jacobsotier

Members
  • Content Count

    15
  • Joined

  • Last visited

About jacobsotier

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Jacob Sotier
  • Città
    Arkadia
  • Interessi
    Computer che funzionano come il cervello umano
  • Lavoro
    L'Osservatore
  • Mac che possiedo
    iMac
    MacBook Pro

Contact Methods

  • Skype
    jacobsotier
  1. Il fatto di comprarlo nei States è che costa di meno, qui come al solito costerà molto di più. Portarlo indietro poi, al di là delle spese, è che se lo compri qui o lo compri là , cambia pocco. Apple per ora non amette il problema e ti risponde con "il comunicato ufficiale della Apple" (citato da me nel primo post). Caro utente, è solo un problema di vizualizzazione delle tacche, stiamo per rilasciare un aggiornamente, e bla bla bla... Magari riuscisi a riconsegnarlo allo Store. E chi lo piglia?
  2. Non si può. Bisogna riportarlo allo Store dove è stato comprato, o in un altro ma sempre nei States. Sperando che altro telefono non abbia i stessi problemi, (ed è molto probabile). Se no, lo devo spedire da qui, con le mie spese. La garanzia Apple lì prevede un anno di garanzia. Qui troverete il comunicato ufficiale della Apple che cerca di fuorviare il problema: http://www.apple.com/pr/library/2010/07/02appleletter.html Ogni tre chiamate che fo, una si interrompe. Altro che "visualizzazione errata delle tacche". Staremo a vedere, perché questa commedia è appena cominciata. Ne sentirete altre su iPhone 4.
  3. Leggendo questa descrizione il problema sta nella scheda video, con il iMac 24' 2008, mi faceva lo stesso errore, blocchi improvvisi, finestre che lasciavano le scie quando venivano trascinate, bande multicolore sullo schermo. Era la scheda video. Essendo in garanzia, all'epoca lo portai a AppleCar e lo cambiarano. Dopo 2 settimane lo fece di nuovo. Facendo un test approfondito con ASD (Apple Service Diagnostic), (in teoria la devono usare solo quelli di AppleCar, ma chi se ne frega), è uscito fuori che era la scheda video, ma anche la scheda madre (logic board) aveva problemi, proprio nella parte dove era montata la graphic card. Allora me gli cambiarano entrambe. Ma quando ho dovuto combattere con quelle teste di rapa. Se invece non è in garanzia, son guai. Intervento costa 350 € per la graphic card, ed 450 € per la logic board. Perciò se è in garanzia portalo subito, avrai un estensione di 3 mesi sul componente cambiato, se invece non lo è, prima ripari permessi disco, fai avviare il Mac con il DVD del OS X e ripari anche il disco. Fai riprodure un film in HD, tipo un file mkv da 3-4 gb e vedi se tra un po ti si blocca. Poi alla fino fai un test aprofondito con ASD (lo trovi in rete). Dal test esce fuori subito se il problema sta nella scheda video.
  4. Tempo fa io usavo QMidi. Lo trovi qui: http://www.apple.com/downloads/macosx/audio/qmidi.html Se invece cerchi un convertitore del formato mkf per Mac, dai un occhiata qui. http://www.fileguru.com/apps/mkf_converter_mac
  5. Bello questo:D:D:D Ma creare due account ti fa schifo? Magari uno amministratore, ed altro utente con diritti limitati.
  6. Puoi installare anche Linux (Ubuntu per esempio) importante è che non cancelli la partizione primaria di OS X.
  7. Il miglior software tuttofare è quello che non esiste.
  8. Si che c'è. Tutti lo fanno. Usi ClamXav se vuoi controllare solo la partizione Mac, o usi Norton AntiVirus Dual Protection per Mac, se vuoi controllare e proteggere anche la partizione Windows creata tramite BootCamp.
  9. Questo non è una forma di sindrome della tacca alla quale seguira' quella del multitasking. Il problema si verifica in realtà solo quando le due componenti dell'antenna (l'una per la telefonia mobile GSM e 3G, l'altra per WiFi, Bluetooth e GPS) vanno in conflitto, mandando in tilt la ricezione totale del melafonino. "Tenere le dita sul telefono causa una perdita del segnale, a seconda del posizionamento dell'antenna", cito le parole del caro Steve Jobs. E questo problema non sarebbe un caso isolato, ma è diffuso su tutti i terminali. Sai cosa farà Apple, egregio sig. Pasty? Si come non può far rientrare tutti i telefonini con un richiamo volontario, rilascerà qualche aggiornamento fittizio, intervenendo nel software del sistema, sistemando cosi in apparenza "le tacche della ricezione sul display". Ed ecco problema risolto!!! Tanto è proprio su questo che stanno parlando ultimamente, sia sui forum Apple, sia sui altri che gli girano intorno, compresso il vostro. Ma quelli come me che hanno sborsato centinaia di dollari per comprarlo in anticipo, e ora son costretti di usare iPhone con i guanti da carrozziere, questa storia è ennesima bravata da parte di Apple, dopo gli iMac 27' 2009, che per la mia "fortuna"; uno di questi famigerati esemplari è capitato proprio a me, e che la "grande" Apple con tutti gli aggiornamenti fasulli, non è ancora riuscita a risolvere il problema del display e della scheda grafica. Tornando all iPhone 4, la verità non è l'esagerazione da parte della media, né un problema di "tacca" tramite software che lo gestisce, ma è dovuto alla mancanza del rivestimento di protezione su alcune parti dello smartphone, e sopratutto l'antenna montata a bischero nella parte esterna. La cosa triste è che in questi forum, fin "tropo vicini" alla Mela trovo sempre una totale mancanza di obiettività anche quando le cose vanno male, la dimostrazione che qualcuno per un osso, è capace di far volare anche l'asino. Se questo messaggio vi sembra "offensivo" lo potrete anche cancellare, tanto non è una novità . Grazie e buona fortuna con iPhone 4..!
  10. Un altro modo di avviare Windows sul Mac e quello del Wintel. http://openosx.com/wintel/ Però è solo un emulatore virtuale. Pare che è molto più veloce di VirtualPc della Microsoft, e per ora e unico emulatore decente di far avviare Windows sul MacIntel. Secondo i autori del programa riesce ad'avviare Windows in meno di 15 secondi. Testato sul mio MacIntel, 2Ghz dual core, 1 Gb di ram, ha smesso di funzionare dopo 15 minuti, mentre lavoravo in PaintShop Pro. E' veloce, però per tre volte in seguito ha mandato in crash la machina, "kernel panic". Il modo migliore di girare windows è quello di far sopravivere i due sistemi indipendenti tramite un dual boot, tanto prima o poi qualcuno ci riuscirà .
  11. Installare Windows sui MacIntel A quanto pare, questo è un passo essenziale per riuscire a installare Windows sui nuovi Mac: un'operazione la cui utilità è evidente a tutti coloro che hanno un Macintosh e sono costretti a possedere anche un PC al solo scopo di farvi girare un'applicazione. Ecco la pagina in cui un hacker americano ha trovato il modo di accedere al menu EFI (Extensibible Firmware Interface) del processore Intel all'interno del nuovo iMac. La spiegazione e semplice: http://nak.journalspace.com/?cmd=di...407&entryid=407 Ed ecco il link della pagina Intel dove scaricare il firmware: http://www.intel.com/technology/efi/main_sample.htm Buon lavoro.