Deejayz69

Members
  • Content Count

    26
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Deejayz69

  1. Problema risolto. Alla fine dopo svariati ed infruttuosi tentativi di risolvere il problema a livello software ho avuto un'intuizione "geniale": riavviare il router Wi-Fi. Com'è come non è ora tutto funziona perfettamente. Probabilmente c'era qualche problema nel segnale Wi-Fi del router del quale non mi rendevo conto avendo il collegamento ethernet al Mac.
  2. Il Mac ad esclusione del fatto che iTunes non vede iPhone e iPad funziona perfettamente sotto ogni profilo, non vedo perché dovrebbe essere andato. Credo piuttosto che sia un problema a livello software. Magari con l'aggiornamento a Catalina che farà sparire l'idra dalle sette teste chiamata iTunes si risolverà (spero). Mi chiedi che me ne faccio dei backup? Bè il più vecchio è di due anni fa e mi è già capitato di dover recuperare vecchi file cancellati perciò preferisco conservarli piuttosto che andare al buio inizializzando tutto senza la certezza che serva a qualcosa perdendo capra e cavoli. Grazie comunque della risposta.
  3. I software sono tutti aggiornati, non molto tempo fa ho fatto anche un aggiornamento firmware (era un bel po' che non controllavo). Non voglio fare il ripristino delle configurazioni iniziali per non perdere i backup. Prenderne una nuova comunque sarebbe un problema perché Apple non le produce più. Al limite prenderò un SSD esterno. Quello che "preoccupa" è che sembra che il Mac non veda gli altri dispositivi connessi in Wi-Fi.
  4. La Time Capsule è sempre connessa tramite cavo ethernet ma non viene vista comunque.
  5. Oltre a questo problema ho notato che il mio Mac Mini non vede più gli altri dispositivi connessi in Wi-Fi, iPhone e iPad, non eseguendo quindi la sincronizzazione Wi-Fi degli stessi tramite iTunes. Ho effettuato la diagnostica Wi-Fi ma mi ha solo rilevato uno strano problema relativo alla "nazione del router", boh. La navigazione internet funziona correttamente su tutti i dispositivi. Il problema della Time Capsule potrebbe essere legato ad un problema nella ricezione Wi-Fi del Mac? Se si come risolvere?
  6. Salve a tutti, ultimamente ho questo problema: la mia Time Capsule 802.11n Wi-Fi di Apple non viene più rilevata da Utility Airport e di conseguenza non vengono avviati i backup di Time Machine. La Time Capsule ha sempre funzionato correttamente ma da qualche giorno è diventata "invisibile", funziona solo per pochi minuti dopo averla disconnessa e riconnessa all'alimentazione; in questo modo si può avviare il backup che viene eseguito correttamente anche se nel frattempo "scompare" risultando non visibile in Utility Airport. Ho provato ad effettuare la procedura di reset hardware indicate sul supporto Apple ma nulla è cambiato. Quando è visibile dando il comando da Utility Airport il riavvio non viene eseguito correttamente. Non vorrei ricorrere al ripristino delle configurazioni iniziali per non perdere tutti i vecchi backup e perché non sono sicuro che risolverebbe il problema. A qualcun altro è capitata una cosa simile? Esiste una soluzione? Alla peggio acquisterò un SSD esterno e mi terrei la Time Capsule per eventuali ripristini dei vecchi backup.
  7. La risposta fornita dall'assistenza di Eurosport è stata: La informiamo che al fine di poter visualizzare i nostri contenuti dal suo dispositivo, i seguenti web browser e sistemi operativi sono compatibili: Chrome per Mac 56+ è supportato da OS X Mavericks 10.9 o versioni più recenti Safari per Mac 10+ è supportato da OS X 10.11 o versioni più recenti Ma va? bella scoperta lo sapevo già. Praticamente inutile. Resto col mio problema. Ho solo scoperto che impostando lo schermo alla risoluzione 1080p tramite impostazioni di osx riesco a visualizzare il contenuto a schermo intero su tutti i 21:9 ma così l'immagine risulta leggermente schiacciata e non è proprio confortevole da guardare.
  8. Il mio è un monitor LG 25UM55-P collegato con cavo HDMI. Credo però che il problema sia nel player che in qualche modo non riconosce lo schermo 21:9 e non adatta il contenuto come fanno altri (ad. esempio mediaset.it o Raiplay). Lo stesso problema ce l'ho anche con alcuni altri player. Questo problema si trascina da quando Eurosport ha cambiato il player utilizzato per la trasmissione dello streaming, prima se non erro utilizzavano silverlight e tutto funzionava perfettamente, adesso non si capisce cosa usano e non riesco ad accedere alle impostazioni. Ho provato a mandare una richiesta di assistenza all'help center di Eurosport, vediamo se mi rispondono.
  9. Ho già provato ma il mio monitor ha solo delle impostazioni: Wide, Originale e 1:1 che sono praticamente identiche e due impostazioni Cinema 1 e 2 che peggiorano ulteriormente la visualizzazione facendo uscire tutto oltre lo schermo e distorcendo l'immagine.
  10. É proprio quello che vorrei fare ma non trovo nessuna impostazione né nello schermo né in osx che mi permetta di farlo, nemmeno con l'applicazione LG Split Screen.
  11. Ho un monitor 21:9 LG e un Mac Mini, quando cerco di visualizzare a schermo intero Eurosport Player, ma anche altri siti di programmi in streaming, l'immagine, invece di ridimensionarsi a 16:9 con le classiche bande laterali nere, si allarga a tutto schermo uscendo però dallo stesso. Ho provato di tutto, dalle impostazioni dello schermo a quelle del Mac, ma non ho risolto nulla. Eurosport player purtroppo non ha nessuna impostazione, almeno che io riesca ad attivare, e anche cliccando sullo streaming col tasto destro non si apre nessun menù di impostazioni come in altri siti. Sarei grato a chiunque possa aiutarmi a risolvere il problema perché attualmente l'unica soluzione che ho trovato è quella zoomare la pagina ma questo porta safari a consumare molta energia, tanto che a volte la pagina si ricarica da sola.
  12. Alla fine ho optato per la soluzione "più semplice": lunedì mi rivolgerò ad una ditta che fornisce servizi hardware e software per vedere se mi tirano una decina di metri di cavo ethernet dal router fino alla mia Time Capsule e quindi al Mac. Credo che alla fine sia l'unico sistema sicuro per poter sfruttare appieno tutta la velocità della banda ultra-larga. Grazie per le tue considerazioni.
  13. Sò benissimo che collegando la time capsule tramite ethernet al router funzionerebbe per creare un network Wi-Fi (è quello che ho fatto fino a stamane), ma non è che la TC sia poi così fenomenale come sorgente Wi-Fi perché avevo ottima ricezione nelle stanze e molto peggiore in cucina e soggiorno. Collegando quindi la TC ad esso mi ritroverei molto probabilmente con lo stesso problema che ho adesso: ottima ricezione del segnale in cucina e soggiorno e peggiore nelle stanze, dove appunto ho il mio Mac. Sò anche che avere il router vicino potenzia il segnale ma non lo posso spostare da dove si trova perché è connesso alla presa telefonica principale (e li deve rimanere) che si trova esattamente dalla parte opposta della mia abitazione rispetto a dove ho il Mac (circa 6-7metri in linea d'aria) e il segnale è probabilmente disturbato dai muri e dal fatto che si trova in un angolo ma, come ripeto, non lo posso spostare da lì. Quello che mi interessa è sfruttare al massimo la mia connessione a 100 mega, non pretendo di averli tutti ma almeno arrivarci vicino, perciò ho bisogno di qualcosa che mi dia un segnale più "pulito" nella mia stanza ripetendo o estendendo il segnale Wi-Fi del router che di per sé è molto buono (mio fratello sul suo MacBook ha misurato 65 mega in download e anche io in alcuni test sono arrivato fino 45). Capisco che chi si ritrova ancora con una vecchia ADSL mi manderà a quel paese ma se pago per 100 mega mi piacerebbe riuscire a sfruttarli. Grazie
  14. Ora come ora la TC fà egregiamente il suo lavoro di disco di backup e collegarla via ethernet al router non risolverebbe il mio problema di scarso segnale Wi-Fi. Quello che mi interessa è aumentare la potenza del segnale. Se non è possibile configurare la TC come range extender valuterò l'acquisto di un dispositivo apposito (ne ho visti su Amazon della TP-Link a 20,00 €). Comunque grazie per il tuo parere.
  15. Come detto sopra ho risolto il problema relativo al led lampeggiante. Ripristinando la configurazione di default si può connettere la TC al network wifi generato dal router Telecom ma non estenderlo; se cerco di fargli estendere il segnale mi dà un errore. Mi interesserebbe particolarmente capire se he possibile estendere il segnale wifi perché in ingresso ho 100 mb mentre al mio Mac Mini in wifi arrivano al massimo 35 mb. Grazie
  16. Problema già risolto. É stato sufficiente ripristinare le impostazioni di fabbrica della TC e configurarla per estendere il network wi-fi Telecom.
  17. Oggi ho installato il modem fibra di Telecom per la connessione VDSL. Fino a ieri utilizzavo la Time Capsule collegata ad un modem ADSL per creare un network wi-fi; ora il modem ho dovuto collegarlo alla presa telefonica principale ed utilizzarlo per creare il network wi-fi. So che è possibile collegare la TC via ethernet ma oltre ad avere poco posto per posizionarla vicino al modem Telecom preferisco averla collegata via ethernet al Mac per velocizzare i backup. Le mie domande sono due: 1) è possibile estendere il network wi-fi Telecom utilizzando la TC? 2) in alternativa è possibile utilizzare la TC senza connessione internet? La cosa mi interessa perché Time Machine continua a funzionare regolarmente e quindi non ho problemi in quel senso ma il led di stato della TC continua a lampeggiare giallo ed una cosa estremamente fastidiosa.
  18. Controllando il Centro Notifiche del mio mac con installato OSX El Capitan ho notato che c'è un'applicazione denominata followupd che è autorizzata a effettuare notifiche. Ho controllato nel monitor attività ed esiste un processo con lo stesso nome ma non riesco a capire a cosa serva o a che altra applicazione faccia eventualmente capo. Qualcuno sa dirmi a cosa serve, se si può eliminare ma soprattutto se non si tratta di qualche malware? Se siete in grado di interpretarlo sotto copio ciò che dice Monitor Attività quando gli chiedo di campionare il processo (solo le prime righe il resto lo allego): Sampling process 542 for 3 seconds with 1 millisecond of run time between samples Sampling completed, processing symbols... Analysis of sampling followupd (pid 542) every 1 millisecond Process: followupd [542] Path: /System/Library/PrivateFrameworks/CoreFollowUp.framework/Versions/A/Support/followupd Load Address: 0x107cc8000 Identifier: followupd Version: 16.1 Code Type: X86-64 Parent Process: ??? [1] Date/Time: 2015-10-28 18:10:05.606 +0100 Launch Time: 2015-10-28 17:01:13.756 +0100 OS Version: Mac OS X 10.11.1 (15B42) Report Version: 7 Analysis Tool: /usr/bin/sample Grazie a chiunque sappia aiutarmi. Campione di followupd.txt
  19. Scusa la mia ignoranza ma per i computer sono come le automobili. Le so guidare, ho una conoscenza di base di come funzionano e di cosa c'è nel motore ma non sono "quel gran genio del mio amico che con il cacciavite in mano fa miracoli".
  20. Mi dispiace ma non ho le competenze tecniche per mettermi a smontare un computer. Fare quello che dici sarebbe veramente una pazzia; io sono un po' matto ma non fino a questo punto. Comunque ti farò sapere le mie impressioni sul funzionamento del fusion. Grazie ancora
  21. Grazie iMaurizio e 42 per i consigli e la pazienza. Finalmente ho deciso cosa acquistare (e voi direte halleluja). Come monitor ho scelto un LG 29UM55-P solo leggermente inferiore a quello consigliato di iMaurizio e senza casse integrate, che peraltro non mi servono perché ho già i diffusori stereo. Per quanto riguarda il Mini Mac prenderò il modello da 1019 € in configurazione base, perché senza personalizzazioni la consegna è più rapida. Poi credo che 8 Gb di RAM con le nuove tecnologie, non dovendo fare foto editing professionale, siano più che sufficienti anche per un eventuale uso di AutoCAD o per una macchina virtuale con Parallels. Il fusion drive mi sembra invece un buon compromesso tra prestazioni e capacità di archiviazione; se poi come diceva 42 dovesse avere una vita più breve di altre soluzioni la sostituzione del disco è l'operazione più semplice e meno costosa. Grazie ancora e se va tutto bene con le spedizioni entro il prossimo fine settimana vi darò dei feedback.
  22. Tra tutte queste note tecniche mi sto perdendo. Quello che ho forse capito è che col top di gamma non ci perderei molto e il budget non è un problema ma non vorrei spendere cifre iperboliche. Diciamo che mi divido tra due possibilità : comprare il modello base da 519 € e accontentarmi di quello che trovo; comprare il modello da 1019 € ed avere più prestazioni. Aggiungendo un monitor da 400-500 € come quelli che mi avete consigliato potrei arrivare ad una spesa totale intorno ai 1500 €, poco meno di un iMac 27" base. Sono giorni che ci penso ma non riesco a decidermi.
  23. Grazie 42 Grazie 42 per la risposta. Per quanto riguarda la Time Capsule so che é possibile collegare e condividere dischi esterni, sicuramente tramite USB, non so via ethernet. Come dicevo prima vorrei però evitare HD esterni. Io sto pensando al fusion drive perché non sono assolutamente in grado di smontare un computer e fare le modifiche necessarie; farlo poi su un Mac appena acquistato vorrebbe dire perdere completamente la garanzia Apple. In fatto di prestazioni del disco avrei sicuramente un miglioramento rispetto al mio vecchio iMac dotato di un classico HD ma allo stesso tempo dovrei scontare un calo netto su tutti gli altri fronti: RAM che scende da 16 a 8 Gb, processore da quad-core a dual-core e forse anche scheda grafica, per non parlare ovviamente dello schermo. Però ripeto che non più le necessità che mi avevano spinto a spendere più di 2000 € e mi basta qualcosa di meno. Potrebbe essere una spesa intelligente prendere il top con configurazione standard, tenendo conto che dovrò comprare anche un monitor da almeno 200-300 €?
  24. Sono d'accordo con il fatto che gli SSD abbiano prestazioni decisamente superiori rispetto ai normali HD. Ammetto di essere un po' ignorante ma perché spendere 200 € per un SSD e poi altri ancora per un HD Esterno quando con la stessa cifra mi compro tutti e due con il fusion drive? Tra l'altro 1 Tb di memoria per me sarebbe sufficiente mentre 256 Gb basterebbero solo per ripristinare il backup di Time Machine dal mio vecchio iMac. E poi io ho già la Time Capsule per i backup e ho appena eliminato un HD esterno che raccoglieva soltanto tonnellate di polvere e ingombrava la scrivania.
  25. Grazie del tuo parere. Inizialmente anch'io pensavo al modello intermedio però se devo aggiungere 200 € per lo stato solido mi conviene quasi puntare al modello da 1000 € (in fondo la differenza di prezzo è minima e avrei anche un processore leggermente migliore); il modello base mi sembra un po' scarsino come processore, RAM e scheda grafica e se devi cominciare ad aggiungere o modificare qualcosa il prezzo lievita abbastanza in fretta. I miei dubbi sul solo disco allo stato solido invece del fusion drive che propone Apple sono la "scarsa" capacità della memoria flash (256 Gb contro 1Tb) e la durata dei dischi stessi; non vorrei poi avere a che fare ancora con dischi esterni per memorizzare i dati (già adesso ho parecchi giga di musica); una soluzione potrebbe essere quella di utilizzare una partizione della Time Capsule da 2 Tb come disco esterno, sempre che sia possibile. Il problema principale con i nuovi Mini Mac è che una volta configurati al momento dell'acquisto non puoi più modificarli perchè, da quanto si dice, è tutto saldato assieme; per questo motivo voglio fare una scelta oculata.