thelastvice

Members
  • Content Count

    13
  • Joined

  • Last visited

About thelastvice

  • Rank
    Newbie

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Salvatore
  1. Ho masterizzato Mavericks e reinstallato da zero, sembra andare bene, più lento in avvio ma accettabile, alla ripresa dallo stop tentenna un po' ma accettabile, qualche bug in safari con il Magic Mouse , ma accettabile , ho installato il plugin afp mancante sul NAS adesso il time machine funziona si può accettare, in compenso abbiamo aggiornato anche le suite di iLife e iWork gratuitamente ... Cosa vuoi? OS e le due Suite gratis cosa pretendere di più... Forse l'ultimo iMac?
  2. Mi sà che non avevo torto... calcolo lento e surriscaldamento eccessivo Modificato per aggiungere che lè durato meno della precedente installazione... Se si fà un giro su store.apple.comsi vede che viene venduto abbinato ad un i7 quad-core a 3,5GHz, Turbo Boost fino a 3,9GHz 16GB DDR3 1600MHz 2GB di memoria GDDR5 Una bomba di come equipaggia il mio mid '10 Obsoleto o non il "Gatto" vuole la sua macchina
  3. Sono d'accordo del fatto. Ma tutta via penso che Mavericks sia predisposto per hardware più recenti. Mavericks và installato, sopratutto per i miei "iCosi", ma proveró ad installarlo seguendo alcune guide che prevedono l'installazione da zero da supporto usb. Mi sa devo approfondire la ricerca, quelle che ho visto erano per il 10.7.x. Conoscete qualcosa a riguardo?Quando avevo Mavericks mi sono imbattuto in un altro problemino, time machine non effettuava più il backup su disco server (OpenMediaVault) ricorreva esclusivamente alla ricerca di TimeCapsule. Anche con comando da terminale.
  4. Usare il volume dei dati direttamente, senza dover ricorrere ai copia e incolla o app per la sincronizzazione. montarlo es. in /Users/Nome Utente quando Nome Utente è l'intero volume Il Sistema è stato sempre installato nello stesso modo in cui vi è stato mostrata la reistallazione dello stesso. Ossia da default. L'Upgrade a Mavericks è avvenuto tramite App Store.
  5. Ho dato un occhiata al tuo metodo, non si può rendere "Archivio" direttamente scrivibile, magari spostandolo dalle opzioni avanzate in account del menù preferenze di sistema. Non so se la cosasi possa fare però almeno il disco eventualmente i dischi subirebbero meno stress, insomma senza dover creare "Lavori" Nella versione del mio modello a quanto pare da qualche parte l' ssd con apposito kit sono riusciti a montarlo sotto il superdrive. Bello
  6. /dev/disk0 #: TYPE NAME SIZE IDENTIFIER 0: GUID_partition_scheme *1.0 TB disk0 1: EFI 209.7 MB disk0s1 2: Apple_HFS Macintosh HD 999.9 GB disk0s2
  7. La mia intenzione era quella, di suddividere l' hdd in due volumi, appunto una per os x e app e l'altra destinata ai dati, ma durante la reinstallazione de os x 10.6 mi rimandava il computer automaticamente in riavvio espellendomi il dvdrom dopo aver fatto click su ok al messaggio di errore ( come scritto in post precedenti ) Rinominando il disco come default in un unico volume sono riuscito a portare l'installazione a termine senza errori ( come scritto in post precedenti ) Quindi alla fine rientra tutto nei canoni dettati da apple. Sotto una screen di Utility Disco ud.tiff
  8. Alcuni esempi, sia in avvio che in arresto i tempi sembrano triplicati, non ho fatto nessuna misurazione, ma era molto evidente. Le animazioni delle finestre scattavano molto mentre con il OS precedente risultava molto fluida. A questo punto aggiungerei anche con l aggiornamento da iOS 6.1.3 a 7 non ha fatto altro che peggiorare le prestazioni del iPhone 4S e ipad 3. Quando uso il giroscopio per ruotare il display e tutto a scatti e meno reattivo... Non conosco i vostri dispositivi ma con quelli un po' vecchiotti Mavericks e ios7 girano male.
  9. Ancora alcune considerazioni. L'Upgrade al 10.9 dal 10.6.8 che ho eseguito diversi giorni fà , girava con un iMac 27" mid 2010 i3 3,2 GHz 16GB DDR3, oltre alla perdita di prestazione ho riscontrato anche un surriscaldamento eccessivo, la scocca del computer era bollente, poca risorsa sfruttata a massimo avrebbe di certo portato l'iMac a un più veloce deterioramento dell'hardware. Mavericks apporta tante novità e featuring importanti, alcuni indispensabili per usare device diversi, ma ha bisogno di molta più risorsa di quanta ne possa usare il vostro sistema operativo venduto abbianato al vostro calcolatore. Ciao a tutti.
  10. Prenderò in considerazione la possibilità di montare un ssd... Problema risolto con l'avvio sicuro CMD+V Grazie
  11. Ho inizializzato piú volte il disco. Provando il boot con CMD+V il DVD é partito. Adesso sono in attesa del completamento dell'installazione, peró ho deciso di creare due volumi, uno di questi conterrá il OS . Credi che io abbia sbagliato a crearlo? Ho verificato piú volte l hdd con utilità disco, niente tutto ok .
  12. Si piallato a zero. Ho inizializzato tutto l'hdd, non credo che prima dell' aggiornamento del Mavericks ci sia stata una partizione di recovery, almeno non l'abbia creata Mavericks stesso. Comunque al momento dell' inizializzazione in Utily Disco non raffigurava niente...
  13. Salve a tutti, ho effettuato l'aggiornamento da OS X 10.6.X al 10.9 sul mio iMac 27 mid 2010. Notando fin da subito la perdita prestazionale del calcolatore ho deciso di inizializzare il disco e partire da zero con il dvd di installazione in dotazione. Parto con l'installazione, fila tutto liscio fino a quando al termine della stessa mi dice che non è possibile completarla, espelle il dvd, si riavvia, e al termine del caricamento si presenta la cartella lampeggiante con il punto di domanda. Ripeto il boot con C ma niente e come se il dvd leggesse a caso e a fatica per parecchi minuti per poi ripresentarsi la cartella lampeggiante. Provo il boot con Option, mi carica il recovery di rete, caricatosi mi chiede di installare Mountain Lion con relativo login da AppStore e acquisto del prodotto. Adesso chiedo come posso reinstallare Snow Leopard in dotazione con il mio iMac?