OrangeSunFlowers

Members
  • Content Count

    14
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by OrangeSunFlowers

  1. Premetto che riguardo l'informatica sono un po' arrugginito. È un interesse che ho lasciato da parte per molto tempo, più o meno dall'introduzione della Core Microarchitecture, e mi fa piacere che qualcuno utilizzi il suo tempo per discutere, visto che il prossimo anno mi iscriverò a Ingegneria Informatica, è tutto di guadagnato. Quindi sentitevi liberi di correggermi, mi fa solo piacere... Detto questo, sto confrontando un MacBook non unibody con GeForce 9400M e un iMac Late 2009 con C2D 3,06 GHz e nelle prestazioni generali dell'OS mi sembra più veloce il MacBook. Si, ho presente il significato di Collo di Bottiglia e ho presente anche il significato di latenza rotazionale, mi ricordavo le prestazioni teoriche ed effettive dei bus di cui parliamo e mi ricordo anche cosa vuol dire lettura/scrittura sequenziale e random. Per il resto, riparliamone quando dangfra ci farà sapere il modello esatto di HD che monta e quando avrò fatto qualche test, tempo permettendo.
  2. Sul letto c'è un MacBook, sto bootando con una SSD via FireWire 400, non 800, e la trovo comunque più veloce dell'HD interno (un Seagate Momentus 5400.6 da 500 Gb). Confrontandolo con il mio iMac che invece ha un HD da 1 Tb e 7200 rpm connesso via SATA, trovo comunque più veloce il MacBook. Parlando di prestazioni reali, ovviamente. Piuttosto che Wikipedia, non abbiamo qualche test prestazionale?
  3. Qui puoi controllare ogni modello di qualunque cosa prodotta da Apple: Mactracker - Get Info on any Mac
  4. Non sarebbe meglio mettere l'HD dei dati esterno e mantenere il Superdrive? Ovviamente, a meno che tu non stia prendendo in considerazione l'ipotesi di un lettore Blu-Ray. Anche se tempo fa provai a montare un WD Velociraptor al posto del Seagate e solo per fortuna trovai il cavetto che invia al Mac i dati sulla temperatura dell'HD (le ventole andavano a velocità massima senza), e comunque, una volta trovato, continuò a darmi problemi strani durante l'installazione dell'OS. Non lo so, forse ti riesce, ma dall'esperienza personale so che i Mac (e gli iMac soprattutto) sono molto schizzinosi se ci metti le mani e se il sistema di monitoraggio della temperatura è uguale al mio iMac, non potresti (facci sapere quando lo apri). Altrimenti potresti bootare da una SSD connessa tramite Firewire 800, secondo me rimarrebbe sensibilmente più veloce di un HD interno connesso via SATA. E potresti far bootare il tuo OS su qualsiasi Mac, se mai ti servisse (sui driver, invece, i Mac sono molto poco schizzinosi )
  5. Forse avrei preferito qualche capitolo in più sulla sua adolescenza.
  6. Quello che con Time Machine puoi fare è deselezionare le cartelle che non ti interessano. Così, però, manchi completamente il senso di Time Machine, e cioè, fornire all'utente un backup stile Apple, un iBackup insomma, dove non devi preoccuparti di nulla. Ti consiglio di inizializzare e reinstallare salvando i dati che ti interessano, e poi gestire il backup del sistema con Time Machine lasciando il Mac pulito e leggero.
  7. Uso anche io Parallels Desktop, e ho provato ad avviare Ubuntu impostando 2 Gb di RAM dedicati alla VM. Sono andato a controllare in Monitoraggio Attività e la RAM occupata da Parallels era poco più di 100 Mb, quindi penso che Parallels occupi la RAM in modo dinamico. Potresti controllare, sempre in Monitoraggio Attività , quali sono i processi che occupano più RAM (Memoria Reale). Per quanto riguarda la memoria Wired, Attiva e Inattiva, leggi questo: Utilizzo di Monitoraggio Attività per leggere la Memoria sistema e per determinare la quantità di RAM utilizzata Le SSD sicuramente porterebbero qualche miglioramento, ma forse stai chiedendo troppo al tuo Mac. Che tipo di file Office usi, e qual è la dimensione e il numero delle foto che gestisci con iPhoto? Riguardo l'affidabilità delle SSD, confesso che devo informarmi, adesso leggerò gli articoli linkati da sem e poi ti faccio sapere. In ogni caso preparati a spenderci una cifra non proprio esigua e dimenticati dimensioni superiori ai 128/256 Gb.
  8. La prima risposta che mi viene in mente è che il boot loader stia cercando un kernel da eseguire sull'HD esterno. Potresti provare a collegare l'HD quando il Mac è acceso, poi Preferenze di Sistema > Disco di Avvio e selezionare "Macintosh HD" o qualsiasi HD o partizione dove hai installato Lion, e chiudi il lucchetto in basso a sinistra. Poi prova a riavviare.
  9. Apple to move from Intel to ARM processors for future laptops At that point, Apple can move to ARM without worrying about obsoleting code with an [instruction set architecture] that is on the verge of changing, and no memory overhead worries either. Basically, it looks like the perfect time. Ironically, SemiAccurates moles tell us that the boys on infinite loop are planning to move laptops to ARM at about that time. Coincidence? Nope. Quando la Apple decise che l'architettura PowerPC le andava stretta, ero ancora adolescente. E così come al giovane Steve piacque l'idea del Twiggy, mi piaceva avere un'architettura tutta per me, o meglio, tutta per noi (Think Different... Think RISC). Poi però... E adesso eccoci qui. Come lo vedreste un passaggio all'architettura ARM? Io la mia idea ce l'avrei, aspetto di sentire le vostre (e se ne avete già parlato, potete tranquillamente eliminare la discussione).
  10. Avevo letto che i banchi di RAM certificati da Apple erano testati più severamente della media, ma non prenderla come una notizia sicura. Per il resto, la RAM non rende un computer più potente, lo rende più veloce se lavori con applicazioni che maneggiano enormi flussi di dati (fotoritocco professionale, montaggio video in HD). Per farti un'idea, potresti controllare in Finder > Applicazioni > Utility > Monitoraggio Attività quanta RAM tieni occupata durante i task più pesanti. Credo che il tuo MacBook Pro abbia 4Gb di RAM adesso, e scommetto che non è tutta piena. Pensa a potenziare la RAM quando avrai trovato un modo per usarla, insomma... Ti consiglio, invece, di aggiornare il tuo Hard Disk con una memoria SSD (se sei interessato, dei dettagli discuteremo poi). Sulla velocità influirebbe in qualsiasi caso (tempi di avvio dell'OS e delle applicazioni), a differenza della RAM.
  11. Utente Mac da un 25 giugno, all'età di 15 anni. Di tutto il resto ne parleremo poi...
  12. Se non eri ironico, potresti parlarne? Mi interesserebbe molto e penso che sarebbe un buon contributo alla discussione...