fel

Members
  • Content Count

    8
  • Joined

  • Last visited

About fel

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    fel
  1. In passato ho avuto un problema analogo, ma parliamo di diverse release or sono. Ad ogni modo tentar non nuoce. Scollega il cavo ethernet, spegni il mac ed esegui un reset del SMC: 1) scollega il cavo di alimentazione del mac; 2) attendi quindici secondi; 3)ricollega il cavo di alimentazione; 4) attendi cinque secondi ed accendi nuovamente il mac. Analogamente, fai un reset della centralina fastweb (scollega semplicemente il cavo di alimentazione per qualche secondo e attendi che la stessa ristabilisca il segnale dati stabilmente, dopo averla ricollegata alla rete elettrica). Infine collega il cavo ethernet al mac e prova a vedere se il problema persiste. Io risolsi in questo modo. Ciao!
  2. Hai cambiato provider recentemente? A che tipo di router/centralina è collegato l'altro capo del cavo ethernet?
  3. La scrittura/lettura di dischi ottici coinvolge processi estremamente delicati e di elevata precisione. Tenendo conto che nei masterizzatori tutto deve essere calibrato perfettamente, partendo dal movimento di rotazione e passando per quello di traslazione, necessario all'allineamento del diodo laser, sino al controllo ed all'attivazione della luce emanata da quest'ultimo per bruciare con estrema minuziosità i settori del disco (mi scuso per l'incidentale troppo articolata) è facile capire che ci sia una certa percentuale di errore da parte di un particolare hardware nel leggere/scrivere correttamente un supporto piuttosto che un altro. In questo senso, comprendo anche che l'industria dell'hi-tech vada verso il progressivo abbandono di queste periferiche a vantaggio di tecnologie di archiviazione a stato solido.
  4. Ciao Danila, se il tuo masterizzatore funziona correttamente, sappi che esistono due tipi di DVD-R: questi sono il DVD-R for Authoring ed il DVD-R General Media. Non tutti i masterizzatori sono in grado di scrivere sui primi (che nascono come dischi destinati al settore professionale), ma esistono masterizzatori in grado di scrivere su entrambi i supporti. E' bene sapere che, se in scrittura i DVD for Authoring necessitano di masterizzatori compatibili, quando incisi e finalizzati, questi possono essere comunque adoperati su lettori generici. Verifica i dischi vergini che ti danno problemi. Imho si tratta di DVD-R for Authoring. p.s. per gualandris: sarà solo un refuso. il laptop di tua moglie non può essere un MacBook, ma proprio un iBook (uno dei capostipiti, dopo l'iMac, di quei "iCosi", come li hai chiamati. E si, la qualità costruttiva di una volta era certamente diversa, ma anche il controllo qualità di ogni singolo prodotto era, imho, mediamente più meticoloso di quello effettuato oggi).
  5. fel

    Mac Pro 2013

    Oh, complimenti a segnika.. non avevo notato l'esercizio di stile. Grandioso.
  6. fel

    Mac Pro 2013

    E' vero. Nel segmento "pro" il design dovrebbe essere solo un valore aggiunto, un aspetto secondario subordinato all'ottimizzazione funzionale della macchina. Stavolta però il buon Ive, per inseguire il minimalismo più estremo, ha disegnato un computer intorno alla ventola. Già , la ventola. Il vero cuore pulsante di un computer! Si, è vero: questo mac pro è fichissimo e poco ingombrante. Peccato che per l'espandibilità bisognerà preventivare sufficiente spazio sulla scrivania.. Lasciarne un po' nello chassis pareva brutto? Mah, questo mac "pro" non mi convince affatto. Forse apple pensava di creare un nuovo segmento: dopo il prosumer, il consessional (consumer-professional). Peccato che con la crisi attuale, dubito che la gran parte delle realtà produttive siano disposte ad adattarsi ad una logica consumistica. Certo, questo nuovo mac pro sulla carta sembra davvero cazzuto. Bisognerà vedere a che prezzo verrà proposto sul mercato (fattore che potrebbe determinare il successo o il fallimento del progetto), l'ecosistema hardware e software che si svilupperà intorno ad esso e, soprattutto, vedere in che modo funzioneranno le "vecchie" suite pro sul nuovo OS X Mavericks (nel mio caso penso a Final Cut Studio, su cui all'epoca spesi parecchi soldi tra licenze e aggiornamenti, prima di vedere il suo stravolgimento con la versione X). A questo punto mi chiedo che senso abbia far evolvere OS X se poi, le applicazioni professionali più valide non vengono più supportate o vengono stravolte.
  7. fel

    Mac Pro 2013

    infatti quello è un posacenere.. c'è già un utile add-on disponibile!
  8. fel

    Mac Pro 2013

    Effettivamente il Mac Pro è più minimal, ma quell'anello cromato dona un tocco di eleganza in più in ufficio.