scavenger

Members
  • Posts

    40
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by scavenger

  1. Non so tu di dove sei ma mi pare impossibile...dalle mie parti sotto i 300 euro un macbook bianco fosse pure il primo modello del 2006 e in condizioni non ottimali non lo trovi...avrei capito vendere il mio a 400 euro ma il tuo personalmente meno di 500 euro non lo venderei mai!
  2. Per Mac intendi proprio Mac o anche macbook? Dipende tutto da diversi fattori quali: 1)La presenza di altre reti nelle vicinanze o disturbi vari 2)Quanto tempo rimani connesso 3)Che router usi e a che distanza stai dal router Per quello che mi riguarda abito in centro provincia quindi se faccio una ricerca di reti wireless nei dintorni ne trovo almeno una 20...cosa non buona! A questo si aggiungono sicuramente altri disturbi vari...Anche io rimango connesso per giorni. Il router che uso è un ottimo Zyxel però ci connettiamo in 5 sopra...quindi qualche colpo ogni tanto lo perde! E poi solitamente il router sta almeno 2-3 stanze di distanza da me...quindi non prendo mai il segnale a potenza piena! Fai un pò questi conti e vedi.
  3. Figurati Te l'ho detto la cosa che trovo strano è che alla fine si tratta di una cosa banale che chi è cresciuto sulle prime versioni linux era abituato a fare automaticamente al momento della configurazione di rete iniziale e quindi leggere sui siti cose ridicole e strampalate, assurde, c'era un sito in cui erano consigliati una 20 di passi da seguire e poi alla fine diceva: "a me quando succede risolvo così però poi ogni tanto mi ricapita e quindi rifaccio tutto da capo e risolvo"...reset smc, reset pram, cancellazione di registri vari, portare la wireless da n a g,riavviare il pc, spegnere e riaccendere la wireless,cambiare il canale wifi...funzionavano solo perchè in realtà spegnevano o riavviavano o il pc o il router e quindi è normale che tornavi a navigare L'unica cosa senzata è cambiare il canale wifi perchè così se nelle vicinanze c'è un'altra rete appoggiata sullo stesso canale le interferenze sono maggiori...ma è un paliativo non una soluzione, può darsi che non ti si stacchi dopo 2 ore ma dopo 4 ma prima o poi si stacca lo stesso!
  4. Forse hai ragione tu...sono io che credo che sia una piuma abituato per anni ai 15 pollici però onestamente credo che già il mac 13 pollici significhi avere un qualcosa di piccolo tra le mani...andare oltre lo vedo qualcosa di inutile soprattutto per l'uso che è stato dichiarato. Indubbiamente 600 grammi sono significativi...io corro in pista con la moto e per guadagnare un kg ne spendo di soldi sopra però ribadisco...visto che non stiamo parlando di prestazioni o di impossibilità significative portarsi 600 grammi appresso non mi sembrano un ostacolo insormontabile anche perchè non lo porto di certo in mano ma sempre con la borsa a tracolla e ribadisco...600 grammi non li senti! Ma credo che nemmeno l'air 13 pollici te lo porti comodamente in mano...sempre in una borsa lo devi mettere. Io trovavo scomodo portarmi anche l'ipad in mano. Poi è ovvio ognuno fa quello che gli sembra più comodo però ribadisco...secondo me già il 13 pollici significa avere una cosa veramente portatile
  5. Infatti...ho messo in vendita un pc aziendale nuovo con scontrino pochi giorni fa, un hp con core i7 dal valore di 749 euro a listino a 400 euro proprio con l'idea di dire: "Lo vendo"...e invece ho ricevuto almeno una 30 di email di persone che se ne escono con le solite frasi: "Io ho solo 300 euro, che vuoi fare?" "Io vengo da lontano, me lo dai a 350?", "Accetti scambio con penna stilografica + motorino di avviamento apecar + 20 euro?"....... Ovviamente non li rispondo male per correttezza ma li manderi tutti a quel paese!!!Il pc è nuovo e in garanzia...lo volete regalato????
  6. Onestamente 600 euro sembrano troppi anche a me che lo devo vendere Però Hideo preferirei prendermi lo sfizio di passarci sopra con le ruote dell'auto piuttosto che venderlo a 400 euro per una questione di principio. A prescindere dal topcase e batteria nuovi che già sono una cosa non trascurabile perchè qualsiasi portatile con 4 anni di vita oramai avrà i bottoni smollati e la batteria che dura si e no 2 ore e mezza...poi a questo si aggiunge il fatto che il mio è perfetto mentre sui vari forum sento a destra e sinistra di persone che hanno acquistato un macbook usato e poi si sono ritrovati dopo poco tempo con un display che fa i capricci, con un portatile che bello e buono si spegne, che non va in stop ma si spegne, con la wireless che funziona come le targhe alterne, con la ventola sempre a palla, con qualche pixel bruciato, con la scocca che cade a pezzi...devo continuare? Io onestamente mi mantengo bello lontano dai prezzi bassi perchè la fregatura è sempre dietro l'angolo tanto è vero che ho sempre acquistato i portatili nuovi
  7. A me risulta che l'air costa più del pro poi non so tu i prezzi dove li vedi Il pro 13 1149 euro mentre l'air 13 costa 1260...e sono già i primi 110 euro di differenza, se a questo ci aggiungi il costo di un eventuale hard disk esterno e masterizzatore...buona notte! Come differenza di ingombro e peso...fosse stato l'11 ok ma non mi dire che l'air 13 pollici ingombra meno del macbook 13 perchè veramente significa che stai scendendo nel ridicolo...uno è spesso 2,4 cm mentre l'altro 1,7...vorresti dirmi che quel mezzo centimetro sia un ingombro insormontabile? Se è così allora dobbiamo buttare tutti i portatili che non siano l'air Per quanto riguarda il peso...per una donna impotente e anemica 600 gr fanno sicuro la differenza ma per quanto mi riguarda...non li sentirei nemmeno! Non ho una bilancia nelle mani e onestamente a me già il pro sembra una piuma...se 600 grammi fanno la differenza allora da oggi in poi al posto degli occhiali devo mettere le lentine, al posto del cellulare mi porto la scheda telefonica, e al posto delle scarpe metto gli infradito però continuo a portarmi il mac pro appresso così peso uguale
  8. Ho un macbook bianco che oramai uso poco e niente. Volevo sapere un pò secondo voi a quanto potrei venderlo così da decidere se ne vale veramente la pena oppure no. Le info sono le seguenti: Macbook 4,1 2008 cpu core 2 duo 2.4 ghz ram 2 gb hd 160 gb Ulteriori info: Tranne dei lievissimi segni che si vedono solo da molto vicino in prossimità di dove sta la luce dello standby dovuti a delle strusciatine vicino alla cerniera di chiusura della tucano workout (purtroppo non è colpa mia se il policarbonato si struscia anche solo a guardarlo) per il resto è perfetto. A novembre ho fatto anche sostituire il topcase perchè il vecchio si era crepato lungo tutto il bordo di chiusura e ho preso anche una batteria compatibile nuova presso un rivenditore della zona (spesa totale 180 euro). Attualmente uso per lo più un pro 13 pollici 2011 però ogni tanto il bianco lo accendo ancora perchè ad esempio quando sto nel letto a guardare qualche film in streaming o a navigare il pro appoggiato sulle coperte scalda davvero troppo e diventa bollente mentre il bianco rimane tiepido. Da questo punto di vista il bianco non mi ha mai dato alcun problema, scalda davvero poco, la ventola non si sente quasi mai, anche guardando un film in streaming con la wireless attaccata e il portatile appoggiato sulle coperte difficilmente la cpu supera i 70-75 gradi. La vecchia batteria originale era stata usata poco (come il pc del resto) infatti aveva solo 180 cicli però aveva cominciato a gonfiarsi tutta e quindi per paura che mi rompesse il topcase nuovo ho preferito prenderne un'altra! Su mac2sell ho visto che viene valutato 400 euro ma onestamente considerando che ci ho speso quasi 200 euro da poco non ho alcuna intenzione di venderlo a quella cifra, preferisco tenermelo come comodità ! Secondo voi riuscirei a prenderci almeno sui 450-500 euro? Grazie e saluti
  9. Mi chiamo Enzo e sono un fisico ricercatore. Un saluto a tutti.
  10. Mi spieghi a che ti serve un air se poi ti devi portare tutta quella robba appresso??? Mi sembra un pò il discorso degli HP dv6 che dichiarano un peso del portatile di circa 2kg però poi non ti dicono che l'alimentatore pesa quasi quanto il portatile!!!!! Se una cosa deve essere comoda deve essere comoda sempre non a tratti...onestamente: ipad:è un tablet non un pc...se ti serve un tablet ok ma non è un pc! Onestamente io l'ho rivenduto dopo 2 settimane...per quello che ci faccio io (analisi dati statistici, programmi di calcolo, ricostruzione grafica, etc etc) il touch mi faceva venire l'esaurimento nervoso...io voglio una tastiera! Per prendere appunti, segnare eventi e avere una comodità da portare sempre con me mi basta il cell! mac air:se mi avessi detto prendo l'11 pollici...avrei detto OK fai bene, ottima scelta, è veramente una grandissima comodità , piccolo, leggero e lo infili dappertutto...ma il 13 pollici...a che pro??? Costa più di un macbook pro 13, ha delle prestazioni nettamente inferiori, la batteria dura più o meno uguale ma sempre tenendo presente che le prestazioni sono inferiori, non ha il lettore dvd (ti sembra una cosa inutile ma poi quando ti serve e non ce l'hai...partono le "bestemmie"!), l'hard disk ha una capienza ridicola, scalda parecchio più di un macbook pro (testato)...e il tutto per risparmiare 0,65 kg???? Ma lo sapete quanti sono 0,65kg???? A meno che non sia affetto da qualche malattia grave credo che portarti appresso 0.65 kg in più non siano un grandissimo sacrificio!!!! Per chi ha detto che la comodità dell'ipad sta nel fatto che lo porti sempre con te e che lo tieni sempre acceso...onestamente io non lo portavo sempre con me, porto il cellulare sempre con me ma non un aggeggio di 10 pollici che pesa ed è grande 5 volte un cellulare...in tasca non ci entra! Inoltre non credo che aspettare 15 secondi per l'avvio di un sistema operativo sia un tempo eccessivo...l'ipad ribadisco è un tablet ed ha le funzioni di un tablet ma non può sostituire assolutamente la comodità di un cellulare o le funzionalità di un portatile Quoto chi ha detto di aspettare l'uscita dei nuovi modelli...
  11. Per rendere la vita più semplice sia a te che al tuo rivenditore digli che ti serve un "router broadband" o anche detto "hub wifi"...per esperienza personale se gli dici che ti serve un router con porta wan lo mandi nel panico oppure te ne da uno con modem normale!
  12. Riprendo questo post vecchio perchè mi fa ridere il fatto come ha detto qualcuno che a queste cose bisogna abituarsi Inanzitutto inizio col dirti che assolutamente non è un problema del router e non è un problema dell'hardware del mac...ma è un problema del sistema operativo!!! Ho avuto lo stesso problema sia con un macbook bianco che con un mac pro...sul bianco con leopard non lo avevo ma quando ho fatto il passaggio a snow me lo ha cominciato a fare...mi sono fidato di tutti i forum che ho letto in cui ti dicono di fare reset vari qua e la su e giù...chi dice di fare una nuova installazione da capo pulita....tutte delle grandissime CA...TE in realtà il problema rimane ma non è che ti ci devi abituare si risolve!!!! Inanzitutto ti spiego il problema dove è e perchè accade...quando ti connetti via wireless se da profano non hai impostato nulla (come nel tuo caso credo) pc e router gestiscono in automatico il dhcp...in pratica si scambiano un ip momentaneo! E da li tu cominci a navigare...prima o poi per quanto il tuo router vuole essere buono e per quanto la tua linea pulita e per quanto tutto il resto...prima o poi la connessione la perdi...ed ecco che snow leopard (non so se lion fa la stessa cosa) in pratica si riattacca al router però senza chiedere la rinegoziazione dell'ip...cioè in pratica sul mac risulti connesso ma se vai nel router...tu non ci sei perchè non hai fatto la rinegoziazione!!!!!!!E quindi ovviamente non navighi...come si risolve? Semplice...devi togliere il dhcp automatico ed impostarlo tu con ip e indirizzo mac fissato sia sul router che sul mac...una volta fatto NON AVRAI MAI PIù PROBLEMI! Ribadisco...mi viene da ridere a sentire le persone che spendono 1200 euro per un portatile e poi si abituano ad avere una wifi a singhiozzo...ma cavolo spendeteci 2 secondi sopra!!!!!!
  13. Inanzitutto vorrei farti un pò di chiarezza su una possibile fregatura che potreste prendere...inanzitutto bisogna distinguire fra mAh e mWh, molto spesso parecchi venditori non capendoci una mazza scambiano uno con l'altro...a me ad esempio acquistando una batteria su ebay il venditore aveva scritto 5500 mAh, in realtà erano 55 Wh che per un voltaggio dichiarato di 11.1 equivalgono come tu dicevi a 5000 mAh effettivi. Su molte batterie inoltre come ti dicevo non trovi dichiarati 10.8 V come sulle originali ma 11.1 V...altra fregatura perchè in pratica la batteria funziona esattamente uguale (in realtà il voltaggio effettivo oscilla sempre fra i 12.5 volt al massimo della carica e i 10 V a batteria quasi scarica) a una originale senza problemi però i 55 Wh dichiarati a 11.1 sono meno dei 55 Wh dichiarati a 10.8... Detto questo nel tuo caso specifico se sulla tua batteria c'è scritta come marca Patona...è normale Ne ho acquistate due e fatte sostituire tutte e due (totale 4 batterie) e hanno fatto tutte così...dopo una decina di cicli si stabilizzano sul 90-95% e poi si fermano...ma il 100% non lo vedrai mai! La capacità effettiva della batteria si stabilizza soltanto dopo una 20 di cicli e nelle batterie economiche difficilmente arriva ad essere superiore al 95% questo per due motivi: 1)la qualità delle celle è pessima...una batteria che paghi 50 euro spedizione compresa al venditore è costata massimo 15-20 euro e ancora al produttore è costata meno di 5 euro...cosa ti aspetti da delle celle di 2-3 euro??? 2)per risparmiare i venditori acquistano grandi lotti di batterie...parliamo di migliaia di batterie e di certo non le vendono tutte subito...supponiamo che una batteria venga prodotta in cina oggi, il venditore la mette sul mercato, dopo 1-2 mesi la partita viene venduta, dopo 1-2 mesi circa di tempo arriva al rivenditore che a sua volta piano piano le rivende...in pratica se sei fortunato la batteria quando arriva a casa tua ha già quasi 1 anno di vita, se non di più...quindi è già vecchia e già puoi dimenticarti l'amperaggio dichiarato visto che le pile Li-ion perdono circa il 3-4% annuo a prescindere da se vengono utilizzate o meno, anzi se non vengono utilizzate e gli ioni rimangono parecchio tempo fermi si rovina anche di più!!! Conclusione: O te la tieni così oppure la rimandi indietro però come restituzione oggetto per ottenere il rimborso e ne compri una originale! L'altra che ti manderà avrà quasi sicuramente lo stesso andazzo di questa... P.S. le batterie originali apple le ho aperte assolutamente non valgono 140 euro (con 30 euro circa la faccio uguale) però come qualità è nettamente superiore a qualsiasi batteria non originale...solo di celle ci sono circa 11 dollari dentro...quindi assolutamente non paragonabili alla tua batteria cinese di 5 euro!
  14. Se hai già fatto tutti i possibili reset e calibrazioni allora non ci sta niente altro da fare. Avevo una vecchia batteria a casa e ho provato a smontarla e farla pezzo pezzo per vedere come era fatto il circuito di controllo e visto il passaggio così brusco di circa 1/3 l'unica cosa che mi viene in mente è che si sia rotto uno dei 3 fili neri di controllo di una delle coppie celle per cui in pratica la batteria continua a funzionare al voltaggio esatto però ti riconosce solo i mah di due delle 3 coppie...questa è l'unica spiegazione che trovo plausibile. La rottura di una cella è da scartare perchè altrimenti il voltaggio sarebbe stato troppo basso e la batteria non sarebbe nemmeno stata riconosciuta. In ogni caso l'unica cosa che puoi fare è fartela sostituire se sta ancora in garanzia oppure tenerla così...se tu fossi un pò più pratico ti direi aprila e controlla P.S. So che la cosa è offtopic...però sarei tanto curioso di sapere come mai una batteria del genere la fanno pagare 139 euro quando ci sono giusto giusto 11 dollari di celle dentro...Con poco più di 30 euro ne costruisco una uguale (alluminio e policarbonato a parte)