasha. Ed è una versione ancora in beta! E non costa nulla! Da una ditta come la microsoffre ci si aspetterebbe qualcosa di più, visto che il suo software se lo fa pagare un bel po'.
  14. ET io ho fatto la prova: ho spuntato la casella protetto nella finestra "informazioni" e word si è perfettamente aperto. Invece mi si chiude ripetutamente dopo, non all'apertura, ad es. mentre cerco di aprire il "riquadro di spostamento". Ho eliminato la spuntatura e quindi non si chiude con la stessa frequenza; ma si chiude e come! I tuoi suggerimenti valgono anche per le chiusure in itinere, cioè nel mezzo del lavoro, o solo per quelle all'apertura. E poi ho notato che anche Entourage si chiude: è stato una pena riuscire ad importare le mail da Eudora.
  15. Plutino, perchè mi domandi se ho cambiato forum? In ogni caso la riposta giusta è quella di Superpendolare: monti innevati, scattati in digitale con una semplice Nikon Coolpix da 4,1 mil. attraverso l'oblò di un aereo. Ma Nache questa: