Javanni

Members
  • Content Count

    22
  • Joined

  • Last visited

About Javanni

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Giovanni Bianchi
  • Città
    Viareggio
  • Mac che possiedo
    Powerbook G4, eMac
  1. Javanni

    Cd incastrato

    Scusate, avevo provato a cercare ma non avevo trovato nulla di significativo... Comunque, temo che dovro' comunque sostituire il superdrive... E' gia' la seconda volta che mi succede (la prima volta dopo vari tentativi ero riuscito a fargli espellere il cd) e anche se un centro Apple me lo mette a posto a gratis e in due secondi, non posso rischiare che mi risucceda di nuovo. Avete idea di dove posso acquistare un masterizzatore dvd slot loading? Grazie, G.B.
  2. Javanni

    Cd incastrato

    Il superdrive del mio Powerbook 15" penultima serie si è mangiato un cd e non ne vuol sapere di espellerlo... Premendo il tasto di Eject il superdrive emette un rumoraccio e poi rinuncia, attivando il cd sulla scrivania come se lo avessi appena inserito. Cosa posso fare? L'assistenza mi terrà il portatile parecchio, immagino, e mi farà pagare un bel po'... (sono fuori garanzia) E' possibile sostituire il superdrive da soli? Qualcuno conosce qualche modello compatibile (magari anche DL già che ci sono)?? Grazie per l'attenzione. Saluti, G.B.
  3. Io l'ho risolta in maniera molto poco ortodossa... Detto con le parole di un sistemista Unix, ho schedulato un crontab ogni 25 minuti che fa un "ls" sul punto di mount dell'harddisk. In parole povere ogni 25 minuti mac os legge il contenuto del disco, mantenendolo "sveglio". Non è molto elegante, ma in prima analisi pare funzionare! Il problema, infatti, molto probabilmente è dovuto al fatto che il disco dopo un certo intervallo di riposo va in risparmio energetico e si spegne. Mac OS X probabilmente non è in grado di comandare l'accensione del disco via firewire. Se volete vi spiego come si fa, bastano pochi passi. Saluti, G.B.
  4. Anche perchè da Essedì dove l'ho preso, non avevano altri dischi FW di dimensione non esagerata! Strano però perchè sulla confezione mi pare sia riportata la compatibilità con OSX. Ci sarebbe da scrivere una mail a Philips! G.B.
  5. Ho acquistato un HD esterno FW da 250gb della Philips modello SPD5115CC per dare un po' di respiro al povero eMac. Ebbene, una volta acceso funziona normalmente per un po', ma poi la lucina blu di stato si spegne (forse l'hd va in risparmio energetico.. boh!) e il finder dell'eMac si pianta perchè non trova più l'hd esterno! L'unico modo di sbloccarlo è riaccendere manualmente l'hd, a quel punto il finder si risveglia e protesta dicendo che il dispositivo non è stato rimosso correttamente, ma pochi secondi dopo, non appena l'hd va a regime la sua icona compare sul desktop e tutto rifunziona. Credo che il problema stia nel fatto che l'hd si spegne da solo dopo un po'... Qualcuno ha avuto problemi simili? Non saprei come risolverlo. Dimenticavo Mac OS X è aggiornato all'ultima versione 10.4.7. Grazie, G.B.
  6. Non so, temo che il tuo cellulare non supporti l'instaurazione di più di una connessione bluetooth contemporaneamente. Col mio N70, ad esempio, non riesco a trasferire files e usare contemporaneamente l'auricolare bluetooth... G.B.
  7. Sì beh, però bisogna vedere quante ore ci metteva a fare simulazioni complesse!
  8. E' tutto vero! Una volta ero un patito delle ultime novità tecnologiche (soprattutto i cellulari), ma adesso non ho tempo da perdere con restituzioni, aggiornamenti ecc, ho bisogno di prodotti che funzionino bene e da subito. Io ho un PB 15" 1.67 con 2 Gb di RAM. Per i miei utilizzi è semplicemente perfetto. Non c'è una situazione, una sola, in cui mi verrebbe da dire "ci vorrebbe potenza in più". Con 2 Gb di RAM posso tenere aperte anche 8-10 applicazioni e una quindicina di widget, senza avere problemi di swapping. La commutazione tra un'applicazione e l'altra è fulminea e non capita praticamente mai di vedere il sistema che si impunta con quella rotellina ipnotica. E si consideri che non lo spengo mai, lo metto sempre in stop. Penso che se avessi un MacBook Pro l'avrei già fatto volare dalla finestra... Probabilmente forse oramai è il caso di farla attendere qualche altro giorno, i nuovi iBook dovrebbero essere veramente a tiro. Magari hanno il case colorato... Saluti, G.B.
  9. Beh... a dire la verità la mia ragazza sta per laurearsi in ingegneria, non è una ragazza di quelle! Comunque il MacBook Pro da 15" non è un candidato valido, poichè troppo grosso e pesante. Allo stato attuale, la scelta può ricadere soltanto su iBook 12" e PB 12", solo che l'iBook non le piace esteticamente. Io ritengo che un PB 12" con la ram al massimo dovrebbe bastarle come prestazioni, visto che Matlab sembra essere l'unico software pesante di cui abbia bisogno. Ah, ma se dovesse far girare Windows tramite Virtual PC per utilizzare raramente qualche programmino fatto dal docente (roba estremamente semplice), il PB 12" riuscirebbe a soddisfare il requisito della "semplicità e puntualità "? Saluti, G.B.
  10. Non so se si è capito, ma nel mio post con la parola "come" intendevo dire "mediante quali processi, sfruttando quali risorse, caricando quali driver, invocando quali primitive di nucleo ecc", non era un "come" nel senso di "più o meno bene". Comunque, è vero era meglio se glielo facevo comprare un mese fa. Almeno si era tutti contenti e evitavo di disturbare voi del forum! Saluti, G.B.
  11. Salve a tutti, dal canto mio sono utente Mac da più di un anno (felice possessore di un PB 15" 1.67), il 12" sarebbe l'occasione per far passare a Mac anche la mia ragazza. Considerate che: 1) E' da parecchio che le dico "aspetta, ché ora esce qualcosa di nuovo", ma se i nuovi iBook tardano ad arrivare, addirittura pare che il MacBook Pro < 15" non si farà proprio. 2) Se c'è una cosa che Apple mi ha insegnato è che LA TECNOLOGIA NON MERITA PAZIENZA (scusate il maiuscolo): il computer è il nostro schiavo, deve fare semplicemente e puntualmente quello che gli si chiede e noi padrone non dobbiamo assolutamente preoccuparci del "come". Il mio PowerBook e Mac OS X mi hanno abituato a tal punto a questo concetto, che trovo frustrante usare Windows e Linux, poichè non fanno quello che voglio subito e senza intoppi (e, ragazzi, vi parla un ingegnere informatico). Ecco, io non vorrei che MacBook-Non-Pro presentassero una filza di problemi al pari dei MacBook Pro. Il tempo è denaro, né io né la mia ragazza abbiamo assolutamente voglia di stare dietro alla trafila di telefonate, proteste, rimborsi, sostituzioni... E poi non sarebbe un grande incentivo per una neo-switchress (può andare come femminile?) trovarsi con un computer da rimandare alla fabbrica! Insomma il PB 12" ha l'innegabile fascino di un prodotto *estremamente* collaudato, poco prono a dare grattacapi (con buona pace della mia limitata pazienza). 3) Ritengo che come prestazioni il 12" potrebbe essere adeguato, in fin dei conti (previa espansione a 1.25 Gb di RAM). E poi, i nuovi MacBook Non Pro, saranno tanto più potenti del PB 12"? 4) Quello che frena è, chiaramente, la sensazione di fare un acquisto di un prodotto già vecchio. Soprattutto, ad un prezzo poco competitivo rispetto alle prestazioni offerte. 5) Inoltre, di problemi di "natività " delle applicazioni sostanzialmente non ce ne è. Non le serve Photoshop nè altro che potrebbe far sudare Rosetta. In sostanza, non so decidermi... Glielo faccio comprare, o attendiamo ancora le famigerate Calende Greche? Qualche consiglio? G.B. P.S: Perdonatemi se sono stato prolisso, ma non c'è verso, tutto ciò che scrivo soffre di elefantiasi...
  12. Beh, comunque ho cambiato il titolo, così siam d'accordo...
  13. Ma io direi che è bene destare attenzione! Mica l'ho fatto perchè voglio che mi rispondiate in mille, ma perchè voglio mettere in guardia. Almeno uno ci pensa due volte prima di installarlo! E poi ho detto "possibile" bug. Potrebbe anche non essere un bug, semplicemente un problema circoscritto alla mia installazione, ma è bene un po' di sano allarmismo piuttosto che rischiare di trovare decine di iTunes inservibili come il mio! Comunque sia, sì, i file ci sono. Ho controllato subito e li posso anche ascoltare con i tasti Play, Pausa e Back/Forward (che sono l'unica cosa che funziona)...
  14. Ieri sera ho aggiornato iTunes alla 6.0.2, Quicktime alla 7.0.4 e Tiger a 10.4.4. Stamattina vado sul Music Store e ho la malaugurata idea di cliccare su "Sfoglia". iTunes s'è piantato sulla pagina del music store (senza farmi vedere le finestrelle di Sfoglia). Sono uscito da iTunes e l'ho riavviato e PUFF! Adesso la libreria e le playlist sono pagine bianche! Ho provato a riavviare... niente da fare!! Bella figura, Apple... Adesso cosa posso fare? G.B.