scavenger

Members
  • Content Count

    40
  • Joined

  • Last visited

About scavenger

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Enzo
  • Mac che possiedo
    Macbook Pro 13 core i5 2.3 ghz
    Macbook bianco core 2 duo 2.4 ghz (prossimo alla vendita)
    Ex powerb
  1. Vorrei solo far una precisazione a quanto detto da Vla...non è vero che nell'unibody viene controllata ogni singola cella mentre nelle vecchie batterie come dici tu viene vista come una sola cella...in ENTRAMBE le batterie le celle sono nella configurazione 3x2 e in ENTRAMBE le batterie vengono gestiti separatamente i voltaggi dei 3 canali...tanto è vero che come ha postato anche sem si vedono le tre coppie di pile separatamente. Per quanto riguarda il gonfiaggio...in ENTRAMBE le batterie se si gonfia una cella fino a rompersi la batteria è comunque inutilizzabile! L'unica differenza fra le vecchie batterie e le nuove sta nella modalità di carica e nella qualità delle celle...le nuove celle sono più performanti e di maggior amperaggio. Per Sem... non vorrei tirarti la sfiga appresso...però quella batteria ti consiglio vivamente di godertela il più possibile adesso finchè puoi! Non ti fidare del fatto che ha pochi cicli e sta ancora al 93%...le batterie agli ioni di litio dopo 4-5 anni sono vecchie e cominciano a portare problemi (monitor che sfarfalla, standby automatico anche con metà batteria, spegnimenti improvvisi, etc etc) e presto o tardi vedrai magicamente gonfiarsi qualche cella o addirittura una morte improvvisa...di tutti i portatili apple che ho avuto finora solo un vecchio powerbook g4 ha ancora la sua batteria originale funzionante (anche se dura scarsi 2 minuti), tutte le altre le ho cambiate a volte anche prima dei 3 anni...
  2. Salve, In passato ho molto parlato delle batterie del macbook e ora visto che su ebay se ne trovano sempre di più anche fra persone che le spacciano per usate seminuove pagate 139 euro (in realtà le hanno pagate 40 euro da un venditore cinese) vi spiegherò come riconoscere una batteria originale da un falso d'autore (quindi stiamo già scartando quelle che non hanno la mela stampata sopra)...facendo una dovuta precisazione finale però. Anzitutto: Esteticamente le batterie sono molto simili, anche lo scatolo è fatto bene però state attenti al fatto che: 1)Le scritte riportate sul lato interno si notano subito essere leggermente differenti: se messa accanto ad una batteria originale le scritte appaiono più sbiadite e in controluce stentano a vedersi, i bordi di alcune lettere sono frastagliati e al tatto appaiono poco in rilievo 2)Il colore bianco del policarbonato è di una tonalità lievemente differente, quasi sempre più scuro 3)Il tappino antiscivolo grigio in realtà è moooolto meno antiscivolo e il colore è solitamente più chiaro 4)I bordi solitamente sono più rugosi e meno precisi, più ruvidi e solitamente il materiale assomiglia ma non è alluminio 5)Una volta messa dentro la batteria nel systemprofiler dovrete leggere il codice seriale della batteria e verificare che sia lo stesso riportato su confezione e batteria...solitamente su quelle false il codice seriale non lo trovate 6)Per quanto riguarda l'amperaggio inizialmente visualizzerete dei valori circa pari a 5300-5400, poi basteranno 1-2 scariche per scendere sotto i 5000! All'inizio ho detto che avrei fatto una dovuta precisazione...ed eccomi qui a farla. Mi è capitata proprio oggi tra le mani una batteria che un mio amico ha acquistato presso un negozio della zona in offerta a 109 euro (a detta del venditore causa rinnovo scorte di magazzino). Il prezzo ovviamente è ottimo per una batteria originale nuova. A prima vista tuttavia la batteria mi è sembrata tutt'altro che originale...infatti riguardando ai passi precedenti: 1)la scritta appare leggermente sbiadita, più biancastra 2)i bordi erano nettamente diversi, fatti bene ma nettamente più tondeggianti 3)il systemprofiler non mi segnalava proprio alcun numero seriale (già questo fino a ieri mi avrebbe permesso di dire senza dubbio che la batteria è falsa) ....diciamo quindi in pratica che c'erano tutti i presupposti per una batteria "fake"...prima di sparare ai piccioni però ho preferito fare l'ultimo test e aprire la batteria (svitando le solito 10 viti torx) e udite udite: 1)La componentistica interna era di tutto rispetto, con i soliti cavi marchiati UR e codici impressi su ogni singolo componente, perfino su ogni singolo tassello di plastica era impresso un codice identificativo 2)Sul lato interno dell'alluminio come al solito si trova il solito marchio apple di colore blu recante il marchio di garanzia con la data di produzione (anche questo a dire il vero appariva sbiadito) però una volta letta la data di produzione ho dovuto...nonostante tutti i miei presupposti di partenza... arrendermi al dato di fatto che la batteria è effettivamente ORIGINALE! Infatti la data di produzione risaliva a luglio 2010...quindi è matematicamente impossibile che una batteria cinese di 40 euro dopo essere stata ferma 2 anni potesse ancora garantire quasi 4 ore di autonomia con la wireless accesa! Conclusione...da quando la apple produce i suoi prodotti in cina in differenti stabilimenti si possono avere sul mercato dei prodotti la cui qualità estetica non è quella solita alla quale siamo abituati, tuttavia l'indiscussa qualità delle celle apple rimane un dato di fatto... per cui alla lista precedente come ultima spiaggia aggiungeteci (se potete) anche lo smontaggio della batteria perchè credo che dopo quello che ho visto oggi rimane veramente l'unico passo valido da fare... Spero di esservi stato di qualche aiuto
  3. Premettendo che faccio la procedura corretta (perchè sul macbook pro 13 mi funziona) la macchina su cui ho il problema è un macbook bianco 4,1 con SL 10.6.8, la versione di boot camp è 3.0.4, il firmware della macchina è aggiornato al 1.31f1 (ultimo disponibile). In pratica il problema è questo: 1)avvio l'assistente di boot camp 2)creo la partizione 3)inserisco il cd/dvd e riavvio 4)esce una schermata nera a trattino lampeggiante e si blocca...non succede più niente anche se lo lascio per ore! Ho provato già a 1)cambiare il sistema operativo da installare...ho provato con ubuntu 11.10 ubuntu 11.04 windows 7 64 bit windows 7 32 bit windows xp sp2 2)ho provato ad avviare tenendo premuto c 3)ho provato ad avviare tenendo premuto alt e selezionando l'os 4)ho provato a cancellare e ricreare la partizione 5)ho provato a formattare la partizione al posto di fat32 in ntfs ovviamente non parte mai nessuna installazione! La cosa strana è che sul mac pro quando faccio alt all'avvio mi fa uscire il nome corretto del sistema ad esempio mi differenzia windows da ubuntu, invece sul macbook bianco qualsiasi sistema operativo metto, mettessi pure un cd musicale mi esce sempre la scritta Windows sotto il cd! Che può essere? Da premettere che: 1)il mac in questione funziona perfettamente 2)il superdrive funziona perfettamente sia in lettura che in scrittura tanto è vero che installa correttamente un os mac e masterizza correttamente immagini iso Grazie a tutti!
  4. Mi sa che è la scelta migliore Almeno vai tranquillo...il risparmio non sempre è guadagno
  5. E per cortesia dopo aver fatto tutto...assolutamente non rimettere lion!!! Ho un vecchio 4,1 identico al tuo a casa che ancora uso ogni tanto ma non mi sognerei mai di metterci lion...considera che attualmente ho un macbook pro con 1 anno di vita e nemmeno per sogno ho intenzione di mettercelo! A meno che tu non abbia esigenze particolari snow leopard è nettamente consigliabile rispetto a lion...come dicono tutti il leone non ruggisce, sbadiglia!
  6. Solitamente quelli che vendono adesso sono tutti autoconfiguranti, ci sta il wizard di configurazione che ti permette in pochissimo tempo di settare i parametri principali, poi non ti rimane che settare la cifratura wpa2 e la password. In ogni caso se non sai come fare basta chiedere
  7. Uno switch del genere non è che sia una sfida...soprattutto se lo vuoi hardware (col bottoncino) e non software!!!Sono quasi certo che basti mettere uno sdoppiatore su uno dei pin e collegarlo al bottoncino che hai detto Per quanto riguarda l'hard disk da 256 giga onestamente...se fossi certo al 100% della loro affidabilità e potessi usarli sempre onestamente viste le velocità promesse farei il sacrificio e mi accontenterei anche del 128 Purtroppo come ti ripetevo non è così...non so l'air che ssd monta però considerando che la apple da questo punto di vista non lascia mai nulla al caso credo che sia un ssd affidabile misto sicuramente ad una gestione ottimale da parte dell'os e del controller...cosa che non puoi dire di tutti gli ssd e di tutti i portatili! tanto è vero che i nuovi OCZ vertex 3 e agility 3 a detta di molti sono una vera piaga e ho sentito parlar male anche dei Corsair Force e ultimamente dicono di aver trovato un problema anche sul Crucial m4 (la stessa crucial ha ammesso il difetto e ha detto che verrà risolto col prossimo firmware)...a conti fatti gli unici che so di per certo che vanno bene (almeno per il momento) sono i Kingston ssd now e i samsung 830...inutile dirti che sto girando nei dintorni per trovare un rivenditore dove acquistare un bel 830 128 gb Se lo trovo lo compro, lo metto sotto stress e poi vi dico come va Però sia chiaro che fino a quando non sono sicuro al 100% che vanno bene non lo userò MAI come hard disk da lavoro!
  8. Partendo dal presupposto che non metto assolutamente in dubbio tutto quello che hai detto mi permetto di dissentire solo sul fatto che la cpu incida per non più del 10%...lasciando perdere i benchmark etc etc che secondo me lasciano il tempo che trovano però per esperienza personale posso dirti senza ombra di dubbio che un core i7 4-core è NETTAMENTE superiore ad core 2 duo e non stiamo parlando del 10% ma molto di più! Tu mi parli di affidabilità e di mondo mac...senza ombra di dubbio trovo 100000 volte meglio lavorare su macos che su windows sia ben chiaro e se parli di affidabilità con me sfondi una porta aperta...però visto che non sto parlando di macos e non sto parlando di affidabilità o di prezzo (non li ho nominati proprio) posso solo dirti che SE VUOI GIOCARE ci sta poco da fare...attualmente se vuoi giocare come si deve ti serve un bel core i7 o anche un bel core i5 pompato, ram ddr3 e una bella scheda video...poi puoi metterci tutti i contorni che vuoi ma se vuoi giocare AL MASSIMO DEL DETTAGLIO su tutti i giochi attuali il core 2 duo...NON TE LO PERMETTE! Tanto è vero che ho due portatili mac a casa (core 2 duo e core i5) che uso per il 99,9999% delle cose che faccio...però quando devo giocare....prendo...li poso...prendo il mio bel portatilozzo con windows 7 e quel magnifico core i7 e gioco ...ogni cosa ha i suoi pro e contro e scusate se ve lo dico ma non mi viene proprio l'idea di giocare sul mac
  9. Appunto dico...se sul portatile già mi va alla grande e come è arcinoto il chipset è lo stesso ma sui portatili riducono la frequenza di funzionamento sul fisso andrà addirittura meglio! Quindi dire che è una scheda che da problemi per i giochi e di cui lamentarsi mi sembra una cavolta immensa...ribadisco quello che ho detto: "in quel caso il collo di bottiglia non sarebbe la 5870 ma il core 2 duo misto alla ram ddr2"...non sei d'accordo?
  10. Ciao, come ho risposto anche in questo thread http://www.macitynet.it/forum/macbook-pro/121385-un-hard-disk-e-un-ssd-un-macbook-pro-15-senza-rinunciare-superdrive.html NON E' POSSIBILE! Li troverai scritte le motivazioni
  11. Si, l'hdmi dovrebbe trasferire anche l'audio. Per quanto riguarda invece la connessione TV/CASSE la questione è più problematica...come intendi realizzarla? Nella migliore delle ipotesi la tua tv ha una predisposizione 5.1 con attacchi separati e quindi stai a cavallo...nel caso intermedio ha una uscita audio digitale...e pure si può fare però comunque fra le casse e la tv ci serve un gestore, terza ipotesi la tua tv ha solo l'uscita audio analogica...e in quel caso ci fai poco! Se cominci col dire che TV hai e che connessioni ha e che casse hai è meglio.
  12. ebay, pagamento paypal e vai tranquillissimo!
  13. Bellissima pensata...se non fosse che è impossibile! A parte che ci sono solo due attacchi seriali e quindi una volta messo l'ssd e il superdrive sono curiosissimo di sapere il sata dell'hard disk dove te lo infili poi...ma a questo si aggiunge il fatto che il controller del portatile gestisce solo due interfacce e quindi pure se trovi il modo di attaccarlo alla fine non potresti comunque usarli tutti e tre! E' un pò come la modifica della dual sim su un telefono normale...è vero che puoi usare le due sim, ma una alla volta!!!!!Quindi è una pensata irrealizzabile! Per venire al concreto...anzitutto un ssd da 128 gb nuovo si trova oramai anche sotto i 150 euro senza problemi, usato anche meno di 100 quindi il problema non è la spesa...il problema grave è che almeno per il momento gli ssd: 1)sono molto meno affidabili di un hard disk normale! Mi spiego meglio... non avrai perdite dati o settori danneggiati però sarei curioso di vedere che succede se lo tieni attivo per parecchio tempo Non per spezzare i tuoi entusiasmi ma fra le caratteristiche inseriscono anche sempre il tempo di lavoro cioè il tempo in cui può essere utilizzato di continuo senza stop e solitamente è inferiore alle 24 ore! Per me che il portatile lo lascio a scaricare film, musica e programmi anche per giorni equivale a buttare l'hard disk dopo poco! 2)Un mio amico e a quanto pare girando sul web non solo lui ha trovato parecchi problemi nell'utilizzo dell'ssd in particolar modo su windows è stato lamentato parecchie volte il kernel panic mentre sul mac molti si lamentano del fatto che non vada correttamente in sospensione o che non torni correttamente dalla sospensione! 3)Un hard disk prendi e lo monti...un ssd prendi lo monti e...avrai problemi, poi dopo un pò esce un aggiornamento del firmware, smonti l'hard disk glielo fai e risolvi qualche problema, poi dopo un pò ne esce un altro... Non so te ma a me serve un pc affidabile quindi fino a quando non leggero più queste cose in giro mi tengo il mio vecchio caro hard disk
  14. I casi sono tre: 1)La batteria NON è originale...il più probabile 2)La batteria è originale e perfettamente funzionante...ottimo se non fosse per il fatto che importando robba dalla cina quasi sicuramente dovrai pagarci il supplemento di dogana sopra e quindi non ti conviene più! E comunque se hai problemi non ti pensare che al centro apple di zona te la cambino quindi parti dal presupposto che non avrai alcuna garanzia!!!E su una batteria avere la garanzia è importante! 3)La batteria è originale ma proviene da una partita vecchia o ritirata...caso peggiore dei tre